Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Che cosa stai leggendo?

 :: ARTI :: Libri

Pagina 1 di 14 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente

Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 19:45

Da quando vi conosco non riesco più a leggere Che cosa stai leggendo? 70830 e non guardo più la TV Che cosa stai leggendo? 551280

Ho cominciato a leggere David Copperfield di Charles Dickens (trad. di Cesare Pavese) sono a pagina 287 e non riesco ad andare avanti.

Che cosa stai leggendo? 978880617705GRA


Ho sempre snobbato i romanzieri inglesi, preferendo francesi e russi e adesso volevo colmare la lacuna. Chissà quando riuscirò a finire...
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 19:51

Buonasera a tutti al momento sto leggendo questo....

Che cosa stai leggendo? 9788806173647g

Un libro bellissimo, consigliato agli amanti dell'arte... Che cosa stai leggendo? 500248

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 19:54

Che cosa stai leggendo? 905948 io riesco a leggere lo stesso

Che cosa stai leggendo? 925403 ho la garanzia che a qualsiasi ora vado a letto ci metto un paio d'ore a prendere sonno e le impego leggendo

adesso sto leggendo Il bambino con i petali in tasca di Anosh Irani

sono poco più di 200 pagine che normalmente faccio fuori in poco tempo,ma in questo caso ci sto mettendo un po' di più,ma non per colpa nostra o di Marco,per la storia,parla di un bambino che scappa da un orfanotrofio di Bombay per andare alla ricerca del padre e si ritrova a vivere in strada Che cosa stai leggendo? 925403 una realtà tragica,faticosa da immaginare per me,la nota positiva è che nonostante tutto Chamdi,il protagonista, conserva la voglia di sognare
Che cosa stai leggendo? Il-bambino-con-i-petali-in-tasca


Ultima modifica di anna il Ven 14 Mag 2010, 19:58, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da DarkLullaby il Ven 14 Mag 2010, 19:57

Io appena finito di leggere questo di Truman Capote...

Che cosa stai leggendo? A-sangue-freddo-200x250

...e mi è piaciuto un sacco! evvai
Cronaca giornalistica di un fatto realmente accaduto in Kansas.

Spoiler:

Questo romanzo racconta un fatto di cronaca realmente accaduto in Kansas, Stati Uniti: l’assassinio della famiglia Clutter a vvenuto il 16 novembre 1959 per mano di due balordi Perry Edward Smith e Richard Eugene Hickock. I due, usciti di carcere in libertà vigilata, credendo ad una vaga informazione relativa ad una cassaforte presente nella casa di un agricoltore si diressero ad Holcomb. Qui, entrati in casa dei Clutter, dopo aver cercato inutilmente il denaro, uccisero barbaramente ad uno ad uno l’intera famiglia, marito, moglie e due figli. Iniziarono così a fuggire mentre la polizia cercava il movente di un delitto che non sembrava avere alcuna apparente giustificazione e che, per la sua efferatezza, non aveva precedenti in una cittadina così tranquilla. Una soffiata dal carcere mise la polizia sulla traccia dei due i quali, dopo aver rubato un’automobile, vennero arrestati e dopo un lungo interrogatorio confessarono le loro colpe. Il processo durò molto a lungo e, dopo cinque anni, gli assassini vennero condannati a morte.

A SANGUE FREDDO
di TRUMAN CAPOTE
Titolo originale dell’opera ‘In Cold Blood’
1965

Truman Capote seguì l’intero processo e conobbe di persona Perry e Richard di cui diventerà amico e confidente arrivando a conoscerne le vite in profondità. La stesura del romanzo durerà quanto il processo e uscirà a puntate sulla rivista The New Yorker.
Nel raccontare i fatti Capote cercherà di analizzare l’animo dei colpevoli per comprendere come sia possibile arrivare a compiere gesti tanto terribili. La mancanza di affetto, l’omosessualità di uno dei due, la violenza subita fin da bambini il terribile ambiente in cui sono vissuti li rende diversi? Sicuramente si. Ma ne giustifica il comportamento? Qui la risposta è molto più difficile. Tuttavia sembra dirci l’autore la pena di morte non serve a niente. Ma a quale scopo viene utilizzata? Per vendetta, per redimere peccati che non potrebbero in alcun modo trovare perdono o è solo uno strumento di cui la società si serve per difendersi dal ripetersi degli eventi delittuosi? Su questo la risposta viene lasciata aperta.
Capote descrive poi, senza mezzi termini o ambiguità, una società perbenista capace di generare mostri che sfuggono al proprio controllo che si limita ad emarginare con la dizione di “diversi”. Quando poi il loro comportamento viene a toccarla direttamente ed il danno è già fatto, si limita a condannarli abbastanza sbrigativamente, senza dargli alcuna possibilità di redenzione. Capote da omosessuale fu esso stesso vittima di questi pregiudizi ed instaurò uno strano rapporto con Perry carnefice e, a sua volta, vittima della violenza in lui inculcata fin dalla tenera età e poi divenuta per lui un modo di offesa e di difesa verso il mondo circostante.

Questo libro ti trascina nei meandri più nascosti della sofferenza vera non filtrata da altri sentimenti se non quella che l’ha generata e cioè l’odio che gli assassini provano verso un mondo che sembra non voler mai comprenderli e ad accettarli per quello che sono.
La scrittura usata da Capote appare cruda, realista ma anche ricca di una partecipazione emotiva sotterranea che lascia senza parole. A Capote non sfugge alcun dettaglio nella vita dei due assassini di cui analizzerà il comportamento sia prima che dopo il verificarsi dell’evento delittuoso e che seguirà fino al momento in cui li accompagnerà sul patibolo.

La domanda finale che quindi l’autore vuole rivolgere a tutti noi è: PUO’ L’UOMO VINCERE LA VIOLENZA INFLIGGENDO A CHI L’HA CAUSATA LA STESSA PENA E TROVANDO IN QUESTO UN CERTO RISTORO ED UNA PACE INTERIORE?
Non sembra proprio. I carnefici, senza provare alcun senso di pentimento, moriranno senza sapere a cosa sarà valsa la loro morte e chi resterà non troverà pace se non nel ricordo di quelli che non ci sono più. Al termine del libro Capote farà dire a Dewey, l’ispettore che ha seguito tutto il caso e grande amico dei Clutter, ‘Mi ero immaginato che la morte di Smith e Hickock avrebbe prodotto una sensazione di completamento, di liberazione un’opera compiuta secondo giustizia. Mi scoprii invece a ricordare in quell’occasione l’ultima volta che ero stato al cimitero a vedere la tomba di mio padre nonché quella dei Clutter episodio che aveva già praticamente concluso per me il caso’.
Grande libro da leggere tutto di un fiato che porta più che mai a riflettere su quale debba ancora oggi essere il significato della pena di morte.

Sul tema di questo libro vi segnalo il bellissimo film “Truman Capote: a sangue freddo” del 2005 del Regista Bennett Miller in cui, attraverso la biografia di Capote, si racconta la genesi che ha portato alla stesura del libro. Il protagonista del film Philip Seymour Hoffman ha ottenuto nel 2006 il premio Oscar come miglior attore protagonista.

@noccio
quello me lo segno! evvai


Ultima modifica di DarkLullaby il Ven 14 Mag 2010, 19:59, modificato 1 volta
DarkLullaby
DarkLullaby
mengonella
mengonella

Messaggi : 4113
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 45
Località : Milano

http://www.beachofstone.it

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 19:57

Anna, anch'io ho letto Il bambino con i petali in tasca! Davvero un libro molto particolare!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Tyn@67 il Ven 14 Mag 2010, 19:58

Io sto leggendo questo, lo so non è un classico della letteratura,
ma a me piace Camilleri Che cosa stai leggendo? 550338


Che cosa stai leggendo? 97888310
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:06

@DarkLullaby ha scritto:Io appena finito di leggere questo di Truman Capote...

Che cosa stai leggendo? A-sangue-freddo-200x250

...e mi è piaciuto un sacco! evvai
Cronaca giornalistica di un fatto realmente accaduto in Kansas.

Spoiler:

Questo romanzo racconta un fatto di cronaca realmente accaduto in Kansas, Stati Uniti: l’assassinio della famiglia Clutter a vvenuto il 16 novembre 1959 per mano di due balordi Perry Edward Smith e Richard Eugene Hickock. I due, usciti di carcere in libertà vigilata, credendo ad una vaga informazione relativa ad una cassaforte presente nella casa di un agricoltore si diressero ad Holcomb. Qui, entrati in casa dei Clutter, dopo aver cercato inutilmente il denaro, uccisero barbaramente ad uno ad uno l’intera famiglia, marito, moglie e due figli. Iniziarono così a fuggire mentre la polizia cercava il movente di un delitto che non sembrava avere alcuna apparente giustificazione e che, per la sua efferatezza, non aveva precedenti in una cittadina così tranquilla. Una soffiata dal carcere mise la polizia sulla traccia dei due i quali, dopo aver rubato un’automobile, vennero arrestati e dopo un lungo interrogatorio confessarono le loro colpe. Il processo durò molto a lungo e, dopo cinque anni, gli assassini vennero condannati a morte.

A SANGUE FREDDO
di TRUMAN CAPOTE
Titolo originale dell’opera ‘In Cold Blood’
1965

Truman Capote seguì l’intero processo e conobbe di persona Perry e Richard di cui diventerà amico e confidente arrivando a conoscerne le vite in profondità. La stesura del romanzo durerà quanto il processo e uscirà a puntate sulla rivista The New Yorker.
Nel raccontare i fatti Capote cercherà di analizzare l’animo dei colpevoli per comprendere come sia possibile arrivare a compiere gesti tanto terribili. La mancanza di affetto, l’omosessualità di uno dei due, la violenza subita fin da bambini il terribile ambiente in cui sono vissuti li rende diversi? Sicuramente si. Ma ne giustifica il comportamento? Qui la risposta è molto più difficile. Tuttavia sembra dirci l’autore la pena di morte non serve a niente. Ma a quale scopo viene utilizzata? Per vendetta, per redimere peccati che non potrebbero in alcun modo trovare perdono o è solo uno strumento di cui la società si serve per difendersi dal ripetersi degli eventi delittuosi? Su questo la risposta viene lasciata aperta.
Capote descrive poi, senza mezzi termini o ambiguità, una società perbenista capace di generare mostri che sfuggono al proprio controllo che si limita ad emarginare con la dizione di “diversi”. Quando poi il loro comportamento viene a toccarla direttamente ed il danno è già fatto, si limita a condannarli abbastanza sbrigativamente, senza dargli alcuna possibilità di redenzione. Capote da omosessuale fu esso stesso vittima di questi pregiudizi ed instaurò uno strano rapporto con Perry carnefice e, a sua volta, vittima della violenza in lui inculcata fin dalla tenera età e poi divenuta per lui un modo di offesa e di difesa verso il mondo circostante.

Questo libro ti trascina nei meandri più nascosti della sofferenza vera non filtrata da altri sentimenti se non quella che l’ha generata e cioè l’odio che gli assassini provano verso un mondo che sembra non voler mai comprenderli e ad accettarli per quello che sono.
La scrittura usata da Capote appare cruda, realista ma anche ricca di una partecipazione emotiva sotterranea che lascia senza parole. A Capote non sfugge alcun dettaglio nella vita dei due assassini di cui analizzerà il comportamento sia prima che dopo il verificarsi dell’evento delittuoso e che seguirà fino al momento in cui li accompagnerà sul patibolo.

La domanda finale che quindi l’autore vuole rivolgere a tutti noi è: PUO’ L’UOMO VINCERE LA VIOLENZA INFLIGGENDO A CHI L’HA CAUSATA LA STESSA PENA E TROVANDO IN QUESTO UN CERTO RISTORO ED UNA PACE INTERIORE?
Non sembra proprio. I carnefici, senza provare alcun senso di pentimento, moriranno senza sapere a cosa sarà valsa la loro morte e chi resterà non troverà pace se non nel ricordo di quelli che non ci sono più. Al termine del libro Capote farà dire a Dewey, l’ispettore che ha seguito tutto il caso e grande amico dei Clutter, ‘Mi ero immaginato che la morte di Smith e Hickock avrebbe prodotto una sensazione di completamento, di liberazione un’opera compiuta secondo giustizia. Mi scoprii invece a ricordare in quell’occasione l’ultima volta che ero stato al cimitero a vedere la tomba di mio padre nonché quella dei Clutter episodio che aveva già praticamente concluso per me il caso’.
Grande libro da leggere tutto di un fiato che porta più che mai a riflettere su quale debba ancora oggi essere il significato della pena di morte.

Sul tema di questo libro vi segnalo il bellissimo film “Truman Capote: a sangue freddo” del 2005 del Regista Bennett Miller in cui, attraverso la biografia di Capote, si racconta la genesi che ha portato alla stesura del libro. Il protagonista del film Philip Seymour Hoffman ha ottenuto nel 2006 il premio Oscar come miglior attore protagonista.

@noccio
quello me lo segno! evvai

ma è quello che avevo segnalato un paio di mesi fa Che cosa stai leggendo? 550338

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:08

@Delilah ha scritto:Da quando vi conosco non riesco più a leggere Che cosa stai leggendo? 70830 e non guardo più la TV Che cosa stai leggendo? 551280

Ho cominciato a leggere David Copperfield di Charles Dickens (trad. di Cesare Pavese) sono a pagina 287 e non riesco ad andare avanti.




Ho sempre snobbato i romanzieri inglesi, preferendo francesi e russi e adesso volevo colmare la lacuna. Chissà quando riuscirò a finire...

io l'ho trovato fantastico Che cosa stai leggendo? 500248

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:09

un altro libro che mi è piaciuto, finito da poco è questo

Che cosa stai leggendo? Copj13

Breuer (mentore e collaboratore di Freud) psicoanalizza Nietzsche, romanzo delizioso, ben scritto e ricco di spunti filosofici da approfondire...consigliato Che cosa stai leggendo? 440701 !

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 20:14

@ Tyn@ Anche a me piace Camilleri.

Ma in questo c'è Montalbano?
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:19

Adesso non sto leggendo niente Che cosa stai leggendo? 516693 Uno degli ultimi libri che ho letto però è:Mille splendidi soli di Khaled Hosseini
Che cosa stai leggendo? Millesoli2
Che cosa stai leggendo? 123623 Mi ha commosso Che cosa stai leggendo? 591958

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:21

e ancora

Che cosa stai leggendo? La_vita_moderna02

romanzo in cui l'opera "Le dèjeuner des canotiers" (in copertina) gioca un ruolo fondamentale, l'autrice immagina Renoir e i personaggi raffigurati sulla tela nell'atto della composizione del dipinto...un tuffo nell'impressionismo insomma..(Dark ti potrebbe piacere Che cosa stai leggendo? 562637 )

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da DarkLullaby il Ven 14 Mag 2010, 20:30

ubik ha scritto:
ma è quello che avevo segnalato un paio di mesi fa Che cosa stai leggendo? 550338

eh infatti sorriso mi avevi incuriosito occhiolino
DarkLullaby
DarkLullaby
mengonella
mengonella

Messaggi : 4113
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 45
Località : Milano

http://www.beachofstone.it

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 20:36

@Delilah ha scritto:@ Tyn@ Anche a me piace Camilleri.

Ma in questo c'è Montalbano?
Che cosa stai leggendo? 905948 mi permetto di risponderti io,forse Tin@ non si è accorta

non c'è Montalbano,parla proprio del nipote del Negus Selassiè

Spoiler:
Che cosa stai leggendo? 658780 lo sto cercando credevo di averlo già,o chissà dove l'ho messo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Puccafra il Ven 14 Mag 2010, 20:39

Io stò leggendo questo ......

Che cosa stai leggendo? PCB13


Sono riuscita a trovarlo in una biblioteca ...... dopo anni che lo cercavo! Che cosa stai leggendo? 500248

Adoro Stephen King ...... quasi quanto Il Minghione! Che cosa stai leggendo? 551280
Puccafra
Puccafra
mengonella
mengonella

Messaggi : 6668
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Tyn@67 il Ven 14 Mag 2010, 21:14

@Delilah ha scritto:@ Tyn@ Anche a me piace Camilleri.

Ma in questo c'è Montalbano?

No, è ambientato nel periodo fascista ed è in forma di epistolario ( tipo "La concessione del telefono")
@ Anna Che cosa stai leggendo? 500248scusa non avevo visto il tuo post
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 21:23

Io ho iniziato La Voce del Tuono, di Wilbur Smith (che di solito adooovo).
Non mi piace, uff Che cosa stai leggendo? 11810

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 21:24

@Tin@
Che cosa stai leggendo? 123623 scusa tu,credevo fossi andata via

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 21:26

Virgo ha scritto:Io ho iniziato La Voce del Tuono, di Wilbur Smith (che di solito adooovo). Non mi piace, uff Che cosa stai leggendo? 11810



Li conosci i "diritti imprescrittibili" del lettore bambino e adulto di Pennac?
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 21:42

@Delilah ha scritto:
Virgo ha scritto:Io ho iniziato La Voce del Tuono, di Wilbur Smith (che di solito adooovo). Non mi piace, uff Che cosa stai leggendo? 11810

Li conosci i "diritti imprescrittibili" del lettore bambino e adulto di Pennac?

Talmente bene che è sul comodino da ottobre Che cosa stai leggendo? 516693

Mi dispiace però! Anche sì è un regalo. Quasi quasi comincio L'ultima Preda, sperando in bene! Ma voi quando trovate il tempo di leggere?
Io mi devo letteralmente sforzare di farlo dopo cena, o comunque prima di andare a dormire e non lo faccio quasi mai Che cosa stai leggendo? 405516

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da eripola il Ven 14 Mag 2010, 21:59

Io sto rileggendo Northanger Abbey (L'Abbazia di Northanger) di Jane Austen. Ma molto a rilento.
E' la storia di una ragazza molto suggestionabile, una presa in giro dei romanzi gotici che andavano di moda a quell'epoca. E c'è il solito gentiluomo fatalone che nella vita reale non esiste. Forse non è mai esistito neanche a quell'epoca.
eripola
eripola
mengonella
mengonella

Messaggi : 2976
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Alux il Ven 14 Mag 2010, 22:44

Lunedì ho iniziato "I giardini di Kensington" di Rodrigo Fresàn, la storia di uomo-bambino, che si intreccia alla biografia di J.M. Barrie, e ha per sfondo una Londra che esce dagli anni Sessanta, mescolata però alla Londra vittoriana; e in questo quadro, poco a poco prende forma il mito moderno di Peter Pan.

Comincia con un bambino che non è mai stato adulto e finisce con un adulto che non è mai stato bambino.
Una cosa del genere.
O meglio: comincia con un suicidio adulto e una morte bambina...


Spero di riuscire a finirlo entro martedì, ma sto procedendo troppo a
rilento e mi sa che non ce la faccio
Alux
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Mag 2010, 14:29

@eripola ha scritto:Io sto rileggendo Northanger Abbey (L'Abbazia di Northanger) di Jane Austen. Ma molto a rilento.
E' la storia di una ragazza molto suggestionabile, una presa in giro dei romanzi gotici che andavano di moda a quell'epoca. E c'è il solito gentiluomo fatalone che nella vita reale non esiste. Forse non è mai esistito neanche a quell'epoca.

Io sto leggendo, a rilento anche io fatica Orgoglio e pregiudizio in inglese. In realtà questo è un periodo in cui non riesco a leggere quasi niente, sono sempre esausta azzdici Avrei anche il Signore degli Anelli in inglese sul comodino ma non riesco ad andare oltre l'incontro con Tom Bombadil, mi addormento subito ronf Sarà perchè è una rilettura ...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Zoe il Sab 15 Mag 2010, 15:50

Ho appena comprato questo:
Che cosa stai leggendo? Amelie-nothomb_h_gl

Qualcuno l'ha letto? A mio avviso la scrittrice è un po' discontinua nelle sue opere, ma abbastanza interessante.
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da eripola il Sab 15 Mag 2010, 15:53

La vecchia zia Jane è una lettura godibilissima, ma anch'io non riesco a leggere molto. Chissà cos'è che ci rende esausti a fine giornata... (a parte lavoro, famiglia e rotture varie) Che cosa stai leggendo? 658780
eripola
eripola
mengonella
mengonella

Messaggi : 2976
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

Che cosa stai leggendo? Empty Re: Che cosa stai leggendo?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 14 1, 2, 3 ... 7 ... 14  Seguente

Torna in alto


 :: ARTI :: Libri

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum