Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Kaiser il Mer 12 Mag 2010, 12:50

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 662339


Ultima modifica di Kaiser il Dom 23 Mag 2010, 21:09, modificato 2 volte
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Delilah il Gio 13 Mag 2010, 16:15

RESOCONTI DI OSIMO 1/5/2010



amnesiac ha scritto:Allora ragazzi, spero che Effeci, Vale e le altre non
me ne vogliano, mi sembra di rubare il loro spazio, ma tanto ognuno darà
il suo giusto?
Comunque vi avviso che sarò veramente spietata nei
giudizi e a tratti ormonosa, sappiatelo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Allora nel palazzetto c'erano più di 1000 persone credo, per
una data zero direi che è un successone! Il pubblico era di tutti i
tipi e tutte le età, non me l'aspettavo giuro.
La scenografia era
bella secondo me, ma un pò "cheap" come mi ha fatto notare il mio amico (
che non è fan di Marco,vabbè)
Pavimento a scacchiera, sagome di
torre, cavallo eccetera appese, e altri dettagli che non ricordo
scusatemi perchè sono una PIPPA con i dettagli e
anche miope,
mannaggia!
E' iniziato tutto verso le 21,50 Una voce femminile
modificata ha introdotto scherzosamente lo show, poi Marco ha parlato
brevemente
prima di entrare in scena. Ovviamente c'era il delirio, ha iniziato con
Stanco e i ballerini con la testa di coniglio, pazzesco!
Non
credevo ai miei occhi, poi ha fatto una canzone bellissima che non siamo
riusciti a decifrare purtroppo, attendo delucidazioni perchè mi è
piaciuta da matti.
Di seguito Insieme a te sto bene e,
attenzione, ha cantato Satisfaction in una versione assurdamente
sexy,
un arrangiamento rallentato da paura, soltanto Lui sul palco
senza i ballerini.
In ordine sparso:
In viaggio verso me,
Helter Skelter, In un giorno qualunque, Dove si vola, Psycho Killer,
Lontanissimo da te, Questa notte.
Tra una canzone e l'altra si
fermava per riprendere fiato, bere e parlare col pubblico.
Poi:
Fino
a ieri
, allungata in un finale bellissimo con Jamiroquai, "Cosmic
girl"
, lui che esce di scena e lascia il campo a tutti e quattro i
ballerini scatenati.
Poi arriva la parte migliore secondo me. Si
vede soltanto la sua ombra proiettata di profilo, intona See me feel
me
degli Who. A seguire Almeno tu nell'universo, soltanto lui
da solo davanti alla tenda illuminato dall'occhio di bue. Poi Tears
in Heaven
e , a bruciapelo così, Mad World, RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384 lì sono morta: si è inginocchiato al centro del palco!
A
questo punto è ripartita la coreografia e ha cantato Live and Let an
let die
e dopo c'è stato un crescendo assurdo, ha sfoderato Nessuno
di Mina in una versione spettacolare, mi ha spiazzato.. era
veramente rock!
Ora la mia preferita. Si è presentato con un abito
fantastico, lì m'è partito l'ormone e non è più , mai più ritornato.
Lo
devo dire: gli ormoni hanno fatto parte integrante del balletto:
ha cantato La guerra con flamenco a seguire. Ho immaginato
Valerio Scanu a fare una cosa del genere.
Ragazzi non ce n'è per
nessuno, Marco è davvero una star. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384
Infine camicia bianca e nera, Credimi Ancora sempre
più rock, poi ringraziamenti finali e They don't care about us.
Già
state vedendo i video devo andare anch'io non resisto!!
Scusate ho
scritto da cani, giuro che di solito sono più posata, ma ho ancora
adrenalina e ormoni vari in circolo.
Vi riporto solo il commento del
mio amico scettico, che ha preso per il c..o sia me che Marco e ci ha
anche un pò insultato per tutto il tragitto verso Osimo: l'ha definito
di una bravura imbarazzante, vedete come si può
nobilitare un aggettivo tanto fastidioso? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831

@EffeCi ha scritto:Io non sono in grado di fare un
resoconto. Farò un commento, così, all'impronta.

Non ho dormito e
ho gli occhi infuocati. Ma non riesco a dormire. Il prima del concerto è
stato sfiancante.

Il concerto mi ha sconvolta.
Da una parte
l'incessante urlo delle ragazze, dall'altra... lui.
Lui è di più di
quello che mi sarei immaginata. Di più, sempre di più. Da X Factor a San
Remo è cresciuto tantissimo. Da San Remo al tour è ancora migliorato.
Non ho idea di come faccia. Per me è sovrannaturale.

Non sono in
grado di descrivere la scaletta, né i cambi di scena e di abiti, perché
il turbinio di urla e mani alzate davanti ai miei occhi si mescolano con
l'immagine di Marco sul palco e la sua visione, vi garantisco, è
spettacolare.

Non ci sono parole.

Amnesiac (benvenuta e
grazie per il dettagliato resoconto!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 187966 ) ha detto già molto.
Io sono felice di andare ad altri due
concerti nei prossimi giorni, perché non avrei retto al distacco, dopo
lo schock di ieri sera.

Dimenticatevi le svisate e il live di
Ronciglione. Sul palco di Osimo è salita una rockstar e la parola giusta
è veramente "follia". Questo ragazzo è matto da legare. Come avrà
fatto, in venti giorni, a prepararsi così, è un mistero. E' chiaro che
ce l'ha nel sangue. Il suo è istinto di artista. Artista
tridimensionale. E' solo all'inizio e già è unico e irraggiungibile per
il panorama musicale italiano. Un personaggio come lui va oltre. Si
mangia il palco e non è una frase fatta. Sta lì sopra come se ci fosse
nato.
Non paragonatelo mai più a nessuno. Marco è qualcosa che
nessuno si può immaginare. Ha potenzialità illimitate. La voce è
stellare. La presenza scenica è grandiosa. Il talento è strabiliante.
Salutate tutti gli altri, almeno in Italia.

C'erano quattro
ballerini piuttosto ben messi e le coreografie di Tommassini, ma gli
occhi e il cuore puntavano dritti su Marco, che è come un faro, là in
mezzo. Una luce abbagliante che si muove. Un po' sornione, un po'
animalesco, molto sensuale, senza essere pacchiano. Marco era
emozionato, ma sicuro di sé. Non ha mollato il ritmo nemmeno per un
istante, fermandosi solo per qualche rara battuta, per bere e per uscire
a cambiarsi.

Da dove eravamo posizionate Amaranta, Scintilla,
Tiki e io, con Valentina qualche fila più avanti, il palco ci era a
pochi metri e l'acustica era pessima. Faticavamo a distinguere la voce
dagli strumenti. Rimbomba molto là sotto. Poi c'erano tutte quelle
ragazze che coprivano ogni canzone con le loro nenie sguaiate e che
hanno massacrato l'atmosfera di "Almeno tu nell'universo", dove Marco
era completamente isolato nella sua commozione, tanto che ha stentato a
riprendersi. Quella canzone gli tocca qualcosa dentro e non ce la fa a
resistere. La differenza fra il Marco aggressivo, rock e a tratti molto
punk di quasi tutto il concerto e il Marco inginocchiato, in t-shirt
grigia, che canta "Mad world", non esiste. E' sempre lo stesso,
meraviglioso se stesso.

Luca Tommassini ha messo il suo in questo
show. C'è il filo conduttore con le cose che ideava per Marco ad X
Factor. La materia prima è irresistibile. Credo che Marco farebbe la
gioia di qualunque regista o direttore artistico. Lo so che la sparo
grossa, ma per me Marco è, lui stesso, un'opera d'arte.

E con
questo, mi fermo, per il momento.


Aggiungo che non ci sono
stati inchini e non si sono viste stranezze. Credo che siamo rimasti
tutti un po' sorpresi, anzi strabiliati, anche le fans più giovani ed
intraprendenti.


Quando vedrò la prossima data, spero di
potere rendermi conto di cosa non abbia funzionato nella parte audio.
Per ora non voglio sbilanciarmi sul suono e sugli strumenti.
A me la
scenografia, inizialmente, ha fatto un effetto strano. Poi, quando è
cominciato il concerto, mi sono immersa nel contesto e non mi sono posta
più domande. Non è che ci siano tutti questi soldi a disposizione da
spendere e, per questo, apprezzo di più l'idea realizzata con il minimo
indispensabile. Fa effetto perché in mezzo c'è Marco che dà un senso a
tutto.

Andate a vederlo.

Guenda, prepara i sali. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 27272

newmoon37 ha scritto:Eccomi qua... ci sono anche
io....A dire la verità non mi sono ancora ripresa, sono ancora stordita e
se possibile ancora più "innamorata" di questo ragazzo che definire
MERAVIGLIOSO è poco. All'inizio sono stata sulla tribuna seduta ma dopo
la terza canzone io e la mia amica siamo scese fino a metà della platea e
si vedeva davvero bene. L'inizio del concerto è stato favoloso con il
balletto dei conigli e lui che canta Stanco e balla. Davvero ragazze non
ho parole. Credo che se qualcuno ieri è andato solo per curiosità sia
rimasto strabiliato ed infatti uscendo ho sentito commenti positivi da
parte di chi non lo conosceva. Ogni brano che si succedeva mi faceva
pensare una sola cosa, che lui è davvero una star. Ha un carisma unico.
Non ce n'è per nessuno in Italia. Ed io sono immensamente felice di
averlo conosciuto!

amaranta ha scritto:RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 9c73f27595ef8dec829e84baa6f25ff9RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 9c73f27595ef8dec829e84baa6f25ff9RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 9c73f27595ef8dec829e84baa6f25ff9RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 9c73f27595ef8dec829e84baa6f25ff9RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 9c73f27595ef8dec829e84baa6f25ff9

Salve a tutti RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 sono tornata finalmente a casa,
mentre ero in macchina
pensavo a come poter spiegare quello che ci è successo ieri sera.
Leggendo
i vostri resoconti ho capito che quasi tutto è stato detto, posso solo
esternarvi le mie emozioni e ciò che ho provato nel trovarmelo di
fronte, come un angelo caduto dal cielo...no forse come un coniglietto
spaurito che si trasforma in qualcosa di saprannaturale.
Il contesto
in cui ci trovavamo non era l'ideale perchè ci trovavamo circondate da
bimbe saltellanti ed urlanti...da un orecchio ho praticamente perso
l'udito RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Eravamo abbastanza vicine al palco e quando riuscivo a
vederlo bene rimanevo letteralmente ipnotizzata dalla presenza scenica,
dalle movenze sinuose ed eleganti ma mai volgari e da tutto ciò che lo
circondava, anche se lui rimaneva sempre il fulcro del palco.
Ha una
voce pazzesca, nel pezzo degli Whoo sono rimasta a bocca aperta dalla
potenzialità che ci ha riversato addosso, noi abbiamo assorbito tutto
come spugne, mai sazie di quello che ancora ci poteva regalare.
Almeno
tu nell'universo l'ha cantata con una carica emotiva che ci ha
trasmesso dalle prime note, e alla fine del pezzo era commosso fino alle
lacrime, in quel momento ho cercato di riprenderlo bene in viso e
stamane riguardandolo mi sono venute le lacrime agli occhi RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 977526
Il flamenco alla fine della guerra è stato bellissimo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 169499 molto particolare e comunque Marco è bravissimo anche a
ballare...va bè sono di parte lo sò non sono obbiettiva, va
bene...qualcosa ancora da raffinare forse c'è, ma secondo me quello che è
importante è ciò mi ha fatto provare e ciò che mi porterò sempre
dentro.
Ci sarebbero tantissime cose da scrivere, ho un turbinio di
sensazioni di ogni tipo dentro di me, ma riesco solo a saltarellare di
quà e di là con i pensieri senza seguire un filo logico RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Spero mi abbiate compresa lo stesso RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866

carota ha scritto:
Bravo,
bravissimo, stupefacente. Credevo che sarebbe stramazzato al suolo dopo
tre canzoni invece ha retto per tutto il concerto. Ha cantato benissimo,
un fiato e una voce da paura. Deve aver letto in giro che ci piace
quando si tocca i capelli: lo fa spessissimo (e di proposito!)
Era
bellissimo, magrissimo, direi anche truccato, ma non ero così vicina da
vedere bene.
Mi sono commossa solo con almeno tu nell'universo che
per me è stata meravigliosa (e credo che si stesse per mettere a
piangere perchè ha dato le spalle al pubblico per un bel po' facendo
finta di bere), ha saputo trascinaree il pubblico e farci ballare! IL
tempo è volato.
Ho trovato brutti e gratuiti: la scenografia, le
parti parlate e registrate, i balletti e quasi tutti i costumi! Il
problema è che a me piace la semplicità assoluta, anche
nell'interpretazione e ho trovato che il momento più bello sia stato
quando ha cantato la Martini indossando una polo grigia e i pantaloni
scuri, solo, in un angolo del palco, con tutto il resto in ombra.
Il
tutto mi è sembrato un poco gratuito, senza un vero filo conduttore e
anche un poco destabilizzante per marco che all'inizio era più
preoccupato dei passi e della scaletta che della interpretazione. Marco è
stato carino (non è pronto per fare il ballerino) ha interagito con il
pubblico e sgridato le fans perchè hanno guardato troppo i
ballerini.

@EffeCi ha scritto:Carota, a me è piaciuto molto
lo spettacolo. Moltissimo. Tutto. Marco può fare benissimo la stessa
cosa anche senza i ballerini, questo sì. Ma con Tommassini hanno creato
qualcosa di diverso. Qualcosa di originale. Qualcosa che in Italia non
si fa mai. Va dato atto. Si potrà migliorare, ma sarà apprezzato, perché
non lo fa nessun altro qui ed è molto coraggioso. Marco si è messo in
gioco. Questo è uno dei suoi tantissimi lati speciali. E' uno che
rischia, uno che osa e in poco tempo diventa padrone della situazione.
Lui può fare questo e anche di più. Questa scenografia è fatta con poco,
ma è un'idea, come lo erano quelle di X Factor. Poi Marco ha
collaborato, ha creato, ha dato sfogo alla sua creatività, si è
divertito, gli piace. Nessuno gliel'ha imposto, come con le canzoni del
disco. Questa è la sua caratteristica: sta prendendo la sua strada e la
sta prendendo strabene. Sono orgogliosa di essere sua fan e apprezzo
moltissimo questa cosa che sta realizzando.
Lui non è e non sarà mai
solo un cantante o un interprete, perché possiede troppe qualità che
vanno oltre: è teatrale, è carismatico, è scenografico e può anche
imparare a ballare. Qualunque cosa si metta in testa di fare, lui la fa.
Disegna bene e quindi può diventare, un giorno, l'artefice delle sue
scenografie. In questo è tanto simile a David Bowie. E' un artista.
Continuo
a dire che ci troviamo davanti ad un unicum in Italia.

Elvis,
magari costa tanto. Ma Marco può anche fare da solo: è già uno
spettacolo vederlo in scena con quei costumi e a lui basta anche
cambiare una t-shirt o mettersi una sciarpa in un modo diverso. A lui
basta niente ed è già spettacolo. Lui è uno spettacolo: come si muove,
come canta, come interpreta, come prende l'attenzione, come sente e
comunica. Non c'è verso: non fermatevi a guardare che usa coreografie e
cambi di abito. Anche se non lo facesse, la sua sola faccia è già tutto.
La sua sola voce è già tutto. Come si muove è già tutto. E' innato in
lui. E' raro. Tutti quelli che non l'hanno mai visto, se vanno a vederlo
una volta, finiscono per ammettere che è così.


Carota, a me
è piaciuta la voce fuori campo. Tutto diverso, tutto nuovo.

Alla
grande. Andate a vederlo, ripeto. E' fantastico.

carota ha scritto:
@Therese ha scritto:Carota
ma tu che l'hai visto, se l'è cavata comunque nel ballo? Ti è mai
sembrato inadeguato o ridicolo ?
Insomma, a parte il gusto personale,
Marco ha sempre e comunque retto il palco ?

Lo chiedo, piu' che
altro, pensando a possibili attacchi della critica....
Allora,
era la prova generale lui non poteva non essere agitato! IL balletto
dei conigli è BRUTTO e lui deve ballare troppo. Non è credibile, qui.

Vuole essere una cosa simpatica, ma precede il tutto la voce
registrata di Cristiana Lionello, con il solito discorso sulla mattità, e
una serie di luoghi comuni che sinceramente mi hanno spiazzato. Poi
entrano i mega conigli..... con un ballettp pieno di mossettine davvero
puerile (io amo il balletto, e vedere queste cose mi viene il mal di
pancia). Secondo me è uno sbaglio aprire così i concerto perchè poi uno
si dispone male.
Nelle altre parti ballate invece è stato molto più
sicuro e bravo, anche il flamenco su La guerra gli è venuto bene (però
il costume era davvero brutto, per me).
Lui comunque è
MERAVIGLIOSO!!!e non vedo l'ora di andare a Nonantola!
@Straw, vuole
venire anche mia figlia e forse la porto. Vieni anceh tu con Furio,
così si divertonoe ballano insieme!

viola ha scritto:Salve...sono
una delle ragazze della Riserva che era presente ieri al concerto e che
ha conosciuto alcune di voi..
Intanto volevo ringraziare chi in
passato è venuto a trovarci nel forum..
Ho deciso di accogliere
l'invito di Effeci e venire qui a fare altrettanto..
La mia opinione
riguardo a ieri sera si avvicina molto di più a quella di Carota, anzi
direi che la quoto praticamente in tutto..
Vorrei precisare che non
sono scontenta di Marco..lui non è in discussione..è talmente bravo che
tutto quello che gli ruota intorno sembra mediocre al suo confronto..
Le
scelte scenografiche e coreografiche però io non le ho condivise..il
tutto mi è parso molto confuso, esagerato e anche un pò approssimativo
come realizzazione...
Ma era solo una data di prova quindi sono
positiva e penso che ci sarà il tempo per apportare delle modifiche...
Un
saluto a tutti..

Valentina ha scritto:Hanno scritto tutto
le altre quindi io magari vi riporto qualche chicca diversa per non
essere ripetitiva visto che ero tra le primissime file e vedevo tutto
benissimo (pure quando con classe ed eleganza si asiugava il naso evvai ) in compenso non sentivo 'nu azz.
Allora
partiamo dall'inizio: entrano 5 Bianconigli camminando a gattoni,
ovviamente tutti sapevamo che i ballerini erano 4 quindi tra loro
dovevamo indovinare quale fosse Marco: ce n'era uno magro e con una coda
attaccata alle ciapet ed io e la mia amica subito a dire "eccallà
cominciamo a prendere i sali fin da subito"
sorriso
Dopo aver ballicchiato tutti e 5 per
confondere gli spettatori quello al centro si toglie la maschera: è
Marco, agitatissimo quando vede la folla in delirio, tremolante,
nervosissimo e carichissimo (dalla mia fila si vedeva davvero ogni
minima espressione facciale, tra l'altro sono stata fortunata perchè
davanti e me c'era una BM alta un metro e un succo di frutta, quindi
olè!)
Comincia con Stanco con annessa coreografia, un po'
impacciato ma puù che altro perchè era davvero nervoso, ma è venuta
fuori un bijoux soprattutto quando si è messo a 90° dando il suo lato B
al pubblico e scodinzolando facendo muovere la coda a mò di..come posso
spiegarvelo bene: ecco, avete presente il gioco del luna park della
ruota con le seggiole che si alzano e tu devi acchiappare la coda in
alto per vincere? Ecco, la stessa cosa: erano tutte lì con la mano in
avanti per acchiappparsi Mister chiappe d'oro e lui che la muoveva come a
voler dire "vediamo, chi sarà la fortunata?" spia
Altro momento no è stato quando è andato dietro ad una
tenda, tipo quella che si usa per fare gli spogliarelli, però era nera
trasparente e comincia a intonare Satisfaction sussurrando (ehm
forse farei meglio a dire orgasmando) sul microfono e nel contempo si
spoglia dubbio , si toglie la maglietta sopra e rimane
con una canotta con una manica su e una manica giù.
Una cosa assurda
che dalla mia postazione si notava benissimo era il suo continuo tirar
fuori la lingua, cioè una cosa allucinante, ormai quella lingua vive di
vita propria ed esce da sola quando deve prendere aria W Marco
Cioè soprattutto in Stanco durante la
coreografia era un continuo con la lingua, a proposito nella coreografia
(che le BM si sono già imparate a memoria e a breve su questi schermi
vedremo il flash mob) è previsto tocco di capelli e strascichii
continui, 'nzomma 'na roba da far ringalluzzire e resuscitare Madre
Teresa.
Io poi mi sono esaltata e ho cominciato a saltare su e giù
quando ha fatto Psycho Killer e Helter Skelter (qui con
cambio di costume con giacca rossa).
Durante Almeno tu e Tears
in Heaven
lo si vedeva benissimo perchè si è messo nella parte
davanti al palco su dei ripiani e nella prima si è proprio commosso lui,
si è portato anche le mani al volto e si è tipo girato vabbè me
sò commossa pure io
magia
Quando ha fatto Mad World mi sono
entusiasmata perchè avevo ascoltato proprio il giorno prima la versione
di Adam Lambert, si vede che era segno del destino e quindi quando l'ha
fatta anche lui ci sono rimasta, bellissima fatta in ginocchio come
fosse una preghiera.
Altro momento clou è quando sono apparsi i 2
ballerini vestiti da carte giganti con su delle maschere veneziane e lui
si è tipo messo a ballare con loro facendo dei casquet (o come si
scrive)e il baciamano, però non ricordo quale canzone fosse.
Da
ridere quando poi nelle presentazioni finali dei ballerini ha fatto il
permaloso ed egocentrico dicendo "eh ma voi qua state a dì a loro
'che bono quello e quell'altro' e non va mica bene eh"
, sempre il
solito megalomane sbav
Quando ha fatto La Guerra con
quel costume da super figo anni '80 io e la mia amica eravamo già pronte
per farci ricoverare, quando poi si è stoppato tutto e ha iniziato ad
eseguire la coreografia in sincrono coi ballerini basta eravamo svenute
nelle braccia delle BM
sbav
Cmq in tutte le canzoni davvero balla
come un matto, cioè fa delle cose col bacino e con le gambe da infarto
davvero! Poi quando si è cambiato e aveva la Lacoste grigia con le
pailettes era così corta che gli vedevo benissimo la pancia, l'ombelico,
i peli e le mutande, quanto mi hanno invidiato le Mengonelle dietro? spia
Mi ero appena ripresa durante Credimi
Ancora
(molto più rock e dura) che vedo entrare solo i ballerini
marciando come soldati e già lì comincio a dire "no non può essere!",
la mia amica nota sul mio volto uno stato di agitazione inconsueta
perchè già dalla coreografia militaresca dei ballerini avevo capito cosa
stava per fare, alchè le ho detto "ok ora è il momento giusto per
darmi il cazzotto in faccia"
ditino Arriva anche lui marciando e parte They
don't care about us
di MJ dubbio dubbio
Si era capito già dall'inizio
perchè è la stessa coreografia militaresca di Michael (il buon vecchio
Tommassini l'ha ripresa anche per lo spettacolo con la Cuccarini
plagiando alla grande, te possino vomito) , quella che hanno rifatto anche a Sanremo i ballerini
di "This is it" per intenderci, però ovviamente quella di ieri era
mooolto più minimal, cioè hanno mosso solo le braccia in pratica.
L'unica
cosa: Marco ha avuto qualche difficoltà con le canzoni in inglese (con
'They don't care' anche perchè è veloce e mezza rappata) e infatti
c'aveva il gobbo in basso dove ogni tanto guardava durante il concerto,
però era la prima data quindi col tempo imparerà tutti i testi alla
perfezione senza mangiarsi le parole sereno

E' l'alba di un nuovo mondo, ieri
sera abbiamo assistito alla nascita di un Mito: tremate gente perchè
Marco Mengoni è arrivato e vi schiaccerà tutti come mosche.

Valentina ha scritto:La
verità è che Kaiser domani mi chiederà il metodo "cazzotti in faccia"
made by Valentina la Mengonellina per non svenire alla vista del Mengoni
sbav

Un'altra cosa è quando ha detto "mi
sta per uscire il cuore"
(quando parlava cmq non si capiva molto
eh, deve imparare a parlare a voce più alta e a non sbiascicare come se
avesse uno scafandro sulla lingua) perchè già dopo la terza canzone era
lì lì che sembrava dovesse svenire da un momento all'altro.
Lui
ci muore su quel palco, è una spettacolo doloroso per quanto
affascinante vederlo "soffrire" così.

newmoon37 ha scritto:RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 40679 vi posto il mio resoconto dopo che pagine addietro ho scritto
poche righe.. ma ero veramente spossata giuro...Non riuscivo a
ricordarmi niente...
E' stato detto tutto dalle altre che sono state
come me ad Osimo quindi spero di non annoiarvi..
Sono partita con mio
marito verso le 17.00 (da dove stò io ci si mette un'ora ad arrivare)
ed avevamo appuntamento con un suo amico e consorte che vivono li
vicino. Trovare il palazzetto è stato un pò complicato e abbiamo dovuto
chiedere informazioni varie volte. Alla fine ore 19.00 ce l'abbiamo
fatta e siamo arrivate. Prima impressione: fila davanti ai cancelli
impressionante... I mariti ci lasciano ed io e la mia amica ci avviamo
verso un baracchino per prendere un panino; ci mettiamo mezz'ora perchè i
carabinieri volevano "sbaraccare" tutto! Poi ecco che aprono i
cancelli, la fila scorre bene e cosi entriamo..
Non stò qui a
descrivervi tutto il concerto perchè è stato fatto benissimo da Effeci e
le altre. A me è piaciuto da morire tutto! "Stanco" fatta in quel modo
con balletto annesso mi ha steso! Soprattutto la parte finale, il pezzo
solo musicale, dove lui simula una lenta camminata in modo cosi
sensuale..... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 688451
Non c'è stato un solo attimo che ho pensato .. no questo non
mi è piaciuto.. Anche "Fino a ieri" che è la canzone che mi piace meno
ha scatenato la BM che è in me...
Commossa fino alle lacrime durante
Almeno tu.., Tears in heaven, Mad world, Dove si vola...
Di nuovo
sensazioni di svenimento durante "La guerra"... Io davvero ho difficoltà
a trovare le parole per descrivere quello che ho dentro il cuore.
Apoteosi
finale con Credimi ancora e la canzone di Jacko.
Quando ha detto
che molte di noi gridavano bono ai ballerini ho gridato: "ma quali
ballerini Marco!! "
Quello che penso è di aver assistito ad uno
spettacolo di levatura internazionale (certo con qualche cosa da
migliorare, tipo la musica troppo forte e a volte anche le luci), con un
artista internazionale. Non c'è paragone con gli altri talent perchè
Marco va oltre. Ed io non vedo l'ora di assistere ad un altro
concerto.

tiki ha scritto:
Mi devo
ancora riprendere dal live di Osimo... sono sempre confusa e non vedo la
luce alla fine del tunnel!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149 Ma te possino Marco... e non te grattà che poi faccio brutti
pensieri! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 930296 Perchè ho guardato Xfactor quest'anno???RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 249871 Per colpa tua Marco mi sono buscata ad Osimo un raffreddore con i
controfiocchi e sto starnutendo a raffica sulla tastiera del pc per
scrivere questo mio resoconto! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752 La realtà è che Marco ha sconvolto e scardinato le mie
certezze circa il panorama musicale italiano, cioè da noi ci sono tanti
artisti ma nessuno di livello veramente internazionale (esportiamo solo
cantanti in paesi dell'america latina, russia...ect). Eppure una Stella RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384si sta plasmando nella penisola italica: potrebbe essere Marco
Mengoni? Questo è il quesito che mi assilla da quando ho visto il suo
primo concerto ad Osimo! E ' stato sconvolgente.... intrigante...
destabilizzante... insomma la sua voce mi annichilisce... una sensazione
stranissima e impossibile da spiegare razionalmente! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 304814 Ormai mi sono arresa all'evidenza... sono fuori di senno! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 27272 Mi è dispiaciuto che il mio cellulare sia stato inutilizzabile
dall'inizio del concerto: c'era poco campo e poi le batterie si sono
scaricate nell'arco della giornata! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 867348 L'impressione iniziale che ho avuto appena entrata era di un
palco con la scenografia realizzata senza grandi spese e mi è sembrato
quasi piccolo per contenere tutti gli strumenti, i musicisti e anche i
ballerini; in realtà c'era spazio sufficiente per tutti... ma l'unico
che spiccava era Marco! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 304814
Sono così felice di aver finalmente ascoltato Marco dal
vivo: ho visto un ragazzo emozionato ma grintoso, con delle doti vocali
strepitose che generosamente la natura gli ha offerto; è dotato davvero
di un carisma naturale... quando era sul palco Lui solamente ha saputo
catturare gli sguardi con un magnetismo sensuale e coinvolgente...
travolgente! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314
E' materiale prezioso... anche gli abiti più trash sembrano
magici con dentro quel corpicino esile... ma che braccia lunghe ha! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101
A mio marito Il concerto è piaciuto molto perchè, pur
ammettendo che Mengoni ha talento, non si aspettava un performance di
quel livello... insomma pensava che per soli 15 euro avrebbe assistito
alle prove generali del tour, infatti mi ha detto alla fine: "Alla
faccia delle prove... tanti cantanti dovrebbero venire qui a prendere
appunti su come si canta, su come si sta sul palco, su come ci si
impegna in modo appassionato per qualcosa che ami e Marco ha fatto tutto
questo in davvero poco tempo! Ci sono certo margini di miglioramento e
di crescita sempre nella vita di ciascuno, ma qui si parte da una base
eccezionale" RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101
Non sono certo brava con le parole come Effeci, che sa
sempre esprimersi in modo intenso ed emozionante... ho tante immagini
confuse nella testa!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 28293
Durante il viaggio fatto con mio marito alla guida
dell'auto, ascoltavamo le
canzoni degli ep, di Mtv e radio Italia. E
forse per l'agitazione o l'ansia pre-concerto, durante alcuni brani mi
sono dovuta asciugare furtivamente alcune lacrime che scendevano dietro
gi occhiali da sole... per fortuna il mio consorte non se n'è accorto!
Marco è stato davvero buffo, comico e dolce mentre cercava goffamente di
ringraziare i suoi collaboratori e tutti quelli che lavorano con lui
nel tour... è stato colto un po' dall'agitazione di dimenticarsi qualche
nome: è proprio bianco e nero, lupo e rondine... un ragazzo determinato
che si mangia il palco con una personalità da cantante e attore
consumato, ma è anche il ragazzo fragile e sensibile che quasi piange
dopo aver canto almeno tu... una personalità complessa e sfaccettata
come forse siamo un po' tutti noi!
Ringrazio le persone che ho
conosciuto, perchè con loro sono stata davvero bene: Amaranta, Effeci,
Scintilla, Carota, le ragazze della Riserva e tutti voi del forum RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866 che avete condiviso e condividerete con me gli scleri, le
risate, le discussioni, le ansie e le gioie circa la nascita e la
crescita della Piccola Star da esportare con fierezza nel mondo si spera
prestissimo! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314
"Marcolino vai e non ti fermare... goditi queste esprienze e
fanne tesoro...
divertiti come ci siamo divertiti noi e come ci
divertiremo ascoltandoti cantare in giro per il nostro paese e facendo
un pezzettino di strada con te, aiutandoti anche con qualche critica
ogni tanto ad andare lontano"
Adesso devo pensare meglio a questo
aspetto "le critiche costruttive" che mi pare di non aver analizzato per
ora... ho fatto forse troppe lodi!
Certo che i vuoti ci sono
stati, ma non mi piace parlare di esagerazione delle scelte
scenografiche, in quanto vari gruppi brit-pop americani-inglesi anche
famosi fanno di queste cose e a me personalmente Marco è piaciuto anche
per l'eleganza che ha saputo mettere pur nell'esagerazione della
scena... certo adoro tanto la semplicità nelle band che amano solo
cantare/suonare con pochi orpelli, ma penso che Marco sappia vestire
bene svariati panni: è elegante anche con una tshirt e poi non tutti
sanno portare una giacca dalle spalline borchiate, in modo naturale e
fascinoso! Lo sguardo che ti cattura, la mimica, la gestualità di Marco
si fondono con quella voce... certo che con quella lingua di fuori e nei
momenti di ballo libero dalle mossette studiate con i ballerini Marco è
troppo un figo pazzesco! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 85178 Forse ho scritto molte delle cose già detter e ridette...
Ops... però mi sono sfogata.... che liberazione!!!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831
Per ora un bacio a tutti! W MARCO è rockkkkkkk RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 24677
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 436737 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 436737
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 556193 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 556193


scintilla ha scritto:Avete già detto tutto. Non vi
parlerò del concerto in sè......


Non
so se a qualcuno interesserà il mio pensiero, la voce del mio cuore dopo
aver assistito al concerto di Marco a Osimo.


Ma le promesse sono promesse ed eccomi.

All’inizio vedendo quei conigli arrivare carponi e
dotati di coda ho avuto un leggero mancamento….. no…. I conigli no….. la
carota all’occhiello no…. La coda no….


Ho avuto paura…. Ecco. Il ragazzo, ho pensato, ha
riesumato i travestimenti di Carnevale a Ronciglione e ha riciclato
qualche testa di coniglio dai carri, tanto per non gravare troppo sulle
finanze degli organizzatori del suo concerto…..e adesso? Sarà tutto
così?


Nella mia testa un marasma di
pensieri…ma qui ne va della sua credibilità , la sua carriera deve
cominciare bene, accidenti,così è la recita della scuola a fine anno ….…
e vi risparmio altre stupidate….tutte fisime da vecchia fifona senza
spina dorsale, quale sono quando si tratta di Marco…..


Poi ho capito.

“Welcome back my friends

to the show that never ends

we’re so glad you could attend

come inside, come inside……….



“Benvenuti nel mio mondo, signore e
signori, allacciate le cinture, non salite sulla giostra se siete
deboli di cuore
, ma se avete il fegato per seguirmi non vi
deluderò
sarò un pagliaccio, un Pierrot, un animale senza
gabbia e un pazzo da manicomio, spiccherò il volo, ci saranno le urla
e le lacrime,
vi parlerò d’amore sussurrando, pregherò,
giocherò, sarò la malinconia,accenderò l’allegria, un attimo padrone
del mondo e subito dopo l’ultimo dei derelitti, e tutto sotto i vostri
occhi, signore e signori, senza trucco e senza inganno …… insomma
avrete me, totalmente, appassionatamente, perdutamente,
inesorabilmente…..me.....vi basterà?”


Marco Mengoni è tutto questo e molto altro ancora. Lo
scoprirete andando ad ognuno dei suoi concerti .


Ed ognuno dei suoi concerti sarà unico e irripetibile.
L’aura che si sprigiona quando ha davanti un pubblico è indescrivibile.
Tutti i difetti che si possono trovare e i miglioramenti che si possono
apportare a questa sua prima prova di tour (e ce ne sono, credetemi…)
passano in secondo piano se riuscirete ad “entrare” da quella
porta……dopo potreste non voler più uscire….


Ogni concerto sarà plasmato su di voi che sarete lì….lui
sentirà le vostre emozioni e piano piano il suo ritmo diventerà il
vostro……il battito del vostro cuore si fonderà col suo e sarete
uniti per sempre. E’ così, e come EffeCi sa bene, non sto esagerando….


Non chiedetemi per ora critiche o obiettività. Ci sono
persone più accreditate di me che sapranno trovare le debolezze di
questa sua prima prova importante. Ci sarà chi si studierà a tavolino
ogni momento delle performance e le analizzerà col microscopio.


Io ,per me, ho avuto ciò che volevo da Marco. E, come
ho già detto in un’altra occasione, ora so che i miracoli accadono. Io
c’ero.

Waltzing Matilda ha scritto:E finalmente
aggiungo anche il mio resoconto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 40679
Sabato primo maggio festa del lavoro e infatti l'ho
festeggiato lavorando, quindi sono partita da casa tardissimo e mi sono
lanciata in autostrada sprezzante del pericolo ai limiti del suicidio,
tra autovelox tutor, deviazioni e vecchietti che per poco non investo ad
Osimo, comunque alle 9 e un quarto circa entro al Palasport. Sono
troppo stanca per stare in piedi davanti al palco, dove c'è già un
mucchio di gente, quindi mi scelgo un posticino sulle gradinate di
fronte al palco, un pò rialzato, è lontano ma si vede tutto. Intorno è
bello pieno, ci sono tanti bambini, ragazzine, ma anche adulti e
maschietti, per la gioia del mio consorte che mi sfracellava da giorni
per il timore di essere il solo uomo tra femmine RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Vedo in basso un capannello di gente, si stanno facendo le
fotografie con Tomassini, c'è anche un banchetto che vende bandane e
teeshirt del ReMatto. Molti bambini hanno già la bandana in testa.
Inizia
il concerto quasi in orario, è STANCO, la mia canzone preferita dopo
Credimi Ancora, una versione pompatissima da far resuscitare i morti!
Qui però mi accorgo subito che il mio con il Mengoni durante questo
concerto sarà un rapporto sadomaso, perchè il volume, l'acustica,
l'amplificazione sono talmente assurdi ed esagerati che sopra al piacere
della musica c'è il grosso dolore dei timpani, insomma due ore come con
un martello pneumatico attaccato alle orecchie RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 28293 Sono uscita dolorante e rintronata più del solito, al punto che
guidando verso Cesena al ritorno ho temuto di finire nell'elenco dei
cccciovani coinvolti nelle stragi del sabato sera. Manco al concerto
degli Ac/Dc, o forse non ho più l'età RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314 .
Comunque, parte Stanco e subito mi accorgo di un'altra
cosa veramente buffa: sul palco è successo il finimondo, conigli,
canguri giganti (ho poi capito che era un cavallo quando ho visto la
torre e la scacchiera), numeri di flamenco, sudore e sangue, tanto ma
tanto rock duro...e davanti al palco le persone, anzichè dimenarsi come
morse da un serpente perchè con quel tipo di musica passa la corrente
elettrica tra chi suona e chi ascolta, facevano tutte uno strano
balletto che consisteva nello stare in piedi quasi fermi con il braccio
sollevato e il cellulare acceso in mano.RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752
Che dire dello spettacolo? Ero lontana e questo ha influito, a
tratti mi è sembrato grande show di livello internazionale di quelli
che vedi a Las Vegas, come durante la Guerra e Psycho Killer, a tratti
puntatona in diretta di XFactor. Onestamente dello show mi interessava
poco, sono un tipo rustico e preferivo il ragazzo semplice del concerto
di Ronciglione o Mtv Live. A tratti qui la musica mi è sembrata quasi
fatta da basi registrate anzichè suonata dal vivo, dai qualche
imperfezione, accordamento, stecca in diretta...e fatela, su!
Eccezionale
la prestazione canora nonostante la pessima acustica. Tre
interpretazioni per me valevano il viaggio da sole: Psycho Killer, Mad
World e soprattutto See me Feel me. Un'intensità di interpretazione,
potenza della voce ed estensione miracolosa, non so quante ottave tocchi
ma davvero sabato ha raggiunto gli ultrasuoni.

Mi è piaciuta
tantissimo anche la scelta delle cover, ogni cover un pezzo del suo
mondo interiore, anche la strofa di Satisfaction dei Rolling Stones,
davvero ognuna di quelle canzoni sembrava scritta per lui o avrebbe
potuto scriverla lui! E francamente glielo auguro di scriverne così,
perchè sentirlo a quei livelli sabato mi ha reso ancora più stridulo il
contrasto con alcune delle sue canzoni, insomma un attimo prima senti un
artista sublime di livello internazionale e subito dopo senti Dove si
vola accompagnata dai coretti femminili. Stride, stride.
Comunque
veramente ottimo inizio ed era data zero. Sono convinta che a Milano e
Roma sarà fantastico e sicuramente lo rivedrò in altre date, con Marco
un concerto solo con basta. E ripeto la mia impressione che questo non è
un cantante, è un artista veramente completo.

Glass ha scritto:Buongiorno
a tutti.

