Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[AZM] Lettera aperta alla popolazione

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

290610

Messaggio 

[AZM] Lettera aperta alla popolazione Empty [AZM] Lettera aperta alla popolazione




Lettera aperta alla popolazione

Il mondo scientifico è in allarme.
In gioco c'è il futuro della specie umana.
200 studiosi di fama mondiale sono chiusi da giorni in riunione plenaria.
Perfino Piero Angela si dice preoccupato.

Il Mengoni della Tuscia ha trovato una compagna.

Il mondo deve saperlo. E' una cosa che riguarda tutti. Un'oscura minaccia si avvicina.
Sono state pubblicate pochi giorni fa delle foto inequivocabili che ritraggono il ben noto animale Mengoni della Tuscia con una compagna.

Il loro abbigliamento non lascia spazio a dubbi. Il Mengoni, bello come un dio, si drappeggia nella veste che la sua specie è solita indossare nel rito che precede l'accoppiamento. L'uso smodato di kajal sotto gli occhi costituisce un richiamo irresistibile per la femmina.
La scelta del Mengoni è caduta su un'animale di graziosa fattura: il suo abito nuziale appare strappato ma gli ultimi studi sull'argomento dicono che è l'ultima moda.

Il panico dilaga fra le predatrix Bimbae minchiones. Notizie di scene di isterismo di massa arrivano
da ogni parte del mondo. Le tribu'di minchiones si stanno organizzando per riunirsi in un unico branco
e assalire il povero Mengoni della Tuscia. La sorte della compagna del Tusciano sembra essere già segnata.
Riuscirà il nostro Mengoni a sfuggire alle orde assassine e a trovare un posto sicuro per sè e la sua compagna?

Ma il nostro Mengoni sembra non temere nulla e non mostra segni di paura.
E' evidente che per lui è iniziato il periodo degli amori e ha sentito l'impulso di riprodursi.
Ma riflettiamo un momento.
Il Mengoni deve aver già ingravidato un elevato numero di Bimbae minchiones con le sue emissioni ormonose. Sembra infatti che il fenomeno si compia ogni volta che il Mengoni pronuncia le criptiche parole "touch me".
Subito dopo decine e decine di minchionese emettono ogni sorta di versi e gridolini compiaciuti, che sono chiare prove
dell'avvenuto ... ingravidamento.
Ma oltre a queste future nascite, se la coppia sopravvive all'assalto, dobbiamo aspettarci anche degli eredi ufficiali!
E a quanto ammonterà allora il numero di tusciani, fra qualche mese?

Siamo forse di fronte a un'invansione di Tusciani?
La vera minaccia non ci arriverà dallo spazio, ma dalla Tuscia?
Come reagirà il mondo di fronte a una moltitudine di piccoli mengoncini e mengoncine, tutti dotati di labbrucce albicoccose, lunghe cilia ammaliatrici e irresistibili ciuffetti pelosi sulla testa?
E tutti destinati a diventare in pochi anni dei gran fighi/e micidiali, potenzialmente in grado di tenere l'intera specie umana in loro potere??

Sono tragici momenti. Mantenete la calma.
Appena mi sarà possibile, tornero' a darvi gli ultimi aggiornamenti.

Dott.ssa Therese, membro esimio della AZM


Ultima modifica di Therese il Gio 22 Lug 2010, 00:33, modificato 3 volte
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: redditgoogle

[AZM] Lettera aperta alla popolazione :: Commenti

avatar

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 15:10 Da Ospite

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643
THERESE!!!!!! Mi hai fatto morire!!!
Io non sono ancora riuscita a leggere questo topic perché vorrei farlo con calma e qui è già un'impresa star dietro al cazzeggio, ma leggendo questo devo assolutamente recuperare!

Torna in alto Andare in basso

nerina

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 15:12 Da nerina

@Therese risata risata

la vera minaccia non arriverà dallo spazio ma dalla Tuscia
risata risata... fatica

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 15:25 Da Ospite

Splendido Therese.... sei stata bravissima.... [AZM] Lettera aperta alla popolazione 51731

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Torna in alto Andare in basso

Aeris

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 15:26 Da Aeris

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 ma come vi vengono??? [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

grande Therese [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493

Torna in alto Andare in basso

vallettadelre

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 15:31 Da vallettadelre

@nerina ha scritto:@Therese risata risata

la vera minaccia non arriverà dallo spazio ma dalla Tuscia
risata risata... fatica

grande Therese! questa comunità scientifica sta arrivando a livelli irraggiungibili...! risata risata risata

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 18:23 Da Ospite

Bravissime !!!
Direi che si sfiora il livello di eccellenza internazionale!! [AZM] Lettera aperta alla popolazione 820764
Gli studi della dottoressa Valletta sono preziosi per precisione di categorizzazione scientifica, per esattezza di ipotesi e per le verifiche sperimental-iconografice di conferma delle ipotesi teoriche [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 ; la dottoressa Therese ha affrontato uno studio più legato al comportamento social-sessuale dell'esemplare Tusciano , campo questo ancora poco esplorato dagli studiosi: complimenti per il coraggio epistemologico!!! [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Suggersisco un approfondimento sui vari sistemi di
richiamo-seduzione usati dal Tusciano nella competizione sociale per imporre il suo dominio territorial-canterino [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

essendo in pertenza per un congresso internazionale lascio questo compito a esperte generose quanto ad osservazione ed impegno descrittivo [AZM] Lettera aperta alla popolazione 655206 sob

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 18:38 Da Ospite

Valletta e Therese....fenomenali [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 !!!

Torna in alto Andare in basso

Tyn@67

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 22:28 Da Tyn@67

Esimie colleghe Valletta e Therese complimenti e grazie per avere dato il vostro importantissimo contributo allo studio di questo esemplare, che evidentemente si appresta a non essere più in via d'estinzione [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643



Torna in alto Andare in basso

Zoe

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 23:24 Da Zoe

risata risata risata risata Bravissime Valletta e Therese ok

Ultima modifica di Zoe il Mar 29 Giu 2010, 23:33, modificato 1 volta

Torna in alto Andare in basso

duful

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 23:30 Da duful

mi fate mori' [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493

Valletta e Therese [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar 29 Giu 2010, 23:41 Da Ospite

Perfino Piero Angela si dice preoccupato. [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643
che dire...continuate a scrivere regà che mi sto facendo le meglio risate qua dentro [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Torna in alto Andare in basso

Therese

Messaggio il Mer 30 Giu 2010, 17:25 Da Therese

Lettera aperta alla popolazione
Il Mengoni della Tuscia ha trovato una compagna - aggiornamenti

Eccomi a voi come promesso con gli ultimi aggiornamenti.
Cittadini, mantenete la calma.
Sembrano continuare le scene di isterismo che sono seguite alla notizia del presunto "matrimonio" del Mengoni e all'ipotesi, avanzata in questa sede, di una possibile prossima inviasione di Tusciani.
Questa mattina, giungono notizie di numerosi assalti alle edicole di giornali da parte delle terribili predatrix Bimbae minchiones, ormai completamente fuori controllo.
Gli edicolanti, atterriti, sono dovuti fuggire lasciando le loro edicole alla mercè delle predatrix che ne hanno fatto scempio.
Sembra che le minchiones stessero cercando delle nuove foto che ritraessero il Mengoni e la sua compagna, per poter risalire, attraverso di esse, al loro nascondiglio.

La coppia di Tusciani probabilmente è in fuga.
Ma dove si trova? Per alcuni si nasconde nei boschi, nutrendosi di more selvatiche e dormendo sotto le frasche.
Ma noi non siamo d'accordo, il Tusciano non è tipo da campeggi all'aperto. Troppo comodino.
Proviamo a cercare degli indizi.
Le foto in questione sono arrivate all'AZM e sono state esaminate con attenzione.
Gli studiosi non nascondono di non averci capito una cippa.

La prima foto è un bel primo piano del Tusciano, fasciato nel suo bellissimo abito nuziale.
Ma trattasi di foto davvero singolare.
L'ambientazione è lugubre, ben lontana dagli scenari in cui la sua specie è solita riunirsi per festeggiare l'unione di una coppia.
L'espressione del Tusciano, lungi da essere solare e raggiante come vorrebbe l'occasione, sembra invece piuttosto spaventata.
Sembra volersi allontanare dalla sua sposa che, alquanto incacchiata, pare trattenerlo con la forza.
E poi il colorito...davvero palliduccio...si potrebbe quasi definire "cadaverico"...del tutto in contrasto con la pelle del Mengoni, di solito simile alla terra bruciata del Sahara orientale.

Che l'intesa fra i due si sia già incrinata?
Che il Mengoni non sia consenziente all'unione?
Che sia stato costretto???
Oppure che le espressioni e il pallore della coppia siano semplicemente sintomi di un attacco virale gastro-intestinali, che il Tusciano ha trasmesso anche alla sua sposa?
Molte cose, vedete, non tornano.

Ma veniamo alla seconda foto. Ritrae il Mengoni con un'espressione assorta ed enigmatica mentre osserva una leggiadra farfalla imprigionata sotto una campana di vetro e mostra desiderio di liberarla.
Qual è il significato di una tale scena? Cosa rappresenta per il Mengoni la farfalla?
La sua anima imprigionata?
Il suo IO interiore che non riesce ad esprimersi?
Ansia? Preoccupazione?
Oppure il Tusciano ha semplicemente cambiato dieta e vuole mangiarsela?
Il mistero si infittisce, il dibattito fra gli studiosi riuniti da giorni si infervora.

Non potrei, non dovrei ma... visto il difficile momento che stiamo vivendo, voglio rendere pubblico lo stato dei lavori.
Si fa strada l'ipotesi che le foto possano non ritrarre la scena di una vera unione fra i due animali, assimilabile al rito del matrimonio umano.
Troppi gli indizi contraddittori, mancano i riscontri, i rilevamenti, le prove sono discordanti...
Quello non è un vero matrimonio. E' finzione....
Sembra che l'unica ipotesi plausibile rimasta sia che lo scaltro Mengoni della Tuscia abbia prima ingannato facilmente le predatrix Bimbae minchiones, cosi' facilmente impressionabili,
e poi depistato l'intero mondo della scienza, per nascondere le sue vere intenzioni.

Ma qual è allora il vero scopo del Mengoni della Tuscia? Sterminare le Bimbae minchiones? Riunire un esercito di farfalle? Partire alla conquista del mondo a colpi di ciglia?
La presa del potere supremo attraverso le sue micidiali emissioni ormonose?

Coraggio gente, mantenete la calma. Restate in casa e proteggete i vostri figli.
Tra poco sapremo.

Dott.ssa Therese, membro esimio della AZM

Torna in alto Andare in basso

vallettadelre

Messaggio il Mer 30 Giu 2010, 17:51 Da vallettadelre

@ Therese il pezzo sulla "leggiadra farfalla" è mitico!!! grazie!
risata risata risata

Torna in alto Andare in basso

Tyn@67

Messaggio il Mer 30 Giu 2010, 18:06 Da Tyn@67

Grazie dott.ssa Therese [AZM] Lettera aperta alla popolazione 123623 continui i suoi studi, la scienza deve andare avanti!!!

Torna in alto Andare in basso

Therese

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 21:27 Da Therese

Lettera aperta alla popolazione
Il Mengoni della Tuscia ha trovato una compagna - conclusione

Cittadini, l'allarme è rientrato.
Potete uscire dalla vostre case, dalle grotte, dai rifugi antiatomici ove vi sarete nascosti.
Le Bimbae Minchiones sono tornate ai loro accampamenti.
Il pericolo è passato, lo stesso Piero Angela è partito tranquillo per il mare.

Il Mengoni della Tuscia NON si è sposato.

Le foto che nei giorni scorsi lo avevano ritratto accanto a quella che sembrava essere la sua compagna sono un ignobile falso! Una messainscena! Una finzione.
Il Tusciano non ha scelto una compagna.
Non posso rivelarvi la fonte, ma vi assicuro che l'AZM è riuscita a scoprire la verità!

Quello scaltro e furbetto animaletto, in una delle sue scorribande notturne in cerca di nuovi capi di abbigliamento, è riuscito a penetrare in un set fotografico .
Uno di quei settimanali gossippari che si leggono dal parrucchiere, stava allestendo il set per un servizio su un film horror di prossima uscita, intitolato "gli amici della motosega".
Un filmetto di quart'ordine, che narra la storia d'amore infelice fra un vampiro un po' strabico dal colorito verdastro (Ubikonzolo) e una dolce gattina nera, con qualche problema di tossicodipendenza (Dufulla).

Il Mengoni della Tuscia, col favore delle tenebre, riesce a impossessarsi del costume che il protagonista, Ubikonzolo, avrebbe dovuto indossare nella scena del matrimonio con la sua bella Dufulla.
Un meraviglioso abito da sposo in velluto, di fronte al quale il Tusciano perde la testa.
Non resiste, lo indossa subito e si pavoneggia davanti allo specchio per ore. E' un granfigo micidiale.
Ma il tempo passa e sorge il sole. E' l'alba. Mentre il Mengoni perde tempo a rimirarsi, il set si anima e arriva gente.
Il Tusciano è in trappola!
Come riuscire a fuggire e a sottrarre il vestito (e pure le scarpe) dal set?
Il Mengoni non si perde d'animo, sappiamo che le sue risorse sono inesauribili.

Per riuscire nella sua impresa il Mengoni della Tuscia decide di sostituirsi a Ubiconzolo, di posare per le foto al posto suo e poi allontanarsi indisturbato.
Il Mengoni si nasconde allora nella roulotte di Ubiconzolo e attende....
Arriva Ubiconzolo ed entra. Il Mengoni, con mossa rapida e sicura, prova a stordirlo con un battito delle sue lunghe e folte ciglia, ma Ubikonzolo non sembra sensibile al suo fascino. Ci riprova allora con le ormai note emissioni ormonose, ma niente. Ubikonzolo non rimane gravido e neppure se lo fila di pezza.
Il Tusciano ha trovato un degno avversario. Non gli resta che sfoderare l'arma segreta...l'acuto ultrasonico.
Lanciato il terribile acuto, il povero Ubikozolo stamazza la suolo svenuto.

Il Tusciano, felice per la sua vittoria, si presenta di fronte a Dufulla, che indossa il suo bel vestito di scena.
Basta uno sguardo ammaliatore e la dolce Dufulla è in suo potere: fra i due animali, il Tusciano e la Gatta Nera, scatta subito un bel feeling e si fanno una fumatina insieme. Bei momenti.

Ma il Tusciano ha un obiettivo da raggiungere e si dimentica ben presto di Dufulla. Le sue emissioni ormonose stregano in breve tempo tutto il set: fotografi, assitenti, registi...uomini, donne....tutti rimangono affascinati, ammaliati o...gravidi.
Per il Mengoni ora è un gioco da ragazzi: si fa fare le foto, divertendosi un mondo nel suo bel vestito, e poi lascia indisturbato il set con il suo bottino di scarpe e vestiti, abbandonando la povera Dufulla in lacrime, diciamo, sull'altare.

Di questo e altro è capace il Mengoni della Tuscia.
Il mondo per ora è salvo, ma ....domani?

Dott.sa Therese membro esimio della AZM

Ultima modifica di Therese il Gio 01 Lug 2010, 21:33, modificato 1 volta

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 21:31 Da Ospite

@Therese ha scritto:
Uno di quei settimanali gossippari che si leggono dal parrucchiere, stava allestendo il set per un servizio su un film horror di prossima uscita, intitolato "gli amici della motosega".
[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Lo produco io ... sono il Presidente [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 21:32 Da Ospite

Oddio...Therese... [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 875493

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 21:35 Da Ospite

Bravissima! risata

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 21:40 Da Ospite

risata risata risata

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Gio 01 Lug 2010, 23:25 Da Ospite

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643

Therese ho letto tutti e due gli ultimi pezzi... BRAVISSIMA, mi è piaciuto tutto, e soprattutto il primo!!! [AZM] Lettera aperta alla popolazione 51731 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 459537

Torna in alto Andare in basso

duful

Messaggio il Ven 02 Lug 2010, 00:20 Da duful

sedotta ed abbandonata! [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 591958

mi ha pure fregato le cartine! [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 818863

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 611643
(Therese, sei bravissimissima [AZM] Lettera aperta alla popolazione 551280 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 662828 )

Torna in alto Andare in basso

Therese

Messaggio il Ven 02 Lug 2010, 00:21 Da Therese

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 905948 Nelle serate fiacche, bisogna pur inventarsi qualche cosa... [AZM] Lettera aperta alla popolazione 905948

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven 02 Lug 2010, 00:25 Da Ospite

un vampiro un po' strabico dal colorito verdastro [AZM] Lettera aperta alla popolazione 925403

Ubikonzolo [AZM] Lettera aperta alla popolazione 925403 [AZM] Lettera aperta alla popolazione Suspect

[AZM] Lettera aperta alla popolazione 33351

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Ven 02 Lug 2010, 00:27 Da Ospite

Arriva Ubiconzolo ed entra. Il Mengoni, con mossa rapida e sicura, prova a stordirlo con un battito delle sue lunghe e folte ciglia, ma Ubikonzolo non sembra sensibile al suo fascino. Ci riprova allora con le ormai note emissioni ormonose, ma niente. Ubikonzolo non rimane gravido e neppure se lo fila di pezza.
Il Tusciano ha trovato un degno avversario. Non gli resta che sfoderare l'arma segreta...l'acuto ultrasonico.
Lanciato il terribile acuto, il povero Ubikozolo stamazza la suolo svenuto.


[AZM] Lettera aperta alla popolazione 572980 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 572980 [AZM] Lettera aperta alla popolazione 572980

Torna in alto Andare in basso

Messaggio  Da Contenuto sponsorizzato

Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.