Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Oggi ho letto questo...

Pagina 39 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40  Seguente

Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Ven 24 Dic 2010, 20:54

ubik ha scritto:
Strawberry Fields ha scritto:
ubik ha scritto: Però Natale è sempre Natale e a qualcuno più che ad altri voglio fare quest'anno i miei auguri: ai papà. Ai papà soli, perché separati, il cui Natale è contenuto in una telefonata: "Ciao papà! Ora devo andare...". ABuon Natale da Beppe Grillo[/i]
http://www.beppegrillo.it/
Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299 Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299 Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299 Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299 Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299 Oggi ho letto questo... - Pagina 39 32299
i papà Oggi ho letto questo... - Pagina 39 550338

grazie ... hai fatto bene a ricordarmi "I" triste triste

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Sab 25 Dic 2010, 21:04

I Moratti hanno inaugurato la censura preventiva sull'informazione minacciando di azioni legali chi darà notizia del libro "Il Paese dei Moratti". Nessuno, che io sappia, era mai arrivato a tanto. Lorenzo Fazio, direttore di Chiarelettere, la casa editrice che ha pubblicato il libro, mi ha inviato una lettera.
"Stupore e incredulità ha suscitato il comunicato che l'Ansa ha diffuso il 13 dicembre con il quale Gian Marco e Massimo Moratti hanno dichiarato che intendono agire non solo nei confronti dell'autore e dell'editore del libro "Nel paese dei Moratti" di Giorgio Meletti pubblicato da Chiarettere, “stante i contenuti non veritieri del medesimo libro”, ma anche nei confronti dei “massmedia che in qualsiasi forma e sede, allo stesso abbiano dato o diano spazio e risalto”. La minaccia di far processare chi parlerà del libro, favorendone la diffusione, è inusuale e grave poiché penalizza l'attività imprenditoriale dell'editore e la libera circolazione delle informazioni su una vicenda della quale si è parlato davvero troppo poco. Anche la Fnsi, la Federazione della stampa, ha criticato le parole e l'iniziativa dei Moratti (“Fnsi e Asr non possono che ribadire che il diritto di cronaca e quello dei cittadini a essere correttamente informati sono le basi stesse di una società democratica”), che hanno replicato in una lettera recapitata al Fatto, riformulando la loro posizione. Tutto ciò si aggiunge alle pressioni esercitate sugli stessi operai e sul sindaco in occasione del dibattito pubblico organizzato a Sarroch per presentare il volume. Forse un giudice potrebbe essere chiamato a decidere sulla legittimità di queste iniziative. Il libro è stato pubblicato con lo scopo di far conoscere quella vicenda e porre domande su come siano andate le cose quel tragico giorno del 2009, quando morirono tre operai della Saras. I massimi responsabili della raffineria, nel totale silenzio dei mass media, hanno ricevuto una richiesta di rinvio a giudizio per omicidio colposo plurimo (l'udienza preliminare è fissata per il prossimo 17 febbraio) per i fatti ricostruiti da Meletti. Chiarelettere e l'autore continueranno a difendere la scelta di trattare un problema così importante e difficile proprio per onorare la memoria dei tre operai morti, per tenere desta l'attenzione sul tema della sicurezza sul lavoro, e per difendere il diritto di informazione, nonostante tutto. Basta Sarroch, basta Thyssen." Lorenzo Fazio


dal blog di grillo Oggi ho letto questo... - Pagina 39 925403

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Sab 25 Dic 2010, 21:50

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 925403
già l'Italia è al 49° posto nella graduatoria della libertà di stampa, vogliono proprio farci arrivare all'ultimo.... Oggi ho letto questo... - Pagina 39 765263

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Dom 26 Dic 2010, 16:09

Assegno milionario per Assange
"Ho bisogno di soldi per difendermi"
Il fondatore di WikiLeaks prenderà 1,2 milioni di euro per la sua autobiografia. E spiega: "Ho già sborsato 200mila sterline per le spese legali"


LONDRA - Julian Assange ha firmato un contratto da 1,2 milioni di euro per per la sua autobiografia. Lo ha rivelato lo stesso fondatore di Wikileaks in un'intervista al Sunday Times. Per i diritti 600.000 euro saranno pagati dall'editore americano Alfred A. Knopf e 380.000 euro dalla britannica Canongate. Altri contratti gli frutteranno in totale oltre un milione di sterline.

Il 39enne australiano ha spiegato che non avrebbe voluto scrivere un libro sulla propria vita, ma ha bisogno di soldi per difendersi dalle accuse di stupro in Svezia. "Ho già sborsato 200.000 sterline per le spese legali e devo difendermi e proteggere Wikileaks", ha affermato Assange, che attualmente beneficia della libertà condizionata in Inghilterra 1, in attesa dell'udienza del 7 febbraio sulla richiesta di estradizione avanzata dalla Svezia, dove l'australiano è accusato di violenza sessuale e molestie 2 da due donne.

E non bisogna dimenticare il grande timore di Assange: in caso di verdetto negativo, essere estradato e poi messo dalle autorità svedesi a disposizione degli Stati Uniti, servendo a Washington l'occasione per vendicarsi dell'uomo che, attraverso Wikileaks, ha compromesso buona parte delle sue relazioni internazionali. Negli Usa Assange dovrebbe fronteggiare un'accusa ben diversa da quella per la quale è stato arrestato a Londra 3 lo scorso 7 dicembre in virtù del mandato internazionale emesso dalle autorità svedesi.

L'America considera Assange non un giornalista ma un esperto di spionaggio. E per questo vuole incriminarlo, per aver diffuso attraverso Wikileaks centinaia di migliaia di informative 4 provenienti dalle sue ambasciate in tutto il mondo, intrise non solo di informazioni riservate, ma anche di giudizi piuttosto disinvolti sui leader e le classe politica degli altri paesi. Molto imbarazzante. Tanto imbarazzante da costringere il segretario di Stato Hillary Clinton a prodursi in una sequela di spiegazioni, giustificazioni e scuse.

Gli Usa vogliono la loro vendetta. Assange lo sa, così come sa che per difendersi gli serviranno molti soldi, oltre all'abilità dei suoi legali, che cercheranno di far slittare l'udienza sull'estradizione di qualche mese, presentando un numero di appelli più alto possibile.

(26 dicembre 2010)

http://www.repubblica.it/esteri/2010/12/26/news/assange_autobiografia-10585107/

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Dom 26 Dic 2010, 18:17

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/26/news/berlusconi_alla_comunit_incontro_io_prima_vittima_della_diffamazione-10596708/?ref=HREA-1

Berlusconi alla Comunità Incontro
"Certi di poter continuare a governare"
Telefonata del premier a don Pierino Gelmini: "Avanti per altri due anni e mezzo, i numeri alla Camera sono aumentati". E il sacerdote lo incita: "Tieni duro, tieni duro"


TERNI - "Io sono la prima vittima della diffamazione". Ma anche: "Abbiamo la certezza di poter continuare a governare". Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha fatto un saluto, in collegamento telefonico, alla Comunità Incontro di Amelia, in provincia di Terni, dove il fondatore don Pierino Gelmini ha celebrato il Natale. "Abbiamo la certezza di poter continuare a governare per i prossimi due anni e mezzo, visto la certezza dei numeri aumentati alla Camera", ha detto il premier. "Tieni duro, tieni duro", lo ha incitato il sacerdote responsabile della struttura al centro negli anni scorsi di uno scandalo che nel marzo prossimo lo vedrà comparire davanti al tribunale di Terni 1 con l'accusa di aver molestato 12 giovani ospiti della comunità.

"Mi hanno accusato di tutto, dalle stragi alla mafia, alla corruzione: di tutto. Non c'è nulla da cui io sia stato lasciato esente. Ma io tengo botta" ha replicato il presidente del Consiglio. "Tu mi capisci perché anche tu sei vittima - ha continuato Berlusconi con evidente riferimento alle vicende giudiziarie di don Gelmini - ma io cerco modestamente di imitarti, come tieni botta tu tengo botta io". Anche perché, ha aggiunto Berlusconi, "deluderemmo tanti se lasciassimo".

Parlando ancora della situazione politica nazionale, Berlusconi ha assicurato di essere "sereno". "Abbiamo avuto qualche difficoltà, ma le abbiamo superate", ha sottolineato. Se il 14 dicembre il governo non avesse evitato per soli 3 voti la sfiducia, ha aggiunto, "saremmo andati incontro ad una situazione molto grave per il Paese: In un momento di crisi globale non avere il governo e introdursi in una campagna elettorale anche molto dura, avrebbe potuto attirare la speculazione internazionale".

Il premier e il sacerdote si sono poi intrattenuti a parlare della scuola "Silvio Berlusconi" che la Comunità Incontro ha avviato da alcuni anni in Thailandia grazie a una ricca donazione del presidente del Consiglio 2. "Il nostro governo continuerà a sostenere la tua comunità", ha assicurato il Cavaliere promettendo "delle borse di studio ai tre ragazzi" thailandesi attualmente ospiti di don Gelmini ad Amelia. "Avranno tutto il mio sostegno per la loro formazione - ha ribadito Berlusconi - Noi ti sosteniamo per aiutare tutti quei ragazzi che sono stati preda della droga".
(26 dicembre 2010)

spia dialogo tra due vittime

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 17:14

http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/12/27/news/frasi_antisemite_ex_nar-10620112/?ref=HRER2-1

Frasi antisemite da ex Nar assunto all'Atac
Il Pd: "Solidali con la Comunità ebraica"
Durante il lavoro l'ex terrorista Francesco Bianco, insultava su facebook gli studenti in corteo contro la Gelmini. Da "colpi di mortaio". Insulti a Riccardo Pacifici. Masini (Pd): "Alemanno, dopo averlo assunto, ora cosa fa?"

"La Parentopoli di Alemanno, divenuta ormai una vera e propria 'fascistopoli', ogni giorno che passa è sempre più odiosa e vergognosa". Paolo Masini, (Pd) denuncia così l'ultimo scandalo che coinvolge gli assunti "neri" della gestione Alemanno. Secondo quanto raccontato dal Messaggero, durante i suoi turni di lavoro all'Atac, Francesco Bianco - già processato per rapina, omicidio e tentato omicidio insieme ai fratelli Fioravanti, con cui partecipò nel '78 al raid in cui rimase ucciso il militante rosso Roberto Scialabba e alla guida dell'auto durante l'assalto all'armeria Centofanti che costò la vita a Franco Anselmi - avrebbe voluto sparare 'colpi di mortaio' o 'pece bollente' ai ragazzi che manifestavano il 22 dicembre contro la riforma Gelmini. E dai colpi di mortaio, Bianco passava al dileggio: "Annate a lavorà e se non ce riuscite fateve raccomandà". E sugli ebrei, la sua bacheca ha molti commenti: una Jessica alle 15,23 fa notare: «Me sembrano pacifici... lasciali passa’». E un'altra alle 15,29: «giusto pacifici... praticamente giudei», dove sembra chiaro il riferimento al presidente della Comunità ebraica Riccardo Pacifici.

Incalza il segretario del Pd di Roma, Marco Miccoli. "Visto che il sindaco si era espresso a favore dei due ex terroristi assunti in Atac, vogliamo chiedergli cosa pensa dell'ennesimo episodio, che denota chiaramente le radici e l'ideologia antidemocratica insita negli ex terroristi di estrema destra, con l'aggravante che ora hanno anche un ruolo direttivo nell'azienda comunale. Chiediamo anche all'Ad di Atac Maurizio Basile se non intenda intraprendere delle misure disciplinari". Lo stesso Alemanno, quando si aprì la Parentopoli del Campidoglio, un paio di mesi fa garantì sul loro ravvedimento. "Non sembra proprio così" aggiunge Miccoli, "restano ex terroristi neri assunti a tempo indeterminato e con chiamata diretta".

Con Bianco, l'amministrazione Alemanno ha assunto in Atac anche anche un altro ex estremista, Gianluca Ponzio, buon amico di Antonio D'Inzillo, e vicino a Gennaro Mokbel, e in contatto con Stefano Andrini, ex di Terza Posizione promosso dall'amministrazione Alemanno a manager di Ama.

(27 dicembre 2010)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 21:02

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/27/news/fini_belpietro-10614967/?ref=HRER1-1

Da "Libero" rivelazioni shock
"Attentato propagandistico a Fini"
In un editoriale Belpietro riferisce di presunte voci circa una manovra per screditare Berlusconi facendone il mandante di un agguato al presidente della Camera. La replica di Bocchino: "Falsi attacchi? Chieda al suo caposcorta". Il giornalista ascoltato dal procuratore aggiunto di Milano Spataro. Sulla vicenda si indaga anche a Bari


ROMA - Un titolo a tutta pagina "Fini è fallito", un occhiello che recita "Il kamikaze. E più in basso, un editoriale del direttore Maurizio Belpietro: "Su Gianfranco iniziano a girare strane storie". Il quotidiano Libero riprende oggi la sua battaglia senza esclusione di colpi contro il presidente della Camera rivelando che qualcuno avrebbe pensato di organizzare un falso attentato nei confronti del leader di Futuro e Libertà a fini propagandistici. Il progetto dovrebbe essere messo in pratica durante una visita istituzionale ad Andria e per organizzarlo ci "si sarebbe rivolti a un manovale della criminalità locale, promettendogli 200mila euro". Il prezzo, scrive ancora Belpietro, comprenderebbe "il silenzio sui mandanti, ma anche l'impegno di attribuire l'organizzazione dell'agguato ad ambienti vicini a Berlusconi, così da far ricadere la colpa sul presidente del Consiglio". Secondo il direttore di Libero, "l'operazione punterebbe al ferimento di Fini e dovrebbe scattare in primavera, in prossimità delle elezioni, così da condizionarne l'esito".

Affermazioni che hanno spinto nel pomeriggio il procuratore aggiunto di Milano Armando Spataro ad aprire un'inchiesta (al momento senza ipotesi di reato e senza iscritti nel registro degli indagati) su quanto scritto dal quotidiano e ad ascoltare per circa due ore a Palazzo di Giustizia Belpietro. "Sono stato chiamato dal procuratore e sono venuto a riferire quello che ho scritto",
si è limitato a precisare il giornalista dopo l'incontro sul cui contenuto non sono trapelate indiscrezioni.

Sull'editoriale e i riferimenti al falso attentato ha deciso di aprire un'indagine anche il procuratore di Trani Carlo Maria Capristo. Inchiesta il cui coordinamento è stato poi assunto dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari. La Dda vuole verificare se l'ipotetica minaccia possa essere messa in atto dalla criminalità organizzata del distretto di Bari e per questo motivo ha ottenuto dai colleghi di Trani la trasmissione del fascicolo d'indagine, che al momento conterrebbe però il solo editoriale di Libero.

Nel pezzo si cita poi anche una seconda "strana storia" su Fini. "E' ambientata a Modena - scrive ancora Belpietro - Qui lo scorso anno, un tizio uguale in tutto e per tutto a Gianfranco Fini si sarebbe presentato a una signora che esercita il mestiere più vecchio del mondo...La signora, che giura di essere nipote di un vecchio camerata, in cambio delle prestazioni avrebbe ricevuto mille euro in contanti. Tutto ciò lo ha raccontato a me, condendo la storia con una serie di altri particolari piccanti e acconsentendo alla videoregistrazione della sua testimonianza".

Se è difficile immaginare sviluppi giudiziari della vicenda, non mancano di certo le reazioni politiche. "Maurizio Belpietro non deve preoccuparsi: la credibilità di Libero, il quotidiano da lui diretto, è già perduta da tempo, non c'è bisogno di metterla in discussione. Difatti, l'ultimo suo delirio su un possibile attentato a Gianfranco Fini, a scopo propagandistico, la dice lunga sulle condizioni psichiche di questo giornalista che ha fatto dell'ingiuria e della calunnia il leitmotiv della sua carriera", afferma Lo Presti. Secondo l'esponente di Fli, "l'instabilità di Belpietro è ormai un dato acquisito, così come è acclarata la sua totale mancanza di coraggio nell'accettare un confronto con il sottoscritto, che ancora attende soddisfazione dopo essere stato definito insieme agli altri colleghi finiani 'traditore'. Il vero traditore di quella che dovrebbe essere la regina delle professioni intellettuali è proprio lui - continua il deputato finiano - che ha ridotto il giornalismo ad un suk di pettegolezzi e falsità".

Commenta con sarcasmo l'editoriale di Belpietro anche Italo Bocchino. "Rasenta una patologia che riguarda certa stampa e qualche giornalista in particolare. Per far felice l'editore di fatto del suo quotidiano Belpietro ipotizza un attentato che ferisce Fini per danneggiare Berlusconi. Una tesi folle frutto di menti folli che la dice lunga sullo scadimento di certo giornalismo italiano", afferma il capogruppo di Fli alla Camera, aggiungendo che se Belpietro "insiste per saperne di più di falsi attentati può chiedere al suo caposcorta".

"Contro le "rivelazioni" di Libero si scaglia inoltre anche il sito finiano "Generazione Futuro" proponendo un boicottaggio del quotidiano diretto da Belpietro. "Una volta era un giornale serio, adesso sembra un supplemento di Cronaca Vera, specializzato nel raccontare inciuci di periferia, una specie di edizione nazionale dei giornaletti di provincia", scrive Gianmario Mariniello.
(27 dicembre 2010)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 22:33

http://www.mainfatti.it/nucleare/Nucleare-spot-in-TV-le-pedine-sono-i-telespettatori-ingenui_033425033.htm


Nucleare spot in TV: le pedine sono i telespettatori ingenui
Per accendere di entusiasmo nucleare le tavole degli italiani nei giorni di festa, Chicco Testa e il suo Forum Nucleare Italiano ha pensato bene di irradiare le TV di uno spot che, per gli addetti ai lavori, anche senza audio, sa di propaganda.

La propaganda è un'arte sottile e scientifica. L'inventore moderno della propaganda e il suo affinatore e canonizzatore è stato sicuramente Edward Louis Bernays che scrisse il libro omonimo (Propaganda) nel 1928 (un classico da studiare per chiunque voglia occuparsi o decifrare la comunicazione moderna).

E' quindi un compito doveroso, da tecnici della comunicazione, riflettere su come in Italia la lobby del nucleare si stia muovendo per convincere la popolazione della necessità di costruire centrali nucleari. Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in diverse occasioni affrontando il tema del nucleare ha detto "che 'oggi le centrali nucleari sono assolutamente sicure', annunciando di volerlo spiegare ai cittadini italiani anche attraverso campagne televisive" (La Stampa http://is.gd/j6pSc).

Così, non si sa se collegati alla volontà del Presidente del Consiglio e del Governo, arrivano in TV degli spot che parlano di nucleare. Sembrano "spot di prospezione" per un pubblico che ancora si ricorda di Chernobyl, che accoglie ancora i suoi bambini vittime delle radiazioni (i bambini di Chernobyl, appunto), e che fortunatamente ha ancora paura di questa energia sottoprodotto militare.

Il primo spot "nucleare" che va in televisione è quello trasmesso da oggi su Rai e Mediaset e che va a "colpire" il telespettatore italiano medio, alle prese con i cenoni di Natale e Capodanno. Lo spot si presenta come "neutrale" ed è molto semplice e allo stesso tempo estremamente studiato fin nei minimi particolari.

Nel complesso, nella mente distrattamente conscia del telespettatore, rimarrà una partita a scacchi con due uomini che fanno delle affermazioni sul nucleare e che fermano un orologio (tipico dei tornei di scacchi). L'uomo al termine dello spot si rivela essere "se stesso", ovvero la partita è stata tra le due parti di sé, le parti del "dubbio nucleare", del si o del no. Lo spot si chiude con il quesito (rivolto allo spettatore) "E tu sei a favore o contro l'energia nucleare? O non hai ancora una posizione?" E si vedono poi, mentre la camera "allarga", decine di "partite a scacchi" sul nucleare dove uomini e donne sfidano se stessi (https://www.youtube.com/watch?v=R29l7GkBl64).

Lo spot porta la firma di forumnucleare.it, sito di un'associazione il cui presidente è Chicco Testa, alfiere convinto del ritorno al nucleare in italia e forte della sua conversione (prima era un "verde" che ha contribuito a smantellarle).

Ovviamente chi conosce la questione e le parti in campo non può che condividere l'opinione dei senatori Roberto Della Seta e Francesco Ferrante: "Partirà sui canali televisivi, Rai e Mediaset compresi, una campagna pubblicitaria istituzionale del Forum Nucleare italiano che, ammantandosi di neutralità, tenterà di presentare il nucleare come un'alternativa energetica pulita e conveniente. Tenendo presente che del Forum Nucleare fanno parte in qualità di soci fondatori aziende direttamente coinvolte nel business dell'energia atomica quali Westinghouse, Enel, Ansaldo Nucleare, Areva e Edf, è davvero difficle credere che non si tratti di una vera e propria operazione propagandistica".

Ma in questo articolo parliamo dello stile di comunicazione dello spot, molto interessante anche per tutti gli studenti di Scienze delle Comunicazioni, che possono divertirsi ad analizzarlo, a prescindere dalle parole e dai dialoghi.

Per ora solo alcune osservazioni:

Il "contro" usa le pedine nere mentre il "pro" usa le pedine bianche;

La voce del sé "contro" l'energia nucleare è cupa mentre quella "pro" è suadente;

Il "contro" trascina le pedine e fa mosse "banali" (sembra anche incerto nei movimenti) mentre il "pro" è deciso, fa mosse da "chi sa giocare a scacchi" e poggia con fermezza i pezzi sulla scacchiera;

Il "contro" usa sempre e solo l'alfiere nero, mentre il "pro" usa il cavallo (tranne una volta l'alfiere bianco) il pezzo più riconoscibile (che ispira libertà, nobiltà, forza, natura, ecc);

Nel fermo immagine il se stesso a sinistra (quello "pro" bianco) e quello a destra (quello "contro" nero) anche se sono "la stessa persona" sono leggermente diversi, difatti quello a sinistra ("pro") è più "bello" che quello a "destra" (con naso a gobba e leggermente più basso del "buono", è un classico).

Potremmo continuare per decine e decine di punti ricordando i simbolismi nucleari quali la scacchiera, l'uso strumentale del gioco degli scacchi, l'orologio "atomico" fermato e fatto ripartire, le mosse specifiche, il maglione a collo alto, la sala utilizzata, le finestre, la predominanza del bianco, la postura, la proporzione di uomini e donne, di vecchi e giovani, ecc.

Ma preferiamo lasciare il nostro paziente lettore con un video musicale dei Kraftwerk (https://www.youtube.com/watch?v=kXD6Gtinvbc) che risponde con liriche ispirate quali "Chernobyl Harrisburg Sellafield Hiroshima. Radioactivity, is in the air for you and me".

Maurizio Maria Corona

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 22:44

Grazie maledimiele ok molto interessante

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:03

@seunanotte

si, anche a me è sembrato interessante, soprattutto perché lo spot l'ho visto spia e non ci potevo credere azzdici


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:19

maledimiele ha scritto:@seunanotte

si, anche a me è sembrato interessante, soprattutto perché lo spot l'ho visto spia e non ci potevo credere azzdici

è la finta "neutralità" dello spot insieme all'analisi dei subdoli mezzi usati per attirare la nostra attenzione che ho trovato interessante ma anche tutto il resto;io avevo visto lo spot e avevo notato solo l'ambientazione particolare ma adesso leggendo questo articolo mi rendo conto che sotto c'è un lavoro sotterraneo per cercare di convincere più gente possibile a pensare in un certo modo spia questo fa paura ansia se tu non avessi postato questo articolo non mi sarei posta alcuna domanda,adesso,cacchio,sì. Interessante e utile sisi

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:34

@ seunanotte

mi fa piacere se l'articolo ti è stato utile a 'inquadrare' la natura subdola dello spot, l'intento di voler 'suggerire' senza farlo sembrare spia

ho trovato anche un video di risposta allo spot, l'altra campana insomma occhioni lo metto occhioni


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:42

anche perchè ormai, grazie alla rete, queste manfrine vengono subito a galla, sul blog di grillo ne avevano già parlato quasi una settimana fa

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:53

@ ubik

hai ragione, in rete vengono subito smascherati, però ci sono tanti, tantissimi che sanno a malapena cosa sia il web e che credono a quel che sentono in Tv :uhm: lo spot è per loro che, distrattamente, daranno il loro assenso quando glielo chiederanno :uhm:

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Lun 27 Dic 2010, 23:59

certo, ma nel nostro piccolo quotidiano anche noi possiamo fare la nostra parte, e parlarne a chi possiamo Oggi ho letto questo... - Pagina 39 500248

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:01

Avete visto il nuovo spot www.Forumnucleare.it? A prima svista sembrerebbe
uno spot democratico, già il nome stesso (e la struttura dello spot)
fanno intuire che nel sito web ognuno possa esprimere la propria opinione in merito, e si possa instaurare un dibattito.
Incuriosito
vado nel loro sito, dopo aver visto vari articoli PRO nucleare clicco sul
tag IL FORUM per dare la mia opinione; ma non trovo nessun "login" o
"registrati", non c'è nessuna discussione o commento, c'è solo lo statuto.
Così lo leggo in cerca di istruzioni su come accedere al forum e "postare il proprio commento"
Ma non ci sono istruzioni, spiega però che:
---
[...]L'Associazione è costituita come ente culturale, formativo[...]si
propone, in particolare, di costituire un forum di
discussione avente ad oggetto lo sviluppo dell'energia nucleare in
Italia[...]sostenere il nucleare come una delle soluzioni possibili
dell'equazione
energetica;[...]I Soci Fondatori sono ENEL S.p.A. ed E.D.F. International
S.A.[...]
---
Io un'opinione me l'ero già fatta, ma trovo questo spot e questa campagna
PRO-NUCLEARE oltre che subdola, dannosa per il nostro Paese, perché secondo
me viola i presupposti di una libera informazione.
La campagna fino ad ora è costata 6 MLN di Euro, li pagheremo noi con le
nostre bollette: è solo l'antipasto del Nucleare.
Buon Appetito


dal blog di grillo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:04

spia scusate,a parte che a me è sembrato chiaro da subito l'intento dello spot (ogni tanto ho degli sprazzi di lucidità risata snob ) vorrei ricordare a questi signori che noi (inteso come italiani) l'abbiamo già detto a suo tempo cosa ne pensiamo del nucleare

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:07

è quel che penso pure io sisi e cerco di farlo fatica anche se spesso sembra di andare a sbattere contro i muri muro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:11

a volte è così che si demoliscono Oggi ho letto questo... - Pagina 39 550338

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:16

@ anna

io l'ho visto una sola volta però la mia reazione è stata questa confuso... gno... :incazz ....sul fatto che si ricordino che glielo abbiamo già detto cosa ne pensiamo del nucleare ho qualche dubbio snob

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:16



d'altra parte questo è quella testa di Testa, l'ex verde Oggi ho letto questo... - Pagina 39 765263

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:19

maledimiele ha scritto: ....sul fatto che si ricordino che glielo abbiamo già detto cosa ne pensiamo del nucleare ho qualche dubbio snob
:uhm: io invece non ho molti dubbi,credo che contino sulle loro capacità di convincimento snob abbiamo o no un imbonitore a capo del governo? forse addirittura credono difarci dimenticare che abbiamo detto no al nuclare

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:28

bella figura del piffero ha fatto Chicco Testa con Tozzi! vomito


edit: anna, anche per me pensano di spuntarla in qualche modo :uhm: e neanche si preoccupano troppo di trovare grossi ostacoli sulla strada neutro
staremo a vedere impaziente

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Ospite il Mar 28 Dic 2010, 00:36

direi la figura di un prepotente che maneggia interessi Oggi ho letto questo... - Pagina 39 925403

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Alux il Mar 28 Dic 2010, 10:31

Grazie maledimiele, un articolo molto interessante. Penso che tutti si fossero accorti che lo spot era di parte, ma in questo articolo si spiegano le motivazioni e soprattutto il linguaggio non verbale utilizzato. Molto utile, da diffondere sicuramente bacio
Bello anche lo spot alternativo sisi
Alux
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Oggi ho letto questo... - Pagina 39 Empty Re: Oggi ho letto questo...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 39 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.