Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia

Andare in basso

260610

Messaggio 

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia Empty [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia




Spoiler:
[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 310457 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 310457

Esimie colleghe, prendo ora la parola per esporre i risultati delle ricerche condotte da me e dalla mia equipe di studiosi del linguaggio del Mengoni della Tuscia. Il soggetto studiato presenta uno spiccato accento locale che utilizza spesso nella comunicazione. Parole come “bbelli de casa”, “occe”, “me sto a cacà sotto”, “ce semo viscti”denotano un forte legame con il suo habitat originario, habitat da cui lui stesso si allontanò qualche anno fa, quando, dopo avere vagato nei boschi circostanti il lago di Vico, spinto dalla possibilità di una più vasta quantità di prede, andò a farsi allattare dalla Lupa Capitolina.
Ma la notizia che ha dell’eccezionale e che per me e il mio gruppo è stata una vera e propria Epifania è quella di avere scoperto dopo estenuanti ricerche araldiche, che il Mengoni della Tuscia è un diretto discendente di un esemplare che vive al di là della Manica e che è conosciuto con il nome di Mengonis britannicus.
In seguito alla scoperta di queste origini abbiamo dato una spiegazione ad alcune “anomalie” nella pronuncia del nostro soggetto, che furono già riscontrate all’inizio del periodo di cattività dal prof. Castoldì, durante le prove di un brano in lingua italiana. Il Mengone infatti pronunciò la “T” di petalo in modo strano, creando un suono che non esiste nella lingua italiana ma che si trova molto simile in quella inglese, così come la parola donna, che da lui veniva pronunciata tonna. Questa anomalia venne riscontrata in tutti i suoi numeri canterini sia in cattività che in seguito, a Sanremo, dove le profuse in quantità industriali. Il culmine di questa anglofonia si ebbe dopo Sanremo, quando, duettando con il duo canoro “Sonora fratres” ( [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 365566 cuccioli della famiglia degli schitarratori), si fece sfuggire don’t al posto di non. Questi sono solo pochi esempi che confermano però la teoria che io porto avanti da tempo.
Infine chiudo con una nota di colore, per dimostrare la mia tesi, ricordando che durante il periodo di cattività, dopo un’esibizione del nostro soggetto, il famoso mago Elio [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 820764 , veggente di grande fama, dichiarò, dopo avere letto nel fondo di una tazzina di caffè, che il Mengone sarebbe arrivato all’eccellenza internazionale. E io confermo che quest’eccellenza ce l’ha nel DNA e mi assumo la responsabilità di quello che ho detto [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 500248[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 62243 .
[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 858795La dottoressa TaTY N@shville
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: redditgoogle

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia :: Commenti

avatar

Messaggio il Sab 26 Giu 2010, 20:35 Da Ospite

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643

Tyn...è GENIALE!!!!

"Il Mengone infatti pronunciò la “T” di petalo in
modo strano, creando un suono che non esiste nella lingua italiana ma
che si trova molto simile in quella inglese, così come la parola donna,
che da lui veniva pronunciata tonna"...

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493

Questo 3d è sempre più spettacolare...

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Sab 26 Giu 2010, 20:36 Da Ospite

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 875493 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 858795 dottoressa TaTyn@shville direi che la sua ricerca non fa una piega [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 572980 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 572980 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 572980

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Sab 26 Giu 2010, 20:39 Da Ospite

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643 spettacolare!!

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Sab 26 Giu 2010, 20:42 Da Ospite

Complimenti Tyn@ ok
risata risata risata

Torna in alto Andare in basso

Zoe

Messaggio il Dom 27 Giu 2010, 00:17 Da Zoe

Tin@, complimenti bravo bravo bravo
Le “anomalie” (la "T" di petalo risata) nella pronuncia del Mengoni meritavano un approfondimento ok

Torna in alto Andare in basso

vallettadelre

Messaggio il Dom 27 Giu 2010, 00:22 Da vallettadelre

risata risata risata

Tyn è proprio forte!
mancava la sezione linguistica all'enciclopedia mengoniana!!! studioso bravo

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Dom 27 Giu 2010, 18:28 Da Ospite

[AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 250657 Summa magna cum laude : ecchecavolo !! Dovrebbero dare alla dottoressa Tyn@67 un baccalaureato , con corona di alloro e borsa di studio ragguardevole: sinora questo studio pare il più denso di raffinatezze accademiche!! Bravissima!! E dopo le lodi ( del resto dovute dopo sì faticose ricerche)
AGGIORNAMENTO ... mi limito a postare una nota che mi viene dal Ministero dell'Università e della Ricerca Mengoniana ( MIURM ) secondo il quale è prevista l'apertura di un seminario per i dottorandi denominato
" Psicopatologia quotidiana del Mengoni della Tuscia" dove verranno pubblicati i risultati delle ultime osservazioni da laboratorio . Prego le colleghe di esprimere opportune cartelle personali con i risultati delle analisi effettuate [AZM] Il linguaggio del Mengoni della Tuscia 611643

Torna in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Dom 27 Giu 2010, 22:32 Da Ospite

Siete sempre le migliori, non cambiate mai!! risata

Torna in alto Andare in basso

Messaggio  Da Contenuto sponsorizzato

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.