Se avete la paziena di leggermi, vorrei condividere con
voi alcune riflessioni.
Quando sono entrata per la prima volta nel
forum ero di ritorno da una esperienza estenuante. Osimo e dintorni. La
notte non avevo dormito per l'adrenalina che avevo in coirpo e mi
mancava la lucidità. Ero anche intimidita e frenata dalle opzioni
d'ordine dell'area "resoconti". Non ero preparata alla esternazione. E
poi ho avuto bisogno di rielaborare l'evento a cui avevo assistito. In
questi giorni mi sono riascoltata più volte le cose messe in rete e sono
giunta ad alcune conclusioni. Il concerto dal vivo è una esperienza
molto forte che, come dice EffeCi, crea dipendenza. Vorresti ancora un
concerto e un altro ancora. Il mistero di questo incantamento è presto
svelato. La VOCE di Marco è piacere puro. E' unica e irripetibile. Dal
concerto ho capito quale strada ha davanti Marco dal punto di vista
stilistico. La riconoscibilità della sua musica ormai è chiara. E' acida
e rock e al tempo stesso liquida come acqua che scorre tra le dita. Ho
la sensazione che a Osimo abbia dato il meglio di sè, ma forse dipende
solo dalla diversa qualità delle cose messe in rete. A Osimo ha osato
molto e non si è risparmiato mai in nessuna canzone. Tutte le canzoni
che ha cantato, dico tutte, anche quelle che negli album avevavo meno
allure, sono risultate dei capolavori. Eccezionali i nuovi
arrangiamenti. Soprattutto ne La guerra e in Credimi ancora. L'ultima
versione di questa è la migliore mai sentita. Continuo a pensare che
Nessuno sia una vera botta allo stomaco. Ma da giorni in testa mi
risuonano Live and let die e See mee Feel me. La prima è una versione
talmente bella ma talmente bella che se la sentisse Paul credo che
veramente lo vorrebbe all'apertura dei suoi concerti. Quando ho sentito
Feel me fatta da lui ammetto di aver pianto e non per labilità da
demenza incipiente. No. Era il passato che tornava all'oggi con una
forza inaudita. Ma non erano più gli Who. Era Marco Mengoni. Qualcuno in
rete mette in dubbio la sua permanenza sulla scena paventando la
carriera di una meteora. Non hanno capito nulla i suoi detrattori. La
stella di Mengoni brillerà sempre più luminosa se lui saprà avere cura
di questo dono divino che crea incantamento. Io non sono per natura una
che si lascia prendere dalle facili emozioni. Non sono in preda a
fascinazioni estetiche anche se riconosco che Marco ammalia a 360 gradi.
Sono semplicemete stata folgorata dalla sua bravura. Poi la cornice e i
corollari arricchiscono le sue performances. Gli ammiccamenti galanti
alle regine di cuori, gli spunti di gelosia nei confronti dei ballerini,
le presentazioni un po' goffe e farfugliate, l'eleganza e la
sfrontataggine dei movimenti anche da fermo... tutti irresistibili. Ma
la voce. La voce. La voce!!!!


RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 516693 spero di non aver dimenticato nessuno. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 655206

Stasera proseguo... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 562637
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Delilah il Gio 13 Mag 2010, 22:50

MILANO 3/5/2010

@Kaiser ha scritto:Allora, sono frastornato, ho ancora lo stomaco che vibra
i timpani che cercano un equilibrio....non sono in grado di fare un
resoconto....comunque alcuni flash:

- ...'mascimigliano.....'
imitando la voce di Mina
- ....'io non sono nessuno...nessuno...'
-
Nessuno: fantastica
- Spettacolo superbo
- con Almenu tu e tears
in heaven mi si sono bagnate le guance...
- Credimi ancora
stratosferica
- Non ha fatto MJ alla fine perchè c'era Fuckinetti...
-
gli hanno dato il doppio platino in camerino....

@Kaiser ha scritto:-
Ha fatto uno spostamento in scaletta di Insieme a te sto bene, prima di
Psycho
- Helter Skelter ho visto la follia da lontano, non oso
immaginare Valentina che era in pole position...
- dietro a me avevo
tre signorine della Sony....che hanno urlato durante i ringraziamentio
di Marco
ok
- conosciuto IsyJoke e sorella, Delilah e
marito, Verod e ragazzo e Valentina, bellissima e sempre più
intrippata... spia

@Kaiser ha scritto:L'amplificazione
era veramente eccessiva, ma non avevo riferimenti... quando fa le
variazioni viene penalizzato. Lui stracarico e tonico, un ciclone.
Ero
sulla terrazza del bar a sinistra c'erano 1500 persone secondo me nel
parterre, ma la questura smentirà. C'era Tommasini con gli addetti audio
che ci davano dentro da maledetti in mezzo al parterre...

Il
vantaggio è stato di non sentire, o almeno poco i coretti ....

Cosmic
girls è stata cantata da Davide Luano...ma non mi ricordo come... sisi

@Delilah ha scritto:Mi
sposto di qua: no, Effe, infatti fuori dall'Alcatraz avevamo escluso
paciughino, (non credo sia proprio capace di fare un arrangiamento rock)

Prima
la fine:
io e mio marito sia rimasti a parlare fino a mezzanotte
circa con Verod e il suo ragazzo, quando abbiamo visto un gruppetto di
persone che facevano foto con 2 biondone: erano i Luani, tutti i
musicisti e uno alto come Marco e che da lontano sembrava Marco ma che
non era Marco RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149 . Abbiamo deciso di andare a salutarli senza chiedere però
autografi o foto, mentre le 2 bionde rimanevano appostate in un angolo
(poi sembra che li abbiano seguiti in macchina).

Ho stretto la
mano ai Luani e un po' qua e là, abbiamo fatto i complimenti e loro
hanno risposto che Marco è stato bravo, mentre sentivo Verod che,
scherzando, diceva ai Luani che non aveva sentito i cori ma che si
muovevano tanto e Davide ha detto che infatti gli faranno fare cambio
con i ballerini. Il batterista ha voluto sapere se conoscevamo già
Nessuno e se ci era piaciuta. Gli abbiamo detto che è stata strepitosa.
Hanno risposto che sperano che la senta Mina. Intanto il tastierista ha
detto a mio marito che Nessuno l'hanno arrangiata insieme a uno dei
Calabrese (così mi ha detto poi in macchina). Avrei voluto chiedere se
registrano il live ma ci siamo salutati.

Valentina ha scritto:Questa
sera ho perso 10 anni di vita, ero in primissima fila e mi cantava a 50
cm di distanza, per farvi capire quanto gli ero vicino:

Spoiler:

belle
le sue mutande grigie di Calvin Klein spia

Non so se
reggerò anche domani, è davvero troppo.

Valentina ha scritto:Quello
che mi ricordo al momento:

-l'ovazione per Almeno tu durata
qualche minuto con annessa commozione di Marco
- c'era una cassa
nuova posizionata ancora più vicino al pubblico e quando lui ci saltava
sopra e veniva verso di noi gli vedevo pure le narici
- il Fuckinetti
che si inchina e dice "mi prostro ai piedi del Re" magia
- gli insopportabili e mille "grazie" di
Marco che fanno cadere le braghe: qualcuno gli dica che in genere si
chiude il concerto con una canzone, non con i ringraziamenti prolissi
-
lui agitatissimo all'inizio di 'Stanco' e il ballerino che gli passa in
ritardo il microfono e lui tremolante comincia a cantare col microfono
storto
- il suo impacciarsi nella danza: stasera a vederlo da vicino
mentre ballava il flamenco mi faceva tenerezza, ma cmq compensava tutto
con lo sguardo e guardavo più lui che i ballerini
- tutti gli orli
del costume pheeego scuciti
- la sua lingua
- le BM che
prendono d'assalto la macchina quando lui esce una volta finito il
concerto
- la donnina che per passarmi davanti oggi in fila si
inventa che è incinta, quando invece c'aveva la trippa magia

@Delilah ha scritto:Dall'inizio:
sono arrivata alle 18,50 e c'era già una discreta fila. Mi hanno detto
che avrebbero aperto alle 19 invece hanno tardato di almeno mezz'ora,
lasciandoci fuori sotto l'acqua. Mentre ritiravo i miei biglietti, ho
sentito al telefono Isy che si era già ben piazzata sul balconcino con
sua sorella, alla quale ho fregato il posto in prima fila visto che sono
più bassa RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 . Ci ha poi raggiunto Kaiser e abbiamo conosciuto anche Verod
(che vorrebbe togliere il punto finale al suo nick) che però non è
rimasta con noi.
Allora, tra una chiacchera e l'altra, mentre mio
marito controllava quante, quali e di che marca erano le chitarre RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752 , finalmente sono arrivati i conigli RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905791 .
I primi 3 pezzi si sono sentiti veramente male (marito:
non c'erano medi, ma troppi alti e bassi. Ci vorrebbe un altro tipo di
impianto per un posto così, ma è molto costoso. Abbiamo visto
all'Alcatraz solo un altro concerto anni fa e non era stato meglio), poi
sono riusciti a migliorare il suono (i suoni vengono fatti senza il
pubblico e devono venire aggiustati perché le persone lo modificano).

Mi
accorgo che sto evitando di scrivere le cose più importanti, il fatto è
che è impossibile scrivere cosa si prova a vederlo lì che canta e senti
che ci mette davvero tutto, che vuole arrivare a toccarti. Ecco, non
vuole "arrivare" al pubblico ma ad ognuno, viene lì e ti tocca il cuore,
proprio il tuo. Non lo so come fa. Vi assicuro che non ho mai pianto in
vita mia ad un concerto. E poi Almeno tu e Tears gliel'abbiamo sentita
fare in tutti i laghi televisivi. Eppure riesce a farti sentire le
parole e il senso di quello che canta proprio in quel momento, non si
limita ad eseguire quelle canzoni. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958

verod ha scritto:Ora
provo a scrivere qualcosa anche se mi risulta difficile...in più nello
scrivere non sono proprio una cima, quindi sono ancora più in difficoltà
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 27272
come dicevo di là ho già dimostrato scarsa obiettività nei
confronti di questo concerto quindi non aspettatevi "critiche
costruttive" da parte mia perchè proprio non ce la posso fare...
L'inizio
del concerto per me è stato traumatico perchè avevo davanti due TM
esagitate che continuavamo a spingermi, in più ero in un punto in cui la
visuale non era proprio ottima. Quindi quando parte la voce registrata
con la solfa sulla "mattità" ero già indispettita e quasi rassegnata al
mio solito triste destino (in tutti i concerti non vedo mai un
accidenti)...in più si è aggiunto il fatto che per le prime due/tre
canzoni l'audio era assordante e copriva quella magia di voce...quindi
ero ancora più indispettita e rassegnata (ammetto che stavo per versare
una lacrima dal nervoso RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 894667 ).
Nonostante questo il suo ingresso mi è sembrato perfetto,
la coreografia era carina e penso vada presa con una sacco di ironia..il
tutto molto divertente (per quanto sia riuscita a vedere...ovviamente
la scodinzolata non l'ho vista RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 867348 ) e lui molto più sicuro nei movimenti di quanto mi
aspettassi...la sua grande tensione la sentivo invece nel suo modo di
cantare...sembrava davvero molto emozionato.
In Paralyzer invece si è
proprio scatenato, era convinto e sembrava anche felice come un bambino
di averla inserita (ovvio che magari mi sono fatta una film...come su
tutto del resto, sono solo impressioni)....e così cominciava a dare
carica e grinta anche a me che stavo sotto e che piano piano abbandonavo
il muso imbronciato e facevo spuntare il sorriso!
Dove si vola mi è
sembrata solo una pratica da sbrigare e un modo per riprendere il fiato
nelle parti lasciate al pubblico. Comunque le parti cantate le ha fatte
benissimo, anche se è la canzone che acusticamente ho sentito
peggio...non riuscivo a distiinguere la sua voce dai suoni.
Dopo
questa canzone per me è cambiato tutto, ho cominciato a sentire tutto
molto molto meglio, i suoni si sono fatti più distinti e la sua voce è
diventata finalmente una lama...come sempre (io ero nel parterre, e da
lì mi è sembrato che da quel momento l'acustica sia migliorata molto,
forse anche per via delle canzoni, non so).
In un giorno qualunque mi
è piaciuta moltissimo, anche tutta l'atmosfera creata sul palco, con le
luci e le "coreografie" (dal punto di vista puramente scenografico è
stata la preferita del mio moroso, a cui è piaciuto però moltissimo
anche Stanco con Marco versione coniglietto...l'ha trovata molto
divertente)...il tutto mi è sembrato suggestivo, nella sua semplicità, e
nuovo.
Con Satisfaction ha fatto all'ammore sul palco senza nessun
ritegno RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 191858 orgasmando le parole della canzone...devo specificarvi se mi è
piaciuta o posso evitare? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 191858 anche qua purtroppo la visuale infima non mi ha fatto vedere
tutta la parte iniziale dietro la tenda, se non qualche sprazzo per cui
stavo per svenire RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696
Voglio spendere una parola anche per Fino a ieri che
sinceramente non mi è mai piaciuta e ho ascoltato si e no 1volta e
mezzo...ebbene, ieri mi ha dato un bel po' di carica, so che sembra
assurdo, ma sul palco c'era gioia e fermento e si percepiva...bella
anche la coda finale con Cosmic Girl.
Arrivo a uno dei momenti (per
me e per il mio ragazzo) più alti in assoluto dello show: See me Feel me
dei The Who. Inizio con forte pathos da dietro la tenda (si vedeva solo
la figura) con una voce talmente pura, cristallina ma nello stesso
tempo piena di intenzione,passione e comunicatività che mi ha lasciato
senza fiato e parole. Sono riuscita solo a guardare il mio ragazzo con
la faccia di chi ha visto un ufo ( RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 ) e lui aveva più o meno la stessa faccia a cui ha aggiunto un
"è davvero bravo, caxxo" (scusate sono un po' scurrile già di mio). Poi
scatenata la seconda parte. Se ci ripenso sono ancora basita, quindi non
dico altro.
E poi...e poi, c'è il momento Almeno tu nell'universo e
Mad World...le unisco perchè non mi ero ripresa dalla prima che ci ha
pensato la seconda a uccidermi. Mi sono tremate le gambe dall'emozione,
l'ho solo ascoltato (anche perchè comunque non vedevo una mazza RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 ) e ho chiuso gli occhi. Scusate ma non la so descrivere
l'emozione che ho provato, a ripensarci mi tornano le lacrime agli occhi
quindi è meglio se passo oltre. Scusate, ma quel ragazzo ti fa sentire
tutto...e questo è quasi spaventoso...sì, in effetti sono un po'
spaventata dal grado di empatia con le sue emozioni che ho raggiuto ieri
sera. Marco è Satana non il Celestiale RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 246514
Nessuno. Questa meriterebbe un resoconto a parte... ma la
faccio breve tanto l'avete già capito che riuscito di nuovo nell'impresa
di sorprendere tutti. Meravigliosa, rock, carica...è stata
letteralmente un'esplosione. Ora credo di esserne dipendente....che
qualcuno mi doti di mp3 perfavore RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 133232
La Guerra mi è piaciuta molto, l'ha cantata davvero con
convizione e pensavo volesse uccidere tutti i presenti solo con lo
sguardo. I movimenti nel flamenco leggermente tesi, ma tanto raccontava
tutto con il viso, espressivo in modo imbarazzante.
Con Credimi
ancora entra uno strano figuro mascherato che stà al lato del palco
tutto il tempo della canzone (credo proprio che abbiano proposto la
famosa versione più acida che non hanno voluto portare a
Sanremo...bellissima anche questa, cantata in modo sublime e anche
suonata e arrngiata davvero benissimo). Finita la canzone lo strano
figuro si è smascherato e come già sapete era il Facchinetti...
Adesso
vi sembrerò davvero davvero cretina, ma un po' la solita tiritera del
"solo 5 mesi fa eri sul palco di Xfactor e ora guarda tutta la gente che
viene ai tuoi concerti" (non riporto esattamnete letteralmente perchè
non ricordo) mi ha commosso. Sono stupida, lo so, ma è pur sempre il
nostro cucciolo di Xfactor.
Il concerto comunque era finito quindi no
ha rovinato un granchè...tranne il fatto che per fargli posto ha tolto
MJ RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 246514

Fine. so che ho omesso tanti dettagli più asettici, ma
ora sono un po' in confusone, però chiedete pure se volete. Il pubblico
alla fine era molto più eterogeneo di quanto mi aspettassi e lui credo
si sia preso meno pause che a Osimo perchè non ha parlato molto, solo
per i ringraziamente finali.
Aggiungo che do ragione a chi dopo Osimo
ha scritto che siamo di fronte a qualcosa di nuovo e incredibile. E'
andato oltre a ogni mia più intensa previsione.
vi voglio bene RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798

IsyJoke ha scritto:
verod. ha scritto:Ehm...scusate la
logorrea RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 40679 tutti e RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 40679 Verod. complimenti sei stata precisissima.
Io purtroppo
posso accedere ad un pc solo ora quindi non farò resoconti ma solo dire
che ho sofferto molto per Marco ieri sera o meglio per la sua voce. Per
metà concerto gli strumenti coprivano quasi completamente la sua voce e
vederlo cantare con tutta l'intensità che ci metteva, a bocca aperta e
con le varie espressioni facciali......senza sentire la voce....mi
faceva stare male RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 246514
Mi sembrava uno spreco.E' come quando sai che stai perdendo
qualcosa di prezioso....non so spiegarmi.
Nella seconda parte poi è
andata un po' meglio inoltre a me è sembrato di cogliere in un paio di
momenti un quasi scontro fra Marco ed un chitarrista...qualcuno l'ha
notato o me lo sono sognato? Ad un certo punto Marco indietreggiava
faccia al pubblico ed alle sue spalle c'era il chitarrista di schiena
al pubblico e c'è stato un piccolo scontro (serve ancora esperienza ai
ragazzi) che comunque Marco ha poi saputo dissimulare bene.
Il volume
era quello giusto da concerto rock (che più alto è e più mi piace) ma
non erano calibrati bene gli strumenti e la voce. Forse qualche calo di
ritmo quando parlava "ddee fa' casino e noi famo musica" o cose
così....il momento "intimo" maglietta grigia in ginocchio è
sublime!!!!1

@Delilah ha scritto:Rieccomi qua. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 40679 Io non mi sono ancora del tutto ripresa e stasera replico. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

Ciao Verod RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 , scrivi bene, contrariamente a quello che pensi. E' vero però
che di persona sei ancora più logorroica RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 . E hai anche una bella faccia tosta. (ha detto al Luano che lei
avrebbe visto il prossimo concerto non ricordo dove (Parma?) ma non
sapeva se ci sarebbe stato anche lui RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 507626 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 507626 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 507626 )

Note sparse: 2 telecamere che hanno ripreso tutto il
concerto, una fissa all'altezza del mixer e una mobile sul palco.
Speriamo di vedere il tutto alla fine del tour.

Pubblico vario e
qualche BM abbastanza innocua; alcune con corona in testa anche a un'ora
dalla fine dello spettacolo. Si concentrano sotto il palco ed io non
avevo, per fortuna, nessuna ad urlarmi nelle orecchie. Purtroppo
vogliono per forza cantare Almeno tu. Stando zitti si percepisce di più
la sua emozione, comunque non la strillano. Non so se stasera cambierà
qualcosa nella composizione del pubblico, per sicurezza io mi porto la
motosega ugualmente...e poi c'è Ubik RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 .

Verod e Valentina sono 2 Mengonelle davvero carine.
(Vale è ancora più bella di persona che in foto)

La parte dello
spogliarello dietro la tenda che Verod non ha visto bene RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696
(io, per sicurezza, sono rimasta aggrappata alla ringhiera
per tutto il concerto)

Facchinetti lo ha fatto avvicinare il più
possibile al pubblico davanti, ha fatto spegnere tutte le luci e ha dato
il via ai flash delle macchine fotografiche. Mi è sembrato che non
fosse una cosa preparata. Marco mi è sembrato sorpreso ed emozionato.

Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Delilah il Gio 13 Mag 2010, 23:11

MILANO 4/5/2010


@Kaiser ha scritto:Qualche flash...

- All'inizio Tommasini e la
Fabiani sono passati in mezzo al nostro gruppo... dance

- Scaletta inalterata rispetto a
ieri, ha però cantato un pezzetto di Cosmic girls prima del luano e ho
visto l'altro sul proscenio che faceva il rumorista ok ...ieri non me ne ero accorto...
- Ospiti
finali Diego e la Pina

- Diego ha sfidato Marco in una svisata ok

@Kaiser ha scritto:
IsyJoke ha scritto:sono
tornata mezz'ora fa dal concerto ero già sotto le coperte ma non ce la
facevo a non raccontare o meglio a non tirare fuori tutte le emozioni
che stasera Marco mi ha trasmesso. Marco stasera è stato SUPERLATIVO,
Megagalattico una ....cosa indescrivibile. L'audio era migliore di ieri,
il pubblico più caldo e rispondeva bene, poi forse perchè stasera ero
molto più vicina al palco è stato uno spettacolo grandioso, lui si è
dato molto. Vedere ogni sua espressione, lo sforzo nel cantare, i suoi
occhi addolcirsi o "stralunarsi" a seconda della canzone è stato proprio
uno spettacolo nello spettacolo....
Scusate mi sono intromessa
all'improvviso ma stasera sono su un altro pianeta.....e mi ci ha
portato Marco....
p.s. in questi due giorni intensi ho conosciuto
delle bellissime persone, a tutti RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866
triste

Nimbin ha scritto:Buongiorno
a tutti
Scusate se mi intrometto ma ho assolutamente bisogno di
esternare quello che provo in questo momento senza essere presa per
pazza (tanto lo so che siete messe peggio di me javascript:emoticonp('ok')).Ieri sono stata al concerto di Milano e
sono pronta a dichiarare amore eterno al Mengoni javascript:emoticonp('lol!') Pensavo che i vari live sentiti fino
adesso avessero reso bene l'idea di cosa fosse in grado di fare questo
ragazzo e invece sentirlo cantare dal vivo mi ha completamente
destabilizzata, è riuscito per l'ennesima volta a stupirmi. Che voce! la
sento ancora vibrare nel mio petto, cosi piena e potente. Per non
parlare della scenetta del reggiseno quando sensualissimo cantava
'Satisfaction' javascript:emoticonp('risata') ho dovuto tirare fuori tutto il mio
autocontrollo per non dare il peggio di me in quel momento, ma lui
provoca!eccecavolo javascript:emoticonp('magia') La scodinzolata in 'Stanco'(che hanno reso
piu rooock!) l'adoro e poi mi piace da morire vederlo ballare (c'è
qualcosa che non sa fare bene?!).Inutile dirvi che 'Almeno tu
nell'universo', 'Mad Word' e 'Tears in heaven' erano da brividi.
Vorrei
essere una fans obiettiva e dirvi cosa non mi è piaciuto del concerto
ma non ce la faccio, mi sono divertita ed emozionata, è questo quello
che per me conta.
Ieri ero in in fibrillazione e sono riuscita ad
andare a dormire alle 5 solo dopo avere rivisto i video del concerto,
l'ho sognato e adesso sono qui già a parlare di lui ancora con il caffè
in mano riascolatando 'Nessuno'javascript:emoticonp('amò')
Adesso ditemi, è normale ridursi in
questo stato?!

tiki ha scritto:Buongiorno... purtroppo dopo
il concerto di Osimo e ieri dopo quello di Milano non sono tanto in
forma, infatti già avevo raffreddore/mal di gola e stamattina ho qualche
linea di febbre! La doppia visione e l'ascolto della Voce Celestiale di
Marco mi ha davvero scombussolata ad un livello che non avrei mai
immaginato!
Negli ultimi giorni pre-concerto con le forumers Sissi46
e Piccola Stella, che ho avuto il piacere di conoscere in precedenza
alla fnac veronese, abbiamo deciso di ritrovarci a metà strada per
arrivare all'Alcatraz insieme, poichè loro non sono riuscite a rivendere
i loro biglietti come avevano sperato... in quanto hanno deciso solo
dopo di farsi altre date più vicine e comode.
Sono stata molto
felice di aver avuto la possibilita d'incontrare tante persone del
forum... e volevo ringraziare specialmente Kaiser per tutto il lavoro
che ha svolto per l'organizzazione e la sua disponibilità. Non ero mai
stata all'Alcatraz e quindi desidero ringraziare anche Duful e Zoe che
mi hanno aiutata telefonicamente a capire dove si trovava il gruppo del
forum all'interno del locale, perchè di solito mi perdo in un bicchier
d'acqua, cioè ho davvero uno scarso senso dell'orientamento! Mi spiace
non essermi fermata di più a chiaccherare, ma abbiamo pensato di
assistere al concerto dalla balconata per goderci una visione d'insieme
dello spettacolo rock di Marco! Insieme al mio consorte semi-mengonello,
a Sissi46 con il suo compagno, a Piccola stella con la nipote e il
marito... abbiamo trovato qualche comoda poltroncina dove sederci per un
po'. Insomma non ho più il fisico di una volta per reggere due concerti
così emozionanti in pochi giorni!!! Durante il live di Osimo ero sotto
il palco e l'ascolto è stato decisamente più intenso, ma anche più
difficoltoso per via delle ragazzine urlanti e del volume decisamente
alto... mentre a Milano ho avuto una visione diversa: eravamo molto più
lontani, però ho potuto concentrarmi meglio sull'ascolto (anche se
l'acustica non era certo perfetta nemmeno all'Alcatraz) e vedere le
coreografie interamente. Devo dire che adoro maggiormente il Marco più
rock... quello che sa incantare al di là dei fronzoli
scenografico-danzerecci, dove mi sembra ancora un po' impacciato anche
se bravissimo... un Astro Nascente della Musica! Nessuno di Mina è una
versione fantastica; con Helter e Satisfaction vado in visibilio... per
non parlare delle interpretazioni più intense emotivamente come Almeno
tu, Tears in heaven e Mad word: da brividi e pelle d'oca! Ora vado a
leggere tutto quello che avete scritto da ieri... Peccato oggi non mi
vanno le faccine!!!! Un bacio a tutti.

@Delilah ha scritto:Come
ho già detto di là sono messa male (mal di gola e un po' di febbre) e
mi dispiace non aver incontrato tutti ieri
sera, ma avevo un
obiettivo ben preciso e non potevo muovermi dalla mia
postazione
strategica. Dai risultati direi che ho fatto proprio bene RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 488981 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 488981 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 488981 .(e godrete anche voi, ve lo prometto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 939831 )

Io ero, come lunedì, aggrappata alla ringhiera
all'altezza del mixer, che è ovviamente la migliore posizione per
l'audio (le orecchie del tecnico del suono sono lì) in più ero
sufficientemente lontana dalle BM e dalle TM urlanti. Purtroppo dietro
di me c'era una mammaM che mi urlava nelle orecchie Psaicokiller
chescosser RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 e che ha cominciato a lamentarsi per il mal di piedi quando il
concerto non era ancora iniziato. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398
In più, da quella posizione, si ha una visione d'insieme di
tutto il palco e di tutto quello che succede. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 403200
Come già accennato, ieri sera è andata molto meglio che
lunedì: merito dei tecnici ma anche del fatto che c'erano più persone (i
corpi assorbono).
Hanno migliorato anche le luci e hanno variato
anche alcune cose tra una canzone e l'altra.
Del concerto sapete
ormai tutto ed è inutile parlarne. E delle mie sensazioni ne ho già
parlato ieri e non ho più parole. Parlo allora un po' del contorno.
-Al
mixer c'erano Stella Fabiani, Tommassini e Piero Calabrese. Mi è
capitato di vedere la Fabiani andare dal tecnico per (mi è sembrato)
alzare/abbassare il volume di qualche strumento. A parte Calabrese,
immobile, gli altri due cantavano e ballavano.
- Avvistati nell'area
VIPS: Mario, Damiano, Silver, Giovanne, l'altra ciovane di Morgan
(quella carina con la mamma sudamericana) e poi boh.
- Non c'erano le
telecamere. (lunedì ce n'erano 2)

@Delilah ha scritto:La
Pina ha detto a Marco che doveva ringraziare tutti i presenti, uno a uno
e gli ha spiegato come fare: ha fatto urlare a tutti prima il nome, poi
il cognome, la provenienza e il segno zodiacale. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905791

Tommassini e la Fabiani non si perdono un particolare,
sono attentissimi e intervengono anche con il tecnico delle luci:
evidentemente sono consapevoli che devono mettere a posto ancora un po'
di cose. Si sono scatenati però con Fino a ieri. (continua a non
piacermi, ma dal vivo non si riesce a stare fermi RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 )


@Kaiser ha scritto:Qualche flash...

- All'inizio Tommasini e la
Fabiani sono passati in mezzo al nostro gruppo... dance

- Scaletta inalterata rispetto a
ieri, ha però cantato un pezzetto di Cosmic girls prima del luano e ho
visto l'altro sul proscenio che faceva il rumorista ok ...ieri non me ne ero accorto...
- Ospiti
finali Diego e la Pina

- Diego ha sfidato Marco in una svisata ok

@Kaiser ha scritto:
IsyJoke ha scritto:sono
tornata mezz'ora fa dal concerto ero già sotto le coperte ma non ce la
facevo a non raccontare o meglio a non tirare fuori tutte le emozioni
che stasera Marco mi ha trasmesso. Marco stasera è stato SUPERLATIVO,
Megagalattico una ....cosa indescrivibile. L'audio era migliore di ieri,
il pubblico più caldo e rispondeva bene, poi forse perchè stasera ero
molto più vicina al palco è stato uno spettacolo grandioso, lui si è
dato molto. Vedere ogni sua espressione, lo sforzo nel cantare, i suoi
occhi addolcirsi o "stralunarsi" a seconda della canzone è stato proprio
uno spettacolo nello spettacolo....
Scusate mi sono intromessa
all'improvviso ma stasera sono su un altro pianeta.....e mi ci ha
portato Marco....
p.s. in questi due giorni intensi ho conosciuto
delle bellissime persone, a tutti RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866
triste

tiki ha scritto:Buongiorno...
purtroppo dopo il concerto di Osimo e ieri dopo quello di Milano non
sono tanto in forma, infatti già avevo raffreddore/mal di gola e
stamattina ho qualche linea di febbre! La doppia visione e l'ascolto
della Voce Celestiale di Marco mi ha davvero scombussolata ad un livello
che non avrei mai immaginato!
Negli ultimi giorni pre-concerto con
le forumers Sissi46 e Piccola Stella, che ho avuto il piacere di
conoscere in precedenza alla fnac veronese, abbiamo deciso di ritrovarci
a metà strada per arrivare all'Alcatraz insieme, poichè loro non sono
riuscite a rivendere i loro biglietti come avevano sperato... in quanto
hanno deciso solo dopo di farsi altre date più vicine e comode.
Sono
stata molto felice di aver avuto la possibilita d'incontrare tante
persone del forum... e volevo ringraziare specialmente Kaiser per tutto
il lavoro che ha svolto per l'organizzazione e la sua disponibilità. Non
ero mai stata all'Alcatraz e quindi desidero ringraziare anche Duful e
Zoe che mi hanno aiutata telefonicamente a capire dove si trovava il
gruppo del forum all'interno del locale, perchè di solito mi perdo in un
bicchier d'acqua, cioè ho davvero uno scarso senso dell'orientamento!
Mi spiace non essermi fermata di più a chiaccherare, ma abbiamo pensato
di assistere al concerto dalla balconata per goderci una visione
d'insieme dello spettacolo rock di Marco! Insieme al mio consorte
semi-mengonello, a Sissi46 con il suo compagno, a Piccola stella con la
nipote e il marito... abbiamo trovato qualche comoda poltroncina dove
sederci per un po'. Insomma non ho più il fisico di una volta per
reggere due concerti così emozionanti in pochi giorni!!! Durante il live
di Osimo ero sotto il palco e l'ascolto è stato decisamente più
intenso, ma anche più difficoltoso per via delle ragazzine urlanti e del
volume decisamente alto... mentre a Milano ho avuto una visione
diversa: eravamo molto più lontani, però ho potuto concentrarmi meglio
sull'ascolto (anche se l'acustica non era certo perfetta nemmeno
all'Alcatraz) e vedere le coreografie interamente. Devo dire che adoro
maggiormente il Marco più rock... quello che sa incantare al di là dei
fronzoli scenografico-danzerecci, dove mi sembra ancora un po'
impacciato anche se bravissimo... un Astro Nascente della Musica!
Nessuno di Mina è una versione fantastica; con Helter e Satisfaction
vado in visibilio... per non parlare delle interpretazioni più intense
emotivamente come Almeno tu, Tears in heaven e Mad word: da brividi e
pelle d'oca! Ora vado a leggere tutto quello che avete scritto da
ieri... Peccato oggi non mi vanno le faccine!!!! Un bacio a
tutti.

KARENINA ha scritto:buongiorno
innanzitutto
saluto tutti quelli che ho conosciuto ieri sera e di cui ovviamente non
ricordo tutti i nomi, mi ha fatto molto piacere conoscervi

siccome
avete già sviscerato tutto aggiungo solo un paio di mie impressioni


Marco
è molto bravo, ma secondo me non è per niente valorizzato cantando in
una situazione come quella dell'Alcatraz: la location discoteca incita
il pubblico alla sguaiatezza e tutte quelle grida impediscono di sentire
la sua voce, capisco che si possa avere voglia di cantare, ma lo scopo
principale dovrebbe essere quello di sentire cantare lui; anche la
musica che, mi dicono, era più bassa del giorno precedente era secondo
me ancora troppo alta. Insomma se non si è capito, a me piacerebbe
sentire lui che canta in una stanza vuota, rivestita di velluti, con un
filino di musica di supporto sorriso


Delle nuove cover post xfactor,
mi sono piaciute in particolare Live and let die, del resto ho sempre
adorato quella versione dei Guns n' Roses, e mi è piaciuta
l'accentuazione raggae che i Guns avevano solo abbozzato. Mi è piaciuta
anche Satisfaction e quella dei REM (non mi ricordo mai il titolo
mannaggia). Quella dei rem soprattutto perchè c'era poco supporto
musicale e la gente non conosceva il testo perciò NON CANTAVA sisi


Prendo atto del fatto che
Nessuno non piace solo a me. oddio Era la prima volta che la sentivo, perciò
magari mi ricrederò, ma la canzone dovrebbe essere molto gioiosa e
solare e l'arrangiamento che ne hanno fatto aveva qualcosa di cupo
secondo me. Non mi è sembrato rispettato lo spirito.

L'ambaradan
di Tommasini mi è piaciuto, anche se in genere non amo le
sovrastrutture, ma vedo che Marco ci sguazza benissimo e ne è uscito un
bello spettacolo, carino e divertente.


Poi vorrei fare una
domanda a voi che c'eravate: quando alla fine ha detto che doveva
ringraziare una persona che ha incontrato sul suo percorso, che è stata
molto importante, una persona stravagante (non ricordo le parole esatte)
e il pubblico si è tutto zittito, voi a chi avevate pensato?

ciao

Soul ha scritto:
"Eccomi qua!....spossata ma viva RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

Nei vostri resoconti (stupendi!) ho letto che vi siete
ritrovati
tutti insieme e sono davvero amareggiata di non avervi
contattato
(non osavo, colpa della timidezza...che mi fa sempre
aspettare gli
altri RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 984920 )

ero sulla balconata laterale dove c'è il bancone del
bar,
in "seconda fila" ma vedevo e sentivo (salvo problemi audio
iniziali)
discretamente bene. non ho avuto nemmeno il problema delle
urla, mi
sono trovata vicino persone di ogni età veramente educate RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 736873 (la motosega però ero in procinto di sfoderarla con gli omini
che
vendevano bandane e orecchie da coniglio fuori in fila...al decimo
"NO
GRAZIE")

Di come si è svolto lo spettacolo avete già detto
tutto
quello che si poteva dire, e molto meglio di come avrei fatto io.
Personalmente
ho apprezzato tutto...dalla band..ai coristi..ai
ballerini...dalla
scenografia (mi è piaciuta in particolare quella
struttura in
metallo che faceva ondeggiare sopra il pubblico) alle
coreografie...dai
costumi...alle luci (salvo un faretto stroboscopico
che mi accecava
ogni volta RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 27272 )

Ma veniamo al dunque: Marco. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384
E' due giorni che cerco parole adatte a descrivere quello
che
è stato martedì sera, ma non ne trovo. Tutte quante mi sembrano
riduttive.

Come al solito mi ha spiazzato, ed è andato al di là di
ogni
mia aspettativa. Marco è oltre tutto ciò che fin'ora avevo
visto
e sentito. E' oltre a tutto.
Eccezzionale
e rarissimo, uno come lui non si vedeva da molto molto tempo in Italia e
nel Mondo.
Non ha "solamente" la voce, una voce letteralmente da
brivido
ascoltata dal vivo, ma ha la capacità di attirare anche
visivamente
l'attenzione verso di sè diventando una vera e propria
calamita sul
palco. Ha una disinvoltura ed una naturalezza in ogni
movimento, in
ogni gesto...che sembra esserci nato su quel palco.
Sono
felice
che abbia voluto lanciarsi e sperimentare un tipo di spettacolo
non
comune qui in Italia, sono convinta che lui sia portato proprio per
questo
genere di cose...e qualsiasi cosa volesse provare a fare, non
avrebbe
problemi. Ha una duttilità straordinaria.

L'altro ieri
sera
ho lasciato che il mio cuore battesse seguendo la vibrazione della
sua
voce (non sapete quante volte mi è saltata in mente la citazione di
Gibran,
e dentro di me dicevo: "è proprio vero") e nell'arco di un paio
d'ore
ho alternato emozioni diverse ma egualmente forti. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384 Alla fine ero come una spugna che aveva assorbito tutto quello
che poteva, conscia del fatto che doveva bastarmi per un pò di tempo
(Giugno
è lontano....e già sono in crisi d'astinenza RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 )

Uscendo e facendo ritorno a casa, avevo due pensieri
fissi
in testa: (condivisi dal mio ragazzo, quindi non di parte)
Marco
è immenso, più unico che raro, e siamo solo all'inizio. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696
Chi, anche dopo questi concerti, non vede la sua luce...è
perchè non lo vuole ammettere
."

sissi46 ha scritto:
@Kaiser ha scritto:riaperto
per sissi46... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 232406
Grazie Kaiser !!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 187966
Volevo solo scrivere anche io due cosine ma mi sono presa un
po' all'ultimo secondo e così ti ho chiesto aiuto !!!!
Divido il
concerto in due sezioni :
1. Marco
2. Tutto il contorno intorno a
Marco.
Essendo assolutamente essenziali, il punto è che mi è
sembrato tutto un pochino troppo eccessivo. Cioè, lo sarebbe stato forse
per qualsiasi altro artista, ma per Marco ancora di più. Forse perchè
io sono abituata a vedere altri concerti, come ho detto più volte, più
semplici, meno coreografici.
Ma a volte il palco mi è sembrato
troppo pieno. Con cose tutto sommato inutili.
Ancora di più perchè
Marco non ne ha bisogno. Lui riempe già tutto da solo. Mi piacerebbe che
si "destomassinizzasse".
A momenti mi pareva di assistere ad
esibizioni di XFactor.
Però poi vabbeh. Marco.
Io non amo gli
svirgoli, ma chissà perchè più lui svirgola più io ci godo. E non è una
cosa che ti prende lo stomaco, ma è proprio una cosa che ti piglia
tutta. Ho avuto dei momenti veramente difficili durante il concerto.
Quando era inginocchiato per terra a fare Mad World ero in una specie di
trance. E' veramente veramente bravo.
Anche se il momento topico per
me è stato "credimi ancora". Perchè quella canzone si che mi prende lo
stomaco. Che mi sono dovuta appoggiare a PiccolaStella durante il
"tienile ancora" più disperato di tutti. Roba che non cascavamo tutte e
due dal divanetto su cui eravamo in piedi già molto precariamente.
A
ripensarci adesso la cosa che mi ha fatto più impressione è stato
vederlo cantare Credimi Ancora con un'energia e una carica pazzesca e
l'attimo dopo trasformarsi in un ragazzo impacciato e timidissimo nel
ringraziare tutti e parlare con Diego e la Pina. Talmente timido da
sembrare un'altra persona.
Non è un concerto che ti lascia con
l'adrenalina a mille, come per dire quello che avevo visto dei 30seconds
to mars. Esci che ti senti come in una bolla di sapone, non capisci
bene dove sei, non capisci bene cos'è successo. Come se qualcuno ti
avesse ipnotizzato per due ore e poi improvvisamente vieni risvegliato e
ricordi solo vagamente il periodo di ipnosi e fatichi a tornare coi
piedi per terra.
Ecco.
Grazie Kaiser, finito. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314


@duful ha scritto:Un viaggio (verso Milano)
Parto da
Pisa bella pimpante, con una pioggerellina lieve. Mentre percorro
l'autostrada mi arrivano sms a raffica da parte di chi è preoccupato
perchè a Milano diluvia( Kaiser RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 867348 ), chi vuol sapere a che ora arriverò all'appuntamento
(Armanda), chi mi consiglia di portarmi il beauty di Sarandon (Ubik RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 ), chi è preoccupata perchè non le arriva il biglietto (Straw RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 ), chi mi comunica che all'Alcatraz c'è già la fila (Anna RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905791 ). Guido, leggo, rispondo, non voglio fermarmi perchè ho paura
di non arrivare in tempo, sia mai che mi perdo il concerto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 674658 . Arrivo a Ronco Scrivia (due volte, casellante basito RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 28293 ), carico Armanda le consegno le mappe che avevo stampato per
arrivare all'Alcatraz e le impongo il ruolo di navigatore. Partite,
Milano arriviamo! Dopo un primo intoppo proprio al primo dei viali che
avremmo dovuto percorrere (incidente con deviazione del traffico in
strade a me sconosciute), superiamo la difficoltà con il gentile
supporto di persone che mi consigliano un inversione ad U su una strada a
4 corsie (compiuta RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 736873 ) e l'indicazione di un vigile che ci riporta sulla retta via RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 133232 . Arriviamo all'appuntamento con Kaiser RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 304814 , puntuali!Incredibile ma vero. Insieme andiamo all'albergo dove
è alloggiato Joe RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 , che è vicino al locale. Dobbiamo solo trovare un parcheggio,
ma io so che non sarà un problema, da sempre sono molto fortunata per
queste cose ( le uniche). Infatti appena arrivati lì, proprio in quel
preciso momento, una macchina libera il posto , per noi , ovvio RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 232406 . Kaiser e Armanda rimangono interdetti da cotanto culo (si può
dire? ma sì RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 ). Entriamo nell'albergo e mentre aspettiamo che Joe arrivi,
notiamo seduta da una parte una pacata signora di mezza età, che
sentendo i nostri discorsi sull'imminente concerto, ci comunica che pure
lei è lì per quello. E' venuta appositamente da Roma RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 169499 . Comincio a pensare che in fondo io sono quella che viene dalla
città più vicina, praticamente dietro l'angolo, e questo mi rincuora
per il ritorno. Appena Joe ci raggiunge, decidiamo di fermarci ad un bar
per uno spuntino, il primo che troviamo. Ci serve una cinese con quale,
stranamente, non riesco a comunicare RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 273191 . Io non capisco lei, lei non capisce me. Sarà il toscano, mi
chiedo? per fortuna il buon Kaiser RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384 fa il traduttore simultaneo e così riesco a mangiare il mio
toast con spremuta.Nel frattempo Ubik mi telefona per sapere dove
raggiuncerci. Abbiamo un problema, come riconoscerci. Risolto! Ubik ci
comunica che avrà attaccato alla borsa un Ubikkino, semplice no? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 723865 Noi gli diciamo che siamo seduti ad un tavolo davanti al cesso
(pardon toilette), non può sbagliare RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 . Arriva il mostriciattolo verde, e tutti con finta indifferenza
maneggiamo i telefonini per carpire una foto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 507626 ...(non è vero, tranquillo Ubik RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798). Poi ci raggiunge al bar anche Marty (grazie a Kaiser, un
santo! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 232406 ) Finalmente tutti riuniti, terminato lo spuntino, ci
incamminiamo all'Alcatraz. Nel mentre raffica di sms con le altre
mengonelle per trovarci dentro il locale, non vogliamo rischiare di non
incontrarci, anche se la statistica sta dalla nostra parte. Impossibile
che dei venti partecipanti del forum non s'incocci in nessuno. Io sono
fiduciosa RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 403200 . Finalmente arriviamo ed entriamo. Prima cosa che noto una
volta dentro è che per terra è tutto bagnato, sembra un lago (pure
qui?!?). Stupore. Avranno già azionato i lanciafiamme per calmare i
bollenti spiriti delle BM e poi spento le fiamme con idranti? oppure
sarà la scenografia del concerto di Scanu...il terrore ci assale,
abbiamo sbagliato concerto! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 246514 Mentre il dilemma ci divora mi telefona Straw. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384 Non ricordo bene cosa le ho detto, stavo ancora cercando di
risolvere il problema lago. Le passo Ubik, che credo l'abbia
ulteriormente confusa RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 847118 . Comincia la ricerca delle mengonelle. Cerco Dark, che nel sms
mi aveva comunicato la sua posizione. Non la conosco, però so che veste
sempre di nero. Vado dritta verso una ragazza così vestita e le chiedo a
bruciapelo "sei Sara?".Lei mi guarda allibita, sorpresa e spaventata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 24492 . Non è Dark ed è evidente che mi ha scambiata per una pazza RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 583831 . Per recuperare un po' blatero qualcosa tipo "è un'indagine di
mercato sui nomi delle partecipanti" etc etc. Col cavolo che mi ha
creduta RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 . Finalmente trovo Sara, con lei c'è Zoe e Luna. Poi arriva
Karenina, Delilah, Tiki, Isy e tutte le altre RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794 . Valentina non la vedo, è già posizionata dalla mattina(o dalla
sera prima) in prima fila, sotto al palco. Ha l'incarico di rivelarci
nuovi e succolenti particolari sulle mutande, su gli strusciamenti e su
gli orgasmi del Mengoni. Non ci deluderà RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 . Nel frattempo, corrono voci sulla presenza di Mario, Damiano e
Silver. Li vedo nella saletta vip (tranne Silver, non pervenuto) ma è
troppo buio non si riesce a fotografare bene. Poi vengono al bar, allora
blocco Mario alla cassa e lo stordisco con un flash. Non mi manda a
quel paese, molto gentile da parte sua RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752 . Ubik sostiene che sarebbe carino fare anche una foto a
Damiano, riluttante eseguo.RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 738306 Mentre aspettiamo l'inizio del concerto, decidiamo di andare a
fumare una sigaretta fuori Ubik ed io, ma scopro di aver perso il
biglietto. Come avrò fatto? mistero. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149 Forse l'ho mangiato, per mantenere indelebile dentro di me il
ricordo della serata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314 . Mi presta il suo Kaiser, ci avviamo all'uscita, ma un
buttafuori ingrugnito ci blocca e ci dice che c'è una saletta fumatori.
La raggiungiamo: praticamente un lager per disperati tossici. Però ha il
vantaggio di avere un posto dove sedersi e ne approfittiamo. I miei
piedi ringraziano. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 500398 Ritorniamo ai nostri posti e attendiamo l'inizio. Ci sono Urla
per ogni minimo movimento che avviene sul palco dietro la tenda
trasparente, anche quando un inserviente entra con l'aspirapolvere per
pulire il pavimento. Ottimo, le BM stanno allenando l'ugola. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 217632

Il concerto
Finalmente inizia!
Davanti a me una marea di teste, mi chiedo come farò a fare fotografie.
Entrano i conigli. Uno è Marco. Intona Stanco, io allungo le braccia più
in alto che posso per fare scatti. Controllo il risultato, uno schifo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 867348 .Le luci non aiutano e lui si muove in continuazione,
impossibile tenere immobile la macchina con le braccia in quella
posizione . Dopo vari tentativi rinuncio RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 246514 .Fanculo alle foto. Mi concentro su lui. Si sente abbastanza
bene, almeno rispetto a quello che Kaiser ci aveva detto sulla sera
prima. Rispetto ai video che avevo visto delle esibizioni precedenti mi
sembra che si muova più disinvolto nel balletto, più sicuro. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 108760 Fa la prime canzoni della scaletta con grande energia, grande
presenza scenica, domina il palco in lungo e in largo. Sono abbastanza
vicina da vedere le espressioni mentre canta, è pazzesco RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 984920 . Riesce a dare un senso ad ogni canzone in modo diverso, una
varietà di espressioni infinita. Con lo sguardo tiene incollata
l'attenzione su di sè, con la voce ti porta allo zenit. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794 Voce e sguardo mi distolgono l'attenzione dalla scenografia che
noto a malapena. le canzoni più deboli sono effettivamente quelle
dell'ep, tranne Credimi ancora, Stanco e la guerra. Devo dire però, che
Fino a ieri, dal vivo, risulta molto gradevole, ed estremamente
ballabile. Impossibile rimanere fermi. Psycho killer e Helter skelter a
me continuano a piacere un sacco, poi come al solito Marco fa continue
variazioni, rendendole sempre un po' nuove, diverse RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 488981 . Dove si vola mi sembra che ormai abbia deciso di farla cantare
alle fans, s'interrompe speeso rivolgendo il microfono verso loro.
Bene, così risparmia la voce ed evita quegli acuti agli ultrasuoni, che
rischiano sempre di strozzarlo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 24492 Poi fa Satisfation. C'è chi perde la testa, io perdo la gomma
del tacco, ma la sostanza non cambia. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 85178 Parte lentamente con la voce bassa, calda sensuale, una carezza
continua, prolungata...si percepiscono orgasmi multipli da parte di
molte, si teme per l'incolumità di Marco. Per fortuna sul palco viene
lanciato solo un reggiseno rosso, almeno una 4.Ho anche pensato
appartenesse a Valentina, ma vista poi all'uscita, ha negato sdegnata
facendomi vedere che lo aveva sempre indosso. Meno male. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Arriva il trio delle meraviglie. Almeno tu nell'universo,
Tears for fears e Mad world. Durante la prima, purtroppo, vengo
distratta dalla presenza dietro di me di quattro emeriti imbecilli, che
chiaccherano ad alta voce e ridono sguaiatamente, fortemente ubriachi.
Non avendo Ubik portato le motoseghe RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 616314 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 616314 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 616314 , non mi resta che minacciarli con l'unica arma che possiedo: la
borsa, anche pesantuccia. Riuscita ad ottenere un minimo di silenzio,
m'immergo nel finale della canzone, dove , come sempre Marco si/ci
commuove. Poi Tears, Mad...che dire, qui la sua voce, la sua capacità di
entrare dentro ogni canzone e farla sua con grande emotività è
evidente, riesce a coinvolgere anche gli animi più duri e cinici. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 68171 Una meraviglia RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 423491 .Ed ecco che arriva Nessuno!pazzesca, l'adoro. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794 Arrangiamento modernissimo di una vecchissima canzone, cantata
da dio. Esigo sia incisa, lo pretendo, punto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314 . Poi Live and let die, in cui sperimenta la voce in modo ancora
diverso dal solito, mi stupisce di nuovo. Qui noto anche la
scenografia, l'insieme ed a me piace. De gustibus... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 . Ora c'è La guerra.Noto miglioramenti nel balletto nell'insieme
con i ballerini. Versione anche questa che risulta molto diversa dal
vivo rispetto al cd. Complessivamente, rispetto ai video di Osimo, si
notano miglioramenti soprattutto per la parte coreografica, le luci,gli
intervalli( che mi dicono molto più brevi questa sera)e l'audio . Per la
parte vocale niente da dire, Marco non sbaglia una nota, in basso e in
alto, è perfetto. Da' tutto e si vede.RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 156794Arriva alla fine cantando Credimi ancora, un ennesima nuova
versione, quante ne avrà fatte? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 847118 è troppo bravo, veramente. Un'altro pianeta rispetto a tutti gli
altri talent. Ha tutto, ma proprio tutto: vocalità eccezionale,
presenza scenica, divora il palco, interpretazione sublime di ogni
canzone, personalizzandole sempre. Ed ha solo 21 anni. Quando avrà anche
le canzoni adatte al suo incredibile talento, avrà il mondo ai suoi
piedi. Esagerata? forsesì ma anche forseno, vedremo chi avrà ragione. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101
Dopo il concerto abbiamo fatto una bevuta con la pattuglia
di forumers rimasta. Di nuovo al bar dei cinesi. Di nuovo incomprensioni
da parte mia con la cinese RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 241284 (non era la stessa): voleva darmi un cappuccino con Kakà! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905791 ora, è vero che sono milanista e il suddetto giocatore mi è
rimasto nel cuore, ma non così tanto da volerlo nel cappuccino eh. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 799599 Ancora Kaiser mi toglie dall'imbarazzo facendomi da traduttore,
avrà la mia riconoscenza eterna! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 127384 Poi subentrano pettegolezzi vari ed eventuali, ma su questo mi
taccio RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 166521 . RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Suspect
Solo un avvertimento ad Ubik: se si azzarda a fare una recensione brutta
su Marco farò come la Luxuria all'isola dei famosi: "Parlerò!" (che
citazione intellettuale eh?) . A parte gli scherzi sono felice di aver
conosciuto delle splendide persone, tutte, senza distinzioni. Mengonelle
e mengonelli siete er mejo!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 524866 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798

Brevemente(era l'ora, direte), il ritorno è stato ok,
lasciato Armanda a casa sua sana e salva. Strada deserta,incontrato
forse una decina di macchine e un paio di camion in tutto il traggitto.
Unico problema riscontrato all'altezza di Massa, quando ormai mancava
solo una 15 minuti all'uscita dell'autostrada: una pioggia torrenziale,
un muro d'acqua che impediva la visuale a più di un paio di metri,
costretta a rallentare tantissimo, per un bel tratto. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 70398 Poi per fortuna più avanti si è calmata la situazione, una
pioggia normale, e sono arrivata a casa. Stanca ma felice. E sono andata
a dormire vispa come un grillo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 87344 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 87344

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 253539

aggiungo le uniche due foto realizzate
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Immagi10
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Immagi13


Ubik ha scritto:

ossignur, non ricordo nulla RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 847118

ma le recensioni individuali dedicate ai singoli forumer
incontrati al concerto, dove le posto? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

veniamo alla serata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149

non pregiandomi della fascetta di mengonello mi
esprimerò in piena libertà RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

prima di tutto c'è da fare un discorso in generale, però
siccome non amo postare dei pamphlet cercherò di essere sintetico.

Vivo
un sentimento contrastante nei confronti di 'sta storia che, uno vince
xfactor e iniziano a sfruttarlo come, una volta si diceva, la gallina
dalle uova d'oro.
Vi ricordo che la Callas ha cantato al
livello tanto acclamato per dieci, quindici anni, poi la voce ha
iniziato ad andarsene; uso eccessivo.
Certo, non a tutti succede, ma
vogliamo correre questo rischio? e trovarci il mengoni a trenta,
trentacinque anni sfiatato? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149 non credo proprio
Pur comprendendo le "spietate leggi del
mercato" temo che un numero così alto di concerti, così ravvicinati tra
loro, non gioverà al nostro.

La fretta di lanciarlo sui
palcoscenici, sfruttando l'onda e la presenza di personaggi di contorno
quali tommasini, ha portato alla produzione di uno spettacolo che
utilizza una improbabile "scenografia", che sembra composta da pezzi
pescati nelle soffitte della RAI. Mi chiedo, a che scopo? Forse è una
scelta di marketing; si immagina un pubblico composto in maggior parte
da ragazzine in età pre/adolescenziale/post e si propone una scena un
po' da cartone animato, con tanto trovarobato e colori vari. Non vedo
che differenza faceva se la scena fosse stata spoglia. Per fare altri
esempi; dei quattro ballerini qualcuno sembrava avere più esperienza da
cubista; se fai delle scritte spray su tessuto bianco, perchè non farle
fare da uno che è il suo mestiere? sembrano scritte dalla zia di
tommasini che passava da quelle parti per caso. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149

Le coreografie le ho trovate già più accettabili, anche
perchè marco avrà sicuramente questa parte come suo cavallo di
battaglia; a me è sembrato muoversi già discretamente, se migliora tanto
meglio.
Anche le espressioni o facce che fa penso che siano una sua
caratteristica assolutamente da coltivare.
Se però tutto questo lo
vedevo su un palco con scenografia minimal forse lo preferivo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

Se ho capito bene, Joe ha condiviso appieno con me
questa opinione (sulla scena) RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

Passiamo alla parte musicale; soprattutto all'inizio
(sicuramente le prime due canzoni), gli strumenti mi sembravano avere un
volume troppo alto rispetto al microfono e marco ha faticato molto a
scaldare la voce; in altre parole si sentiva molto poco.
Poi ne ha
fatta cantare una quasi tutta dal pubblico (così s'è risparmiato), direi
che dalla quarta in poi si sentiva meglio.
Ecco, non sono un
esperto, ma mi sono chiesto se debba fare i concerti con un
accompagnamento così classico: chitarra, basso, tastiera e batteria. Non
penso ad una orchestra sinfonica, ma mi chiedo se non sarebbe meglio
qualche cosa di più elettronico, per esempio. Insomma, mi piacerebbe
sentirlo con un altro genere di accompagnamento musicale. Ma qui è
ovviamente questione di gusti personali RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101
Ah, si, c'erano anche i due coristi RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 anche se me ne sono accorto solo quando hanno fatto gli assoli RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

Per finire con l'esecuzione canora RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

Premetto che, a parte quella di sanremo e quella con cui
ha vinto xfactor, che ieri sera mi sono persino piaciute, a me tutte le
altre canzoni "originali" dell'ep non piacciono. Le ho ascoltate
pochissime volte, lo ammetto, ma proprio perchè non mi viene voglia.
Anche ieri sera, purtroppo, durante queste esecuzioni inevitabilmente
pensavo al mal di schiena, al caldo, ai piedi umidi, etc etc. E' stato
in quegli istanti che sono giunto alla conclusione che probabilmente a
fine concerto avrei avuto bisogno di un trapianto di rene RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

Quel che più mi è piaciuto sono state le cover, ma non
tutte. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Alcune mi sono piaciute e non mi hanno esaltato:
satisfaction, live and etc..., insieme a te sto bene, ................
Almeno
tu nell'universo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 616314 è vero, lui si emoziona, la canta con il cuore, con la pancia,
con quel che volete, ma secondo me tutte e due le volte che ha cantato
il "ritornello" (per modo di dire, la parte centrale insomma) l'ha fatto
mezzo tono sotto (lievemente stonato insomma) per il fatto che non ce
la fa a cantare a quella altezza, che è una cosa diversa dal
gorgheggiare o fare gli acuti. Mi pare avere stonato anche nella strofa
d'apertura. Secondo me meglio se la toglie RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838

Mi è piaciuto veramente tanto in (oddio non ricordo il
titolo) tears qualche cosa, quella prima di mad word insomma;
bellissima, bravissimo.
Ma il non plus ultra è stata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 436737 nessuno RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 436737 : fantastica, mi è proprio piaciuta. In un certo senso, così
come mina ha stravolto l'originale della (credo) jula de palma,
altrettanto mi sembra abbia fatto lui con l'interpretazione di mina.
Quelle finali tutte tenute sotto di una o più note, bellissima versione RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

maròòòòòòòòòòòòòòòòò, ma quanto ho scritto? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 178149

saluto chi ha avuto la cortesia di leggere e ricordo, a
chi non condividesse o provasse istintivamente il desiderio di porre le
sue mani intorno al mio collo e stringere, che sono qua insieme a Tronky
alla mia destra, Atokki alla mia sinistra, Lamy alle spalle e Marty
davanti RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 520798


@Zoe ha scritto:
Buonasera a tutti ciao bacio
E un saluto in particolare a tutti
quelli che ho avuto il piacere di incontrare di persona ieri (Delilah:
come è possibile che non ti abbia vista? : RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10161 ).

Per
quanto riguarda i dettagli su scaletta e vips presenti in sala, mi pare
sia già stato detto tutto, quindi non mi soffermo ulteriormente.
Ma
veniamo al concerto: sarò poco obiettiva, ma a me è piaciuto tutto. La
coreografia non mi è parsa eccessiva né poco curata, ma adattissima
all'idea che voleva trasmettere, i ballerini sono stati (anche se mi
interessavano poco…), l'acustica mi è sembrata buona… Poi, certo, le bm
urlavano, ma non più di qualsiasi fan ad altri concerti a cui ho
assistito…

A proposito: dopo averci omaggiato di volantino,
l'inchino lo hanno poi fatto? Perché io ero troppo concentrata su Marco e
non facevo caso a loro… : RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 875493

Stanco mi ha divertito
molto e continuo a pensare che Marco possa permettersi di fare cose che
fatte da altri risulterebbero ridicole, fatte da lui, invece, sono
semplicemente affascinanti. Lui è un ammaliatore: da quando entra in
scena con la sua voce e con la presenza scenica (e con gli ammiccamenti)
prende "per mano" lo spettatore e lo conduce nel suo mondo; non si può
distogliere lo sguardo da lui.

Durante Satisfaction ho
pensato a quello che disse la Benny al Processo di Xfactor, cioè che
Marco non ha niente da imparare da nessuno. Be', aveva perfettamente
ragione, nel senso che ovviamente migliorerà con il tempo e credo
acquisirà un maggiore controllo, ma il suo talento è assolutamente
innato. : RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 833120

Di lì in avanti è stato un crescendo:
particolarmente commoventi Almeno tu e Mad World. Di
quest'ultima nei gioni scorsi ho ascoltato varie versioni, ma quella di
Marco così sentita è in assoluto quella che preferisco.
Quanto a Nessuno,
mi sono innamorata della versione di Marco: è da ieri sera che la
canticchio tra me e me. Spero davvero che la incida! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435
Mi è piaciuta tantissimo anche in Live and let die.
Infine Credimi ancora: più la ascolto, più penso di averla
sottovalutata come canzone inizialmente. Ogni volta Marco la trasforma,
dandole sfumature diverse: ieri poi era carica di energia. : RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 62243

Insomma
a mio avviso è stato un bellissimo spettacolo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 144663 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 144663 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 144663

A
pensarci bene, però, il concerto ha un difetto… se posso dirlo…





purtroppo finisce…
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958


Ultima modifica di Delilah il Sab 15 Mag 2010, 00:44, modificato 4 volte
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 00:21

ROMA 6/5/2010


evelote ha scritto:Allora arriviamo alle 19,00 c'è una fila lunga, ma
Maxastell cerca Mary e la trova a circa metà ci imbuchiamo, arrivano
nadia e maurizio, vado a salutare Michele Bondini il fotografo di marco
che avevo conosciuto a ronciglione, accanto a noi c'è uno dei fanding
memoris ve li ricordate?Prendo accordi con una di fb di brescia che fa
delle magliette di amrco molto carine, abbene si la BM che è in me
affiora alla grande RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752 è pieno di ragazzine e verso le 21,30 arriva lui , gli urli
riempiono la sala, e sfodera la sua scimitarra personale, la spada del
Re

evelote ha scritto:Scusate io scrivo.....non capisco che
succede......va bè continuo
attacca subito alla grande è carico
fremente adrenalico , dimostra subito la voglia di impossessarsi del
palco e di mangiarsi tutti, non ce nè per i ballerini, coreografie e
minchiate varie lui è lui con la sua voce magica da solo riempie tutto,
le BM urlano come esaltate, tra barccia, telefonini e saltelli è persino
difficile distinguerlo, tutto è carico e lui canta una canzone dietro
l'altra senza sosta, purtroppo gli urli coprono i suoi gorgheggi e
spesso urlano è per le mosse del bacino che per la sua bravura ed io mi
chiedo......se l'hanno mai visto dal vero un bacino semovente? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838 Gli dico urlategli che è bravo almeno ma de che quelle non
sentono niente e i miei poveri timpani fanno fatica anche a sentire la
voce di Marco, sugli spalti vedo chiara sofia e francesca, la cuccarini
mi è sembrata influente e di dubbio gusto l'imitazione della de filippi
che non è stat anè carne nè pesce.Marco alla fine era senza voce e spero
che se la conservi a fine tour perchè gli dà dentro alla grande, mi ha
fatto tristezza vedere Davide relegato al ruolo di corista, perchè se
Marco è rondine lui è pur sempre Colomba! Ma tantè......
ho la
schiena a pezzi ma il concerto è stato fantastico lui è generoso è
bravissimo, senza BM è meglio, un caro saluto agli amici del club di cui
ho sentito profonda mancanza, baci a tutte RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 633209

grazia ha scritto:Buongiorno a tutti. ciao
IO C'ERO!!! E' quello che dirò fra qualche
decina di anni ai miei nipoti, quando Marco Mengoni diventerà finalmente
una grande star del POP!!!
E si, perchè quello che ho visto ieri
sera va oltre l'immaginario è di più. Come ha detto Evelote ha
un'orchestra in gola!! Speriamo che la conservi. Ha una presenza scenica
coinvolgente, un'interpretazione da star consumato. E' vero si potrebbe
anche far a meno di tutto quell'ambradan di ballerini et al., anche se
capisco che è stato fatto per "riempire" lo spettacolo. Ma lui basta ed
avanza.
Ha cantato senza sosta cambiando dal rock più scatenato al
melodico più commovente.
C'è stato in un pezzo, non ricordo quale a
parte che la cantava con la maglietta grigia, un momento che ha fatto
con la voce tutte le scale (spero si dica così) musicali. Io sono
rimasta basita!
E' partito sparato con Stanco, ma la sua voce
praticamente non la sentivo tanto era coperta dalla musica, poi come
credo sia successo a Milano hanno cominciato a bilanciare il suono e si
capiva di più. Solo che hanno rovinato tutto le BM, soprattutto nei
pezzi melodici. Che peccato! Veramente sentire Almeno te nell'Universo
con il sottofondo di stonature e urla. aria
Anche i Luana sono stati grandi ed
hanno fatto un breve pezzo da soli mentre Marco si cambiava di abito.
Bravi
i musicisti e grandi gli arrangiamenti, che a detta di Marco sono anche
suoi oltre che Calabrese et al.

Lui molto sciolto, naturale, per
niente impacciato, anche divertente scanzonato, molto ragazzino ma
anche professionale soprattutto quando ha ringraziato praticamente tutti
quelli che hanno allestito il programma.
C'era mezza Ronciglione
venuti con autobus noleggiati. Oltre a mamma e papà Mengoni, cugine e
parenti vari ai quali avevano riservato una specie di loggia a cui non
facevano accedere altri.
A proposito l'11 luglio sarà a Ronciglione
per la Notte bianca (notizie avute direttamente dai ronciglionesi).Tante
donne, ma sorpresa anche un ottimo numero di giovani maschi.
Età
degli spettatori: tanti under 18, diverse over e discreto numero
(tendente allo scarso) di 27-30-40 enni.
Che credo siano quelli
musicalmente più esigenti. Infatti ne avevo qualcuno al mio fianco e
sebbene si lamentavano delle isterie talvolta esagerate delle BM, non
hanno fatto a meno di commentare positivamente ed esaltarsi per la
bravura che RASENTAVA L'ECCELLENZA di questo istrionico cantante!!
Io
mi fermo qui, spero di essere stata utile a farvi gioire insieme a me
della bella serata che ci ha regalato il Mengoni.
Sicuramente mi
fermo qui anche per quanto riguarda i suoi concerti, a meno che non
risolvono i problemi dell'audio e delle BM. Forse lo andrò a vedere in
qualche situazione all'aperto oppure dopo l'uscita del secondo CD,
quando gli dedicheranno dei Teatri o comunque dei posti dove sia
possibile concentrarsi sulle sue performances. A costo di andare a
Sanremo, se dovesse ritornarci, ma almeno lì sarà possibile ascoltarlo
in santa pace.
PERCHE' LUI E' " THE VOICE!!!" lol!

@mary.. ha scritto:Salve a
tutti! Allora...non so da dove cominciare...
Arrivo con mio marito
verso le 5 e mezza all'Atlantico è già c'era una fila lunghissima ma noi
facciamo un pò gli gnorri e sgattoioliamo avanti. Dopo un pò mi
raggiungono maxyAstell col marito ed evelote e attendiamo mentre eve
socializza col fotografo e un ragazzetto che aveva partecipato ad
xfactor quando poi fu scelto Giuliano. Accanto a me c'era in fila una
signora che scopro poi essere la mamma del batterista di Marco Sollazzi,
che ironicamente ci dice che il figlio non si interessa di farle avere i
pass e che quindi come tutti ha comprato il biglietto e sta in fila.
(non
ho a disposizione le faccette).Alle 7 aprono i cancelli, entriamo, il
posto non è grandissimo, ma troviamo una buona posizione anche se poi
rimarremo schiacciate dalle bm. Sì il pubblico era composto maggiormente
da loro ma ho visto anche tante persone adulte. Verso le otto più o
meno si accendono i due schermi posti in alto a destra e a sinistra del
palco e oddio...proiettano immagini al rallenty del primissimo piano di
Marco a cominciare dagli occhi....truccati :)....e poi tutto il viso. E'
tutto al rallentatore, con lo sguardo che si muove, che fuma, ma come
fuma! poi prende una fragola, sensualissimo gli dà un morso, lascia
sporcare la bocca dal succo rosso...non vi dico gli urli...e poi
continua con mille altre faccie , da psyco dire, urla e si mangia la
telecamera. Queste immagini le proiettano per tutto il concerto (aiut!).
Bè alle 9 e 30 inizia e da quel momento ho vissuto in un'altra
dimensione!...
E' incantevole...Bello tutto anche la scenografia, non
tanto i teloni con le scritte, si sentiva benissimo, non ho riscontrato
problemi di audio e non ha fatto neanche una pausa a parte prima di
Credimi ancora. Mio marito dopo essersi rotto un timpano all'urlo di una
bm che gli era dietro, non so se poverina lei, perchè mio marito è
alto, o poverino lui che è diventato sordo, decide di riprendere tutto.
Ha fatto dei video fantastici, primi piani paurosi!
Bellissime tutte
le canzoni e quello che non ha fatto con la voce...bè io al finale di
Tears even e all'attacco di Mad world mi sono commossa....che emozioni!
Che spettacolo, è un mostro di bravura! E poi Almeno tu lo commuove
sempre...se solo quelle imbecilli di bm fossero state in silenzio!
Bellissime Nessuno, Paralyze, quella di Paul McCarthy, e tutto ma
veramente tutto. Perte l'unico coro decente da parte delle bm: Senza
porole, noi siamo senze parole, senza paroleee, noi siamo senza
paroleee...Marco ringrazia ringrazia sempre e mannaggia a chi gli ha
fatto capire che piace da svenire quando si tocca i capelli! Lo fa di
continuo!
Chiude con la stupenda Credimi ancora, pazzesca, rock,
fichissima e poi ospite Lorella, chiacchierano con Tommasini (solo voce
fuori campo) che dice a Marco che gli vuole bene e glie lo scrive pure
sui mesaggini) Aiut! Poi la voce fuori campo di Maria (imitazione) che
fa un pò di confusione, voluta, tra Marco e Marco Carta e Lorella
specifica che la differenza SI SENTE!
Poi Maria dice che non l'ha
preso ad Amici perchè non aveva una situazione abbastanza disastrosa
alle spalle e qui risate di tutti! Marco ringrazia tantissimo, saluta
Ronciglione e Stop.
Dopo due minuti, stavamo tutti girati per uscire,
riesce e di nuova il boato risaluta...si vede che ama quello che fa...
non se ne voleva andare :)
Comunque ho assistito ad uno spettacolo di
uno dei più grandi talenti degli aultimi tempi, sì comprenedo EffeCi è
assolutamente da andare a vedere perchè ti porta in un altro mondo con
la voce, con i gesti, con gli sguardi....che bello!!!!! Sento ancora
l'adrenalina...
Le riprese sono favolose! Ma non sono proprio capace a
caricarle in questo mi deve aiutare Lord Frolli.
Ho scritto tutto di
getto, perdonatemi se ho fatto un pò di confusione ma non trovo le
parole giuste per esprimermi al meglio. Baci

MaxAstell ha scritto:Come
promesso eccomi qui per il mio resoconto:
Ieri ho preso qualche ora
di permesso al lavoro e io e mio marito (anche lui aveva preso il
permesso) ne abbiamo approfittato per fare anche delle commissioni
familiari che non riuscivamo mai a fare; andiamo a prendere Eve che
erano quasi le sei, arriviamo verso le sei e mezzo (fortunatamente
stavamo vicine), parcheggiamo (culo...scusate ma così si chiama trovare
un posto appena arrivati con il panico della gente già in fila
kilometrica) e chiamo mary che mi aveva chiamata poco prima avvisandomi
del panico che c'era! la cerco e ci mettiamo vicino e lei e al marito!
ammazziamo l'attesa parlando tra di noi e con la gente che abbiamo
vicino! incontriamo anche uno dei gemellini della maionchi (aiuto eve
non ricordo il loro nome!) e ci parliamo un po'! finalmente aprono i
cancelli e un po' per volta ci fanno entrare! appena entriamo nel teatro
a me viene un mezzo colpo, perchè è piccolino! ci piazziamo in mezzo,
quasi vicino al palco, i laterali sono riservati e ci rassegnamo a stare
in mezzo alla calca...con le BM! Ci capitano certe stronzettine doc
della serie "ma che ho fatto di male?", certe erano irrequiete,
lamentose, si vedeva che erano al loro primo concerto...povere....,
altre strafottenti con pochissima educazione che ti guardavano con
quelle facce da ebeti come se non capissero l'italiano, quasi potevo
leggere i loro pensieri (guarda sta scema! ma dove và alla sua
età...premettendo che non dimostro affatto i miei stupendi 39
anni...tesoro se sapessi cosa penso di te neanche ti degneresti di
uscire di casa la mattina!)....l'attesa è lunga e il caldo stremante,
meno male che ero vestita a strati così comincio a spogliarmi..va
meglio, ma poi il video, quel video mi altera nuovamente la temperatura
corporea...ogni particolare del suo viso, le smorfie, le mani, lui che
fuma e poi...mangia una fragola e che fragola...enorme e tutto il succo
che gli cola dalla bocca..provocatore nato, sa come colpire, e
affondare! alle nove e mezzo finalmente inizia e tra le urla assordanti
delle BM cerco marco con lo sguardo, difficile da vedere con tutti che
saltano come indemoniati! Le urla, ragazze le urla sono state la cosa
che mi ha infastidita di più, erano allucinanti, da spaccare non solo i
timpani (anche i c...), sembravano le stessero scannando! ma basta
parlare di loro, le ho subìte abbastanza.... Stanco, canzone resa
splendida dal vivo, è ufficialmente la mia preferita, ora non ricordo la
sequenza esatta delle canzoni, ma dire che è stato meraviglioso,
strepitoso, fantastico è sempre poco, la musica era ben fatta dai
musicisti e marco con la sua voce ci ha portato alle stelle, dal vivo è
da brivido, le canzoni sono state tutte eseguite bene, rock bello, anche
un po' duro, come piace a me, vecchia rockettara, e quando ha cantato
see me, feel me-listening to you degli The Who, lì mancava poco che
cascassi a terra, io adoro quella canzone, ho visto tommy un migliaio di
volte, solo marco poteva tanto...io ragazze sto un po' frastornata,
marco ieri sera mi ha toccata (ma che avete capito...) dentro (ma che
avete ricapito), mi ha smosso qualcosa, le emozioni che mi ha tirato
fuori sono state forti e ancora adesso solo vulnerabile, se ci penso mi
vengono gli occhi lucidi, forse ancora lui non sa di quello che sta
scatenando con la sua voce, con la sua tenerezza, con il suo essere
semplicente bello con tutta la sua stupenda luce....lui mi fà sentire
che non è finita, che non c'è età per emozionarsi e per sentirsi ancora
vivi e speciali, in passato ho avuto un'esperienza in cui avevo riposto
tanto e ne sono rimasta profondamente delusa, è stata dura rialzarsi e
la vita ha assunto per me un altro significato! ma la vita è così, ti
toglie qualcosa per poi dartene altre, e tutto si rinnova...
ospite
della serata lorella cuccarini che a me piace molto anche se la sua
presenza non ha avuto a mio umile giudizio un ruolo rilevante (visto
tutto quello che avevo sentito e visto fino a quel momento...) e poco
gradita l'imitazione della de filippi, ok il gioco ma di cattivo gusto,
dopo uno spettacolo così, non ce n'era per nulla bisogno, ha rovinato un
po' la magia creata da marco...lui non ha bisogno di queste bassezze,
di questi continui confronti, lui viaggia da solo per la sua strada e
chi era presente ieri sera o sarà presente ai concerti sono sicura che
confermerà che "marco, tu che sei diverso, almeno tu
nell'universo!"


MaxAstell ha scritto:Buongiorno
Mengonelle! Sto ancora parecchio in coma, ma felice...tanto! Questo
ragazzo è qualcosa di più di un fantastico cantante, per quello che mi
riguarda mi smuove sensazioni e emozioni profonde! E' stata dura
ragazze, molto dura, tra BM da fare a pezzi (non solo con la
motosegha!)che mi hanno spaccato i timpani con i loro urli da pazze al
punto tale da dover più volte tappare le orecchie, avendo anche serie
difficoltà ad ascoltare la voce del Celestiale (che è tutto dire)...ma
ne è valsa la pena, si ne è valsa proprio la pena, perchè quello che
dona Marco su quel palco è veramente qualcosa di superiore! Quando
canta, lui libera parte di se e te lo dona con tutto il cuore, e se il
tuo cuore è aperto a ricevere, ti sembra di conoscerlo da sempre! Lui è
bello veramente e non intendo solo fisicamente, bello è ciò che fà luce e
lui ne emana veramente tanta (muovo luce e tenebre...per
vincere!!!)....nella pausa pranzo vi farò un resoconto più dettagliato
della serata, ora devo lavorare purtroppo, ho fatto un po' di foto
(missione impossibile, ho più foto di mani e braccia io che i ris) e mio
marito si è dedicato alla telecamera (riprese di ora abbondante, anche
lì impresa impossibile!!!! ma la mia dolcissima metà trova sempre il
modo in ogni situazione...per questo è mio!!!). A dopo
ragazze!!!

lucciolatonda ha scritto:IO MI FACCIO DI MARCO
MENGONI.

Sono STRAFATTA di Marco Mengoni.

E ne vado fiera.

E lo dico a tutti.

Loro mi dicono che sono
diventata matta.

Io rispondo: ‘Era ora….finalmente…

Tutti i giorni mi faccio di Marco Mengoni.

Il vuoto che avevo dentro si riempe

Di una voce incantevole.

La voce di un ragazzo che
per me simboleggia la Follia,

la gioia di vivere, la VOGLIA di
vivere essendo COERENTI con se stessi.

Io non ho piu’ fame,
niente cibo, solo Marco Mengoni.

La mia vita sta acquistando
intensita’, da quando sento la sua voce.

Era ora……finalmente…..

Ho voglia di ridere, di giocare, di ballare, di amare, di fare l’amore.

Io mi faccio di Marco Mengoni.

E sono felice.

Io non sono
piu’ una Lucciola Tonda, io sono una Pupa Rock.


IL MIO CONCERTO A ROMA, CON MARCO.

Le canzoni.

See me feel
me …….la voce di Marco poetica, vibrante, la canzone intensa,

emozionante.
Non la conoscevo….degli Who…mi ha sfiorato il cuore..

Mad
wordl………la voce di Marco e’ struggente, incantevole, la canzone ..la amo
da sempre.

Tears in Heven …..la voce di Marco e’ calda,
consolante, mi accarezza…la canzone e’ poesia pura.

I can’t get
no satisfaction ……. La voce di Marco e’ languida, goduriosa…la canzone
mi ha molto soddisfatta.

Helter Skelter ….la voce di Marco
potente, adrenalina pura…la canzone e’ molto rock, ed io sono una Pupa
Rock.

Stanco ………la voce di Marco e’ coinvolgente, attraente….. la
canzone e’ gioia pura, voglia di liberta’.

Nessuno……..la voce di
Marco e’ bassa, profonda e leggera, acidamente rock….la canzone e’
semplicemente divina.

Creadimi ancora…….la voce di Marco e’
diabolica, quasi rabbiosa,la canzone e’ sublimemente tossica.

Il
pubblico.

E’ multiforme, colorato, cresce a dismisura….ragazzine,
giovani donne, quarantenni, signore e signori di mezza eta’, adulti
attempati….

Marco.

Puro istinto, grinta, fascino, voglia
di donarsi …..ci prende per mano…ci guida, ci mette in contatto con la
sua anima.

Grazie Marco Mengoni.

Antonella
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 15:59

CESENA 9/5/2010

amaranta ha scritto:Rientrata adesso dal concerto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752

non ho parole, non ci sono parole per descrivere la
voce e la presenza scenica di Marco...
è sempre meglio è di più è
incontenibile ci siamo emozionate in maniera folle
ho avuto le
lacrime agli occhi in più di un'occasione e brividi in tutto il corpo...
almeno
tu l'ha fatta in maniera diversa e sublime...c'è stataun'ovazione
lunghissima non riuscivamo a smettere di applaudire e lui si è commosso
fino alle lacrime....
sono così RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 198696

amaranta ha scritto:
Valentina ha scritto:Amaranta
oddio ci fai commuovere spia spia occhiolino occhiolino
Aspettiamo un tuo resocontino qui, magari
anche se ha fatto dei cambiamenti sulle canzoni, sulla scenografia, il
pubblico com'era etc.

Allora, la scaletta è sempre quella
di Milano, la scenografia è sempre quella e stavolta sono riuscita a
vederla benissimo perchè eravamo sedute proprio centrali e la visuale
era ampia.
Mi ha stupito il pubblico, molto variegato e di tutte le
età a partire dai bambini agli adulti molto over, vedi mia madre di 70
anni RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 206838
Le bimbe si sono comportate benissimo, e dato che anche la
platea era a sedere stà cosa a Marco non è andata giù e dopo varie
incitazioni ha fatto alzare in piedi tutti perchè ci voleva belli sudati
e scatenati.
Ha una voce che spacca eravamo preoccupati ma non ce
n'era motivo, l'acustica era molto buona e solo in rari momenti la sua
voce era sovrastata dalla musica.
Ha ringraziato tutti anche per il
premio di ieri sera, sembra una cazzata ma lui ci tiene molto ne è stato
molto contento.
Il personaggio non c'era ma la suo posto gli hanno
portato una lettera di Tommassini di cui ne ha letta una piccola parte
che si diceva molto dispiaciuto di non poter essere li questa sera. In
quel momento Stella aveva il telefono acceso verso di lui come se stesse
facendo ascoltare le parole di Marco a qualcuno che presumiamo fosse
appunto Luca.
Ha ballato e si è scatenato, lo spettacolo a confronto
di Osimo è molto migliorato sia per i tempi che per le coreografie, lui è
più sicuro di sè ed ha una capacità interpretativa che ti lascia tutte
le volte senza parole, le conzoni che glielo consentono non le fa mai
uguali , ma sempre diverse e ogno volta con una sfumatura in più o
diversa.
Ti arriva dentro all'anima come una stilettata, ti sconvolge
e ti coinvolge,
è di tutto e di più.......
Mia madre è rimasta a
bocca aperta dall'inizio alla fine.... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 169499 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 169499 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 169499

amaranta ha scritto:
Valentina ha scritto:Amaranta
grazie, ma dimmi il palazzetto era completamente pieno? Ho sentito che
Cesena (insieme a Firenze e Trento) era sold out, è vero?
Tra l'altro
qualcuno sa che capienza ha il palazzetto di Cesena?

Il
palazzetto era praticamente pieno, c'era qualche posto vuoto solo nei
laterali a fianco del palco ma chiaramente da lì non si vedrebbe niente RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752

Non sò quantificare quanta gente ci fosse ho letto che
può contenere fino a 3400 persone, però sinceramente di più non sò.Ti
posso solo dire che è disposto benissimo ed è molto raccolto, perchè è
fatto proprio come un teatro.
Il pubblico era molto caldo ma
disciplinato,e quando Marco ci ha fatto alzare tutti in piedi non ci
siamo certo fatti pregare...
so solo che me lo sono goduto molto di
più che ad Osimo perchè avere il posto numerato di dà facoltà di non far
code estenuanti e di sceglierti la posizione migliore RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752

amaranta ha scritto:C'è da dire che quando sei in
un contesto come un concerto,
ogni cosa la vivi a 360 gradi e
amplificata, perciò son sicura che se domani vedessi un'altra esibizione
di marco dal vivo,quella forse sarebbe sempre la più bella e la più
emozionante.
Io le ho vissute tutte e due sia Osimo che Cesena e se
dovessi scegliere non saprei come fare...la prima volta è la prima e non
si scorda mai....le successive aggiungono sempre un qualcosa in più,
una sensazione una sfumatura un particolare che ti rimarra sempre nel
cuore.
Per quanto riguarda la tv locale abbiamo parlato con
l'operatore il quale ci ha detto che lui era lì ma non sapeva se gli
avrebbero dato il permesso di riprendere. Difatti poco prima che
cominciasse il concerto ha smontato tutto e se ne è andato RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 670314
Stamane però ho sentito radio gamma, una nostra radio locale
che aveva messo in palio biglietti del concerto, elogiare Marco dicendo
che era stato un vero e proprio trionfo RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 277752 con commenti di chi aveva visto il concerto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 483101 tutti positivi


Ultima modifica di Delilah il Ven 14 Mag 2010, 17:53, modificato 1 volta
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 17:23

PADOVA 13/05/2010

Questa volta me la sono presa comoda perchè ero con delle altre ragazze che avevano il posto numerato quindi siamo partite tardi, io avevo il posto in piedi perchè quelli numerati erano esauriti quindi rischiavo di non vedere una cippa ma poi quando sono arrivata grazie a qualche stratagemma e giù di motosega ho ucciso qualche BM in modo da poter
essere davanti al palco RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 551280
Il posto era pieno, perchè le tribune numerate erano tutte esaurite e strapiene, mentre davanti saremmo stati in 2000, quindi per un totale di 3500/4000 persone.
Le 2 perle della serata, roba da incorniciare e ricordare da qui fino alla fine del calendario Maya:
1) scorrono le immagini degli artisti che si esibiranno da quelle parti, commento di una BM: "ma ki è Bob Dylan?"
2) Marco parte con Satisfaction e io comincio a cantare, una BM mi guarda incuriosita e mi fa: "ma è nuova qst kanzone?"
Bene! tutto nella norma, penso io.
Vabbè l'inizio del concerto ormai lo conoscete, i Biancoglioni questa volta erano in 3 come nelle ultime tappe del tour e 2 li hanno lasciati per strada a raccoglier carote.
Le chicche di questa serata sono state:
- lui che rimane a petto nudo durante Satisfaction con conseguenti deliri ormonosi delle BM, delle AM e di tutto il cucuzzaro (e visto che ci tenete a saperlo: non è particolarmente villoso, si depila pure lì) con tutto il petto e la pancia sudati RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905948
- un ragazzo dietro di me che in un momento di pausa di Marco gli urla "TI AMOOOO!!!" RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 516693
- lui che dopo Helter si accascia a terra mezzo svenuto
- il canto a domicilio del Buon Compleanno ad una che faceva gli anni ieri
- per Psycho Killer si è comprato un paio di scarpe nuove, sono le stesse a quadretti che aveva ai TRL solo che qui sono rosse e nere in tinta con la giacca rossa
- un piccolo accenno in ricordo della cantante jazz scomparsa (speravo dedicasse Almeno Tu a Mia Martini visto che
riccorre il 15° anniversario, ma nada).
In Almeno Tu non è che finge, però non è che può piangere ogni volta: a Osimo e Milano si era proprio messo a frignare, ieri invece si è emozionato anche per l'ovazione del pubblico e quando si è girato rideva (a Osimo invece piangeva), ma
forse perchè era in imbarazzo, quindi poteva sembrare che la commozione fosse un tantino "calcata", ma è naturale e con il tempo sarà così perchè si abituerà.
Del resto mi viene in mente MJ che alla fine di She's out of my life nel disco piange proprio (perchè si era messo a
piangere durante la registrazione non riuscendo a trattenersi) e anche ai concerti questa canzone gli dava un particolare senso di commozione e si metteva a piangere portandosi il viso tra le mani, ma è ovvio che la commozione era diversa quando l'ha fatta le prime volte rispetto alle ultime: dopo 40 anni che la canti ormai ci sei abituato.
Ieri è stato particolarmente carico e focoso (guardare per credere il video di Nessuno postato da Antigone) ed io ho pensato che fosse perchè si era preso un giorno di pausa, infatti il giorno prima non aveva fatto concerti quindi a Padova era particolarmente provocatorio, emozionato, carico, zenzuale e blabla.
Ho apprezzato molto di più la versione di ieri di See Me Feel Me rispetto a tutte le altre volte e anche Mad World, dove in questa quando era in ginocchio gli tremava la mano nella parte finale quando comincia a fare i vocalizzi (io a quel
punto ero stramazzata al suolo).
Poi quando è partita Live and Let Die abbiamo assistito alla solita orgia, tanti saluti ammammatè: si è strusciato con le carte, abbassato, rialzato, toccato pacco e tette delle suddette, tanto che pensavo che da un momento all'altro
sarebbe salito sul palco qualcuno della polizia per arrestarlo per "atti osceni in luogo pubblico" RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 11810
In Insieme a te e Nessuno ha cambiato il testo con "Insieme a VOI sto bene" e "la gioia infinita che sento con VOI solo con VOI" e alla fine del concerto ha detto era uno dei più bei posti in cui era stato RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 550338
La sorpresa finale era la lettera del sindaco di Venezia che lo invitava a redimersi cantando presso il Redentore, con tanto di Hotel 56437298 stelle che illo ha gentilmente offerto a noi del pubblico (ha letto a voce alta il nome dell'hotel) RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 498557
A fine concerto tutti al mixer dove Tommassini è stato assalito, ho fatto una fotina con lui dove sembro una rinco drogata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 875493
Scena finale: andiamo verso il bar, alla cassa c'era una sciura vecia che avrei preso a motosegate, c'ero io e Stefano Calabrese (il chitarrista) con cui avevo parlato già altre volte, quindi in attesa di pagare scambiamo qualche parola (quando prova a fare il simpatico mi fa l'effetto contrario, ovvero uomo-mono-espressione RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 925403 ), la sciura chiede a Stefano della moneta perchè le serve, alchè lui paga 5 euro tutti in monetine, nonostante avesse 5 euro in carta.
Pago il mio hot dog e la sciura mi rifila a me tutte le monetine, ma come? ma se non si è fatta pagare in carta ma in monete perchè le servivano e ora le rifila a me? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10161 Risultato: maledico la sciura e il salvadanaio di Stefano, che ora è nel mio portafoglio, e scoppiamo tutti in una risata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Lol


P.S. Ho saputo 2 cosine ine ine che magari posto nella sezione "cazzeggio" RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 905948 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Clip_image010

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 00:08

Firenze, 10 Maggio 2010

E' lunghissimo e non avevo voglia di tagliarlo, quindi se volete...


Ho scritto il mio resoconto in treno tornando a casa, in compagnia della sua musica.

“Marco Mengoni è un UFO, perché è un oggetto, perché non è identificato, e perché è volante” Da ieri sera mi frulla in testa questa frase: chissà cosa direbbe Morgan adesso, dopo aver assistito ad un suo concerto.

Questa notte in camera la prima cosa che ho fatto è stata mettermi le cuffie per riascoltare il live dell’Alcatraz, perché quello che avevo sentito non mi era bastato,avevo ancora voglia della sua voce, che se non è passata in secondo piano in quel delirio di bm urlanti e amplificatori a palla, è perché è proprio unica e speciale. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435

E riascoltando mi sono passate davanti tutte le immagini di questa serata.

Sono arrivata lì alle 18.30 e c’era già una fila di almeno 200 persone (le prime erano lì dalle 7 di mattina!); molte under 20, diverse famigliole, qualche maschietto, e molte mamme che dicevano apertamente che quella di accompagnare le figlie era solo una scusa. Diciamo che apertamente dicevano questo ed altro su Marco… RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 310457

Mentre eravamo lì sono sbucati da una porta in cima ad una scala tutti i componenti della band, i ballerini, Piero e Stella. Mancava solo lui;gli altri mangiavano allegramente panini guardandoci come se noi fossimo lo spettacolo. Le facce masticanti di Stefano Calabrese e Peter Cornacchia erano davvero comiche… RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 875493 Davide,acclamato dalle fans che erano davanti è sceso per andare a salutarle e fare foto. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 116813

I cancelli sono stati aperti alle 19.30; all’interno erano tutti seduti per terra, e finchè hanno resistito in quella posizione assurda è andato tutto bene. Il panico vero c’è stato quando in una specie di reazione a catena si sono alzati tutti in piedi e hanno cominciato a spingersi l’uno con l’altro per avvicinarsi il più possibile al palco;e io ero lì in mezzo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 516693 Non c’era aria sufficiente per respirare, stretti come sardine, e mancava ancora un’ora all’inizio del concerto! Dopo un po’ stavo quasi per cedere, ma ero troppo curiosa di vederlo, soprattutto dopo aver letto i vostri resoconti sull’espressività del suo volto durante le esibizioni. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435

Quello a cui tenevo veramente tanto, però, era ascoltare la sua voce pazzesca senza filtri, farla entrare dentro di me e lasciarla trasformarsi in emozione pura... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 833120 Immaginate come mi sono sentita quando è iniziato: della voce fuori campo non sono riuscita a distinguere che poche parole, se non fosse stato che le conoscevo già non avrei saputo di cosa stava parlando. Poi ha iniziato a cantare, e da lì ho sentito solo un assordante rimbombo che si mescolava al frastuono degli strumenti e alle urla ad ultrasuoni di chi mi stava intorno. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 925403 Indescrivibile! Del primo quarto d’ora ricordo solo questo rumore pazzesco e nulla più. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 405516

L’espressione entusiasta del mio viso si è gradualmente trasformata in disperazione; con il mio incauto ottimismo quell’eventualità non l’avevo messa in conto. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 86092

Durante il cambio d’abito di Satisfaction, ricordando i vostri consigli, ne ho approfittato per scappare indietro, vicino al mixer, dove si respirava, anche se non si vedeva nulla. E neanche l’audio era migliorato molto; la mia impressione era che l’impianto fosse troppo potente per le dimensioni del posto, ma poi mi è stato detto che l’Alcatraz era anche più piccolo del Saschall e lì si sentiva bene… RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 64660

Le canzoni si susseguivano senza soste ed io mi sentivo sempre più impotente:mi vergogno a dirlo, ma credetemi,su psycho killer stavo per mettermi a piangere dal nervoso. Poi per fortuna da See me l’audio è migliorato un bel po’,la presenza degli strumenti si è affievolita e la sua voce ha regnato sovrana. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10316 Continuavo a non vedere nulla, però finalmente ho avuto quello che volevo:limpida, potente, intensa, dalle sfumature incredibili, unica;per me il concerto vero è stato quelle cinque/sei canzoni che sappiamo, a cui poi aggiungerei Satisfaction; e posso dire che ne è valsa la pena anche così. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 62243

La Guerra mi è piaciuta molto, anche nella parte coreografica, in cui devo dire che migliora ogni sera, e il suo carisma gli permette di fare una bellissima figura pur non essendo un vero ballerino. Credimi ancora è stata cantata insieme al pubblico dall’inizio alla fine, con tanto di lancio finale di palloncini bianchi e neri sul palco. Il pubblico è stato calorosissimo e sentendolo da quella distanza posso capire che chi è sul palco si senta esaltato da tutto l’entusiasmo che,inconsapevolmente, riesce a suscitare. E’ bellissimo tutto questo affetto ottenuto in così poco tempo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 35168

L’ospite a sorpresa è stato sostituito da una scatola con una maschera appoggiata sopra, che contiene ogni volta una lettera di complimenti vip. Il turno questa volta è stato di Martina Stella, e la cosa più divertente è stato lui che tentava di imitarla. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980

Due spogliarelli dietro le tende, il primo su Satisfaction e il secondo su See me dove il pubblico ha cominciato ad urlare “nudo nudo”; non c’entrava molto con la canzone, ma all’ormone non si comanda, e poi lui rideva, quindi tutti contenti. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 925403

Prima delle conclusioni vorrei soffermarmi un attimo sull’aspetto scenografico-interpretativo, sul contorno,insomma; alcune cose che gli ho visto fare sul palco mi hanno dato un’impressione di “costruito” RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 498557 . Non parlo degli spogliarelli, è ovvio che fanno parte della coreografia( anche se da uno son diventati due, e son troppi; su See me poi che non c’azzecca,vabbè). E non mi riferisco nemmeno alle frasi ripetute uguali tipo quella su Mina, Jamiroquai, i vari premi,ecc.(non è che ad ogni concerto ci vanno le stesse persone, quindi perché cambiare?). Mi riferisco a tutte quelle volte che si tocca i capelli, caccia la lingua, o si dimena di bacino;sembra che lo faccia a comando. A Firenze su Almeno tu non l’ho visto particolarmente emozionato (non come a Roma),e nonostante ciò ha ripetuto gli stessi gesti, voltandosi di spalle e “asciugandosi gli occhi” prima di continuare. Io capisco che vedere il pubblico che apprezza ti spinge a ripetere ciò che è piaciuto,però sono per la spontaneità… RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 500248

Capisco anche che non sempre è facile essere se stessi; anche questi gesti sono un modo per darsi al pubblico e lui lo fa completamente. Si dà fino allo stremo, rischia veramente di arrivare alla fine e poi svenire, e questo gli fa onore e lo rende veramente unico. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 505372

“Se mi guardo allo specchio vedo chiaramente chi sono, ma non sono chiari i contorni di chi voglio diventare” ; spero che questo tour sia la chiave giusta per delineare i contorni, per capire fino in fondo cosa vuole essere; il rischio altrimenti è che si lasci travolgere e “sconvolgere” dagli eventi. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 485196 Temo questa eventualità ma spero che non perda mai quella forza e determinazione che gli hanno permesso di arrivare fin dov’è in così poco tempo, assorbendo come una spugna da ogni persona incontrata tutto quello che poteva essergli utile per crescere e maturare professionalmente. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 62243

“In conclusione di tutto”, non so se s’è capito che per me Marco Mengoni è un UFO. E non solo per i motivi di Morgan, ma proprio perché uno così viene da un altro pianeta… Iperuranio, appunto! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 806322



PS.: Grazie alle Mengonelle toscane Puccafra e Duful,e a Tiziana. E’ stato davvero piacevole parlare finalmente con persone che hanno la mia stessa passione! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 35168

PS2: Grazie anche a chi mi ha rubato la macchina fotografica! Se almeno riuscissi a recuperare la scheda…
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958[/size]


Ultima modifica di Delilah il Sab 15 Mag 2010, 12:07, modificato 3 volte (Motivazione : Spero non ti dispiaccia se ho tolto lo spoiler: mi sembra più leggibile così)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 09:42

Grazie Vale e Moonshine, i vostri non li avevo ancora letti RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 264940

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 14:25

PORDENONE, 14-05-2010

Questa data coincide con la prima apparizione del celestiale ai miei occhi.
Questa data coincide anche con l'apparizione dentro alla mia testa, dentro al mio cuore, di qualcosa in più...di qualcosa che ti cambia dentro, che ti fa vedere le cose in maniera migliore. Qualcosa che ti porta a spingerti oltre, a un senso di libertà!

Cominciamo.
Passo per il palazzetto verso le 18, aspettando che alcuni miei amici di Udine arrivassero in stazione per passarli a prendere... C'era già un po' di fila, peccato che la maggiorparte della gente fosse davanti alla porta sbagliata! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980
Quella infatti era la parte degli accrediti... dall'altra parte c'era una porticina più piccola da dove entravano tutti quelli con il biglietto! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980
Naturalmente io me ne sono stata zitta zitta RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980 , come dicevo, tra un ombrello delle Winx e uno delle Barbie RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 925403

Poi sono tornata verso le 7... la fila davanti alla porta (giusta) era aumentata.
Io però dovevo prendere gli accrediti dall'altra parte, dove tutte le porte erano aperte...e dove eravamo una quindicina...

Inizio a parlare del più e del meno con un tipo della security, che una volta entrata mi ha vista, mi ha chiamata e mi ha chiesto se ero emozionata RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 550338

Ad un certo punto sento che qualcuno inizia a suonare...una voce in "emotional rain...emotional rain...." era Marco, registrato RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 658780
Cominciano poi a provare altre canzoni, a cantare era il Luano.
Dopo una canzone e mezza però arriva lui, è inimitabile. Prova "lontanissimo da te", "fino a ieri" e "tears in heaven".....mi cominciavano già a scendere le lacrime.
Ormai erano le 19:30 passate, e la gente cominciava a lamentarsi...allora Marco con il ritmo di tears canticchia "Ora devo andareee..perchè la gente deve entrareeee", con conseguente sua risata malefica RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980

Finalmente entriamo, prendiamo i posti un po' angolati...ma vogliamo essere vicini. Il palazzettò è completamente pieno, purtroppo però non avendo preso i posti numerati in platea, dalle gradinate non ci si poteva neanche avvicinare (i security volevano ognuno al proprio posto)....RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 658780 Perfortuna si sentiva benissimo.

A digiuno bevo mezzo litro di acqua in dieci minuti. Sono le 20:30.
I minuti non passano più... dal centro della platea numerata si innalza un coro di un gruppo di BM impazzite (penso siano state tra quelle che seguono Marco in tutte le date).

Tra un messaggio e l'altro di Antigone, Duful e Panscape, mi arriva la chiamata di Silvestra RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 833120
Ci troviamo subito, che emozione conoscere per la prima volta una mengonella. Lei è veramente così dolce, ed eravamo entrambe emozionatissime...ieri sera ho visto solo in lei le stesse emozioni che provo io. Gli occhi lucidi e il cuore a mille. E' stato un piacere Silvestra RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 51731

Ore 21:10...INIZIA.
La presentazione registrata è sempre la stessa, e anche le urla scatenate sono sempre le stesse.
Esce lui, bello come non mai. Esordisce con un "ciao Pordenoneee", poi Stanco, e la solita scaletta.
Fino a Satisfaction, dove forse mi sono svegliata dalla trans di inizio concerto.
Ragazzi è possibile che mi siano scese le lacrime con questa canzone??? RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 925403 Sensuale e affascinante come sempre, travolgente.

Tra una canzone e l'altra si fermava per dire qualcosa al pubblico. Sempre molto carismatico e divertente.

Helter skelter rock da paura, ha scatenato tutti...stupenda!
In almeno tu era racchiuso in se stesso, era emozionato come sempre ma non mi pare si fosse commosso....
Tears e Mad world le mie preferite, non ho mai sentito delle versioni del genere...un'emozione infinita. Non ho veramente parole.
Nessuno io l'ho trovata sensuale da paura...per non parlare di See me,touch me... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 890529 (qui gli ho visto benissimo le mutande bianche, e quel pezzettino di pancia tra ombelico e mutanda.......... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 890529 )

Visto che la scaletta era la stessa vi riporto qualche frase:

- incitava spesso a ballare e a saltare...infatti secondo me com'era gestito ieri sera non è il massimo per i suoi gusti. Tutto il parterre con le sedie numerate e anche abbastanza distanti dal palco. Le gradinate libere stracolme dove non ci si poteva quasi neanche muovere.....solo con le presentazioni finali e con credimi ancora TUTTO il palazzetto è scoppiato. Alla faccia della security RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 105481

- "Vi voglio sudati! vedete io come sono sudato? così vi voglio.... stasera
sono anche raffreddato, sentite che ogni tanto nelle canzoni faccio
(prende il microfono lo mette vicino al naso e..:) fiushh (non so come
scrivere il rumore del naso che tira su RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 875493 !)"

- Alla fine del concerto fa: "voglio che adesso tutti uscite da questo palazzetto belli sudati come me..così vè pigliate un bel raffreddore pure voi dopo 'na bella sudata..che fa bene!"

- in "In viaggio verso me" ha ringraziato tutte le persone che lo seguono in giro per l'Italia, in viaggio verso lui... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 98994

- alla fine non se ne voleva andare più...è rimasto a saltare dopo le presentazioni per 10 minuti, uscendo e rientrando a sorpresa tra la tendina..per la gioia di tutti. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 250125

Alla fine del concerto mi sentivo stralunata, ubriaca...in un altro mondo.

Siamo usciti (mi hanno portata fuori) dal palazzetto e abbiamo aspettato 5 minuti per vedere se sarebbe uscito subito.
I miei amici avevano però il treno subito allora ci siamo incamminati velocemente verso la macchina... appena sono scesi in stazione ho preso il cel in mano, ho guardato l'ora, e mi sono detta: la serata non può finire qui.

Ho fatto una leggera deviazione per passare dietro al palazzetto e ho visto che era ancora pieno di gente...ho fatto un parcheggio a S che non riuscirò (e neanche proverò) a fare per il resto della mia vita, e mi sono messa ad aspettare anche io, a circa 25 metri dalla porta di uscita (dove c'era praticamente metà palazzetto RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 572980 ).

Nell'attesa mi sono dovuta subire Credimi ancora versione BM....non vi parlo dell'acuto finale che perfortuna si perdeva nella notte.
Ad ogni persona che usciva, un urlo. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 573749
Escono poco dopo i musicisti, applauditissimi veramente.

Poi arriva lui, saltellante...ancora carico ed adrenalinico...lancia qualcosa alla gente (non ho capito bene cosa)... manda baci e ringrazia. La macchina si avvicina a dov'ero io, dov'eravamo circa una quindicina (per lo più genitori che aspettavano)...lui sta per entrare in auto quando mi esce un "Bravo Marco! Grazie!", si gira..incrocia il mio sguardo, manda un bacio con la mano e entra in macchina salutando a destra e a sinistra.

Sorridente, saltellante, e come sempre, altamente destabilizzante.


Spoiler:
La nottata l'ho passata più o meno così: RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 56472 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 255199 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 98994


Ultima modifica di Gredm il Sab 15 Mag 2010, 15:17, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 14:51

Grazie Gredm RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 51731 per il tuo racconto.. traspare davvero la tua grande emozione!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 14:59

grazie gredm per il resoconto...mi sta salendo l'ansia per mercoledi!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 540435 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 250125

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da newmoon38 il Sab 15 Mag 2010, 15:28

...Gredm... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 591958
newmoon38
newmoon38
mengonella
mengonella

Messaggi : 3198
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 48
Località : Ascoli Piceno

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Mariann@ il Sab 15 Mag 2010, 15:52

Grazie a tutti per i resoconti! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 51731
Qualcuno lo avevo già letto di là, ma mi mancavanto gli ultimi. Per me, che non potrò assistere ai concerti almeno per tutta l'estate RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 405516 (ho qualche problemino di salute), i vostri racconti così coinvolgenti dei lives di Marco sono un grandissimo regalo perchè mi danno la possibilità di vivere le vostre emozioni e sensazioni come se fossero le mie RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 833120 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 833120
Ancora grazie RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10316 RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10316
Mariann@
Mariann@
mengonella
mengonella

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 14.05.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da eripola il Sab 15 Mag 2010, 17:00

Grazie Gredm, bellissimo resoconto. Grazie a tutti quelli che ci raccontano qualcosa e ci preparano a capire cosa proveremo quando toccherà a noi. Bella l'emozione uguale delle due mengonelle.

Mariann@: sarà in giro fino al 30 dicembre, spero che arrivi anche il tuo turno
eripola
eripola
mengonella
mengonella

Messaggi : 2976
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 17:24

grazie a tutti per questi bei resoconti bacio

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 17:57

Padova 13 05 2010

Questo concerto posso descriverlo in una parola: brivido....
fino ad ora sono stata a pochi concerti, però questo è stato veramente il più emozionante
Marco è un "mostro"....è ben noto che lui riesce a cantare qualsiasi cosa, però quando sei lì e lo ascolti dal vivo, è tutta un'altra cosa...
appena senti la sua voce, qualsiasi cosa canti, un brivido ti inizia a correre sulla schiena e ti lasci trascinare dalla sua voce.
Mi ha fatto cantare, mi ha fatto ballare, mi ha fatto piangere...la sua versatilità è a dir poco impressionante e quel gioco di luci sul palco rendeva quel teatro un altro mondo in cui vi eravamo noi e lui e il resto era il nulla....so che non mi sarei mai stancata di ascoltarlo, sarebbe potuto andare avanti per ore senza accorgemene...
è straordinario, unico......celestiale!!! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 551280

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Dom 16 Mag 2010, 21:23

PORDENONE, 14-05-2010

Buonasera a tutti, sono stata al concerto di Marco venerdì scorso a Pordenone.

La scaletta l'avete già ben delineata, quindi non starò a tediarvi... aggiungerò delle mie considerazioni.

Il Palaforum, decisamente esaurito, ma piccolo. Marco era molto distante dal pubblico... palco e poi transenna ed altri tre metri prima della prima fila... sì fila, perchè c'erano i posti a sedere... infatti lui ha cominciato da subito ad incitarci a ballare e ad alzarci dalle sedie... purtroppo c'era la sicurezza che non lo permetteva... visto che il costo del biglietto naturalmente era diverso... molte signore erano scocciate.

Tra il pubblico tante bambine con i cuoricini sulle guance e i cartelloni disegnati con i pennarelli molto colorati fatti con amore per Marco.

Marco aveva il raffreddore e più volte l'ha ribadito... l'audio nel complesso era buono, ma le urla coprivano molte volte la sua voce...
Lo spettacolo mi è piaciuto, ben strutturato, penso che Tommasini sappia come accattivarsi il pubblico.

Marco, che non avevo più visto da Sanremo, mi è parso molto dimagrito e pure un po' stanco, anche se vitale e pieno di entusiasmo. Ero curiosa di sentire la sua voce e non mi ha deluso. Certo, ha fatto molte cover... ma del resto è ancora un po' giovane musicalmente. Comunque ben personalizzate e ben arrangiate.

Bellissima Almeno tu nell'universo... mi sarebbe piaciuto, visto l'anniversario di morte proprio il 12, se avesse speso due parole per Mimì... peccato.

La Guerra con i passi di flamenco davvero molto efficace, sguardo tagliente, perfettamente calato nel pezzo.

I Luana comunque sono molto interessanti... spero che al di là di Marco continuino il loro percorso.

Per quanto riguarda i ringraziamenti... ha ringraziato tutto il mondo e poi continuava a dire "ma chi ho dimenticato... ma chi ho dimenticato..." a questo punto io (e mi prendo le mie responsabilità) e molte altre abbiamo urlato "Morgan" una due tre volte... lui l'ha sentito e con un sorriso malizioso "sì... ora mi ricordo... ma voi pubblico naturalmente!"

Spero scuserete le mie critiche... è anche un po' il mio lavoro, inotre ribadisco che sono una mengonella part-time... vi lascio qualche foto...

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Dsc00217

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Dsc00214

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Dsc00215

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Dsc00216


Ultima modifica di Delilah il Lun 17 Mag 2010, 13:48, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunto il titolo)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Dom 16 Mag 2010, 21:28

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 123623 grazie Judylee

asciutto e completo,ogni punto di vista aiuta ad avere una visione più completa,belle anche le foto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 12:14

pordenone 14/05

vi racconto un pò delle mie impressioni... emozioni...
da dove comincio? ok, andiamo per ordine:
l'inizio del concerto con il balletto dei conigli mi ha fatto schiantare dalle risate...poichè mi ha un pò ricordato i balletti negli spettacoli teatrali di paolo poli.. quindi l'ho apprezzato tantissimo; non mi è molto piaciuta l'introduzione con voci fuori campo.. l'ho trovata una cosa un pò .. come dire.. bambiminkionesca?

però lui lo adoro.. bello come il sole..magrissimo.. continuava a tirarsi su i pantaloni dietro e diciamolo che sa benissimo come mandare in visibilio le ragazzine...(e anche quelle un pò meno ragazzine come me)
a questo proposito confermo la mutanda bianca
RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 671576ok torno in me
anzi no !!
ho troppo bisogno di sfogarmi di spiegare ciò che sento..
come fa come fa come fa ad essere così convolgente così emozionante a soli 21 anni come fa a farti venire le lacrime agli occhi quando canta... come fa a farti piacere canzoni che cantate da chiunque altro ti lascerebbero schifata ( una per tutte: LONTANISSIMO DA TE cantata dal vivo l'ho adorata)
come fa ad essere così magnetico (quando ha detto da marpione voi guardate troppo i ballerini... io ho pensato Ah sì è vero c'erano i ballerini e non li ho mai guardati in faccia nè altrove per me erano solo 2 figure che si muovevano)

e poi ... accidenti a lui... con see me feel me, tears in heaven e mad world mi ha definitivamente strappato il cuore

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 12:29

Grazie a tutti per i resoconti. RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 51731
Sono tutti bellissimi e si sente che hanno il cuore dentro.
Per me, che non sono riuscita ancora a vederlo dal vivo e chissà quando mai riuscirò, sono linfa vitale e sono diventati un appuntamento irrinunciabile.
E' incredibile come , ogni racconto regali sfaccettature diverse di questo meraviglioso spettacolo.
Grazie ancora ! RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 459537

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 12:36

Canepina 16/05/10


Allora, provo a raccontavi un pò del concerto di ieri a Canepina.

Sono partita da Roma con una mia amica, trascinata da tempo da me nel tunnel della Mengonite e , con la scusa di andare al concerto ci siamo fatte un giro nelle zone natali del Celestiale, Ronciglione, Lago di Vico ecc. molto belle devo dire...non le conoscevo.

A Ronciglione, oltre al poster di Marco che campeggia nella piazza principale, ho visto che il 22 Maggio per la festa del paese ci sarà Silver a cantare...anche in questo caso credo che Marco ci abbia messo una buona parola, erano così amici a X factor...

Canepina è un piccolo borgo lì vicino e c'era la festa del paese. Dopo una fila di stand di salamelle, fritti vari e cotillon si apre una piazzetta con il palco del Re Matto Tour. Erano circa le 19,30 e davanti non c'era ancora molta gente, forse una cinquantina di persone. Mi ha fatto uno strano effetto vedere lo stesso palco che avevo visto all'Atlantico immerso nell'odore dei fritti e delle salamelle...e ho pensato...ma era proprio necessario fare un concerto qui ??? Questa gente non avrebbe preferito Raul Casadei o Orietta Berti?
Per calmare l'ansia siamo andate a mangiare.
Siamo tornate che erano quasi le 9 e la piazza si era un pò riempita ma non c'era tantissima gente. La mia ansia continuava ad aumentare. Meno male che non c'era il Videofragolo altrimenti avrebbero portato via i bambini e la piazza si sarebbe svuotata...
Ci siamo piazzate un pò laterali questa volta , visione perfetta di tutto il palco.

Il concerto è cominciato con qualche minuto di ritardo ( Marcolì maggaggia a te...mai puntuale eh ???).

Scaletta solita ma ridotta ( no Paralyzer e Insieme a te), 2 soli ballerini. Lui SCATENATO !!!! nonostante raffreddore e febbre ( e ti pareva !)
Incitava continuamente quella platea di mosci a saltare e ballare e diceva che lui lo faceva nonostante la stanchezza e i soliti acciacchi...

Ha cantato in modo divino ma...come dire...da Caxxaro, come dire beh sono qua me l'ha chiesto la pro-loco e io lo faccio, però stasera non si fa sul serio, si caxxeggia , mi voglio solo divertire, punto.

fantastico, travolgente, un vero strabiliante caxxaro !!!!!

Il fantastico poker lo ha fatto con pò meno pathos ( anche se Mad World è stata divina ...) dopo Almeno tu si è messo a parlare con la gente....

Ecco ha chiacchierato in continuazione tra un pezzo e l'altro e talvolta anche in mezzo ai pezzi (!!!) chiedendo al pubblico di battere le mani, cantare, ballare.

Scemo , pazzo, folle al cubo, mi sono divertita un casino. E' vero ogni concerto è un'esperienza unica, diversa, a Roma mi ero commossa spesso, a Canepina ho riso come una pazza !!!!!


Ultima modifica di Delilah il Lun 17 Mag 2010, 13:50, modificato 1 volta (Motivazione : Aggiunto il titolo)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da mary.. il Lun 17 Mag 2010, 13:08

Canepina 16/05/10

Allora...
Domenica pomeriggio ero disperata...non facevo altro che pensare al concerto della sera. Mio marito mi guarda e dice "vestiti che andiamo a Canepina!" :stupore Ci ho messo 2 minuti e partiamo. Arriviamo prima a casa dei suoi a Fabrica, il tempo bruttissimo, pioggia incessante triste
Arriviamo a Canepina alle sei e mezza, pochissima gente, ma il palco era già pronto, tutto come il tour. C'erano i luana e i musicisti che provavano, poi mio marito deve andare in bagno e io già incavolata perchè avevo preso un ottimo posto :uhm:
Fuori al bar c'erano Stefano Calabrese poi arriva la zia e un'altra signora, ci mettiamo a chiacchierare e stefano dice che sono molto contenti di come sta andando il tour sereno e che comunque devono aggiungere molte date ancora, che anche secondo lui sono poche e che la Sony già le sa ma aspetta a comunicarle. Dice anche che si divertono tanto che per loro non è un lavoro. La signora chiede della salute di Marco, Stefano conferma che ha la febbre e la signora ribadisce che non mangia, che è troppo magro ma Stefano replica che mangia, di non preoccuparsi che solo ai trl non ha nè pranzato e nè cenato perchè non c'è stato tempo. Poi hanno parlato del concerto di Roma e la signora gli chiede dei pass e lui dice che vede quello che può fare perchè alla prima data hanno fatto storie (non so chi) per i pass ma non tanto per le famiglie loro ma per gli inviti di Tommassini e della Sony. Poi ci saluta che deve andare a prepararsi. Intanto arriva quella ragazza che era stata fotografata con Marco e lei chiede a Marco come l'aveva presa e che lei non sapeva nulla, ha saputo poi su Fb ma Stefano dice che Marco è stato tranquillissimo e poi aggiunge "ti sarebbe piaciuto!"e lei sorride vergognandosi. Quindi Stefano va via e intanto i Luana erano in giro infreddoliti, ho avuto vegogna a farmi la foto fatica
Andiamo sotto il palco, finalmente smette di piovere, chiacchieriamo con altri fan, quelli intorno a me erano adulti, tutti innamorati ma conoscevano poco del loro idolo snob Marco si fa attendere comiciano i cori e la piazza si riempie. Inizia alle 21, 45 circa...esce con Stanco bello come il sole! Sono andata in estasi di nuovo, era perfetto, voce divina altro che fenbbre, mentre io per aver urlato tre volte bravo sto senza voce snob
Della scaletta salta paralyzar e Insieme a te sto bene, resta con la giacca rossa anche nella parte lenta..Almeno tu, divina...tears...mad world... è molto attento alla sua salute a differenza di come noi crediamo snob
Poi continua senza fermarsi mai, incitanto anche quelli dietro che non si muovevano e dice "Ecco, illuminali che li eliminiamo tutti risata " Ricorda i due dischi di platino e il man of the year risata e all'inizio apre il concerto dicendo "anche con il freddo e con la febbre!" Ovazione...
La guerra, fantstico, vedevo benissimo perchè ero sotto al palco, era incantevole! Poi chiude con credimi ancora, cambiato ma con il giacchetto della guerra sopra la camicia bianca e nera, per non prendere freddo sereno e ne sono stata contenta! Ah!Il movimento di bacino non ce l'ha risparmiato sbav
E' stato bravo, impeccabile e io me ne sono andata con una gioia immensa nel cuore per averlo rivisto, ho guardato mio marito e l'ho amato come non mai per avermi regalato questa splendida serata cuoricino
mary..
mary..
mengonella
mengonella

Messaggi : 1160
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 43
Località : Viterbo-Latina

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Kaiser il Lun 17 Mag 2010, 13:22

grazie per i resoconti...a tutte... RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] 10316
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 13:55

GRAZIE GRAZIE GRAZIE a tutti per questi resoconti.
L'aspettativa cresce e mi consolo soltanto perchè prima o poi vivrò anch'io questa esperienza... pazienza pazienza pazienza ...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

RE MATTO TOUR -  [RESOCONTI] Empty Re: RE MATTO TOUR - [RESOCONTI]

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 40 1, 2, 3 ... 20 ... 40  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum