Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[MM] Articoli, interviste...

Pagina 2 di 27 Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 27  Seguente

Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Mer 20 Mar 2013, 09:07

http://discorex.net/2013/03/19/recensione-marco-mengoni-prontoacorrere/

(recensione) marco mengoni, #prontoacorrere

Sono passati solo 4 anni da quando Marco Mengoni è entrato prepotentemente nella musica italiana con la vittoria della terza edizione di X Factor. Da allora riconoscimenti, vari EP ed un (solo) album lo hanno condotto a Sanremo, dove con “L’Essenziale” è riuscito a vincere il primo premio. E discostandosi dal marasma di uscite discografiche del periodo (tutte concentrate nella settimana successiva alla fine di Sanremo), Mengoni ha deciso di aspettare. Si è preso un po’ di tempo per un progetto diverso dai suoi precedenti. Un progetto che ha visto alcuni cambiamenti, in primis la produzione e realizzazione del disco affidata stavolta a Michele Canova (produttore da sempre di Tiziano Ferro), con l’aiuto del fedele Davide Tagliapietra (chitarrista storico della band di Ferro, nonchè attualmente co-produttore della Nannini).
#Prontoacorrere, così si chiama il disco (con l’hashtag a ricordarci quanto siano social i nostri tempi), contiene ben 15 tracce (+ 2 bonus track, nella versione iTunes). Un bel malloppo per chi era stato abituato alle uscite da pochi brani, soprattutto dei primi anni della sua carriera. Si parte col brano vincitore di Sanremo (scelto tra l’altro anche per rappresentarlo agli ESC 2013, una mossa a mio parere più che azzeccata), un brano dalle atmosfere molto “italiane”, per poi passare a Non Me Ne Accorgo, dall’ambientazione un po’ più cupa, con l’arpeggio e la chitarra elettrica in primo piano (qui oltre a Faini troviamo alla scrittura Piero Romitelli, ex Amiciano ed ex Pi-Quadro). Dopo questa prima introduzione “in casa”, il resto del disco prosegue verso un suono molto più europeo/americano. Ce ne accorgiamo dalla quantità di nomi stranieri che hanno composto le demo (riarrangiate per la maggior parte nei testi da Andrea Ragazzetti) scelte per entrare a far parte dell’album: Non Passerai è una ballad pop/rock dal sapore country (alla Lady Antebellum); un po’ più folkeggiante è Un’Altra Botta mentre La Vita Non Ti Ascolta sembra uscita da un disco di P!nk. Dal sapore più coldplayiano invece la title track Pronto A Correre, con la batteria insistentemente rock, ma anche Evitiamoci (La Soluzione).
Tralasciando Bellissimo, uno dei brani che personalmente trovo meno bello (per me è un outtake del disco della Nannini), l’altro grande della musica italiana che ha partecipato al disco è Cesare Cremonini. Che per l’occasione confeziona una ballad quasi dal sapore Hurts: la melodia e il testo è tipico di Cesare. L’effetto è meraviglioso. Un brano davvero bello. Un po’ di rock’n'roll vintage arriva con Got The Fear (che nel ritornello diventa anche un po’ Scissor Sisters), ma la vera corona d’alloro è di Pier Cortese che realizza Avessi Un Altro Modo, personalmente il capolavoro di questo disco. Oltre al fantastico arrangiamento di archi, la melodia e il testo creano un piccolo momento cantautoriale italiano di altissimo livello. La stessa cosa viene ripetuta con un altro autore italiano che, col tempo, sta diventando a mio parere sempre più bravo: Ermal Meta de La Fame Di Camilla. 20 Sigarette non ha sbavature: colpisce e si ricorda immediatamente.
Il brano più particolare del disco viene fuori dalla penna di Fossati: a metà tra l’elettronica e il jazz/folk, Spari Nel Deserto è una sperimentazione che ben si sposa con la pazzia vocale di Marco. L’unico brano che si discosta un po’ dalle ambientazioni del disco e che mi ha fatto ricordare quei brani spiritosi a cui Mengoni ci ha spesso abituato (vedi Deeper Inside o Come Ti Senti) è Una Parola, un vero e proprio brano dance che, con le sapienti produzioni di Canova (come dimenticare l’elettronica dell’ultimo Jovanotti), non suona come lo scimmiottamento di un trend del momento. In questo caso i complimenti vanno anche all’esordiente autore Simone Baldini Tosi, in scuderia Sugar come autore. Chiude il disco Natale Senza Regali, della coppia Mengoni-Ermal. Un classico brano conclusivo, acusticheggiante e con gli hammond a ricordare un sapore quasi 60s.
Per chi desidera ascoltare le demo originali di alcuni dei brani “stranieri”, iTunes offre My Magnetic Heart (versione originale di Non Passerai) e Put The Light On (versione originale di Pronto A Correre – tra l’altro uno degli autori è Mark Owen dei Take That).

In definitiva con questo disco Mengoni si è scrollato da dosso un peso: quello di dover dimostrare. Con Solo 2.0 Mengoni si era chiuso nell’ansia da prestazione indie, per dire di non essere “un prodotto commerciale da reality” ma in grado di fare prodotti “di qualità”. E per questo strani, diversi. Stavolta invece se n’è fregato e ha realizzato quello che in definitiva è un disco pop. Un bel disco pop. Un disco pop realizzato bene, con canzoni scelte sapientemente, talvolta riscritte, con i suoni affidati ad un produttore di razza. Insomma, anche Mengoni ha dimostrato che pop non è per forza una parolaccia, se il pop lo si riesce a fare bene.
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Mer 20 Mar 2013, 16:11

http://www.solospettacolo.it/20032013/marco-mengoni-davvero-pronto-correre/8416

Marco Mengoni è davvero Pronto a correre?

Sappiamo che molti dei nostri lettori stimano tantissimo Marco Mengoni e proprio per questo abbiamo voluto aspettare almeno un giorno prima di parlare del suo nuovo disco #Prontoacorrere. O meglio, prima di chiedere a voi cosa ne pensate.

La Rete (e la carta stampata) abbondano di recensioni minuziose a poche ore dall’uscita dell’album, spesso anche prima e crediamo che sia stato detto tutto e il contrario di tutto e non vogliamo aggiungere anche la nostra scheda con i voti o le stellette, giusto due considerazioni molto banali per poi passare a voi (che avrete di sicuro già ascoltato tutti i pezzi più volte di quanto fatto da noi) la palla e sentire le vostre impressioni.

Siamo semplicemente un po’ combattuti perché da un lato, quello più evidente e apprezzabile, c’è la bravura di Mengoni che tutto copre: la sua voce, le sue doti tecniche, la scrittura brillante di alcuni brani, il fatto che potrebbe cantare anche la robetta più banale e trasformarla in qualcosa di molto bello. Inutile ribadirlo, fra tutti gli artisti usciti in questi anni dai vari talent Mengoni ci sembra possedere qualcosa in più.
Quindi, sia chiaro, il nostro parere è positivo.

Detto questo, ci sembra che la produzione non abbia voluto rischiare e si sia rimasti su terreni già conosciuti, anzi, forse sono stati fatti alcuni passi indietro, non permettendo a Mengoni di sfruttare in pieno tutto il suo potenziale, non permettendogli di spaziare come vuole e finendo quindi con un album più composto, molto bello ma all’interno di binari precisi, nel quale brillano intensamente “solo” tre o quattro canzoni. Troppi grandi nomi, troppi autori coinvolti, troppa pressione con l’esigenza di non spbagliare, mentre è proprio quando si lascia andare totalmente che Mengoni rende al meglio. Sei prontissimo a correre, Marco, ma non seguire la pista che ti indicano gli altri.

Nulla di male, anzi, molti amano di più una visione di questo tipo però, pur molto contenti di questo lavoro, ci sarebbe piaciuto ascoltare un Mengoni ancora più scatenato. Rimane comunque un disco importante nel panorama musicale del 2013.

Ma, come detto, non aggiungiamo una nostra recensione al mucchio, lasciamo a voi la parola. Avete già ascoltato il tutto? Cosa ve ne pare? Quali i vostri pezzi preferiti e perché?
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da camila il Mer 20 Mar 2013, 17:17

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Rmc_intempreale

L'intervista a Radio Montecarlo di oggi,in podcast

qui
camila
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Kaiser il Dom 24 Mar 2013, 12:49

I video o i link a contenuti multimediali tipo interviste vanno qui : https://1000voci.forumattivo.it/t198p285-video-audio-interviste-radio-tv-web#353082

il link di Radio24 l'ho già messo. bacio

In questo topic solo interviste scritte su carta stampata o testate web.
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da M&M il Dom 24 Mar 2013, 13:17

timido Scusa. Ma non riuscivo a trovare il topic giusto.
M&M
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da camila il Lun 25 Mar 2013, 12:08



Marco Mengoni/#PRONTOACORRERE
di Pop Topoi

Non volevo parlare di Marco Mengoni come del vincitore di un talent. Non volevo neanche scriverla, quella parola, che continua a dividere e che non è stata ancora del tutto assimilata nel panorama italiano. Per Marco Mengoni è un'etichetta riduttiva perché X Factor l'ha vinto quattro anni fa e nel frattempo ci sono stati un primo e un terzo posto a Sanremo, un MTV award e infinite occasioni in cui ha dimostrato di essere un interprete da apprezzare e rispettare. Tuttavia, #PRONTOACORRERE suona come il disco di un talent, nell'accezione meno lusinghiera del termine.
Il problema dell'identità (o della collocazione discografica, per usare una definizione tanto di moda qualche edizione di X Factor fa) sembrava averlo risolto. Dopo l'inevitabile ballatona da vincitore "Dove si vola", Marco aveva presentato un buon brano rock al festival e "Solo 2.0", un ottimo primo LP: eccentrico, aggressivo e senza singoli facili. Ma se quello era un disco per spiazzare, "#PRONTOACORRERE" vuole accontentare – e ci riuscirà senza problemi.


Purtroppo quell'identità che Marco si era guadagnato scompare tra i tanti, troppi nomi che firmano i brani, ed è curioso notare come i più tiepidi siano stati prestati da mercenari internazionali. Mark Owen scrive il pezzo del titolo, mentre altri inglesi e americani con alle spalle diversi multiplatino per grandi popstar portano "Non passerai", "Evitiamoci", "La vita non ascolta" e "I got the fear". Nessuno di questi merita la voce di Mengoni e i loro autori sembrano chiamati più per arricchire la cartella stampa che il contenuto dell'album. Tralasciando quindi quella sciocchezza firmata Nannini/Pacifico, è chiaro che non serva andare a Los Angeles per trovare belle canzoni. "L'essenziale" dell'onnipresente Casalino è già materiale di studio nella categoria delle ballate sanremesi (e continua a crescere dopo ogni ascolto), mentre Cremonini e il Fossati post-ritiro firmano, rispettivamente, le ottime "La valle dei re" e "Spari nel deserto" – di gran lunga i brani più suggestivi e interessanti del disco.
Malgrado la varietà delle collaborazioni e dei generi (con addirittura una concessione dance in "Una parola"), l'album è tenuto insieme con coerenza e abilità da Michele Canova: l'eccellenza nel campo della produzione italiana. Ma se Canova, al suo meglio, sa rendere radiofonico qualsiasi genere senza seppellire la personalità dell'artista (l'electro di Jovanotti, l'R&B di Tiziano Ferro, il rap di Baby K), in #PRONTOACORRERE ha lo stesso effetto che ha Morbioli sui video italiani: è tutto così curato e patinato che il protagonista passa in secondo piano. Ed ecco perché viene da definirlo il disco di un talent: è una bella compilation senza sbavature, ma quel Mengoni che cantava "Psychokiller", che nei live eseguiva un medley Motown di dieci minuti, che chiudeva un album con un bolero e una traccia fantasma degna di Moby purtroppo non si trova più. Forse ritornerà, forse deve prima soddisfare il grande pubblico con una veste più semplice e tradizionale per potere poi spiazzare di nuovo. Del resto, il tempo non gli manca.

http://www.rockol.it/recensione-5202/Marco-Mengoni-PRONTOACORRERE
camila
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Lun 25 Mar 2013, 14:26

Articolo parecchio cattivello su Dalia Gaber, e quel che le gira intorno, compreso Marco

La tv sempre più Gaberscik: da Mengoni a Marcorè la chiave del nuovo successo impegnato

C’erano una volta gli agenti tv in grado di piazzarti in reality o di procurarti un’ospitata. Ora tutto questo è out. E non è solo Lucio Presta che, grazie al potere d’acquisto di Roberto Benigni, porta Elisa Isoardi e Federica Panicucci in prima fila ad abbeverarsi di critica dantesca.

Lo stesso Beppe Caschetto, con la sua Itc, ha formato una duplice alleanza con un potere nobilitante più forte, visto che molti suoi artisti lavorano grazie all’impegno. Per capirci, quest’anno il vero successo ce l’hanno solo quelli saliti sul carrozzone di Giorgio Gaber, beneficiando della sua aura radicalchic. Anzi Gaberscik.

Era il 30 novembre 2012, quando usciva il triplo Cd per Gaber… io ci sono, il più grande tributo mai realizzato nella storia della musica, a cura della Fondazione Gaber presieduta dalla figlia Dalia (la cui mamma è Ombretta Colli). Fazio gli dedicò uno speciale del lunedì di un’autoreferenzialità pazzesca (per non parlare dei molti tributi musicali imbarazzanti, per quanto inadeguati).

Peccato che Dalia Gaberscik non sia una figlia di qualunque, ma una donna molto influente. E’ infatti, al timone di uno dei più importanti uffici stampa di spettacolo, vale a dire Goigest, che fino a qualche anno fa aveva dimenticato il buon nome di papà, facendo comunicazione dell’Isola dei famosi.

Lei stessa commentava così il suo percorso nel 2010, in un’intervista a La Stampa:

“Ho iniziato nel 1986 e dal ‘90 al 2000 ho lavorato all’ufficio stampa di Canale 5, Rete4 e Italia 1. Felice. Sono uscita perché avevano preso un superiore con cui non andavo d’accordo, era terribile, tutto quello che facevo per lui era mal fatto. Ho approfittato della mia seconda maternità per fuggire. Ero disperata, poi ho rischiato del mio e mi è andata bene. Il mio potere è la correttezza e la riconoscibilità. Il mio patrimonio sono i rapporti. Il mio lavoro è fatto di mediazioni e compromessi, inconcepibile per mio padre. Non avrebbe condiviso il mio lavoro”.

Ora, quindi, che il trash è morto e la cultura fa girare molto più credito (anche in senso monetario), tanto vale dare in pasto Gaber proprio a tutti. La regia dell’apertura al pop di Fabio Fazio, in realtà, è tutta di Dalia. Dalia è la prima che ha fatto accedere all’intellighenzia di sinistra, e quindi ai programmi di RaiTre, Emma Marrone ammettendola nel progetto.

Ma Dalia è la stessa che, oltre ad aver fatto cantare Destra sinistra a Mengoni, ha vinto con lui Sanremo 2013 (Goigest ne è l’ufficio stampa), Mengoni che ora è ospite su RaiTre una settimana sì e l’altra pure. La stessa Dalia, pur simpaticamente, promettava sui social - a chi votasse Mengoni - di restituire gli sms come l’Imu.

Molto vicina alla Fondazione Gaber è anche Nicoletta Mantovani, vedova di Pavarotti, guarda caso giurata di qualità a Sanremo (come anche la Dandini fa parte dello stesso entourage, essendo artista di Caschetto che è molto vicino alla Gaberscik).

Insomma, il disegno del melting pot è partito dalla Gaberscik, che ha dato in pasto Destra sinistra persino a Rocco Papaleo, reduce dalla foca di Sanremo 2012 e dalle commedie leggere.
Suo anche il merito di aver ripulito l’immagine di Luca e Paolo, portandoli nel giro satirico che conta. Anche loro, gaberisti della prima ora e ormai attori impegnati di teatro, sono passati dalle gag Mediaset-centriche del flop di Scherzi a parte - con ospiti del calibro di Iva Zanicchi e Massimo Boldi - a un gettone fisso nel tempio della credibilità, Che tempo che fa. Dopo aver persino fatto i supplenti di Crozza nella copertina di Ballarò.

E, poi, ancora Neri Marcorè, reduce dall’omaggio Un certo signor G., da quest’anno conduce Neripoppins su RaiTre. La stessa rivelazione dell’opinionismo catodico, Andrea Scanzi, ora conduttore di Reputescion su La3, ha scritto lo spettacolo Gaber se fosse Gaber, patrocinato dalla Fondazione Gaber, che attraversa i teatri d’Italia dal 2011 e continuerà fino al 2013.
Gaber ha portato semplicemente a tutti fortuna o, semplicemente, c’è una nuova egemonia culturale, a cui fa scik (e fatturare) aderire?


http://www.tvblog.it/post/201585/la-tv-sempre-piu-gaberscik-da-mengoni-a-marcore-la-chiave-del-nuovo-successo-impegnato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Alux il Lun 25 Mar 2013, 14:32

Anastasia te lo chiedo prima di aprirlo: questo articolo l'ha scritto Lord Lucas? risata Perché in questo caso non è neanche il caso di leggerlo risata
Alux
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Arzach il Lun 25 Mar 2013, 14:36

Quelli di TVblog l'hanno presa male che Dalia non gli abbia concesso l'intervista a Marco! risata
Arzach
Arzach
mengonella
mengonella

Messaggi : 5705
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Lun 25 Mar 2013, 14:38

@Alux ha scritto:Anastasia te lo chiedo prima di aprirlo: questo articolo l'ha scritto Lord Lucas? risata Perché in questo caso non è neanche il caso di leggerlo risata

Si si..è Lord Lucas...so che ce a dovrebbe avere un pò su con Lei...visto però che si parla di Marco....e anche del "nostro amico" Scanzi ahahah

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Zoe il Gio 28 Mar 2013, 11:23

«La Sicilia» (preso dalla BU)
[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 541113_10200912758205013_1057831290_n[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 305913_10200912759605048_654642559_n
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Gio 28 Mar 2013, 16:45

http://www.agi.it/spettacolo/notizie/201303281531-spe-rt10211-musica_prontoacorrere_di_mengoni_al_vertice_dischi_piu_venduti

Musica: #prontoacorrere di Mengoni al vertice dischi piu' venduti

(AGI) - Roma, 28 mar. - Marco Mengoni, evidentemente, non e' solo #PRONTOACORRERE ma e' gia' primo nella classifica dei dischi piu' venduti. L'album, uscito il 19 marzo scorso, entra direttamente al primo posto nella classifica Fimi-Gfk, spodestando artisti italiani ed internazionali. Dopo il trionfo allo scorso Festival di Sanremo, Mengoni ha collezionato una serie di riconoscimenti importanti. A partire dal vertice della classifica di Itunes con "L'Essenziale" (il brano vincitore a Sanremo), che ha ottenuto il record di permanenza al primo posto nei singoli con oltre 50mila download; e' stato primo nell'airplay radiofonico e il video ha ottenuto, ad oggi, piu' di dieci milioni di visualizzazioni. L'album, prodotto da Michele Canova, propone quindici brani inediti firmati da Mengoni e da autori del calibro di Mark Owen (che con Marco firma la title track #Prontoacorrere), Gianna Nannini (che ha firmato con Pacifico #Bellissimo, il brano che insieme a #L'Essenziale e' stato presentato a Sanremo 2013), Cesare Cremonini che firma #La Valle dei re, e Ivano Fossati che, dopo il suo ritiro, ha scritto per Marco #Spari nel deserto. Gia' esaurita la prima data dell'Anteprima Essenziale Tour, che debuttera' a Milano il prossimo 8 maggio e proseguira' poi toccando le principali citta' italiane: Torino (20 maggio), Genova (21 maggio), Firenze (23 maggio), Padova (24 maggio), Napoli (26 maggio), Ancona (27 maggio), Roma (29 maggio), Bologna (30 maggio), Trieste (1 giugno). Mengoni e' stato scelto infine per rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest, che si terra' il prossimo 18 maggio in Svezia, dove concorrera' con "L'Essenziale". I biglietti per le nuove date sono acquistabili su www.ticketone.it, call center Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da mafalda il Gio 28 Mar 2013, 17:36

mafalda
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Gio 28 Mar 2013, 18:25

http://www.lindiscreto.it/component/content/article/19438-lessenziale-tour-di-mengoni-si-ferma-a-civitanova-qchiamate-da-tutta-italiaq1

Concerto Marco Mengoni a Civitanova: "Chiamate da tutta Italia"

Fermento eccezionale per la 'data zero' di Marco Mengoni, che sarà dal 29 aprile al 5 maggio a Civitanova Marche per le prove del tour. Dopo il sold out di Massimo Ranieri dell'11 marzo, l'azienda Teatri di Civitanova incassa un nuovo successo ospitando il concerto del cantautore che ha vinto il Festival di Sanremo: pochissimi i biglietti rimasti per il 5 maggio al Rossini. “In questi giorni – ha fatto sapere il direttore Di Lupidio – i telefoni e le email dei Teatri sono intasati per le richieste di informazioni che sono arrivate da tutta Italia (prime prenotazioni effettuate dalla Sicilia, Genova, Napoli, Milano)”.

Marco Mengoni, dopo aver trionfato nella terza edizione di X Factor, nel 2010 partecipa di diritto al Festival di Sanremo. La sua canzone "Credimi ancora", arriva nella triade finalista classificandosi terza. In contemporanea con la partecipazione al Festival esce l'Ep Re Matto. L'album esordisce direttamente al primo posto della classifica conquistando il disco di platino. Dopo il secondo singolo "Stanco" (Deeper inside), a maggio viene realizzata una riedizione dell’esordio intitolata Re Matto Platinum Edition. Nel 2011 viene realizzato il suo nuovo album, Solo 2.0, che raggiunge subito la vetta della classifica. Viene selezionato per il Festival di Sanremo 2013, sezione Big, dove è in gara con "Bellissimo" e "L'essenziale". Proprio con “L’essenziale” Marco vince la 63esima edizione del Festival e rappresenta l’Italia all’Eurosong Contest. A marzo esce il nuovo album che contiene anche il brano sanremese.

Dopo la Data Zero dell'anteprima de "L'ESSENZIALE TOUR", domenica 5 maggio al Teatro Rossini di Civitanova Marche (MC) ore 21,30, Mengoni partirà l’8 maggio da Milano con il tour 2013 che toccherà i principali teatri delle città italiane. Informazioni 0733 812936
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 28 Mar 2013, 22:31

@Alux ha scritto:Anastasia te lo chiedo prima di aprirlo: questo articolo l'ha scritto Lord Lucas? risata Perché in questo caso non è neanche il caso di leggerlo risata

Lord Lucas: essere blogger incapaci è un vizio di famiglia in questo caso scusa

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Zoe il Ven 29 Mar 2013, 12:00

Nuovi colori di Mengoni in #PRONTOACORRERE
mercoledì, 27 marzo 2013
di P. Braghin

Variegato, testi serrati e grandi autori, brani co-firmati dallo stesso Mengoni per il nuovo attesissimo album pubblicato il 19 Marzo.
15 tracce inedite, registrate tra Los Angeles e Milano con l’apporto di grandi musicisti internazionali, nelle quali sono sapientemente mixate armonie fresche e convincenti che spaziano dal british pop al soul e r&b di matrice americana, che a tratti ammiccano al funky, alla dance e al vintage rock, per planare poi su ballad intense e drammatiche, il tutto con un chiaro ammiccamento ad un sound davvero internazionale pur senza abbandonare mai una certa melodia italiana.
Come Mengoni stesso precisa, con questo album è pronto a ripartire e ad offrirci nuovi lati di se stesso attraverso una scrittura “più terrena e meno metafisica” ed un caleidoscopio di suoni che si avvicinano al diversificato mondo musicale dell’artista.
Chi conosce i precedenti lavori di Marco, avrà subito notato una profonda differenza nella stesura dei testi che in precedenza assumevano valenze metaforiche per fotografare in istantanee gli stati d’animo dell’artista.
Le frasi sincopate che esprimevano pensieri intrisi di malinconia e solitudine hanno lasciato il posto a testi diretti, frasi semplici ma non banali che raccontano uno spirito libero capace di rimettersi in gioco, capace di cadere, imparare dagli errori e rialzarsi più forte di prima, capace di guardare avanti senza recriminare sui torti subiti, capace di riprendere le redini della propria vita per lanciarsi verso nuovi obiettivi.
Lo specchio riflesso di una insicurezza di fondo celata da virtuosismi vocali esibiti per enfatizzare melodie e arrangiamenti epici ed onirici, a tratti gotici, si è trasformata in una padronanza vocale lineare e misurata in cui usa sapientemente meravigliosi toni gravi, falsetti, aspirati e note alte che ora sono più calde e vellutate.
Ad accompagnarlo in questo suo nuovo percorso, grandi firme d’autore italiane e internazionali.
A cominciare da Ivano Fossati, grandissima penna della musica nostrana e suo estimatore, che per la prima volta dopo essersi ritirato dalle scene musicali ha voluto collaborare con un artista donandogli un suo pezzo.
E’ così nata #Spari nel deserto, coraggiosamente riarrangiata dallo stesso Mengoni insieme a Davide Tagliapietra per portarla verso il mondo mengoniano del disco, con un poderoso inserimento di fiati vagamente jazz curati dallo stesso Mengoni.
#La Valle dei Re è di Cesare Cremonini, a nostro giudizio uno dei pezzi più belli, suggestivo, epico, racconto di pura poesia, dove si sente forte la firma di Cesare ma si sente altrettanto chiaro lo stile di Marco.
Altra firma importante per #Prontoacorrere, che dà la titletrack al cd, è quella di Mark Owen dei Take That, un brano british-pop di classe con ritmica possente, riff di chitarre, grandi aperture nell’inciso e infusione di rinnovata speranza “grazie io riparto solo controvento ricomincerò, sarò pronto a correre per me”, potenziale hit internazionale.
Scorrendo le altre tracce, troviamo molti nomi famosi come Tobias Gad e Evan Bogart, autori per Alicia Keys, Jennifer Lopez, Beyoncè, Fergie che firmano Non Passerai, ballad dal sapore r&b californiano, oppure la struggente #Avessi un altro modo di Pier Cortese, #Bellissimo firmato dal trio Nannini/Pacifico/Tagliapietra, #I got the fear unico brano in inglese firmato da Charlie Grant autore per Def Leppard e Simply Red, brano accattivante dal sapore rock&blues.
Sorprese anche dalle firme meno famose: #Un’altra botta, frizzante, fresca e spiritosa scritta con Andrea Regazzetti, la struggente #20 sigarette e la delicata #Natale senza regali scritte con Ermal Meta (ex La Fame di Camilla), la ritmatissima #Non me ne accorgo scritta con Dario Faini e Piero Romitelli, e la spiazzante #Una parola, base electro-house dance con ritmo vocale incalzante a doppia tonalità. Nota tecnica: tutti gli arrangiamenti vocali ed i cori sono stati fatti dallo stesso Mengoni.
Il giudizio generale è di un prodotto di ottima qualità, adatto a tutti i palati musicali, con testi immediati e melodie di facile apprendimento.
Era il momento di creare un sound di più ampio respiro per rendere l’arte di Marco più accessibile al grande pubblico, e con un mago del suono,come Michele Canova (produttore di Jovanotti, Tiziano Ferro, Giorgia, Biagio Antonacci, Adriano Celentano ecc.) non poteva essere altrimenti.
http://www.liberartonline.net/musica.asp?cod=608
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da poplar il Ven 29 Mar 2013, 13:14

Grazie Zoe: davvero bella, precisa e ben articolata questa recensione. Mi piace soprattutto il modo in cui, spiegando alcune delle differenze tra la scrittura di "Solo 2.0" e questo album e il rapporto che si instaura tra voce/testo, riesce a sottolineare le diversità, senza giudizi negativi. Thank youuuu!! bacio bacio amò
poplar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Kaiser il Ven 29 Mar 2013, 13:30

da il Giorno di oggi:

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Giorno10

la foto è quella della copertina del CD


Ultima modifica di Kaiser il Ven 29 Mar 2013, 16:44, modificato 1 volta
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da poplar il Ven 29 Mar 2013, 13:54

Grazie Kaiser. Eccellente!! ok evvai
poplar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 53

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Mariann@ il Ven 29 Mar 2013, 16:12

Bravo Mangiarotti, bellissimo articolo volo
Grazie Kaiser!! bacio
Mariann@
Mariann@
mengonella
mengonella

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 14.05.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da djian il Ven 29 Mar 2013, 21:02

Arrivo ora : bell'articolo sintetico ed esauriente ok
sono molto contenta per il pupo
djian
djian
mengonella
mengonella

Messaggi : 2458
Data d'iscrizione : 17.02.13
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Kaiser il Sab 30 Mar 2013, 16:07

Sorrisi e Canzoni

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Sorris10
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Delilah il Dom 31 Mar 2013, 17:39

Lo so che il ritaglio dell'articolo su La Sicilia è già stato messo da Zoe [MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 51731 ma questo mi sembra più leggibile:

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Sicili10
[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Sicili11
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Arianna il Lun 01 Apr 2013, 03:11

http://www.liberartonline.net/musica.asp?cod=584


Cos'è il 50% di Marco Mengoni? love

di Patrizia Braghin

Ha vinto il 63° Festival di Sanremo, è primo nella classifica di vendita e nei passaggi radio, è conteso da trasmissioni televisive e radio e sta per iniziare la sua prima esperienza in Europa, ma lui si attribuisce solo “la metà” di tutto questo successo. E il restante 50%?
“Dedico questa vittoria alle persone che mi hanno sostenuto, ai mie fans, al mio nuovo team, alla mia famiglia e a Luigi” (Tenco ndr).
Con queste parole, Marco Mengoni visibilmente commosso ringrazia e lascia il Teatro Ariston dopo aver ottenuto una meritata vittoria a suon di televoti.
E si, perché nonostante la giuria di qualità abbia tentato di ribaltare la classifica e di ostacolare la marcia dei favoriti del pubblico, Mengoni ce l’ha fatta.
Soprattutto grazie a quello che lui stesso affettuosamente e orgogliosamente definisce il suo esercito.
Un nutritissimo, eterogeneo e variegato gruppo di fans che non l’ha mai abbandonato, credendo nel proprio artista anche nei momenti più bui e che si è stretto intorno a lui per impedire la beffa del 2010 quando arrivò terzo su un podio piuttosto discutibile.

“Essere vero con loro e loro con me paga”, “loro sono il mio 50% senza il quale non sarei nessuno". In queste poche parole si riassume l’essenza di quello che è il rapporto dell’artista con i suoi sostenitori. Un rapporto ambivalente, un continuo scambio di pareri, consigli, critiche, apprezzamenti, gioia e delusione, litigi e riappacificazioni. Un rapporto quindi che non si ferma agli sterili autografi o fotografie ma che è cresciuto nel corso degli anni e continua a crescere giorno dopo giorno. Un’artista che dopo il trionfo nella finale del Festival, abbiamo visto con i nostri occhi tuffarsi letteralmente in mezzo ai suoi fans, festeggiare la vittoria con loro e dispensare a tutti commozione, abbracci e sorrisi sinceri fino all’alba.

Certo, direte voi, aveva appena vinto il Festival, vorrei ben vedere; invece non pensiate che tutti gli artisti siano così vicini umanamente ai propri sostenitori, nemmeno nei momenti di massima gioia professionale.
E per questo "esercito", che ha creduto subito nella forza carismatica, emotiva ed interpretativa di Mengoni, accettandolo praticamente a scatola chiusa, che ha ingoiato derisioni e sberleffi da parte di chi lo denigrava, di chi non capiva tutta questa passione per un “cantante uscito da un talent”, di chi lo dava per meteora, “tempo 6 mesi e sparisce”, che, fin dal suo primo tour, ha affrontato lunghissimi viaggi pur di vedere i suoi concerti, che ha sopportato lunghe ore di attesa in fila sotto la pioggia o il sole cocente, questa vittoria è stata una grande rivincita, morale e pragmatica sllo stesso tempo.
Una gioia quasi incredula esplosa in tutta Italia nello stesso istante e forse non è finita qui.
Ora l’esercito, il 50% di Mengoni, si prepara al grande show europeo dell’Eurovision Song Contest, ove il giovane artista rappresenterà l’Italia.
E chissà che per questo “100%” che si riunirà il 18 maggio, non ci sia ancora una notte di festeggiamenti, brindisi e commozione sotto il cielo di Malmoe.
Arianna
Arianna
mengonella
mengonella

Messaggi : 4929
Data d'iscrizione : 13.01.13
Età : 61

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 2 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 27 Precedente  1, 2, 3 ... 14 ... 27  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum