Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

 :: Marco Mengoni :: ALBUMS :: SOLO.

Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Kaiser il Lun 26 Set 2011, 10:52

Le vostre recensioni dell'album con i voti alle canzoni. evvai
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Therese il Lun 03 Ott 2011, 21:01

Visto che lo ha fatto Soundsblog, provo a farlo anch'io. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 498557 Ecchecevo'.
Solo 2.0 Pagellina con voti. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280

01. Solo (Vuelta al ruedo) - Caldo, vellutato, emozionante, ricco di sonorità...mi ha conquistata al primo ascolto. Musicalmente complesso, articolato, potente. Esprime perfettamente il concept dell'album, raccontando la solitudine del toro nell'arena, con testo particolare e intrigante. E' un pezzo splendido, direi perfetto, originale (se i richiami ci sono, sono echi in lontananza) con Marco in stato di grazia, completamente avviluppato al pezzo, come l'edera ad un ramo Voto: 8,3

02. Un gioco sporco. bellissimo brano, coinvolgente, musicalmente ben costruito e bilanciato (direi studiato a tavolino) con un testo interessante, che racconta un'altra storia di solitudine, la solitudine di un ladro. Molto azzeccati tutti gli inserimenti dei Cluster, in particolare le frasi ripetute "state tutti giu'" e "devo correre solo correre" ti restano in testa e constribuiscono a dare movimento al brano, a dare la sensazione della corsa del ladro (a me fa tanto pensare a un ladro che scappa fra i vicoli stretti e un po' bui del centro storico della Genova vecchia, dove Marco ha girato l'intro di ReMatto Live) Voto: 7,9

03. Tanto il resto cambia - Ecco la canzone di facili di costumi. Il testo è discreto, ma penso avrebbe potuto essere ancora meglio se si fosse continuato a sviluppare il concept della solitudine restando nel particolare di una storia precisa, senza finire nel generico di un amore qualunque, finito chissàperchè. Un testo un po' piu' articolato e interessante, avrebbe impreziosito ancora di piu' questo pezzo, che melodicamente trovo davvero forte e per niente scontato, con diversi inserti originali. Per non parlare della voce di Marco, che ne fa quel che vuole e arriva a dolcezze devastanti Voto: 7,2

04. Searching Qui avverto maggiormente una sensazione di "già sentito", che pero' non è fastidiosa nè invadente, anche perchè l'abilità di Marco di rielaborare in modo efficace e credibile cio' che sente, è indiscutibile. Adoro la voce di Marco che si muove cosi' bassa e sinuosa e il pezzo è musicalmente ben equilibrato e molto piacevole. Con l'inglese Marco se la cava benone e il testo, pur nella sua semplicità, è romantico e sognante, con il racconto della solitudine assoluta che pervade il cosmo. Voto: 7,3

05. Uranio 22 - Canzone particolare, di non facile presa, da ascoltare piu' volte con attenzione, con un testo intenso e per niente scontato che parla della solitudine della guerra, degli inganni che nasconde, di chi va e di chi resta. Bello e potente il coro di bambini ed efficaci gli arrangiamenti roccheggianti. Io le preferisco altri pezzi, con una sonorità un po' piu' morbida, ma è una mera questione di gusto personale. Voto: 6,7

06. Come ti senti - Grande pezzo, un genere che non mi aspettavo. Ironico, originale nel testo, nell'arrangiamento e nell'interpretazione. Un racconto personale, certamente autobiografico, di un altro tipo di solitudine, quella in cui si è ritrovato Marco di fronte all'assurdità di certe domande. Un tocco di genialità. Voto: 7.6

07. L’equilibrista Il brano nel suo complesso è un po' debole, ma piano piano ti prende e ti stende. La splendida voce di Marco qui fa molto e compensa uno dei testi meno interessanti dell'album e una melodia non particolarmente originale, anche se mai banale nè scontata.
Anche qui il concept della solitudine perde un po' di efficacia e sbiadisce nei meandri di una storia d'amore un po' anonima. Voto: 6,7

08. Mangialanima - Un'altra bomba, un pezzo insolito, musicalmente complesso ma fresco, con un testo intelligente, acuto e toccante. Qui l'idea del concept riprende vigore e si articola con originalità fra le solitudini di un'anima che si difende per non farsi mangiare da una realtà troppo invadente e corrosiva Voto: 7,8

09. Un finale diverso - Musicalmente interessante, soffre di un testo poco incisivo che parla, se ho capito bene, di un rapporto diventato routine e, tirando un po' il significato per i capelli, della solitudine che ne deriva. Lo ascolto con piacere, anche se forse lo definirei il brano meno efficace dell'album. Resto comunque convinta che tanti cantanti si leccherebbero le dita ad averlo.
Poteva venire meglio, anche se il voto resta ben al di sopra della sufficienza.
In ogni caso, se questi sono i testi di Neffa, preferisco quelli di Mengoni. Voto: 6,3

10. Tonight . Bel pezzo romantico, avvolgente, molto piacevole da ascoltare con la voce di Marco che si fa densa e piena di sfumature. Anche qui l'idea del concept perde un po' di potenza ed efficacia, e si torna a "parlar d'amore". Ma la realtà in questo brano perde ben presto di significato...basta lasciarsi trasportare e ci si solleva leggeri da terra in una notte stellata. Voto: 7

11. Dall’inferno Potente, grandioso nell'arrangiamento. Dal vivo sarà fortissimo. Il concept che torna a svilupparsi attorno a una storia estrema di solitudine. Ma al mio orecchio c'è qualcosa che non va, che non riesce a farmelo amare pienamente. Sarà quel "già sentito" che qui diventa prepotente e mi dà fastidio. Sarà la voce di Marco che se ne va via troppo liscia e non mi trasmette la sensazione che davvero stia cantando dall'inferno di follia e solitudine in cui vive un pazzo omicida. Voto: 6,8

12. (Solo) Bolero Bello, strano mix di generi...ma bello. Una goduria. Ottimo esperimento, da ripetere Voto 7

13. Ghost Track sorprendente, affascinante, sconvolgente, uno shock. Non pensavo fosse in grado di arrivare a tanto. Voglio sapere, voglio capire. Spiegami, Marco. Voto 8,5

Giudizio complessivo:
un bel lavoro, pieno di idee interessanti, vario, curato, amato.
Mi ha spiazzato completamente al primo ascolto, con delle sonorità diverse da quelle che mi aspettavo. Mi ha conquistato al secondo ascolto e devastato al terzo. Non mi aspettavo niente del genere, non mi aspettavo una qualità cosi' buona dei pezzi.
Da fare ancora ce n'è, ma tanto è stato fatto.
Un appunto, o considerazione sul concept dell'album e di tutto il progetto.
L'idea di base, che era quella di parlare di solitudine da tanti punti di vista, secondo me era molto buona. Non che Marco abbia scoperto chissà cosa, ma l'idea era decisamente interessante e diversa dal solito. Penso tuttavia, che il progetto cosi' ben riuscito nel comic, non sia riuscito pienamente in tutti i pezzi dell'album.
Il concept si sviluppa in modo efficace (pur con risultati diversi) in tutti i pezzi in cui si raccontano storie di solitudini estreme (il ladro, il toro, l'assassino, l'astronauta, il soldato), o situazioni chiaramente definite (in mangialanima e come ti senti) mentre si perde parecchio nei pezzi che non sono supportati da una storia ben definita (Tirc, l'equilibrista, Un finale diverso, Tonight).
A mio pare è un peccato, è come se avessero fatto 30 ma non 31. Puo' darsi sia mancato il tempo o ci fossero dei compromessi cui sottostare. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 500248
Voto (media matematica) [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280 7,3


Ultima modifica di Therese il Lun 03 Ott 2011, 21:04, modificato 1 volta
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da ziggy il Sab 08 Ott 2011, 12:48

Allora ho aspettato un po per dare i voti perchè non volevo essere influenzata dal fatto che le canzoni le cantasse Marco, allora mi sono imposta di valutarle pensando "mi sarebbe piaciuta lo stesso obiettivamente se a cantarla fosse stato che sò Renga? o Emma? chissà chi? " E il risultato è questo:

Solo 8
Un gioco sporco 7
TIRC 5,5
Searching 7
Uranio 22 6,5
Come ti senti 7,30
L'Equilibrista 5,5
Mangialanima 7
Un Finale diverso 4
Tonight 8
Dall'Inferno 7
Solo Bolero 7
Un gioco sporco a cappella 8
Ghost track n.c. ( troppo poco per valutare)

Non ho cambiato idea sulle preferite scusa ( Solo, Tonight e Come ti senti)
però devo dire che ascolto con piacere sia TIRC che l'Equilibrista ma solo perchè le canta lui, obiettivamente non sono canzoni che ascolterei cantate da altri..... invece UFD proprio 'nun me piace' sorry ... la salto spesso
ziggy
ziggy
mengonella
mengonella

Messaggi : 3929
Data d'iscrizione : 20.05.10
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da lilli3 il Sab 08 Ott 2011, 23:32

Io i voti proprio non riesco a darli, mi piacciono tutte e, a secondo del momento in cui ascolto, ne preferisco una all'altra.
Ma, leggendo la pagella di Therese e molte altre in giro sul web, mi sorge un dubbio:
@Therese ha scritto: 03. Tanto il resto cambia - Ecco la canzone di facili di costumi. Il testo è discreto, ma penso avrebbe potuto essere ancora meglio se si fosse continuato a sviluppare il concept della solitudine restando nel particolare di una storia precisa, senza finire nel generico di un amore qualunque, finito chissàperchè. Un testo un po' piu' articolato e interessante, avrebbe impreziosito ancora di piu' questo pezzo, che melodicamente trovo davvero forte e per niente scontato, con diversi inserti originali. Per non parlare della voce di Marco, che ne fa quel che vuole e arriva a dolcezze devastanti Voto: 7,2

ma solo io in questo testo non leggo assolutamente la storia della fine di un amore? Questa non la trovo una canzone d'amore, la definirei una canzone di NON AMORE. La storia di un amore che non è mai stato, non è mai esistito. La storia di un uomo che è solo e sarà solo, perchè non sa amare.
Non so, io la leggo così. occhiolino zabetta fatica

Ps: scusate se ogni tanto m'intrufolo nei vostri discorsi, ma vi leggo da talmente tanto che mi sembra di essere una della compagnia! :D
lilli3
lilli3

Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 21.08.10

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Delilah il Sab 08 Ott 2011, 23:46

@lilli3 ha scritto:Io i voti proprio non riesco a darli, mi piacciono tutte e, a secondo del momento in cui ascolto, ne preferisco una all'altra.


Ps: scusate se ogni tanto m'intrufolo nei vostri discorsi, ma vi leggo da talmente tanto che mi sembra di essere una della compagnia! :D

Ma chiunque abbia voglia di partecipare è parte della compagnia, anche chi scrive poco [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 500248 non devi sentirti come una che si intrufola [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 791575


Anch'io non riesco a dare i voti [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 942644 non che mi piaccia tutto in maniera indifferenziata, ma proprio non ci riesco [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 516693
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da duful il Dom 09 Ott 2011, 01:08

Dely, ho la tua stessa difficoltà. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 516693 non riesco a quantificare in un voto il piacere che mi da' ogni singola canzone. in modi diversi, certo [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 64660
duful
duful
mengonella
mengonella

Messaggi : 19862
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 61
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da EffeCi il Dom 09 Ott 2011, 01:37

Se i voti sono dieci, allora io li uso fino in fondo e li assegno in modo soggettivo, pensando solo al mio gradimento e non facendo paragoni.

Innanzitutto voto la tenacia, il coraggio, la dedizione, l’onestà, la passione e la creatività e con questo voto accomuno Marco con il suo staff (il sostegno totale che gli danno è ammirevole e prezioso), perché qui c’è molta unità d’intenti, secondo me: 10.

Poi voto il Comic 2.0, che molto ingiustamente non viene messo in risalto come merita: 10.

SOLO: è talmente bella, inaspettata, emozionante, complessa. Non ho dubbi: 10.

UN GIOCO SPORCO: al primo ascolto è stata quella che mi ha colpito di più, a parte Solo. Mi piace moltissimo l’interazione fra Marco e i Cluster. Mi piace l’unione di generi, compreso l’omaggio/citazione. Tanta roba buona. Per la versione del cd: 8. Per la versione a cappella: 9.

TANTO IL RESTO CAMBIA: è classica, ma non m’importa, perché la semplicità la rende adorabile. E la parte vocale “virtuosa” è qualcosa che ridurrebbe in poltiglia anche un macigno. Dopo un po’ l’ho amata e ora non cambio più idea. 8.

SEARCHING: come tutte le canzoni di questo disco sarebbe un singolo da top ten. Come si fa a non darle un voto alto? 7,5.

URANIO 22: mi piace tantissimo il testo, mi piace il contrasto con l’apparente leggiadria richiamata dal coro dei bambini. Adoro le vocine secondarie che Marco intrufola ovunque. Poi l’incalzare del ritornello. Non riesco a dare di meno di 7,5.

COME TI SENTI: se Solo non fosse la mia preferita, le darei pure 10. Troppo intelligente. Irriverente, folle e precisa. Un colpo di genio: 9,5.

L’EQUILIBRISTA: secondo me questa canzone nasconde tanti piccoli soffi di bellezza, sia per l’arrangiamento dolcissimo, sia per l’interpretazione sublime di Marco. 7,5.

MANGIALANIMA: ho una passione per questo pezzo. Mi ricorda certe ballate irriverenti di John Lennon. 8.

UN FINALE DIVERSO: sì, è forse il brano meno forte del disco. Ma è comunque accattivante e particolare dal punto di vista dell'arrangiamento e dell'interpretazione. 6,5.

TONIGHT: beh, mi piace parecchio: 8.

DALL’INFERNO: è un po’ troppo Pelungosa e ossessiva per i miei gusti. E’ molto votata dai fans, ma secondo me è la canzone meno originale del disco. Però la vocalità che sfoggia Marco in questo brano le fa guadagnare un bel po’ di punti anche da parte mia. Perciò: 7.

SOLO BOLERO: spero che sia la colonna sonora del tour: 9.

GHOST TRACK: 11. Devono farcela sentire tutta. Devono.

Marco Mengoni: abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati. Perfetto, vario, intenso, preciso, emozionante, geniale, iperbolico come sempre. Ma questa volta non era live. Questa volta resta ai posteri. Aveva tre takes per ogni canzone e forse questa è stata la mossa vincente. Considerate tutte le chicche vocali che ci ha regalato, i coretti, l’assolo, la free trumpet, i cambi di tonalità ed il mirabile uso dei bassi, non posso certo dargli meno di 110 e lode.

Non mi importa di fare la media, per cui a SOLO 2.0 10. E chissenefrega di stare tirati e di darsi un tono. A me piace e basta. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280
EffeCi
EffeCi
mengonella
mengonella

Messaggi : 6617
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 57
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Delilah il Dom 09 Ott 2011, 02:15

Effe [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 662828 ti quoto su molte cose che hai scritto, ma in particolare questa:

abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati.

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 797847 [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 797847 [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 797847
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da eripola il Dom 09 Ott 2011, 12:34

Neanch'io mi sento di dare voti. Trovo tutte le canzoni belle, intriganti e stimolanti, e il fatto che lo siano per motivi diversi dà un valore aggiunto all'album. Solo 2.0 è come una collezione: l'insieme vale più dei singoli pezzi. E l'insieme è dato dalle mille voci di Marco nascoste in ogni canzone, dall'unità di temi e di ispirazione (un'unità che c'è, pur non essendo ferrea), dal lavoro di gruppo, dalle collaborazioni importanti ma non invadenti, dalla convinzione e la tenacia con cui il progetto è stato ideato e dalla cura e dall'amore con cui è stato realizzato. E non bisogna dimenticare (Effe l'ha già detto) che di questo insieme fa parte il troppo trascurato (fino ad ora, e non parlo di noi) comic e farà parte lo spettacolo che stanno allestendo. E' un voto all'intero progetto che può rendere davvero l'idea di cosa ci sta regalando Marco, e questo voto tende prepotentemente verso l'eccellenza sisi sorriso W Marco
eripola
eripola
mengonella
mengonella

Messaggi : 2976
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Puccafra il Dom 09 Ott 2011, 13:40

Come alcune di voi anch'io non mi sento di dare voti .... o meglio non ci riesco .... questo album mi prende molto .... e il mio gradimento per ogni brano varia di giorno in giorno ..... in base , forse , anche al mio umore ...... sisi al punto che ancora oggi non saprei dire qual'è la mia canzone preferita ......
Posso solo dare un voto all'album nel complesso , considerando pure il Comic .... 9 .....
non ho dato il massimo perchè può migliorare e lo farà , non si ferma mai la sua testolina....... però posso dire che con questo lavoro è andato oltre ogni mia più rosea aspettativa cuoricino

Copio questa parte dal post di Effe ......
Marco Mengoni: abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati. Perfetto, vario, intenso, preciso, emozionante, geniale, iperbolico come sempre. Ma questa volta non era live. Questa volta resta ai posteri. Aveva tre takes per ogni canzone e forse questa è stata la mossa vincente. Considerate tutte le chicche vocali che ci ha regalato, i coretti, l’assolo, la free trumpet, i cambi di tonalità ed il mirabile uso dei bassi, non posso certo dargli meno di 110 e lode.

e .......... quoto quoto
Puccafra
Puccafra
mengonella
mengonella

Messaggi : 6668
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Zoe il Dom 09 Ott 2011, 15:28

Neppure io sono in grado di dare voti, perché l'album per me ha valore nel suo insieme (comic compreso): tutti i brani fanno parte di un progetto complesso e ciascuno mi sembra al posto giusto all'interno di questo. Poi mi accorgo che se mi soffermo ad analizzare i singoli brani per provare a votare o anche solo a scegliere i miei preferiti, alla fine devo ricondurre tutto esclusivamente al mio gusto personale, a volte addirittura all'ultimo ascolto, e non al valore del brano in sé… perciò mi limito a quotare i passaggi iniziali e finali di Effe, che condivido in pieno sisi
@EffeCi ha scritto:Innanzitutto voto la tenacia, il coraggio, la dedizione, l’onestà, la passione e la creatività e con questo voto accomuno Marco con il suo staff (il sostegno totale che gli danno è ammirevole e prezioso), perché qui c’è molta unità d’intenti, secondo me: 10.
[…]
[b]Marco Mengoni:
abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati. Perfetto, vario, intenso, preciso, emozionante, geniale, iperbolico come sempre. Ma questa volta non era live. Questa volta resta ai posteri. Aveva tre takes per ogni canzone e forse questa è stata la mossa vincente. Considerate tutte le chicche vocali che ci ha regalato, i coretti, l’assolo, la free trumpet, i cambi di tonalità ed il mirabile uso dei bassi, non posso certo dargli meno di 110 e lode.
Non mi importa di fare la media, per cui a SOLO 2.0 10. E chissenefrega di stare tirati e di darsi un tono. A me piace e basta. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280

In fondo anche per me non è importante dare un voto a questo album, perché lo amo così com'è, e sempre un po' di più ad ogni ascolto love
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Alux il Dom 09 Ott 2011, 16:01

Ci provo, anche se non sono brava a dare voti...
Nota metodologica: per giudicare ho tenuto conto di testo, musica, voce e interpretazione. Non posso giudicare la canzone senza pensare anche al fatto che la canta Marco; non perché sono fan, ma perché una canzone prende vita anche grazie a chi la canta/suona. sereno I colori dei titoli non sono casuali.

Solo (vuelta al ruedo): un brano dal suono ricco e accattivante (appena l'ho sentito ho profetizzato: questo in radio spacca. ammazza come c'ho visto lungo risata ), mi ha conquistata subito; ma a differenza di quanto accade di solito con i pezzi che acchiappano al primo ascolto, nonostante lo ascolti da più di un mese non mi ha stancata, anzi lo riascolto sempre con rinnovato piacere. Lo trovo ben strutturato, perfetto esempio di musica e testo "barock" (rock+barocco), con il racconto di questa corrida che procede per brevi immagini e suggestioni, e che offre tanti strati di lettura. Bravissimo Marco nel sottolineare con la voce i diversi stati d'animo del toro: rassegnato, combattivo, stanco, arrabbiato... Travolgente, voto 8,5

Un gioco sporco: altro racconto per immagini, stavolta la prospettiva è ribaltata e Marco interpreta il cattivo. E' un ladro dei giorni nostri ma certe brevi incursioni della sua anima jazz sembrano per un attimo calarci nell'America dei gangster. E come quei gangster, anche il nostro ladro si lascia andare ai suoi deliri di onnipotenza "nessuno mi prenderà... nessuno mi fermerà", con l'inevitabile e per lui inaspettata caduta finale "com'è stano che io possa perdere". Ancora più potente la versione a cappella con i Cluster, con le voci ora tese ora ironiche. Cinematografica, voto 8 per l'album version, 8,5 per quella a cappella.

Tanto il resto cambia: Canzone classica, ma non brutta. Testo molto semplice, di un ventenne che racconta la fine di un amore. La vera forza di questo pezzo è la voce di Marco, che come ho già scritto mi ha ricordato la pulizia e il controllo che avevano reso un capolavoro la sua interpretazione di "Il nostro concerto", anche se qui predominano gli acuti. Si poteva osare di più con l'arrangiamento, che rimane troppo "normalato", mentre lo avrei preferito più minimal o al contrario molto più ricco; così resta in una terra di mezzo che toglie forza all'emotività della canzone. Classicamente virtuosa, voto 7,7.

Searching: La bellezza di questa canzone sta nella voce che si impasta perfettamente con la musica, voce che si fa grave all'inizio e si apre nel ritornello. Avrebbero dovuto curare meglio pronuncia e testo, perché la canzone meritava. E se davvero parla di un astronauta, risulta difficile capirlo senza suggerimenti esterni (ricordo male o inizialmente la canzone aveva come sottotitolo "il volatore"?) no Però quella voce lì fa le magie e salva la canzone da una sufficienza anonima. "E' brava ma non si applica", voto 7.

Uranio 22: la tanto vituperata Uranio 22, è uno dei miei pezzi preferiti dell'album confuso Adoro dal minuto 2:45 al 3:00, quel ritmo incalzante, la ripetizione ossessiva dell'imperativo "spara", non urlato ma sussurrato, un ordine inculcato piano nella mente del soldato, che va a depositarsi sulla sua coscienza, e dopo esplode nella voce acida che aumenta improvvisamente di volume. I cori dei bambini alleggeriscono solo in apparenza, l'argomento è forte e Marco è bravo ad interpretare il cinismo di chi spinge i soldati in guerra, e fa leva sull'orgoglio per far loro pensare di essere degli eroi. Impressionante come la sua voce riesca ad essere asettica mentre declama "il vostro paese è fiero di voi". Attenta, voto 7,8.

Come ti senti: su questa è già stato detto di tutto e di più. Geniale, coraggiosa, divertente. La musica passa in secondo piano di fronte all'idea stessa della canzone. Come sempre l'interprete è magistrale e il modo in cui sottolinea le "intenzioni" dei diversi giornalisti è uno dei punti di forza del pezzo. Ho letto che in molti hanno paragonato il pezzo a Benzina Ogoshi. In realtà qui Marco è andato oltre: i Subsonica hanno cambiato il pezzo prima di inserirlo nell'album e si sono fatti scrivere il testo dai fans, lasciando solo il ritornello originale, perché temevano che la canzone non sarebbe stata capita; Marco invece se n'è fregato, anzi ha calcato la mano e ha pescato tutto ciò che ha trovato e inserito tre risposte argute: "Io che non mi trovo, tu che mi spieghi chi sono" "Se ti rispondo non stai neanche a sentire" e soprattutto "io quasi quasi ti manderei a ca..." occhioni Irriverente, voto 8.

L'equilibrista: la prima grande delusione dell'album. La musica, l'arrangiamento fanno pensare ad un mondo onirico, fiabesco. Il testo invece è di una banalità sconcertante: cerca di nobilitarsi ricorrendo alla metafora dell'equilibrista, e invece racconta la classica storia "è finita, ora fa male, domani non più, un giorno rideremo di tutto questo" martello Credevo che col tempo avrei ceduto, invece continuo a skipparla e se mi capita di ascoltarla penso sempre che non mi piace. Neppure la voce di Marco salva un testo tanto trito e ritrito. Avrei preferito la sua voce in libertà, o parole prive di senso. Anche perché la frase "non so più qual è il mio posto, troverò l'equilibrista" non ha senso... Trovi l'equilibrista e che gli chiedi? Semmai trovi l'equilibrio fatica Sarà anche colpa mia, che mi ero fatta ingannare dal titolo e immaginavo la solitudine del circense lassù sul filo, con tutti gli occhi puntati su di sè... "Hai buttato giù il testo o scritto prima le note?", voto 4.

Mangialanima: La collaborazione con Byrne ( scusa ) mi aveva fatto immaginare qualcosa di diverso, ma il pezzo funziona, è pop senza essere "facile", il testo è interessante e riesce a fornire tante piccole istantanee della nostra società. Potrebbe benissimo funzionare come singolo, soprattutto per attrarre un genere di pubblico diverso. Interessante, voto 7.

Un finale diverso: La canzone è di Neffa, e si sente. A differenza delle altre collaborazioni, questa è quella che trovo più evidente. Non suona come un pezzo di Marco (+ staff) & Neffa, suona come un pezzo di Neffa cantato da Marco. Non a caso dopo neppure mezzo ascolto ho sgamato che era questo il pezzo di Neffa. (mi sa che sono appena entrata nel guinness dei primati come la persona che ha scritto più volte la parola Neffa in appena 3 righe... risata ) Il pezzo non è brutto, ma neppure bello. L'unica cosa che mi piace davvero di questo pezzo è come Marco gioca con la sua voce, la impasta, la modella, la strapazza: il modo in cui pronuncia le R poi è spettacolare, sempre molto vibrate ma stavolta acide amò Giocosa, voto 5,5

Tonight: cuoricino Per me Tonight è questo cuoricino Un cuore che batte cuoricino E' la canzone che più mi piace ascoltare. Non quella oggettivamente più bella, ma quella che mi trasmette maggiori sensazioni positive. E' dolce, consolatoria, parla d'amore ed è delicata, non ridondante. Il violoncello accompagna la voce in maniera perfetta. Il timbro di Marco è caldo, morbido, mi fa pensare a una tazza di cioccolata fumante. Con una metafora che uso spesso, in questo album è questa la canzone "carezza sulla testa". Quella che ti dice che va tutto bene. cuoricino , voto 8.


Dall'inferno: Marco si addentra in terreni proibiti :stupore E non parlo della storia del serial killer, ma di quelle tonalità così basse per lui :stupore La musica è potente, resta pop ma sconfina in zone di rock cupo (e barocco scusa ) che la rendono molto interessante. Il testo a me piace tantissimo, siamo nella testa di Jack e vediamo il mondo con i suoi occhi. Per me la frase più potente è "Seguo gli ordini che hanno dato gli dei": è Jack, ma potrebbe pure essere Dexter con il suo dark passenger, un serial killer che risponde ai suoi demoni interiori, convinto di agire in nome di una forza superiore. Marco da il meglio di se quando veste i panni dell'antieroe. Angosciante, voto 8.

Solo (bolero): nella mia ignoranza musicale, e nella paura di sembrare troppo di manica larga, avevo dato 7. Poi l'ho fatta ascoltare a mio padre, amante del genere, e ha sentenziato "8". Poi mi ha chiesto di chi è, gli ho risposto, e ha detto "allora se è di Marco Mengoni gli do 9 snob Perché non è un compositore, quindi va premiato". Cioè, mio padre è più andato di me? risata risata Trionfale, voto 7,5 (facendo la media tra il mio e quello del babbo)

Ghost: E' bellissima, la adoro, ma non la posso votare. Se è fantasma deve rimanere fantasma. Ho solo un desiderio: che in futuro Marco riprovi a percorrere questa strada love love love


Ultima modifica di Reira il Dom 09 Ott 2011, 21:04, modificato 3 volte
Alux
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Rosarossoblu il Dom 09 Ott 2011, 16:16

@Zoe ha scritto:Neppure io sono in grado di dare voti, perché l'album per me ha valore nel suo insieme (comic compreso): tutti i brani fanno parte di un progetto complesso e ciascuno mi sembra al posto giusto all'interno di questo. Poi mi accorgo che se mi soffermo ad analizzare i singoli brani per provare a votare o anche solo a scegliere i miei preferiti, alla fine devo ricondurre tutto esclusivamente al mio gusto personale, a volte addirittura all'ultimo ascolto, e non al valore del brano in sé… perciò mi limito a quotare i passaggi iniziali e finali di Effe, che condivido in pieno sisi
@EffeCi ha scritto:Innanzitutto voto la tenacia, il coraggio, la dedizione, l’onestà, la passione e la creatività e con questo voto accomuno Marco con il suo staff (il sostegno totale che gli danno è ammirevole e prezioso), perché qui c’è molta unità d’intenti, secondo me: 10.
[…]
[b]Marco Mengoni:
abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati. Perfetto, vario, intenso, preciso, emozionante, geniale, iperbolico come sempre. Ma questa volta non era live. Questa volta resta ai posteri. Aveva tre takes per ogni canzone e forse questa è stata la mossa vincente. Considerate tutte le chicche vocali che ci ha regalato, i coretti, l’assolo, la free trumpet, i cambi di tonalità ed il mirabile uso dei bassi, non posso certo dargli meno di 110 e lode.
Non mi importa di fare la media, per cui a SOLO 2.0 10. E chissenefrega di stare tirati e di darsi un tono. A me piace e basta. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280

In fondo anche per me non è importante dare un voto a questo album, perché lo amo così com'è, e sempre un po' di più ad ogni ascolto love

Assolutamente d'accordo!! quoto
Rosarossoblu
Rosarossoblu

Messaggi : 7444
Data d'iscrizione : 26.09.10
Età : 46
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Ospite il Dom 09 Ott 2011, 18:23

@Puccafra ha scritto:Come alcune di voi anch'io non mi sento di dare voti .... o meglio non ci riesco .... questo album mi prende molto .... e il mio gradimento per ogni brano varia di giorno in giorno ..... in base , forse , anche al mio umore ...... sisi al punto che ancora oggi non saprei dire qual'è la mia canzone preferita ......
Posso solo dare un voto all'album nel complesso , considerando pure il Comic .... 9 .....
non ho dato il massimo perchè può migliorare e lo farà , non si ferma mai la sua testolina....... però posso dire che con questo lavoro è andato oltre ogni mia più rosea aspettativa cuoricino

Copio questa parte dal post di Effe ......
Marco Mengoni: abbiamo sempre detto che Marco in sala d’incisione non rende come dal vivo. Ci ha fregati. Perfetto, vario, intenso, preciso, emozionante, geniale, iperbolico come sempre. Ma questa volta non era live. Questa volta resta ai posteri. Aveva tre takes per ogni canzone e forse questa è stata la mossa vincente. Considerate tutte le chicche vocali che ci ha regalato, i coretti, l’assolo, la free trumpet, i cambi di tonalità ed il mirabile uso dei bassi, non posso certo dargli meno di 110 e lode.

e .......... quoto quoto

Un bel quotone per Pucca e soprattutto per Effe che esprime perfettamente anche il mio pensiero. sereno

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da DarkLullaby il Dom 09 Ott 2011, 18:36

Io ho le mie preferite (Solo, Un gioco sporco e Dall'Inferno) ma vorrei dare un voto globale all'album perché mi sembra più giusto snob ...e anche perché a dire il vero mi piacciono tutte risata
Quindi il mio voto è un 9 a Solo 2.0 ed in aggiunta un 10 a Marco per la bravura, il coraggio e l'impegno che ci ha messo, con tutto lo staff: secondo me questa è la strada giusta occhiolino
Riguardo alle chicche vocali ha già scritto tutto EffeCi, condivido in pieno evvai
Non vedo l'ora che arrivino i concerti amò
DarkLullaby
DarkLullaby
mengonella
mengonella

Messaggi : 4113
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 45
Località : Milano

http://www.beachofstone.it

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da ziggy il Dom 09 Ott 2011, 20:37

..ammazza quanti 9 e 10........ma non vi state facendo traviare dalla celestiale voce?? sorriso

e però non ve la potete cavare con 'non riesco a dare i voti' alura

su, su sforzatevi un pò .... .... risata


ziggy
ziggy
mengonella
mengonella

Messaggi : 3929
Data d'iscrizione : 20.05.10
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da EffeCi il Dom 09 Ott 2011, 20:53

@ziggy ha scritto:..ammazza quanti 9 e 10........ma non vi state facendo traviare dalla celestiale voce?? [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 551280


Se una cosa mi piace è 10 per me. Non sto dando i voti a scuola, sto dando i voti del mio piacere personale. Questo disco mi piace molto, tutto intero. [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 500248
EffeCi
EffeCi
mengonella
mengonella

Messaggi : 6617
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 57
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Ospite il Dom 09 Ott 2011, 22:15

Allora...provo anche io a dare una mia opinione per ogni pezzo cercando di essere più obbiettiva che "di pancia", ma non so se ce la farò fatica

Solo(vuelta a ruedo)
E' uno dei pezzi che preferisco.
ne ho già parlato molto, amo la batteria del pezzo, il basso, la voce/chitarra. Il trasporto della musica e della voce di Marco che ti rapisce, ti cattura. La parte veloce e incisiva nel finale.
Amo anche il doppio significato, letterale e metaforico del pezzo. Il testo non sarà un capolavoro, ma lo trovo accattivante, enigmatico, certo non immediato.Oltretutto penso proprio che sia un pezzo che incuriosisce se lo senti passare in radio.
(Il video lo trovo molto rappresentativo, sicuramente arricchisce ancor meglio la canzone)
E' vero che ricorda i Muse (ma non i Negramaro, almeno secondo me). E comunque i Muse mi piacciono molto sorriso
Gli do 8 pensando tutto il più obbiettivamente possibile. Lo paragono al voto che io darei ad altri pezzi musicali che mi piacciono e non agli altri pezzi di Marco.

Un gioco sporco
Anche questo non è di certo un pezzo immediato.
Ho cambiato opinione su questa traccia più volte e chi lo sa se quella attuale resti invariata.... neutro
Dico che mi piace molto la scelta di collaborare con i Cluster. Il cambio di genere dall'inizio al ritornello.
Il tema trattato mi ha subito suscitato dubbi, non c'è che dire, originale.
Forse anche qui il testo fa un po' cilecca, ma in generale mi piace tanto.
Più elaborata musicalmente di Solo secondo me.
Direi 8-

Searching (il volatore)
E' una canzone che fa sempre piacere ascoltare, la trovo molto orecchiabile, ma non banale.
Sembra un pezzo di un artista straniero, credo che con Searching potrebbe farsi sentire all'estero.
Voto 7

L'equilibrista
Arriviamo al pezzo "insipido" secondo molti.
Io sono del tutto contraria.
Premetto di non amarne il testo che avrebbe dovuto essere forse un po' più profondo e meno "mi manchi tu, non ci sei più, cuore amore"
(Anche se amo la metafora dell'equilibrista)
Musicalmente mi incuriosisce molto.
Avevo già detto che la musica mi da l'idea di "bolle".
Molto poetica, più la musica del testo sicuramente. Mi piace molto l'uso dei synth.
Credo che con un testo migliore il pezzo sarebbe stato bellissimo.
Per il testo 5, per la musica 9
Quindi si aggiudica un bel 7 ( uno 0,5 ce lo aggiungo io per mio gusto personale)

Uranio 22
Apprezzo molto il coraggio nella scelta di un tema forte e toccante che condivido, quindi questo è già un più.
E' molto bella l'idea di contrapporre il tema "guerra" alle voci angeliche dei bambini.
(Idea che apprezzai già tanto in un grandissimo cantautore che tutti conosciamo e che ascoltando il pezzo mi è subito venuto in mente.... Fabrizio De Andrè. -mi son chiesta più volte se l'ispirazione gli sia venuta da lui-)
Forse non amo musicalmente il ritornello...ma quello è mio gusto personale.
In generale, musicalmente è forte, il testo anche è d'impatto, il tema l'ha centrato, adoro la frase in chiusura finale "Io ho sparato tu che fai?"
Quindi... 7.5

Come ti senti
Fresco, ironico e provocatorio.
La sua voglia di farsi sentire mi ha incuriosito e affascinato.
Vince contro i giornalisti con questo pezzo, anche musicalmente originale.
Il testo recitato molto bene da lui.
Voto 8,5

Tanto il resto cambia
Lo sento molto Adele.
Su quel genere. Commerciale, pop, ma non troppo banale, con una voce che spacca tutto ed emoziona a prescindere.
Forse è questo il pezzo "mignotta" del disco.
Ma amo anche Adele.
Il mio voto è 7

Mangialanima
Si sente molto che il testo è di Dente.
Non sono una sua fan, ma sicuramente ne riconosco il talento e dico che il testo di questo pezzo mi piace.
Mi piace il genere, mi piace il tema trattato.
La musica lo accompagna bene.
Do un 7.5

Un finale diverso
Sinceramente questo pezzo mi lascia molti dubbi.
Magari è un pregio il fatto che ancora non sia riuscita ad assimilarlo...o forse no, forse semplicemente non mi dice nulla.
Il brano non è male, il testo e la musica non sono banali....forse non ha niente di troppo interessante...o semplicemente dovrò ascoltarlo ancora un po' di volte. Gli lascio un 6.5 , perchè la voglia di riascoltarlo non è che si faccia poi troppo sentire.

Tonight
Secondo me gli archi (bellissimi) la salvano molto, se non non avrebbe nulla di particolare.
Ascoltabile, tranquilla, passeggera.
Anche questa nulla di troppo incisivo secondo me.
La scelta degli archi su questo pezzo è stata molto furba, gli da quel mistero, quell'aria travolgente che altrimenti non avrebbe avuto.
Non saprei...visto i voti che ho dato alle altre faccio un 7-

Dall'inferno
Una delle più acclamate e in tutta sincerità una di quelle che gradisco meno.
Mi piace molto la scelta del tema anche in questa, il fatto che abbia preso ispirazione dalle lettere di Jack lo squartatore, molto interessante.
Nonostante tutto pensavo che musicalmente avesse scelto qualcosa di più incisivo..il testo non è male, ma la musica mi da molto l'idea di già sentito, sicuramente commerciale come pezzo.
Credevo che ci fosse una musica più "forte" ad accompagnare un argomento forte altrettanto, invece la scelta è caduta su questo stile roccheggiante, ma che resta sempre pop...che in generale non ho mai gradito molto.
Per questo, so sorry, ma dall'inferno si becca un 6.5 giusto perchè il testo è buono e il tema mi piace. Ma, onestamente, mi ha deluso. Era quella che mi incuriosiva maggiormente...La pensavo più matura. Poi non è una schifezza, sia chiaro...paragonata alle altre con un aiuto dal mio gusto personale.. gli lascio il suo sei e mezzo.

Solo(Bolero)
Meraviglioso. Voce di Marco o meno, davvero un atmosfera bellissima, fiabesca.
Complimenti vince il 9

Ghost Track
E' vero è troppo poco, ma l'elettronica che sento mi incuriosisce parecchio, solo per quel pezzo vale un 9,5
La sento così subsonica.... scusa


Alla fine chiuderei dicendo che in generale:

Album buono.
Il voto è sul 7,5.
Quindi particolare, con voglia di dire qualcosa anche se ancora da maturare e lavorare bene.
E' un buon inizio, un lavoro che denota capacità e inventiva.
Il voto è più alto per quello che potrebbe farci ascoltare in futuro rispetto a ciò che ci ha fatto effettivamente ascoltare (ghost track...) questo mi pare un buon segno.
Non è un arrivo ma un buon inizio.
Buona fortuna Marco, per ora complimenti!
yourock

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da daluxx il Lun 10 Ott 2011, 09:30

@DarkLullaby ha scritto:Io ho le mie preferite (Solo, Un gioco sporco e Dall'Inferno) ma vorrei dare un voto globale all'album perché mi sembra più giusto snob ...e anche perché a dire il vero mi piacciono tutte risata
Quindi il mio voto è un 9 a Solo 2.0 ed in aggiunta un 10 a Marco per la bravura, il coraggio e l'impegno che ci ha messo, con tutto lo staff: secondo me questa è la strada giusta
Riguardo alle chicche vocali ha già scritto tutto EffeCi, condivido in pieno evvai
Non vedo l'ora che arrivino i concerti amò
moltobene anche per me è così..non riesco a dare i voti..preferisco parlare in modalità "random" delle canzoni nel topic dell'album...
Rispetto a Dark cambiano solo le preferite :
Solo, Un gioco sporco (la adoro proprio!!!), Come ti senti, Uranio 22, Mangialanima..e poi anche le ballads..(anche io vedo TIRC come la solitudine di una persona che non riesce ad amare.)......e poi e poi.... le altre...
daluxx
daluxx
mengonella
mengonella

Messaggi : 3794
Data d'iscrizione : 18.05.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da mary.. il Lun 10 Ott 2011, 14:52

Anche io adoro questo album love Lo trovo veramente interessante, lo ascolto tutto d'un fiato a parte una canzone che proprio non mi piace :uhm: Un finale diverso, beh, proprio non riesco ad ascoltarla.
Adoro invece SOLO, Dall'Inferno, TIRC e Searcing love e tonight è dolcissima occhioni . Voto complessivo 8 sereno
mary..
mary..
mengonella
mengonella

Messaggi : 1160
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 43
Località : Viterbo-Latina

Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Ospite il Mar 11 Ott 2011, 00:49

L'album mi piace moltissimo , lo ascolto senza saltare nessuna canzone e questo vuol dire molto perchè sono per carattere irrequieta.
Premetto che non dò eccessiva importanza ai testi, per me il brano deve funzionare nell'insieme...aggiungo poi che dal primo ascolto molto è cambiato nelle valutazioni ma alcuni punti fermi sono rimasti e valgono ancora adesso che ho metabolizzato ormai tutto.

Solo - miglior pezzo , forse per me lo sarà per sempre...canzone manifesto di Marco, in crescendo come piace a me, coinvolgente ed emozionante. voto 9

Un gioco sporco - un voto in meno per il rimando ai Muse, e mi piace di più la versione a cappella coi Cluster, ma è gran pezzo, adoro che ci sia un po' di rock, un po'di swing e un pochino di jazz e la voce di Marco qui mi piace tantissimo. Voto 7.5

Tanto il Resto Cambia - qui mi trovo in difficoltà...costruito benissimo musicalmente raffinato , trovo però la tonalità della voce di Marco troppo alta nel ritornello e senza testo non avevo capito le parole e anche adesso non mi è chiarissimo il senso del ritornello, è sicuramente colpa mia , ma non mi entra [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 905948. Non sono convinta che piacerà come IUGQ, non ha la stessa forza e secondo me non è radiofonica. Tuttavia è struggente e me l'ascolto anche se i lentoni in generale non mi entusiasmano. Voto 6

Searching - Bel pezzo, mi piace molto...peccato per la pronuncia dell'inglese e soprattutto dell'accento. Non ho capito perchè non hanno curato di più questo aspetto, non mi pare possibile che non si siano resi conto che un bel brano come questo potrebbe mostrare il fianco alla critica per un aspetto linguistico [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 59844 Nel complesso il voto è 7

Uranio 22- Mi ha colpito subito, mi piace tanto. Il contrasto della voce dei bambini con l'argomento è stridente ma proprio per questo vincente. Me l'immagino bella acida al live e non vedo l'ora. Voto 8

Come ti senti - geniale è dir poco. Quando l'ho sentito la prima volta ho urlato...sorpresa ammirata e divertita. Voto 8

L'Equilibrista - è quella che mi piace meno. La prima parte mi annoia un po', poi cresce, la voce di Marco fa il suo e migliora, ma lo trovo il brano più debole. Voto 5,5

Mangialanima - Bella, accattivante e "cattiva", quasi ti "sfotte" . Marco la canta divinamente, unico difetto un po' ripetitiva alla fine , ma assolutamente tra le mie preferite. Mooolto radiofonica. Voto 7.8

Un finale diverso - sono controcorrente , a me piace, musicalmente, come struttura , con tutte quelle ripartenze, funziona. Vocalmente mi piace ugualmente , con quel ritornello alla Scissors Sisters lo trovo un pezzo furbo e intrigante, in radio potrebbe funzionare alla grande , visto che è anche di Neffa, in genere strapassato in radio. Voto 7

Tonight - l'ho sottovalutata all'inizio, forse perchè non cresce o esplode...però col tempo mi ha conquistata, fra la bellezza degli archi e la voce erotica, dolce come il miele di Marco. Voto 7.5

Dall'Inferno - E' un brano molto potente musicalmente, sarà tra i migliori dal vivo, veramente esaltante. Il carnatico(che non ho mai amato molto)qui invece impreziosisce la canzone ; la voce di Marco scende agli inferi e mette i brividi. Dall'altro lato, l'ultimo 'che io sento' son capace di riascoltarlo dieci volte ogni volta che sento la canzone. Insomma un bel pezzo, anche se la rassomiglianza con Pelù si sente molto soprattutto all'inizio. Voto 7.3

Solo Bolero - bellissima. Voto 9

Ghost Track - troppo breve. Aspetto il Mengoni al varco col prossimo cd, che sviluppi questo sound, è eccellente. Voto 8.5

Per la voce di Marco nel cd, quoto Effeci [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 500248 ! [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum 858795

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[SOLO 2.0] - Le pagelline del forum Empty Re: [SOLO 2.0] - Le pagelline del forum

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 :: Marco Mengoni :: ALBUMS :: SOLO.

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum