Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Lyrics: i testi che amate

 :: ARTI :: Musica

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Tyn@67 il Ven 09 Lug 2010, 19:33

La cattiva strada

Alla parata militare

sputò negli occhi a un innocente

e quando lui chiese "Perché "

lui gli rispose "Questo è niente

e adesso è ora che io vada"

e l'innocente lo seguì,

senza le armi lo seguì

sulla sua cattiva strada.


Sui viali dietro la stazione

rubò l'incasso a una regina

e quando lei gli disse "Come "

lui le risposte "Forse è meglio è come prima

forse è ora che io vada "

e la regina lo seguì

col suo dolore lo seguì

sulla sua cattiva strada.


E in una notte senza luna

truccò le stelle ad un pilota

quando l'aeroplano cadde

lui disse "È colpa di chi muore

comunque è meglio che io vada "

ed il pilota lo seguì

senza le stelle lo seguì

sulla sua cattiva strada.


A un diciottenne alcolizzato

versò da bere ancora un poco

e mentre quello lo guardava

lui disse "Amico ci scommetto stai per dirmi

adesso è ora che io vada"

l'alcolizzato lo capì

non disse niente e lo seguì

sulla sua cattiva strada.


Ad un processo per amore

baciò le bocche dei giurati

e ai loro sguardi imbarazzati

rispose "Adesso è più normale

adesso è meglio, adesso è giusto, giusto, è giusto

che io vada "

ed i giurati lo seguirono

a bocca aperta lo seguirono

sulla sua cattiva strada,

sulla sua cattiva strada.


E quando poi sparì del tutto

a chi diceva "È stato un male"

a chi diceva "È stato un bene "

raccomandò "Non vi conviene

venir con me dovunque vada,

ma c'è amore un po' per tutti

e tutti quanti hanno un amore

sulla cattiva strada

sulla cattiva strada.

Fabrizio De Andrè
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Lun 19 Lug 2010, 21:41

E adesso la pubblicità
di Claudio Baglioni

tu dietro un vetro guardi fuori
lungo il luccichio dei marciapiedi
e la gente si è dissolta nella sera
tua madre altezza media sogni medi
che sbatte gli occhi da cammello
e non si è rassegnata e neanche spera
un cespuglio di spini tuo fratello
che pensa sulle unghie delle dita
appitonato con un'aria da bollito
tuo padre mani da operaio a vita
che ride e gli si spacca il viso
impallidito di tv
tu fretta di vivere qualcosa
e ogni cosa è già un ricordo liso
e adesso la pubblicità

tu e le tue voglie imbottigliate
occhi come buchi della chiave
e un'ansia indolenzita sotto neve bianca
tuo padre aspetta sempre qualche nave
funambolo sul filo del passato
e cena con una bistecca stanca
tuo fratello è un grammofono scassato
un fiume di pensieri in fuga
si specchia in un cucchiaio e fa una bocca storta
tua madre si rammenda qualche ruga
e una domanda di dolcezza
che porta in tavola e va via
tu nascosta in fondo a un'amarezza
a far finta che il mondo sia un bel posto
e adesso la pubblicità

ma che giorno è è tutti i giorni
ed una sera ogni sera
e questa sera come le altre
che si siede accanto
e non c'è niente che ritorni
nient'allegria e nessun cerino
per dare fuoco a tutto quanto
tu in quella schienuccia di uccellino
che si curva e si vedono gli affanni
dei tuoi domani e dei tuoi pochi anni

tuo padre si strofina le mascelle
come impanate nella barba
una sigaretta in mezzo ai denti e lui ci parla
intorno
tua madre che si sveglia a strappi e scuote
tutta la polvere di un giorno
senza persone e novità
tuo fratello scemo che dà uno spintone
al tuo cuore rovesciato come tasche vuote
e adesso la pubblicità

oggi è quasi un secolo di noia
e che si fa domani e dopo
e poi nei prossimi vent'anni
figli di speranze
per un attimo di gioia
nella città di antenne e cielo
e luci grigie delle stanze
e la notte cade come un telo
a smorzare gli occhi ed i televisori
e tu dietro un vetro guardi fuori.

https://www.youtube.com/watch?v=EyyfFWFBTqw

Non è una delle canzoni piu' note di Baglioni, ma è una di quelle che preferisco. Un testo intenso e toccante.
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Mar 24 Ago 2010, 19:15

Quanto ti voglio
di Claudio Baglioni

Cosa ho fatto
nella testa una musica
che mi far diventar matto
una macchina prima per poco
non mi ha messo sotto
l'avesse fatto almeno finiva tutto
torno a casa
e rivedo in un attimo un bar
una casa una chiesa
ma che bella sorpresa mi hai fatto
e chissà quale scusa hai trovato tu...
ma che cosa è cambiato...
ma dov'è che hai buttato il mio amore
e non se sia meglio sparire
e non so dar retta al mio orgoglio
non so se ora ma...
io ti voglio quanto ti voglio
e non posso fare a meno
di te di ieri
dei tuoi grandi occhi chiari
sei ancora quella che eri o no?
"ciao soldato"
sulla porta mia madre felice
mi ha già salutato
non le ho neanche chiesto "stai bene?"
e davanti le sono passato
"Dio che sei diventato?"
"mamma lasciami stare da solo"
"ti preparo qualcosa avrai fame?"
"non ho fame non ho proprio niente
non voglio nessuno..."
io ti voglio quanto ti voglio
e non me ne importa niente
di ciò che hai fatto
se ci sei stata a letto
tanto il tempo aggiusta tutto...
Io ti odio ti odio ti odio
ma perché sei tanto bella
ti odio
perché non scompari perché non ti uccidi...
e perché ti voglio io...
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Ago 2010, 20:14

Ho scoperto oggi questo topic e ci ho trovato due testi che amo moltissimo: La Costruzione di un Amore e Le mie Parole.

Eccone un altro che ho nel cuore da sempre.

La casa del serpente - Ivano Fossati

Tu lo chiami amore e non lo vedi
eppure lo chiedi
col falso pudore che ha
chi provoca l'amore e non ne da
tu che dici amore in quale amore credi
tu in punta di piedi
che vegli la tua libertà
se c'è amore non è te che prenderà.

Io so soltanto che con te ho aspettato
qualche cosa che non è arrivato
ma stare a corto di pazzia
mi toglie l'allegria, la voglia
di mandare il sangue al cuore
di mandare sangue al cuore
io so soltanto che con te ho aspettato
e che il tempo mio non è bastato.

Ma la casa del serpente ha i suoi colori
il sole ne sta fuori
non sfiora la fragilità
di chi fa della paura una sua serenità.

Io so soltanto che con te ho aspettato
qualche cosa che non è arrivato
ma stare a corto di pazzia
mi toglie l'allegria, la voglia
di mandare il sangue al cuore
di mandare sangue al cuore
e la casa del serpente avrà sempre il suo colore.

Io so soltanto che con te ho aspettato
qualche cosa che non è arrivato.

Io so soltanto che con te ho aspettato.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Ago 2010, 21:03

(Franco Battiato)
LA CURA.
Ti proteggerò
dalle paure delle ipocondrie
dai turbamenti che da
oggi incontrerai per la tua via
Dalle ingiustizie e
dagli inganni del tuo tempo
Dai fallimenti che per tua
natura normalmente attirerai
Ti solleverò dai dolori e
dai tuoi sbalzi d'umore
dalle ossessioni delle tue manie
supererò
le correnti gravitazionali
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare
E guarirai
da tutte le malattie
perchè sei un essere speciale
ed io
avrò cura di te (STACCO)
vagavo per i campi del Tennesse
come vi ero arrivato chissà !
Non hai fiori bianchi per me?
Piu' veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare
Ti porterò
soprattutto il silenzio e
la pazienza
Percorreremo assieme
le vie che portano all'essenza
I profumi d'amore
inebrieranno i nostri corpi
la bonaccia d'agosto
non calmera' i nostri sensi
Tessero' i tuoi capelli
come trame di un canto
Conosco le leggi del mondo
e te ne farò dono
Supererò
le correnti gravitazionali
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare
Ti salverò
da ogni malinconia
perchè sei un essere speciale
ed io
avrò cura di te...
Io si
che avrò cura di te ...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Mar 14 Set 2010, 10:03

Per non essere cosi'
Renato Zero

Anche l’ultima prodezza, va…
Non è un gioco, il carnevale!
Mi scelsi un abito… Provai ad essere diverso…
Per non essere così!
Dio! Come sono, ridicolo…
Quando tento di piacere!
Se mai mi nutrirò, di fantasie, per non morire…
Per non essere cosi!
Un desiderio a metà,
Un’altra volta, realtà…
Senza più, una bugia!
Io sul filo, in equilibrio…
Guai… Se io guardassi, giù!
Guai… Se mi tradissi!
Se tu, leggessi… Paura!
Paura, di me…
Di questo vuoto, che c’è,
Quando lo smalto, va via…
Sarò l’ombra, di nessuno…
Ancora un’ombra, senza età!
Coltiverò i miei dubbi…
Rabbia ed ingenuità!
Amerò la gente, come me…
Che ogni volta, cambia pelle…
Che un giorno, è sull’asfalto,
Un altro giorno, è fra le stelle!
Per non essere cosi… Cosi! Cosi!!
Siamo qui, impazienti… Siamo, qui!
Aspettando, un carnevale!
Che si risvegli, ancora, quella voglia di tentare…
Per non essere cosi!
Un desiderio a metà,
Quante altre volte realtà…
Coraggio… Non andar via!
Paura!
La stessa!
Paura!
Non passa!
Quando io, sul marciapiede,
Chiedo amore…
E invece tu …
Apri il portafoglio,
E paghi, quell’ora, in più!
Ambiguo!
Diverso!
Perverso!
E adesso, come mi vuoi ?!
Più donna!?
Più uomo!
Non tremo…
Adesso decido, io!
Quale sarà il ruolo, mio!
Hai paura ?
Tenta la sorte… O preferisci, la morte
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Tyn@67 il Dom 14 Nov 2010, 16:41

Non insegnate ai bambini

Non insegnate ai bambini
non insegnate la vostra morale
è così stanca e malata
potrebbe far male
forse una grave imprudenza
è lasciarli in balia di una falsa coscienza.

Non elogiate il pensiero
che è sempre più raro
non indicate per loro
una via conosciuta
ma se proprio volete
insegnate soltanto la magia della vita.

Giro giro tondo cambia il mondo.

Non insegnate ai bambini
non divulgate illusioni sociali
non gli riempite il futuro
di vecchi ideali
l'unica cosa sicura è tenerli lontano
dalla nostra cultura.

Non esaltate il talento
che è sempre più spento
non li avviate al bel canto, al teatro
alla danza
ma se proprio volete
raccontategli il sogno di
un'antica speranza.

Non insegnate ai bambini
ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
stategli sempre vicini
date fiducia all'amore il resto è niente.

Giro giro tondo cambia il mondo.
Giro giro tondo cambia il mondo.

giorgio gaber
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Sab 01 Gen 2011, 21:30

Older Chests
Damien Rice


Older chests reveal themselves
Like a crack in a wall
Starting small, and grow in time
And we all seem to need the help
Of someone else
To mend that shelf
of too many books
Read me your favourite line

Papa went to other lands
And he found someone who understands
The ticking, and the western man's need to cry
He came back the other day, yeah you know
Some things in life may change
And some things
They stay the same

Like time, there's always time
On my mind
So pass me by, I'll be fine
Just give me time

Older gents sit on the fence
With their cap in hand
Looking grand
They watch their city change
Children scream, or so it seems,
Louder than before
Out of doors, into stores with bigger names
Mama tried to wash their faces
But these kids they lost their graces
And daddy lost at the races too many times

She broke down the other day, yeah you know
Some things in life may change
And some things they stay the same

Like time, time, there's always time
On my mind
So pass me by, I'll be fine
Just give me time,
Time, there's always time
On my mind
Pass me by, I'll be fine
Just give me time

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Sab 30 Apr 2011, 23:32

...arrivo ora, posso? scusa

Primavera- R. Cocciante
E solcherò il tuo corpo
come se fosse terra
cancellerò quei segni
dell'ultima tua guerra

E brucerò col fuoco
quest'erba tua cattiva
e ti farò con l'acqua
più fertile e più viva

E pregherò che il sole
asciughi questo pianto
e pregherò che il tempo
guarisca le ferite

Poi costruirò una serra
intorno al tuo sorriso
farò della tua vita
un altro paradiso

Sarò il tuo contadino
e tu la terra mia
combatterò col vento
che non ti porti via

Poi spargerò il mio seme
nella tua verde valle
e aspetteremo insieme
che venga primavera
che venga primavera

https://www.youtube.com/watch?v=qj7jvvq25ys

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Lun 13 Giu 2011, 11:30



Il brano, Strange Fruit, del 1939, è una forte denuncia contro i linciaggi dei neri nel sud degli Stati Uniti e una delle prime espressioni del movimento per i diritti civili: l'espressione Strange Fruit è diventata un simbolo per "linciaggio".
Infatti, lo "strano frutto" di cui si parla nella canzone è il corpo di un nero che penzola da un albero.

Strange Fruit

Southern trees bear a strange fruit,
Blood on the leaves and blood at the root,
Black bodies swinging in the southern breeze,
Strange fruit hanging from the poplar trees.

Pastoral scene of the gallant south,
The bulging eyes and the twisted mouth,
Scent of magnolia, sweet and fresh,
Then the sudden smell of burning flesh.

Here is fruit for the crows to pluck,
For the rain to gather, for the wind to suck,
For the sun to rot, for the trees to drop,
Here is a strange and bitter crop.

Strano Frutto

Gli alberi del sud hanno uno strano frutto,
Sangue sulle foglie e sangue alle radici,
Corpi neri oscillano nella brezza del sud,
Uno strano frutto appeso ai pioppi.

Scena pastorale del prode sud,
Gli occhi sporgenti e le bocche contorte,
Profumo di magnolia, dolce e fresco,
Poi l’improvviso odore di carne che brucia.

Ecco il frutto che i corvi beccano,
Che la pioggia coglie, che il vento succhia,
Che il sole fa marcire, che gli alberi fanno cadere,
Ecco un raccolto strano e amaro.



Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da mafalda il Mar 21 Giu 2011, 16:37

(Il punto interrogativo significa che ho qualche dubbio.....)

En un día cualquiera

Ya ves,( a?ya?) nadie se ha caído,
Aunque tú no lo esperabas
Dime, ¿qué es lo que quieres ?
¿Cómo vamos adelante?
Aunque ya no me vea y no sé respirar
En un día cualquiera en el que tú no estás
Aunque yo espere el día, ese que digo yo
Donde cada tristeza se disuelve en el sol
Vives(?) , necesitamos tiempo, creo, espero, pienso ,siento
Quiero ser muy importante para ti, para ti y no para la gente
Aunque ya no me vea y no sé respirar
En un día cualquiera en el que tú no estás
Aunque yo espere el día, ese que digo yo
Donde cada tristeza se disuelve en el sol
No hay palabra, nada que hacer
Porque( es que?)hay un tiempo para volver
Porque siempre serás mi proprio destino
Sólo puedo querer y amarte sin frenos
Aunque ya no me vea y no sé respirar
En un día cualquiera , en el que tú no estás
Tú no estás, tú no estás



mafalda
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Delilah il Mar 28 Giu 2011, 02:17

Daniele Silvestri - Acqua stagnante

Che paura che hai,
che paura che ho di te.
Tutto quello che fai
e che continui a difendere.
Sei vicino e distante,
non ti fidi di niente,
neanche di me.

Non funzionerà mai
se non funziona così com'è
e non migliorerai
se ti ostini ad attendere
come acqua stagnante
non c'è nessuna corrente
dentro di te
(e non ti puoi nascondere)

E complimenti mi hai convinto che l'amore non basta
e così non mi resta
che lasciarti stare
senza nessuno che ti giudica
nessuno, intendo, che ti sgrida e si preoccupa.
Sarà senz'altro tutto molto più leggero,
ma sei sicuro che sia meglio per davvero?

Volevo esserti di peso,
perché dipendo da te.
E' che l'amore non basta
e tutto quello che resta di te
senza nessuno che mi giudica
nessuno, intendo, che mi sgrida e si preoccupa.
sarà senz'altro tutto molto più leggero
però non credo che sia meglio davvero.
Volevo esserti di peso.
Volevo esserti di peso.
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da SarahM il Mar 12 Lug 2011, 21:03

Ho scoperto questo topic ora, ci sono un sacco di bei testi! Ne vorrei aggiungere uno anche io sorriso

Demi Lovato - Skyscraper
Skies are crying
I am watching
Catching teardrops in my hands
Only silence, as it’s ending
Like we never had a chance
Do you have to make me feel like there’s nothing left of me?
You can take everything I have
You can break everything I am
Like I’m made of glass
Like I’m of paper
Go on and try to tear me down
I’ll be rising from the ground
Like a skyscraper
Like a skyscraper
As the smoke clears
I awaken and untangle you from me
Would it make feel better
To watch me while I bleed
All my windows, still are broken
But I’m standing on my feet
You can take everything I have
You can break everything I am
Like I’m made of glass
Like I’m of paper
Go on and try to tear me down
I’ll be rising from the ground
Like a skyscraper
Like a skyscraper
Go run, run, run
I’m gonna stay right here
Watch you disappear
Go run run run
Yeah its a long way down
But I’m closer to clouds up here
You can take everything I have
You can break everything I am
Like I’m made of glass
Like I’m of paper
Go on and try to tear me down
I’ll be rising from the ground
Like a skyscraper

Traduzione
I cieli piangono
Sto guardando
Raccolgo le lacrime nelle mie mani
Solo il silenzio alla fine,
Come se non avessimo mai avuto una possibilità
Devi farmi sentire come se non fosse rimasto nulla di me?
Puoi prendere tutto quello che ho
Puoi distruggere tutto quello che sono
Come se fossi fatta di vetro
Come se fossi di carta
Vai avanti e prova a farmi crollare
Mi rialzerò da terra
Come un grattacielo
Come un grattacielo
Mentre il fumo si dirada
Mi sveglio e ti libero da me
Ti sentirai meglio
A guardarmi mentre sanguino?
Tutte le mie finestre, sono ancora rotte
Ma sono ancora in piedi
Puoi prendere tutto quello che ho
Puoi distruggere tutto quello che sono
Come se fossi fatta di vetro
Come se fossi di carta
Vai avanti e prova a farmi crollare
Mi rialzerò da terra
Come un grattacielo
Come un grattacielo
Vai corri, corri, corri
Io resto qui
Ti vedo scomparire,
Vai corri, corri, corri
Sì, è un lungo cammino verso il basso
Ma io sono più vicina alle nuvole quassù
Puoi prendere tutto quello che ho
Puoi distruggere tutto quello che sono
Come se fossi fatta di vetro
Come se fossi di carta
Vai avanti e prova a farmi crollare
Mi rialzerò da terra
Come un grattacielo

E' uscita oggi, ce l'ho in loop da stamattina love https://www.youtube.com/watch?v=HfBao9km-lw Questo è il link per sentirla sorriso
SarahM
SarahM
mengonella
mengonella

Messaggi : 3713
Data d'iscrizione : 13.08.10
Età : 119
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Zoe il Gio 29 Nov 2012, 13:42

Francesco De Gregori, Guarda che non sono io cuoricino amò

Guarda che non sono io quello che stai cercando
Quello che conosce il tempo, e che ti spiega il mondo
Quello che ti perdona e ti capisce
Che non ti lascia sola, e che non ti tradisce

Guarda che non sono io quello seduto accanto
Che ti prende la mano e che ti asciuga il pianto

Cammino per la strada
Qualcuno mi vede
E mi chiama per nome

Si ferma e mi ringrazia
Vuole sapere qualcosa
Di una vecchia canzone

Ed io gli dico "Scusami però non so di cosa stai parlando
Sono qui con le mie buste della spesa
Lo vedi, sto scappando

Se credi di conoscermi
Non è un problema mio

E guarda che non sto scherzando
Guarda come sta piovendo
Guarda che ti stai bagnando
Guarda che ti stai sbagliando
Guarda che non sono io"

Guarda che non sono io quello che mi somiglia
L'angelo a piedi nudi, o il diavolo in bottiglia
Il vagabondo sul vagone
La pace fra gli ulivi, e la rivoluzione

Guarda che non sono io la mia fotografia
Che non vale niente e che ti porti via

Cammino per la strada
Qualcuno mi vede
E mi chiama per nome

Si ferma e vuol sapere
E mi domanda qualcosa
Di una vecchia canzone

Ed io gli dico "Scusami però non so di cosa stai parlando
Sono qui con le mie buste della spesa
Lo vedi, sto scappando

Se credi di conoscermi
Non è un problema mio

E guarda che non sto scherzando
Guarda come sta piovendo
Guarda che ti stai bagnando
Guarda che ti stai sbagliando
Guarda che non sono io"
Zoe
Zoe
mengonella
mengonella

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 13.05.10

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da camila il Mer 23 Gen 2013, 07:39

Il brano che Il Cile porterà al festival di Sanremo

Le parole non servono più
Primi di giugno
e poesia celebrale
ti regalo aforismi
da mercato rionale
sei una Barbie sfregiata
da una felicità
parziale aiutata da flute di champagne
le tue lacrime liscie
arrotate nei bagni
di locali alla moda
dove perdi mutande
chissà se mantieni
la testa al suo posto
oppure la doni alla iena di turno
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
rotte in mille pezzi
luna furtiva
che brilli nel cielo
arrivale addosso
e stendi il tuo velo
sulle case sfregate dagli universitari
dille che mi manca
e che negli alveari
alle quattro di notte
per i vicoli stretti
compri il veleno
e non compri i confetti
e il miele scompare
in un accento straniero
e al risveglio il fondo del pozzo è più nero.
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
rotte in mille pezzi.
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
rotte in mille pezzi.
bastimenti di giorni corrosi
masticando gli avanzi di lui
quante stelle annegate
nei bicchieri
posso darti ogni dramma che vuoi
cataclismi di attimi sparsi
la dinamica resta così
siamo solo destini sbagliati
siamo martiri del nostro vivere
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
rotte in mille pezzi.
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
rotte in mille pezzi.
le parole non servono più
per riaverti
le canzoni che ho scritto per te
sono come spettri
camila
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate - Pagina 3 Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto


 :: ARTI :: Musica

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum