Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[MM] Articoli, interviste...

Pagina 25 di 27 Precedente  1 ... 14 ... 24, 25, 26, 27  Seguente

Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Rossella il Lun 11 Mag 2015, 20:51

L'intervista su Onstageweb è superlativa ok ! Sono proprio contenta e soddisfatta di come riesce a essere chiaro, conciso e sempre originale nei concetti che esprime! amò
Rossella
Rossella

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 03.01.15
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da djian il Mer 13 Mag 2015, 09:45

djian
djian
mengonella
mengonella

Messaggi : 2458
Data d'iscrizione : 17.02.13
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Mer 13 Mag 2015, 13:29

https://www.facebook.com/notes/bitconcerti/lamore-vince-e-vincer%C3%A0-marco-mengoni-live-at-nelson-mandela-forum/10153414377676802

L'amore vince e vincerà. Marco Mengoni live at Nelson Mandela Forum

L'amore. In estrema analisi si può ridurre a questo concetto il fondamento basilare del nuovo live di Marco Mengoni, l'elemento essenziale che rende lo show straordinario: c'è l'amore dei suoi fan per Marco, con il Mandela Forum stracolmo e tappezzato di striscioni inneggianti al cantante e c'è l'amore di Marco stesso per la musica, che traspare in ogni nota, in ogni "parola in circolo", in ogni momento in cui questo straordinario showman (oltre che cantante) passa sul palco.
E a proposito del palco...a conferma che Mengoni è un artista a tutto tondo il palco è letteralmente opera sua, nel senso che lo ha disegnato lui e quello che ne è venuto fuori è qualcosa di straordinario, il tutto sormontato da 3 maxi schermi che offrono proiezioni particolari e, grazie anche a tecnologie d'avanguardia rendono lo show ancora più unico, una vera e propria festa per occhi e orecchie, costruita su note e colori (e c'è spazio pure per i videogame, con la theme song di SuperMario che impazza a un certo punto dai maxi schermi e ci fa tornare tutti bambini).
In questo scenario, la voce di Mengoni non è da meno, ben coadiuvata da una superband in cui spiccano i fiati e le tastiere.
Si parte subito a mille con "Guerriero", con Marco che appare sul palco fasciato in un completo scuro con camicia bianca ed inizia a farci capire che non sarà una serata come le altre: carichissimo, salta, balla, si muove e fa risuonare il Mandela con ogni singola sfumatura della sua straordinaria voce...e vi posso assicurare che le sfumature che riesce a dare ai suoi brani sono davvero centinaia!
Si passa da "Se sei come sei" a "Pronto a correre" in un'esplosione di vitalità e gioia, con Mengoni che è bravo a rendere la mania delle nuove (e pure un po' le vecchie) generazioni di stare attaccati allo smartphone un vero e proprio momento di spettacolo, avendo creato una app che, attivata durante il live, permette di accedere ad effetti e contenuti speciali.
Insomma si è pensato a tutto, senza tralasciare nessun dettaglio e riuscendo a mantenere la musica come assoluta protagonista di un contesto tanto curato e studiato.
"Invicibile" e "Dove si vola" mettono i brividi per intensità e forza, "La valle dei re" è assolutamente esaltante, letteralmente da cantare a squarciagola: il live scorre senza mai un momento di sosta, mai un cedimento, con Mengoni che si conferma e riesce a trasmettere in modo perfetto la sua immagine di pop star pulita, non montata, si percepisce davvero nella sua voce la sua gratitudine per un pubblico che lo segue con così tanto affetto dal 2009, anno di X-Factor.
La forza di questo ragazzo è di essere rimasto umile, nonostante ormai i Palasport lo adorino e chissà che ben presto non gli venga riservato l'onore degli stadi...
Marco Mengoni tiene fede alle cose che scrive e gli calza a pennello il ritratto di "Esseri Umani", pezzo straordinario cantato in una scenografia incredibile, con lui che cala sul palco dall'alto seduto su una poltrona. Due ore di live splendide, emozionanti, con Marco che è una vera e propria forza della natura.
Bisogna solo togliersi il cappello e fargli i complimenti.
L'Italia ha una nuova, straordinaria popstar....anzi Popstar, con la P maiuscola: Marco Mengoni.
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da ajna il Gio 14 Mag 2015, 12:06

Articolo sul Tempo

La voce di Marco Mengoni gioca con gli effetti speciali
di Carlo Antini

Dalla vittoria a X Factor 2009 ne è passato di tempo. Marco Mengoni, però, continua a mantenere intatta la sua freschezza e a sfornare una hit dietro l’altra. È uno dei pochi talenti...


Roma - Spettacoli
Dalla vittoria a X Factor 2009 ne è passato di tempo. Marco Mengoni, però, continua a mantenere intatta la sua freschezza e a sfornare una hit dietro l’altra. È uno dei pochi talenti televisivi che è riuscito a preservarsi nella dura lotta quotidiana dello star system. Non solo una voce di rilievo ma anche la capacità di destreggiarsi bene e di scegliere persone e canzoni giuste.
Con questo bagaglio di esperienze, Mengoni tornerà stasera al Palalottomatica di Roma con il «Mengoni Live 2015». Sul palco ben nove musicisti: Giovanni Pallotti al basso, Peter Cornacchia e Alessandro De Crescenzo alle chitarre, Davide Sollazzi alla batteria, Davide Ferrario ai cori e polistrumentista, Francesco Minutello alla tromba, Mattia Dalla Pozza al sax, Federico Pierantoni al trombone, alle tastiere il coordinatore della band Gianluca Ballarin. Durante lo show lo stesso Marco sarà impegnato con alcuni strumenti particolari come il Kaosspad e l’Ax-Synth Roland.
«Mengoni Live 2015» prevede una scaletta di oltre venti brani. Ad aprire il concerto «Guerriero», al centro «Esseri umani» e, per chiudere, «Io ti aspetto». Lo show prevede anche momenti più intimi, resi ancora più intensi da effetti speciali in grado di sorprendere il pubblico come, per esempio, la visione prospettica dall’alto di una stanza 3D dove Marco, seduto sospeso, ha l’occasione per una riflessione.
Durante il concerto sono utilizzati, per la prima volta in Italia, gli Ayrton Magic Panels: speciali corpi illuminanti che, comandati singolarmente, sono in grado di effettuare movimenti a 360° sia in verticale sia in orizzontale e che incorniciano alcuni momenti speciali dello show rendendolo una vera festa. Ad esempio il quadro «gioco» dove la scenografia si arricchisce di alcune sfere gialle, rosse e blu, i colori primari che caratterizzano il progetto «Parole in circolo», lanciate sul pubblico che può goderne mentre sul palco si festeggia con un intermezzo musicale ogni sera diverso: theme-song di «Puzzle Bubble», «Tetris» o «Super Mario» ovviamente in versione Mengoni.
Come già per tutto il progetto discografico «Parole in circolo», anche «Mengoni Live 2015» offre, attraverso la App del cantautore, alcune straordinarie opportunità per vivere il concerto in modo completamente inedito. Infatti, attraverso la App di Marco Mengoni - disponibile gratuitamente negli store iTunes e Google Play - tutti coloro che assistono al concerto con il proprio telefono a portata di mano, diventano per la prima volta i veri protagonisti della serata e parte integrante dello spettacolo. In alcune fasi dello spettacolo, infatti, Marco si «impadronisce» degli smartphone in sala e crea, con la collaborazione del pubblico, alcuni quadri spettacolari. «Lo smartphone è ormai, per la maggior parte di noi, l’oggetto che più di ogni altro teniamo in mano, guardiamo, osserviamo. Quasi tutto il pubblico assiste ai concerti seguendo lo spettacolo dallo schermo del proprio telefono - ha dichiarato Mengoni - Questo fatto mi ha da sempre incuriosito e qualche mese fa ho pensato di approfittare di questo fenomeno "naturale" rendendolo un vero momento di spettacolo».
ajna
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Lun 18 Mag 2015, 13:24

http://www.napolitan.it/2015/05/17/21751/musica/le-parole-in-circolo-di-mengoni-al-palapartenope/

LE PAROLE IN CIRCOLO DI MENGONI AL PALAPARTENOPE

Marco Mengoni infiamma il Palapartenope nella data campana del tour Parole in circolo.

Migliaia i fan che sfidano la pioggia e si accampano all’esterno del palazzetto di Fuorigrotta fin dal giorno prima del concerto.
Attesa ripagata dallo straodinario show del talentuoso cantante di Ronciglione.

Marco Mengoni ha 26 anni ed è solo dal 2009 che è conosciuto dal grande pubblico, ma ha la presenza scenica di un cantante che ha alle spalle decenni di carriera.
Il suo è un concerto curato nei minimi dettagli: palco imponente per essere quello adattato ad un palazzetto dello sport, luci e scenografia sorprendenti, una limatura del suono quasi perfetta con la sua band composta da un set elettrico ma anche da tromba, trombone e sax.

La scaletta è composta dalle canzoni dell’album Parole in circolo parte uno – il “secondo tempo” dell’album uscirà nel corso del 2015- che gli hanno regalato il disco di platino già alla seconda settimana dalla pubblicazione e i cui singoli sono stati in testa alle classifiche di airplay per settimane: Guerriero e Esseri Umani.
Quest’ultima canzone in particolare è stata interpretata dal cantante con una scenografia particolare: Mengoni ha introdotto la canzone con un suo pezzo parlato mentre calava dall’alto sul palcoscenico tranquillamente seduto in poltrona e sfogliando un giornale.

Tra i pezzi del cantautore c’è anche tanto dell’album Pronto a correre che nel 2013 lo ha consacrato in Italia e ha lanciato la sua carriera anche oltre confine, visto che nel giugno 2014 è stato pubblicato in Spagna. Significativa a riguardo la presenza di parecchi fan spagnoli nel pubblico anche ieri a Napoli.

Il Palapartenope è stato sul punto di esplodere quando Mengoni ha interpretato L’essenziale, la canzone che lo ha proclamato vincitore di Sanremo nel 2013, ma anche quando ha sorpreso il pubblico con riarrangiamenti di canzoni più vecchie del suo repertorio: è il caso di Dove si vola, primo inedito cantanto da Mengoni nel 2009 oppure Solo, dell’omonimo album del 2011.

Il talento di Mengoni sta proprio nel fare della sua voce un duttile strumento nelle sue mani, usandolo a piacimento per regalare versioni nuove delle canzoni che hanno segnato il suo successo.
Ciò che fa però di lui un interprete di eccezione è la capacità di emozionarsi ed emozionare il pubblico molto eterogeneo per età che lo acclama e canta e balla insieme a lui dal primo all’ultimo minuto del concerto.
L’effetto complessivo è stato di un abbraccio composto da migliaia di voci che rispondevano a quella del cantante: nessuno del pubblico è stato un semplice ascoltatore.

Insomma, al Palapartenope Mengoni ha messo le sue Parole in circolo e lo ha fatto molto bene: probabilmente è l’unico vincitore di un talent show che non è mai stato “Marco di X- factor”, semmai è uno che l’ X- factor l’ha sempre avuto e ieri sera ne ha dato piena conferma.
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Zoe il Ven 22 Mag 2015, 08:57

http://www.outune.net/livetune/concerti/marco-mengoni-foto-concerto-bologna-21-maggio-2015/115427


Marco Mengoni, le foto del concerto a Bologna del 21 maggio 2015

SCRITTO DA MATHIAS MARCHIONI IN DATA 22 MAGGIO 2015 



Il 21 maggio 2015 Marco Mengoni è arrivato anche a Bologna per esibirsi all’Unipol Arena, nuova location scelta per il concerto dopo il repentino sold out dei biglietti per l’iniziale PalaDozza. È un successone il #MengoniLive2015: partito da Mantova con la data zero a inizio maggio e poi diramatosi per l’Italia intera, facendo tappa a Milano (guarda le foto del concerto), poi Torino (guarda le foto), e ancora Firenze, Roma, Napoli e Bari, il tour ha registrato un tutto esaurito dopo l’altro.
Con una scaletta imperniata sull’ultimo album “Parole in Circolo“, il cantante di Ronciglione ha dato un saggio dal vivo di tutta la sua produzione davanti ad un pubblico adorante e partecipe, non solo con boati e sing-along ma anche grazie alla App ufficiale di Mengoni, che permette di trasformare la distesa plumbea dell’audience in un firmamento di stelle che brillano a ritmo dei successi del Re Matto.
Un tour importante e una conferma per Mengoni, che concluderà questa prima tornata di live il 23 maggio 2015 a Conegliano in una Zoppas Arena, neanche a dirlo, già sold out da tempo.
Fotografie a cura di Mathias Marchioni
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Zoe il Ven 22 Mag 2015, 09:07

http://www.bologna2000.com/2015/05/22/marco-mengoni-sbanca-lunipol-arena/
Marco Mengoni sbanca l’Unipol Arena
[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Mengoni
Un successo pieno, globale, trasversale, quello di Marco Mengoni ieri sera all’Unipol Arena di Casalecchio. Un’avventura quella di Marco iniziata nel 2009 quando prende parte ad una delle prime edizioni di X-Factor, vincendolo e ottenendo così un contratto discografico con la Sony Music e la partecipazione assicurata al Festival di Sanremo, dove si classificherà al terzo posto. Dopo un paio di album torna a Sanremo nel 2013 e lo vince con il brano “L’Essenziale”. La vittoria a Sanremo lo porta anche all’Eurofestival (quell’anno a Barcellona) dove si posizionerà al settimo posto. All’inizio del 2015 è stato pubblicato il terzo album dal titolo “Parole in circolo” da cui già sono stati estratti due singoli di successo come “Guerriero” ed “Esseri umani”.
Marco a Bologna lo ricordiamo nel 2011 con un concerto al Paladozza di Piazza Azzarita, fu un rischio per una carriera appena iniziata azzardare uno spazio così grande, infatti il pubblico non era numerosissimo ma già si intravedeva la stoffa dell’Artista a tutto tondo. Infatti sono bastati ancora un paio di anni e il cambio di tutto lo staff ed ecco nel 2013 che Marco torna a Bologna questa volta prudentemente all’Europauditorium, dove registra un inaspettato sold out già con la prevendita dei biglietti, tanto da indurre la Direzione Artistica a ripetere la serata dopo qualche mese (sold out anche quella).
[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Mengoni2
Quella di ieri sera è stata quindi una splendida conferma, Unipol Arena stracolma di gente, giovani si, ma non solo, c’erano nonni con nipoti, genitori con figli, buon segno per aspirare ad un successo duraturo. La produzione dello show è molto imponente, megaschermi e luci a led, una passerella che si allunga sul pubblico, una gru che serve per sollevare Marco seduto in poltrona durante l’esibizione di “Esseri umani”… grande spettacolo. E poi la musica, i pezzi più famosi e anche quelli meno noti, infarciti da spruzzate funky, disco, fino alla splendida citazione di “Conga” di Gloria Estefan. Un plauso alla spettacolare sezione fiati che… oltre a soffiare negli strumenti, non si è risparmiata di accompagnare i brani più energici con suggestive coreografie.
Questa indicativamente la scaletta del concerto: Intro + Guerriero / Non me ne accorgo / Se sei come sei / Pronto a correre / Invincibile / Mai e per sempre / Dove si vola / Llorona + Solo / La valle dei re / Ed è per questo / Bellissimo / 20 sigarette / Natale senza regali / Come un attimo fa / I Got The Fear / Non passerai / Esseri umani / La neve prima che cada / Stanco / Una parola / L’essenziale / In un giorno qualunque / Io ti aspetto
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Kaiser il Ven 22 Mag 2015, 14:46

http://www.newsic.it/news/body_news.php?id=32404
LIVE REPORT: MARCO MENGONI
Unipol Arena - Bologna, 21 maggio 2015

Marco Mengoni è un mostro. Sì, di quelli che Il Volo all′Eurovision arrivano con un′eredità non indifferente (se mettiamo da parte, per un attimo, l′edizione 2014). Perché, diciamocelo, i tre moschettieri, quest′anno, la vittoria se la porteranno a casa ma due anni fa, due anni fa, due anni fa, nessuno aveva fatto meglio di Mengoni. E va bene che Il Volo rappresenta il bel canto, va bene pure che la settima posizione di Marco non è stata poi così male, va bene tutto. Ma io ieri, durante il concerto dell′artista all′Unipol Arena di Bologna, ho pensato, senza remore, al fatto che un cavallo di razza di quel calibro è, per il panorama musicale italiano, motivo d′orgoglio. Il live di ieri, infatti, ha lasciato nelle persone presenti un non so che di patriottico. O almeno così è stato per me. E credetemi, se ci foste stati, avreste capito di cosa sto parlando.
Come tutti i concerti nei palazzetti o simili, tutto inizia con la voce femminile che annuncia l′inizio dello spettacolo e chiede di spegnere gli smartphone. Ecco, peccato che l′utilizzo dei telefoni cellulari, ieri, era parte integrante dello spettacolo. In tre occasioni, infatti, un′icona sul grande video wall chiedeva al pubblico di aprire, per chi l′aveva già scaricata, la app di Mengoni che, probabilmente riconoscendo la voce dell′artista, iniziava a riprodurre dallo schermo del telefono luci a intermittenza, prima a mo′ di flash, poi colorate. Sprint tecnologico confermato poi dall′intro del concerto. Che non è stata una vera intro. Cioè l′intro proprio non c′è stata: semplicemente un sottofondo musicale, sul video wall prima la dicitura "loading data..", poi "buffering", poi il centro del palco emerge dal basso e parte Guerriero e parte il pubblico insieme alla canzone. E parte Mengoni.

Classico abito da sera, l′artista saluta con la mano tutti i settori del palazzetto, uno sguardo ai suoi musicisti e via per tre brani senza mai fermarsi. Guerriero, appunto, poi Non me ne accorgo e Sei come sei. Il saluto parlato arriva poco dopo: "Ma buonasera", dice con il classico accento bolognese. E pure i nonni che avevano accompagnato le nipoti sono diventati fan di Mengoni. Da subito si intuisce che avrebbe interpretato tante canzoni e che avrebbe fatto cambio d′abito quelle quattro o cinque volte: suda un sacco il ragazzo. Dall′inizio alla prima ora di spettacolo si esibisce con Pronto a correre, Invincibile, Mai e per sempre, Dove si vola. Poi ancora La llorona/Solo, La valle dei re, Ed è per questo, Bellissimo, 20 sigarette, Natale senza regali. E almeno quattro persone vicine a me, alla fine di quest′ultimo pezzo, hanno esordito con un "Te lo faccio io un regalo!". Ecco, il pubblico (e non c′era da aspettarselo) era più variegato che mai. C′erano tutte le fasce d′età e questo mi ha fatto un po′ ricredere sul target che Mengoni riesce ad attirare. Dietro di me c′era una bimba accompagnata dai genitori che per tutto lo spettacolo non ha detto nulla. Avrebbe voluto cantare, glielo si leggeva negli occhi, ma non ha detto nulla. Era così stupefatta nell′assistere al primo concerto della sua vita che le luci gialle del palco, poi quelle blu e quelle rosse, Mengoni che balla sulla passerella, la gente che canta assieme a lui.. era tutto, per lei, così meravigliosamente nuovo. Appena dopo Come un attimo fa, I got the fear (in cui l′artista ha mostrato anche le sue doti da ballerino) e Non passerai (l′ha ceduta tutta al pubblico che l′ha cantata al suo posto), parte un monologo che la canzone che avrebbe anticipato si è intuita dopo appena cinque secondi. Accenna a un po′ di celebri storie di soprusi e si lascia andare in tanti "credo". Annuncia, quindi, Essere Umani e lo fa seduto su una poltrona che si muove dal basso verso l′alto. La canta da lì, sospeso.

Tra una pausa e un altro cambio d′abito canta anche La neve prima che cada, Stanco e Una parola ma i momenti che credo ricorderò, da oggi e per un po′ di tempo ancora, sono due: quei quattro minuti in cui canta L′essenziale e le facce dei presenti in quei quattro minuti, e un monologo di cui vi riporto le parole esatte: "Cioè, no, ieri.. eravamo felici. Partivamo per le vacanze, tre posti occupati, tre bagagli, una macchina, sempre la stessa, un′autoradio di tutto rispetto, mangiacassette di ultima generazione. Tutti gli scompartimenti delle portiere erano colmi di nastri da ascoltare e riascoltare che poi si rovinavano e diventavano inascoltabili. Io un po′ dormivo, un po′ giocavo con i miei genitori: macchina-nave-vela-lato-torino-noce-cemento-to-to-to. Allora erano quelle le mie parole in circolo. Il ricordo di quei giorni è un tesoro importantissimo non tanto per il fatto di avere davanti ancora tutta la vita, all′epoca non ne avevo idea, ma per la capacità che avevo, e che ho perso, di godermi ogni singolo istante. Poi il tempo è passato, abbiamo smesso di giocare alle parole e ho iniziato a giocare da solo. Passavo le ore a mettere a posto. No, non ero il figlio perfetto: mettevo a posto mattoncini con strane forme. E quando tutto andava bene, i mattoncini sparivano nel nulla. I ricordi non erano più in parole, erano in musica. E faceva più o meno così..".
Ok, tu ti aspetti la canzone strappalacrime e invece BOOM: parte la Theme Song del Tetris e sul video wall una demo del gioco e lui ballava, ballava, ballava e i suoi tre musicisti dietro ai fiati che lo seguivano e ballavano anche loro. Ragazzi.. la bellezza.

Non sto ancora qui a tediarvi per molto. Concludo dicendo che Marco ha affidato la chiusura del suo concerto a pezzi importanti quali In un giorno qualunque e Io ti aspetto. E che la naturalezza assoluta con cui ha ringraziato Bologna simulando abbracci e lasciando il palco alla sua band per gli ultimi minuti di live, ecco, sono doti che non possono che appartenere a un professionista. Forse il migliore tra le nuove leve della musica italiana degli ultimi anni.
Matteo D′Amico
Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da M&M il Lun 25 Mag 2015, 16:40

M&M
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da ajna il Lun 25 Mag 2015, 23:15


http://www.adnkronos.com/intrattenimento/spettacolo/2015/05/25/marco-mengoni-chiude-tour-dei-record-mengonilive_F6hyy6I6DAkQAvNSDf7gyM.html

Marco Mengoni: chiude il tour dei record #Mengonilive2015

Articolo pubblicato il: 25/05/2015
Dopo 10 tappe tutte sold out nei palazzetti più importanti di tutta Italia, si è chiuso nel weekend #Mengonilive2015, il tour di Marco Mengoni, che ha visto trionfare il cantautore davanti al pubblico in delirio, per la prima volta vero e proprio protagonista dello show.

Come per tutto il progetto discografico 'Parole in circolo' (Sony Music), già doppio platino e ancora presente nella top ten degli album più venduti, un ruolo fondamentale è stato affidato alla App ufficiale che, su App Store e Google Play, ha superato i 65mila download, un numero da record per la app di un artista. Utilizzando la stessa App durante i concerti, tutti i fan con telefono alla mano hanno realizzato alcuni quadri spettacolari diventando loro stessi veri e propri protagonisti dello show, come parte integrante dello spettacolo, vivendo il concerto in un modo completamente inedito.

Numeri impressionanti anche sulle piattaforme social: su Facebook, nelle tre settimane del tour i post hanno avuto una copertura di 9 milioni di persone raggiunte, mentre i 60 secondi del video di “Dove si vola” al Mediolanum Forum di Assago con la scenografia realizzata tramite la App hanno raggiunto 1.058.304, con oltre 60mila interazioni sul post tra commenti e condivisioni. L’hashtag #Mengonilive2015 ha collezionato su Twitter quasi 40mila tweet, mentre su Instagram sono state caricate oltre 10mila card utilizzando #ilmioMengonilive2015, che crea l’album fotografico collettivo dentro la sezione Community della App.

Sul palco del tour, che ha registrato ovunque grandissimo successo di pubblico e di critica, hanno suonato nove straordinari musicisti: Gianluca Ballarin, direttore musicale che ha seguito gli arrangiamenti insieme allo stesso Mengoni, alle tastiere, Giovanni Pallotti al basso, Peter Cornacchia e Alessandro De Crescenzo alle chitarre, Davide Sollazzi alla batteria, Davide Ferrario ai cori e polistrumentista, Francesco Minutello alla tromba, Mattia Dalla Pozza al sax e Federico Pierantoni al trombone.

Marco ha disegnato personalmente il palco da 200 mq, davanti a tre megaschermi da 140 mq, con proiezioni particolari e differenziate per ogni brano della scaletta, che seguiva lo stesso percorso dell’album Parole in Circolo. In apertura il successo multiplatino Guerriero, passando per Esseri Umani, il brano già certificato oro preceduto da un momento particolarmente intimo in cui Marco riflette seduto sospeso al centro di una visione prospettica di una stanza 3D, e sul finale il nuovo singolo Io ti aspetto, per oltre 20 brani in totale. Il tour è stato prodotto e distribuito da Live Nation.

ajna
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da mafalda il Mar 26 Mag 2015, 17:14

mafalda
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da sonia il Mar 26 Mag 2015, 17:23

cuoricino cuoricino cuoricino
Bellissimo
"Ma la soddisfazione più grande è stata vedere il rapporto tra noi, cresciuto e maturato come in una vera storia d’amore." cuoricino cuoricino cuoricino

Le foto del dietro le quinte con la "sfinge" sempre presente - con supporto d'acqua rosa
sonia
sonia
mengonella
mengonella

Messaggi : 1834
Data d'iscrizione : 11.05.11
Età : 58
Località : Veneto

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Blanca il Mar 26 Mag 2015, 19:26


Che tenero amò 
Marcolino  ....... ma ti pare che dal 2009 ad oggi avremmo scommesso su uno ........ brocco :chupa:chuparisata vogliamo la % sui diritti  d'autore ed il marchandising  risatarisata
Blanca
Blanca

Messaggi : 3940
Data d'iscrizione : 15.10.14
Età : 62
Località : qui e la

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Blanca il Mar 26 Mag 2015, 19:29

e. .........i diritti  di brevetto  sul procione  risatarisata
Blanca
Blanca

Messaggi : 3940
Data d'iscrizione : 15.10.14
Età : 62
Località : qui e la

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da ajna il Gio 28 Mag 2015, 17:57

http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2015/05/28/news/marco_mengoni-115470383/#gallery-slider=104801310

Marco Mengoni, dopo il singolo un nuovo disco: "Ho cose da dire, non perdo tempo"
di ERNESTO ASSANTE

La popstar pubblica "Io ti aspetto", il terzo singolo estratto dal suo recente album, "Parole in circolo". Dopo la fine del tour, di nuovo in studio per un secondo album. Nel mezzo, l'appuntamento a "La Repubblica delle Idee" che si terrà il 5 giugno a Genova


Parole in circolo non è un album e basta, ma un progetto completo, che prevede due album, molti concerti, diversi singoli: un anno di lavoro intenso e ricco per Marco Mengoni, che proprio domani pubblica il terzo singolo tratto dall'album Io ti aspetto, assieme a un nuovo video realizzato dal giovane regista Luca Finotti che firma per la prima volta un videoclip musicale. Io ti aspetto scritto da Mengoni con Ermal Meta e Dario Faini, è parte integrante del progetto musicale di Mengoni, nel quale generi, stili, suoni, si mescolano e si fondono per creare un pop contemporaneo di grande intensità, quello che ha dato corpo al tour che si è da poco concluso e che avrà una straordinaria coda il 5 giugno a Genova, in occasione della puntata speciale di Webnotte (online come sempre su Repubblica.it) per La Repubblica delle Idee, in piazza Matteotti. Un tour che ha riscosso un grandissimo successo: "Non mi aspettavo una simile risposta dal pubblico", ci dice Mengoni, "sapevo che stavamo mettendo in piedi un buon lavoro e volevo fare un giro di concerti limitato, solo sei. Ma abbiamo raddoppiato Milano e avremmo potuto raddoppiare e aggiungere altre date. Ma mi sono fermato a dieci, per ritornare in studio e mettermi al lavoro per il nuovo album, per portare a termine tutto il progetto. Siamo rientrati subito in studio, forti dell'esperienza e delle idee nate durante il tour".


È andata come immaginava? Le nuove canzoni sono cambiate nei concerti rispetto alle versioni originali?
"Sicuramente sì. Abbiamo rimesso mano alle canzoni perché, come sempre accade, già quando le avevo pubblicate avevo pensato di cambiarle, perché non ero soddisfatto. In realtà è quasi sempre così, alla prova dei fatti trovi sempre un modo per migliorare le cose. Anche nell'impostazione generale del concerto, nel disegno del palco, nel suono, un conto è quello che immagini prima, un altro quello che ti trovi davanti ogni sera e che si modifica naturalmente, giorno dopo giorno. Sono stato molto soddisfatto anche del lavoro che abbiamo fatto, con Butturini, sul suono, cercando di ottenere il meglio anche in spazi acusticamente negativi come i Palazzetti dello Sport. È stato un tour serrato, intenso e fortunato".

Quindi ora inizia un altro capitolo del progetto, ovvero la realizzazione, in un solo anno, di un secondo album. Ha le idee più chiare?
"Alla fine di questo tour quello che posso dire è che ho capito cosa devo fare adesso, mi ha fatto capire che strada prendere per chiudere questo progetto di album. Innanzitutto sono cambiato io, ho scommesso su tante cose, mi sono dato maggiore libertà anche nella scelta dei suoni e della musica, scelte per le quali all'inizio mi prendevano per pazzo, come suonare un pezzo messicano che in pochi nel pubblico conoscevano e che invece ha avuto uno straordinario effetto. È un bilancio positivo che mi ha fatto tornare in studio con maggior convinzione".

Niente pause, niente riposo, dunque. Come dice nel nuovo singolo "io ti aspetto, ma nel frattempo vivo"...
"Sì, niente soste, anche se alla fine di un tour arrivi stanco e in parte fermarsi e tornare in studio porta, paradossalmente, a un pizzico di depressione, perché ci si abitua a un livello di energia e di adrenalina incredibile. Niente soste proprio perché alla fine dei concerti ti sembra di capire sempre di piu della tua musica e di quello che vuoi, quindi il bello è tornare subito al lavoro, se passa tempo tutto quello che hai vissuto e pensato te le scordi, se passi a un altro progetto, completamente diverso, di quelle emozioni resta poco. Invece qui io sono rientrato in studio ieri, così come stavo. E ho registrato un pezzo, buona la prima, anche se ero con la voce spezzata dalla fatica del tour, le corde vocali stanche, sabbiate, grattate, e con ancora sul groppone quella carico di emozione che ti dà il rapporto con il pubblico tutte le sere". love

Non riesce a stare fermo...
"Non si puo stare fermi, lo capisco con l'età, m'invecchio e capisco che veramente l'ultima cosa che voglio fare è stare fermo. Certo, ogni tanto ti serve, il fisico e i nervi chiedono uno stacco, il riposo. Ma so anche che oggi ho una vena a disposizione e che domani potrebbe succedere qualsiasi cosa. Ho delle cose da dire, non mi va di perdere tempo".

E adesso l'aspetta l'appuntamento di Genova con Webnotte.
"Ci divertiremo, l'idea è quella. Sarà una serata particolare, non arriviamo certo per annoiarci o annoiare il pubblico...".
ajna
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da mafalda il Ven 29 Mag 2015, 16:37

mafalda
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Rossella il Ven 29 Mag 2015, 17:32

Rossella
Rossella

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 03.01.15
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Rossella il Ven 29 Mag 2015, 18:05

Rossella
Rossella

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 03.01.15
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Arianna il Sab 30 Mag 2015, 20:36

Arianna
Arianna
mengonella
mengonella

Messaggi : 4929
Data d'iscrizione : 13.01.13
Età : 61

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Paz i Enza il Sab 30 Mag 2015, 22:45

http://lostingroove.com/2015/05/30/marco-mengoni-live-unipol-arena-21-05-2015/

Marco Mengoni live Unipol Arena 21.05.2015 0
BY FRANCESCA FIORINI ON 30 MAGGIO 2015 LIVE
Cosa abbiamo di “pop” nel panorama italiano meglio di Marco Mengoni? Nulla, al momento. Mengoni al giorno d’oggi è l’erede di una tradizione di cantautori del centro Italia che è riuscito a fondere in un patrimonio nazional(popolare) con le vibrazioni straniere.

Intanto che bella figura si fece all’Eurovision song contest quando Marco arrivo’ là con l’Essenziale, ben vestito, rappresentando quello che di buono abbiamo nel nostro Paese (moda, eleganza, etc)? E qualcosa è rimasto in giro, anche in Europa. Per non parlare dell’Italia, visto che questa parte del tour è andata soldout per diverse date.

[e poi c’è un indicatore fondamentale: il numero di forze dell’ordine presenti al concerto, ma col telefonino in mano a filmare. Là va a significare che sei davvero Campione in Italia, ormai]
Cosa ha fatto di buono poi Mengoni negli ultimi tempi? Con l’ultimo album ha affinato un songwriting che va a toccare corde importanti senza scendere nel banale (Guerriero, sinceramente, è la versione moderna di un gioiello come La Cura di Battiato) e la vera attenzione alle tecnologie. Si fa presto a dire duepuntozero in una nazione dove è più moderno un Gianni Morandi su facebook che tantissimi giovani cantanti che non riescono a gestire minimamente i loro social: Marco e il suo team hanno costruito giochi e un app che riesce a coinvolgere davvero viralmente e quotidianamente i suoi fan: fino ad arrivare al concerto, che va ad essere quindi solo un tassello dell’esperienza che riesci a vivere con il tuo cantante preferito.
Marco Mengoni live at Unipol Arena 2015
Se poi a me l’app per la coerografia non ha poi funzionato cosi’ bene come ai vicini, il resto del concerto direi che è davvero una bomba. Palco con gran luci, ogni canzone è ben scenografata sul grande wall dietro: e Marco non è per nulla statico, balla, interpreta fisicamente ogni canzone. E il pubblico più vario mai visto ad un concerto italiano negli ultimi tempi gradisce e partecipa: quello che una volta si diceva una grande festa. Io direi un gran bel film, dove Mengoni riesce a portarti nella sua dimensione -del tutto peculiare- e riesce a fartela vivere e capire quasi portandoti per mano. Insomma: re del Pop ma cosi’ vicino a tutti quanti.
Paz i Enza
Paz i Enza
mengonella
mengonella

Messaggi : 5798
Data d'iscrizione : 10.08.10
Età : 46
Località : Isernia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Blanca il Dom 31 Mag 2015, 09:16

Dalla BU di MM occhiolino dal Messaggero

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Arti10
Blanca
Blanca

Messaggi : 3940
Data d'iscrizione : 15.10.14
Età : 62
Località : qui e la

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da ajna il Dom 31 Mag 2015, 14:05

http://www.rockol.it/news-644359/samuele-bersani-plurale-unico---concerto-roma-mengoni-consoli-cd-dvd

SAMUELE BERSANI, 'PLURALE UNICO' A ROMA CON MENGONI, CONSOLI, CAPAREZZA, MALIKA E ALTRI: CD-DVD DAL VIVO IN AUTUNNO - LIVE REPORT

Samuele Bersani è tornato ad esibirsi dal vivo, ad un anno esatto dalla chiusura del tour di supporto al suo ultimo album in studio "Nuvola numero nove" (consegnato al mercato nel settembre del 2013); lo ha fatto con un concerto-evento che ieri sera, sabato 30 maggio, ha visto il cantautore ospitare sul palco della gremita Sala Santa Cecilia dell'Auditorium Parco della Musica di Roma alcuni colleghi (non solo musicisti, ma anche attori e registi legati a Samuele da un rapporto di amicizia) con i quali ha dato vita ad uno spettacolo fatto di musica e parole, in cui le canzoni si sono alternate ai racconti, agli aneddoti e ad alcune riflessioni.

Gli ospiti musicali della serata, nella maggior parte dei casi distanti anni luce dall'universo artistico del cantautore, erano stati annunciati dallo stesso Samuele Bersani, nelle scorse settimane, per mezzo di alcuni post pubblicati sui suoi canali social ufficiali: da Malika Ayane a Caparezza, passando per Marco Mengoni, i Musica Nuda (duo composto dalla cantante Petra Magoni e dal contrabbassista Ferruccio Spinetti), Pacifico e Carmen Consoli. Tutti protagonisti di alcuni duetti sulle note dei brani tratti dal repertorio di Samuele; con una sola eccezione, il duetto a sorpresa con l'ospite non annunciato Luca Carboni su "Canzone", il cui testo fu scritto da Bersani per Lucio Dalla (che ne scrisse la musica e che incluse poi il brano all'interno dell'omonimo album del 1996). Gli ospiti non musicali, Dario Argento, Alessandro Haber, Piera Degli Esposti e Fabio De Luigi, hanno invece recitato monologhi nelle introduzioni di alcuni pezzi della scaletta, quasi come delle voci fuori campo chiamate a commentare il racconto.

Ventidue i brani in scaletta, che ha visto il cantautore quasi ripercorrere - seppur non seguendo un ordine cronologico - la sua carriera, cominciata nel 1992 con la pubblicazione del singolo "Il mostro" (con il quale Samuele ha aperto il concerto, dopo l'introduzione affidata a Dario Argento) e proseguita poi con successi come "Freak", "Spaccacuore" (eseguita in coppia con Malika Ayane, costretta a tenersi su un registro altissimo con il rischio di sforzare un po' troppo la voce), "Replay", "Il pescatore di asterischi" (in duetto con un impeccabile Marco Mengoni), "Le mie parole" (uno dei due brani cantati insieme a Pacifico - l'altro è il recente singolo "Le storie che non conosci", che vanta pure un cameo di Francesco Guccini, assente al concerto-evento: "Era difficile spostare la montagna, e infatti non ci sono riuscito", dice a tal proposito Bersani) e "Lo scrutatore non votante", per fare qualche titolo. Spazio anche per successi più recenti e per brani tratti dall'ultimo album "Nuvola numero nove", come "En e Xanax" (molto apprezzata dal pubblico), "Settimo cielo" e "Complimenti".

Carmen Consoli è stata co-protagonista di un bel duetto su "Giudizi universali", eseguita dai due con dolce complicità: "Abbiamo iniziato più o meno nello stesso periodo ed erano anni che mi auguravo di fare qualcosa con lei. Sono contento di condividere il palco con Carmen, questa sera, cantando con lei questa canzone", sussurra al microfono il cantautore. Simpatico il duetto con un divertito Caparezza su "Chicco e spillo", elegante e raffinato quello con i Musica Nuda sulle note di "Come due somari", proposta in versione "spogliata" nello stile del duo (precisissima l'interpretazione di Petra Magoni).

Non poteva mancare l'omaggio a Lucio Dalla, che nel 1991 portò con sé Samuele Bersani nel "Cambio tour", facendolo esibire in apertura di ogni suo concerto: "Questa sera, tra i vari amici, avrei voluto avere anche lui", sussurra commosso al microfono Samuele, mentre la platea rende tributo al compianto cantautore con una standing ovation, "purtroppo non può esserci, ma so che sarebbe stato felice di prendere parte ad un concerto come questo". Poi, annunciando l'amico Luca Carboni, aggiunge: "Quando sono arrivato a Bologna avevo appena 21 anni e due canzoni nelle tasche. Una delle prime persone che ho incontrato in un bar, mentre leggeva Il Resto del Carlino appoggiato su un frigo, è stato Luca". Con il cantautore bolognese Bersani ha eseguito una commossa versione di "Canzone", accolta con entusiasmo dagli spettatori.

La serata è stata oggetto di registrazioni audio e video; un cofanetto contenente un CD e un DVD, secondo quanto appreso da Rockol, verrà consegnato al mercato nel corso del prossimo autunno.


(di Mattia Marzi)

SETLIST:
"Il mostro"
"Psyco"
"Spaccacuore" (con Malika Ayane)
"Lo scrutatore non votante"
"Il pescatore di asterischi" (con Marco Mengoni)
"Complimenti"
"En e Xanax"
"Ferragosto"
"Come due somari" (con i Musica Nuda)
"Cattiva"
"Occhiali rotti"
"Le storie che non conosci" (con Pacifico)
"Le mie parole" (con Pacifico)
"Sicuro precariato"
"Replay"
"Giudizi universali" (con Carmen Consoli)
"Settimo cielo"
"Freak"
"Chicco e spillo" (con Caparezza)


ajna
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Arianna il Lun 01 Giu 2015, 18:18

Arianna
Arianna
mengonella
mengonella

Messaggi : 4929
Data d'iscrizione : 13.01.13
Età : 61

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Kaiser il Ven 05 Giu 2015, 12:13

Kaiser
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 65

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da sailor moon il Ven 05 Giu 2015, 12:52

http://www.funweek.it/tv/marco-mengoni-stecca-look-sbagliato-wma-15.php?gallery=videogallery
 
non so se lo avete letto dice che Marco ieri sera a steccato confuso mah io non me ne sono accorta scusa ma quando canta lui lovelove
sailor moon
sailor moon

Messaggi : 718
Data d'iscrizione : 15.07.14
Età : 49
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 25 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 25 di 27 Precedente  1 ... 14 ... 24, 25, 26, 27  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum