Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

[MM] Articoli, interviste...

Pagina 5 di 40 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 22 ... 40  Seguente

Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Mer 30 Giu 2010, 13:50

http://www.mondoreality.com/marco-mengoni-reinterpreta-la-sposa-cadavere-per-chi/

Il giallo è finalmente risolto. Se nei giorni scorsi, i fan di Marco Mengoni, erano in trepidazione per alcune foto pubblicate in anteprima sulla sua pagina ufficiale, che lo ritraevano in smoking, intento passeggiare mano nella mano all’attrice Elisabetta
Rocchetti
(Un nuovo video? Si sposa?), oggi il mistero sembra avere avuto una degna soluzione. Il Re Matto ha posato per un servizio fotografico per il settimanale Chi,
reinterpretando uno dei suoi film preferiti, La Sposa Cadavere. Così commenta la sua
scelta

Ho scelto io di interpretare queste immagini, perchè è uno dei miei film preferiti. Mi piacciono l’aria di mistero e l’atmosfera. E’ un film poetico, onirico…Una storia d’amore, sì, ma molto strana.

E sulla protagonista in un eventuale remake azzarda
Me stesso donna. Mah non so, è molto difficile dire.

Purdichiarando di non essere attualmente innamorato perchè concentrato solamente sulla tournèe, Marco ha dichiarato di essere sempre predisposto ad abbandonarsi al fascino dell’amore. Allora che aspettate a farvi avanti?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Gio 01 Lug 2010, 15:09

Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Sab 03 Lug 2010, 17:04

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Artico10
Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Ven 09 Lug 2010, 10:47

Marco Mengoni al Trl On Tour del 7/07/2010: voce da urlo e padronanza del palco non mancano mai (video)


Ogni palco sembra essere la sua casa e ogni performance è un vero e proprio spettacolo. Non ci sono più parole per spiegare e raccontare Marco Mengoni; basta guardare e ascoltare e si finisce per apprezzare un giovane cantante che ha debuttato da poco nel panorama musicale che conta, ma sembra già un veterano, assolutamente padrone del palcoscenico.

E non ha fatto eccezione neanche a Latina, in occasione del Trl On Tour, cantando i suoi due primi singoli estratti dal fortunato album “Re matto”: Credimi ancora e Stanco (Deeper Inside). Look estivo, immancabile sciarpa, occhiali da sole e voce da urlo che incanta Piazza del Popolo. Dopo il salto il video.


Ma le tappe estive del Re Matto non finiscono qui; continua infatti con grande successo il Re Matto Tour 2010. Clicca qui per conoscere tutte le prossime date.



http://zonareality.wordpress.com/2010/07/08/marco-mengoni-al-trl-on-tour-del-7072010-voce-da-urlo-e-padronanza-del-palco-non-mancano-mai/
Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Therese il Mar 13 Lug 2010, 11:16

Il "Re Matto" di X Factor

10 mesi con Marco Mengoni: un’occhiata
all’Italia del talent show e della TV
di Dario Tasca
Martedì 13 Luglio 2010 - 10:16

In massa tutti i fan club facebookkiani di quello che è ormai diventato il “Re Matto” festeggiano oggi i primi 10 mesi passati con Marco Mengoni, 10 mesi passati dall’ormai quasi storica prima puntata dell’ultima edizione di X Factor, in cui cantò “Man in the mirror”, celeberrima opera di uno dei suoi (e dei nostri) più grandi miti: Michael Jackson, il re del pop.
Un’intera generazione di cantanti (o musicisti che dir si voglia) “si fa” all’interno dei prosperosi talent show che di anno in anno registrano picchi d’ascolto sempre più alti. “Amici di Maria De Filippi” docet, vengono fuori X Factor, Italia’s Got Talent (da un format inglese) e compagnia. Tutti veri “show” che non sanno più, però, mantenersi nei propri binari. Ma la situazione è alla sorgente, molto prima.
La rivoluzione dell’Italia sta già in “questo mostro che alcuni cercavano di convincerci non contasse e invece contava eccome, se era riuscito a cambiare la storia italiana in pochi mesi: la televisione. Un mostro infingardo, difficile da evitare, anche perché del mostro non aveva le fattezze” [Cit. Luciano Ligabue, da “Liga, la biografia” di Massimo Poggini, edito BUR Rizzoli]. Una scatola che in 50 anni è riuscita a capovolgere totalmente la storia d’un paese (con una visione italico centrica, ma alla fine anche quella del mondo), a stravolgere le menti degli abitanti. E tutto, da allora, si è conformato ad essa. Le nostre vite risucchiate e messe in onda.
Messe in onda dai Reality Show, la forma a mio parere più perversa e subdola della televisione mondiale: persone che commercializzano la propria vita privata per un certo periodo in condizioni estreme o comunque fuori dal normale, trasmissioni che sempre di più trattano la sfera della sessualità, dell’omosessualità; ma il danno più grande apportato da questo tipo di trasmissioni è che una fetta di popolazione in continua crescita ne è “malata”. “Eroi di latta” come li avrebbe chiamati Ligabue in una bozza di canzone che scrisse agli inizi della sua carriera, “Quando fondotinta serve per avere un bell’eroe / che non caschi giù dai poster, non sia spettinato mai / e abbia una paresi in bocca per non stare serio mai / quanto stronzo deve essere per essere un eroe. // Eroi di latta, eroi che arrugginiscono /eroi che non si reggono /eroi che consumano. // Quanta passione, fiato e sesso sprecherà / una ragazzina senza le difese dell’eroe / cercherà fra le sue righe qualche grossa verità /e anche se lì non c’è niente / qualche cosa inventerà. // E la vita che vorrà rappresentare in un messia / e la vita quella vera non sa neanche cosa sia / due o tre meeting per la pace ed un po’ di filosofia / ed il prezzo è gia pagato, l’eroe è tornato e così sia” [Cit. Ligabue, da “Liga, la biografia”, Massimo Poggini, BUR Rizzoli] Mi scuso per questa digressione forse esagerata, ma in queste righe riesco davvero ad esprimere tutto il ribrezzo che provo verso questi “artisti”, lo sgomento e la paura per un domani che li vedrà di nuovo alla carica, sempre più forti degli umani rimbambiti dalla televisione di uomini (o uomo) che la controlla proprio allo scopo di distogliere l’attenzione (o addirittura di disintegrare ogni minimo barlume di ragione dalle nostre menti) verso i fatti quotidiani, sconvenienti per tali uomini di potere. Nella fattispecie la canzone si rivolgeva ai cantanti messi su da fenomeni che analizzeremo fra pochissimo, ma può benissimo essere adattata a tutti quegli eroi di latta che calcano ininterrottamente le scene delle nostre televisioni.

Ma torniamo agli artisti messi su con “fondotinta e lacca” dai talent show dai talent show. Potrebbe essere un ragionamento di parte, visto i miei gusti musicali, e mi scuso in anticipo se dovesse esserci qualche imprecisione. Possiamo prendere a modello i padri fondatori di questo genere, Amici (che, ripeto, docet) e X Factor, l’uno di Mediaset, l’altro di casa Rai. Amici è un programma condotto da Maria de Filippi che si svolge in più fasi: i classici provini, gli appuntamenti pomeridiani settimanali e qualcuno serale. Di volta in volta la schiera di candidati al primo posto si sfoltisce. Questo programma vede avvicendarsi sul suo palco non solo chi possiede doti canore, ma anche autori, ballerini, teatranti. Non lo seguo personalmente, quindi non potrei approfondire molto di più, ma ciò che ho visto mi ha fatto percepire che il lungo tempo che quei ragazzi passano “dentro” quello show, fa sì che oltre alle sane dinamiche di competizione, fra i vari concorrenti nascono amori, sentimenti positivi e negativi, rancori e forti amicizie anche nei confronti dei giudici-professori che alla trasmissione prendono parte, quindi tutti fattori della sfera privata e personale che troppo spesso coprono l’effettivo tema del programma: il talento.
X Factor può considerarsi, anche in quanto appartenente alle reti Rai, leggermente più “serie”, più talent show di Amici che per i motivi sopra citati si sta rendendo di anno in anno sempre più un reality show, programmi da cui è meglio stare alla larga se si vuole seguire una lucidità mentale pronta ad uscire da ogni discorso con le proprie, sane idee.

Tornando ad X Factor, condotto dal “figlio dei Pooh” Francesco Facchinetti, al secolo Dj Francesco (identità ora da lui stesso rifiutata e rinnegata), ha visto avvicendarsi, a mio parere, sul palco artisti più…. “artisti” che, pur badando molto alla sfera privata, esprimevano di più sul palco, puntando maggiormente sulla musica. Di qui il titolo dell’articolo, che si riferisce a Marco Mengoni, terzo classificato ad un Sanremo che sapeva fin troppo d’imbroglio. La sua rivincita l’ha avuta rimanendo per varie settimane in testa alla classifica come disco più venduto della settimana, il suo “Re Matto”, che contiene sette inediti fra i quali la canzone “Credimi Ancora” portata sul palco dell’Ariston. Un ragazzo che incarna tutti i pro ed i contro di una generazione di cantanti “nuovi”. Fantastica voce per un talento canoro sconvolgente, personalità stramba e proprio “matta” in poco tempo riesce a conquistare sempre più persone.
E fin qui sarebbe fin troppo perfetto! Il problema è proprio il fatto che esca da uno show televisivo, che tende sempre ad ostentare la bellezza fisica, quindi tante ragazzine prima ancora di valutare lo straordinario talento di questo ragazzo, ne vedono l’attrazione fisica, creando un’altra grande piaga originata dalla tv.


Nella rosa dei programmi televisivi, trasmissioni di questo genere prendono piede sempre di più, “lavando” il cervello di troppa gente. I ragazzi rapiti da questi falsi miti, falsi eroi, che indossano una maschera sul palcoscenico per compiacere i fans, e poi rispondono alle loro losche richieste di potere, fama e guadagno. E, credetemi, ho visto ragazzi divinizzare pure la figura del nostro presidente Silvio Berlusconi che di divino non sembra avere poi molto.
E nei palinsesti appaiono sempre meno i documentari e i talk show, di discussione politico-economica o sui fatti quotidiani, che occupano spazi di minore importanza, come la seconda serata o le serate estive quando pure la scatoletta magica, il tubo catodico che occupa le nostre giornate, sembra andare in ferie.
Riassumendo, la televisione è sempre di più metafora di un’Italia allo sbando, dove tette e culi (scusate il francesismo, ma “quanno cè vo, cè vo!”) fanno da padroni ad uno schermo che a sua volta padroneggia ormai le nostre menti, che diventa il più forte strumento di potere, come già Mussolini aveva previsto con lo spot “La cinematografia è l’arma più forte”.
http://www.ilgiornalediragusa.it/il-personaggio-top/21049-10-mesi-con-marco-mengoni-unocchiata-allitalia-del-talent-show-e-della-tv.html
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Sab 17 Lug 2010, 15:20

da io donna
https://i.servimg.com/u/f32/14/72/70/78/fegizi10.jpg" alt="" />
Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty articoli sul Radio Bruno Estate, Modena 13/07/2010

Messaggio Da Ospite il Dom 18 Lug 2010, 17:56

Resto del Carlino, 14 luglio

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Marcor12

Gazzetta di Modena, 14 luglio

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Marcor18

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Marcor19

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 14:15

Dal blog di Fegiz .. Corriere

http://forum.corriere.it/fegiz_files/19-07-2010/marco-mengoni-chi-a-1586733.html

Marco Mengoni: chi è?
-
"L'altra sera giro su RaiDue e becco uno che canta come o meglio di
Prince. Eccezionale. Dovrebbe insegnare a certi professionisti".
(FIORELLO)

- "Con lui possiamo arrivare all'eccellenza internazionale e mi assumo
le responsabilità di ciò che ho detto" (ELIO delle Storie Tese)

- "Marco Mengoni, più potente della canzone che ha scelto, talento
autentico, controllo invidiabile, gran figo con un gran futuro."(MINA
dalle pagine di 'La Stampa')

- "Marco Mengoni è pazzesco. Sembra che canti da 20 anni. Ha il
coraggio di osare e di esagerare, prende le canzoni e con la voce può
farne quello che vuole, è uno strumento. Sono onorata di fare il suo
stesso mestiere" (MINA)

- "Ha una voce straordinaria. Vorrei scrivere un pezzo per lui. Tra tutti i giovani, è quello che produrrei" (ELISA)

- "Ciò non toglie che il talento può palesarsi ovunque e mi sembra
altrettanto evidente che quest'anno Marco Mengoni ne abbia più di tutti
gli altri..." (NICCOLO' FABI)

- "Sei fortissimo, il numero uno! Spacchi!" (ADRIANO CELENTANO)

- "Dei nuovi cantanti giovani mi piace a livello internazionale Brett
Dennen, in Italia invece mi ha colpito Marco Mengoni" (MARIO BIONDI)

- "Qualche tempo fa ho assistito alla vittoria di un ragazzo che si
chiama Marco Mengoni a X-Factor, credo sia uno dei più grandi talenti
vocali forse dai tempi di Mimì, e sicuramente è nata una stella" ( SHEL
SHAPIRO)

- "Chi mi piace dei cantanti della nuova generazione? Marco Mengoni. È
un talento eccezionale, ma gli manca ancora un poco di messa a fuoco.
Come quando hai una macchina fotografica bellissima, potentissima,
costosissima, ma che non inquadra bene." (MANGO)

- "Chi mi è piaciuto quest'anno a Sanremo? Mengoni...mi ricorda David Bowie" (PAOLO BONOLIS)

- "Mi tocca cambiare il titolo di una mia canzone, d'ora in poi sarà
'Vorrei cantare come Marco Mengoni!' Meritava lui la vittoria a
Sanremo" (SIMONE CRISTICCHI)

- "Penso che Marco Mengoni a Sanremo meritasse di più. Lo trovo un talento molto fresco e uno tosto." (ANDY dei Bluvertigo)

- "Sono profondamente innamorata del suo essere artista" (ROSARIA RENNA di Rds)

- "Marco Mengoni è un UFO, poichè non è identificato, perchè è un
oggetto e perchè è volante." "Sembri un piccolo Modugno tu" (MORGAN)

- "Marco Mengoni è davvero bravo" (EROS RAMAZZOTTI)

- "Per il futuro punto su Mengoni e Cristicchi" (RENZO ARBORE)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Mer 21 Lug 2010, 17:16

Coca-Cola Live@MTV The Summer Song 2010, anche Marco Mengoni tra i 20 brani in gara. Tre i premi finali: del pubblico, della Critica e di Mtv


Pubblicato da Fabio Traversa alle 16:50 in Occhio al dettaglio, Personaggi, Reality e Talent Show, Rumors, Varietà e Talk Show


[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Coca%20cola%20live%20song%20mtv-thumb
Sarà la cornice di Piazza del Plebiscito di Napoli a ospitare, il prossimo 18 settembre, l'edizione 2010 del Coca-Cola Live@MTV The Summer Song. Così, dopo due mesi in cui all'interno di Mtv The Summer Song (voto: 6) - condotto il giovedì sera alle ore 21.00 da Valentina Correani su Mtv Italia - i 20 brani in gara si sono sfidati a colpi di beat e voti, verrà decretata la canzone dell'estate 2010.
Oltre al premio del pubblico, assegnato alla canzone che avrà ottenuto il maggior numero di televoti durante l'intero periodo, quest'anno gli artisti avranno ulteriori chance di essere premiati grazie all'introduzione di due importanti riconoscimenti:il Premio della Critica, assegnato da una giuria di esperti musicali e di costume che, a turno, parteciperanno alle varie puntate di Mtv The Summer Song, e il Premio di Mtv, decretato da una Academy interna.
Durante le prime due settimane di gara, i voti arrivati hanno raggiunto quota 600.000: un vero e proprio boom di partecipazione, a testimoniare quanto il pubblico abbia imparato ad amare questa manifestazione che nel corso degli anni ha coinvolto gli artisti più noti del panorama musicale nazionale ed internazionale. Per votare la propria canzone preferita basta andare sul sito www.mtv.it/cocacolalive e su www.cocacola.it e scegliere tra le canzoni in gara: ogni mercoledi sarà ufficializzata latop ten tra cui poter votare via sms al numero 4784780.
Canzoni in gara per il titolo di Coca-Cola live@MTV - The Summer Song

La classifica aggiornata in ordine alfabetico su www.mtv.it/cocacolalive e www.cocacola.it


    <LI minmax_bound="true">Broken Heart College-Io voglio te
    <LI minmax_bound="true">Cesare Cremonini-Mondo
    <LI minmax_bound="true">Cheryl Cole-Fight for this love
    <LI minmax_bound="true">dARI-Più di te
    <LI minmax_bound="true">David Guetta feat. Fergie, Chsir Wills & LMFAO-Gettin' over

    <LI minmax_bound="true">Due di Picche-Faccia come il cuore

    <LI minmax_bound="true">Finley-Un'altra come te

    <LI minmax_bound="true">Gabin-The Alchemist

    <LI minmax_bound="true">Giuliano Palma & The Bluebeaters feat. Melanie Fiona-Nuvole rosa

    <LI minmax_bound="true">Irene Grandi-Alle porte del sogno

    <LI minmax_bound="true">Iyaz-Replay

    <LI minmax_bound="true">Katy Perry-California gurls

    <LI minmax_bound="true">Lost-Il cantante

    <LI minmax_bound="true">Marco Mengoni-Stanco (deeper inside)

    <LI minmax_bound="true">Mika-Kick Ass

    <LI minmax_bound="true">Professor Green-I need you tonight

    <LI minmax_bound="true">Scissor Sisters-Fire with fire

    <LI minmax_bound="true">Shakira-Waka Waka

    <LI minmax_bound="true">Sonohra-Good luck my friend

  1. Stromae-Alors on dance







google_max_num_ads = "2";
last_adsense_format = google_image_size = "468x60";
google_ad_type = "text_html";
google_ad_channel = "77660053550";
google_skip = "2";

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 22 Lug 2010, 09:39

Fabri Fibra-Mengoni ai ferri corti


Il rapper contro l'ipocrisia sui gay



Che Fabri Fibra fosse schietto, non è una novità. Chiedetelo a Grido dei Gemelli Diversi, oggetto di insulto in "Idee stupide". Stavolta l'obbiettivo è Marco Mengoni. "Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo - canta nel brano "Non Ditelo" - perchè poi non venderebbe più una copia". L'addetta stampa di Fabri specifica a Tgcom: "E' un brano contro l'ipocrisia in Italia e non contro l'artista". Mengoni da Facebook fa sapere che agirà per vie legali.[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 C_0_articolo_486891_listatakes_itemTake_0_immaginetake
Fabri Fibra di certo non le manda a dire e canta ancora nella sua canzone parlando del vincitore di "X Factor": "Già me lo vedo in camera arriva una figa prende il suo ca..o in mano e lui dice: 'Lasciami stare ti prego'".

I fan dell'interprete di "Credimi ancora" sono furiosi e hanno già creato una pagina di Facebook per difendere il loro idolo "Raccolta firme contro la canzone 'Non Ditelo' di Fabri Fibra", che vola già verso i 1500 iscritti in poco meno di 24 ore. E non è tutto perché dalla pagina Fan ufficiale di Mengoni è apparsa una replica da parte del suo entourage: "Mi pare giusto assicurarvi che quello che è successo oggi non finisce qui, con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce".
Dall'altro schieramento è apparsa la pagina Facebook "Fabri Fibra Vs Mengoni schieramento Fibra". "In realtà il cantautore non voleva schierarsi contro Mengoni - spiega a Tgcom l'addetta stampa della casa discografica di Fibra -, è solo una canzone contro l'ipocrisia dilagante secondo cui un orientamento sessuale è ancora considerato discriminazione". E Fibra è sempre stato attento ai diritti sociali, rappresentando uno specchio della società in diverse sue canzoni.
Le polemiche sono aperte e si attendono ulteriori sviluppi. Una cosa è certa: Fabri Fibra è tornato a far parlare ancora di sè. "Non ditelo" è contenuto all'interno del web-album di Fabri Fibra "Quorum" - scaribile gratis dal sito ufficiale del cantautore - che anticipa l'uscita il 7 settembre del nuovo album "Controcultura" previsto in autunno, il primo singolo “Vip in Trip” sarà in rotazione dal 23 luglio.
Andrea Conti

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 22 Lug 2010, 12:30

PER LEONARDO IANNACCI: MARCO CARTA E GIUSY FERRERI SPARITI, TIENE MENGONI; SCANU A PICCO, DESERTI QUELLI DI NOEMI, MARRONE E CARONE.....
Qualche giorno fa aveva creato accese polemiche un articolo scritto da Mario Luzzatto Fegiz sullo scarso riscontro nei live degli ex concorrenti usciti dai talent, colpiti quasi completamente (ad esclusione di Marco Mengoni) dalla crisi generalizzata del settore, e che ha fatto vittime illustri tra gli interpreti della discografia italiana e non solo (U2, Eros Ramazzotti, Irene Grandi solo per citare alcuni nomi). Leonardo Iannacci di Libero conferma la tesi dell’illustre collega
<BLOCKQUOTE>
Marco Carta e Giusy Ferreri sono spariti. Malino gli altri talent televisivi di Amici e X Factor. Tiene soltanto Marco Mengoni: 1700 fan in media a concerto. A picco, il vincitore di Sanremo Valerio Scanu e deserti gli show di Noemi, Emma Marrone e Pierdavide Carone. Se le esibizioni non sono gratuite (in feste di paese o notti bianche in riviera), sono pochi a spendere i 35 euro richiesti per un’esibizione di questi presunti talenti.</BLOCKQUOTE>
Ed è proprio un cantante navigato come Renato Zero a spiegare il motivo di flop così clamorosi













<BLOCKQUOTE>
Il problema per loro è la telecamera: quando si spegne, smarriscono il contatto con il pubblico. Non conoscono il marciapiede, la gavetta. Non sanno che fà…</BLOCKQUOTE>
E’ davvero così impietosa la situazione dei concerti per i nostri talent preferiti? A voi i commenti.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 22 Lug 2010, 14:17

Fabri Fibra contro Mengoni: sei gay e non lo dici

di Redazione


Nel testo della canzone "Non ditelo" il rapper Fabri Fibra sostiene che Marco Mengoni sia gay ma non lo dice. Il vincitore di X-Factor risponde per le rime. La rabbia dei fans esplode su Facebok



[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Marco-mengoni

Milano - Ormai il meccanismo è oliato: prende di mira un "collega" e lo attacca senza pietà. Si scatena la polemica, tutti ne parlano e lui si fa una grandissima pubblicità. A costo zero. Potrebbe essere questo il motivo che ha scatenato il rapper Fabri Fibra ad attaccare Marco Mengoni, il cantante divenuto famoso dopo aver vinto l'ultima edizione di X-Factor. Fabri è andato molto sul personale, cantandole - nel vero senso della parola, a Mengoni. Le accuse, infatti, sono arrivate nel testo di una canzone: "Non ditelo". "Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perché poi non venderebbe più una copia". Facile immaginare che sarebbe subito scoppiato un putiferio. E in effetti così è stato. Ma non è la prima volta che Fabri Fibra si mette in mostra per cose di questo genere: non molto tempo fa aveva attaccato duramente i Gemelli diversi. E le polemiche - con annessi e connessi - non erano mancate.

La polemica su Facebook Scrivendo sulla sua pagina di Facebook Fabri Fibra si è difeso dalle accuse di essere omofobo: "L'intenzione era quella di convogliare l'attenzione su un mondo di finzione". Sulla pagina di Mengoni, invece, si fa riferimento a possibili azioni legali.Di certo il rapper è andato giù pesante. Basti pensare a questa frase, contenuta sempre nella canzone incriminata: "Già me lo vedo in camera arriva una figa prende il suo c.... in mano e lui dice: Lasciami stare ti prego".

La rabbia di Mengoni "Mi pare giusto assicurarvi - si legge sulla pagina Facebbok di mengoni - che quello che è successo oggi non finisce qui, con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce. ... Una preghiera, però: smettiamola di parlarne qui e in qualunque spazio dedicato a Marco. Prima di tutto perchè questi bei luoghi di mattità non devono essere contaminati dalla spazzatura più spregevole. E poi perchè così faremmo un favore a chi ha dei problemi ma è furbo e vuol far parlare di sé: non sprecate tempo e parole per chi non vi merita". E gli iscritti, in poche ore, sono già più di 1600.

I fan di fabri Fibra Subito è comparsa anche un'altra pagina che dice l'esatto contrario: "Fabri Fibra Vs Mengoni schieramento Fibra". Gli iscritti, però, sono molti meno. Almeno per ora. E sulla sua pagina ufficilae il rapper, dopo essere conquistato l'ennesima pubblicità gratis, prova a chiarire ancora una volta il proprio pensiero: "Non sono omofobo, invito tutti alla calma" "Dico la verità: non mi considero un omofobo... Nei testi metto tonnellate di scenette, di cose che vedo, che sento, che interpreto. Allora dovrei anche essere un predicatore, un sostenitore di terroristi, un serial killer, ecc ecc. Se quello che dico/scrivo fosse la pura verità o esattamente ciò che penso, sai che noia e che situazioni risapute. Sarebbero le cose che effettivamente succedono veramente tutti i giorni. Pensavo che dopo anni di dischi e di spiegazioni, il gioco fosse chiaro, invece mi stupisco ancora una volta che vi stupiate. Evidentemente non siete pronti. Non ho proprio niente contro il mondo gay, ci vivo in mezzo, ci lavoro, lo conosco pur non facendone parte. Scrivo su tutto quello che mi circonda, tutto. Se Mengoni si è offeso, mi spiace, non era quella l'intenzione".Poi continua, facendo l'offeso perché Mengoni l'ha definito "mercante di merce scadente". C'è da scommetterci, la querelle andrà avanti per settimane. Alla faccia del fair play e della musica.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 22 Lug 2010, 15:32

da http://www.libero.it sezione top stories -oggi era in homepage



[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 418

Fibra contro Mengoni
«È gay ma non può dirlo»



Notizia del 22 luglio 2010 - 14:30
Il rapper all'attacco del vincitore di X Factor. Che minaccia querela mentre i fan si accapigliano su facebook
di Libero News




Il suo ultimo singolo, tratto dal web album Quorum, si intitola Non ditelo. Ma come sempre Fabri Fibra fa l'esatto opposto di quel che dice e a suon di rime martellanti va all'attacco di Marco Mengoni, accusandolo di essere omosessuale ma non poterlo ammettere per ragioni commerciali: «Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo / Perché poi non venderebbe più una copia / Già me lo vedo, in camera arriva una figa / Prende il suo c**o in mano e lui "lasciami, ti prego!"».

Parole aspre e forti che fanno il paio con un altro passaggio della canzone, nel quale Fibra si scaglia contro i vincitori dei talent (stavolta in generale): «Non credere che Tizia diventi Ivana Trump / Una volta uscita dal talent è una tantum / E quando canta lei, no, ma c'è chi guadagna / La tipa invece sparirà come la Cavagna».
Ma che soprattutto hanno scatenato una guerra tra fan.

Su Facebook Mengoni ha scritto: «Quello che è successo oggi non finisce qui. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce». E i suoi ammiratori hanno dato vita al gruppo di Facebook Raccolta firme contro la canzone Non ditelo, che in poco tempo ha radunato più di 1.500 sottoscrittori inferociti non tanto dalla possibilità che Marcon sia gay (lui è sempre stato evasivo e l'argomento non pare, com'è giusto che sia, di grande rilevanza), ma dalla rudezza e l'apparente opportunismo dell'accusa: «Non credo che si ascolti un cantante per la sua identità sessuale - dice il fondatore del gruppo -. Mica qualcuno ha mai avuto da ridere perche Freddy Mercury era gay! Questa è omofobia!». Che ne pensi?


Ultima modifica di mina70 il Ven 23 Lug 2010, 19:43, modificato 2 volte

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da camila il Gio 22 Lug 2010, 18:01

http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2010/07/22/fabri-fibra-contro-il-gay-marco-mengoni-insulti-furbi-o-giocosa-provocazione/






Fabri Fibra contro il “gay” Marco Mengoni: insulti furbi o giocosa provocazione?








Fabri Fibra è tornato: Marco Mengoni e i suoi fan, ahi lui, se ne sono accorti.
Il 20 luglio Fibra, rapper italiano di successo e molto amato dai giovani, annuncia sul suo Twitter un’iniziativa molto interessante: il download gratuito di un album destinato solo al web, dal titolo “Quorum“.
Questo progetto, che tra l’altro pare abbia avuto di per sé un’ottima
risposta dal web, è in previsione del suo sesto album di inediti
intitolato “Controcultura“, in uscita il 7 settembre 2010 sotto etichetta Universal.
Il passa parola sul web viaggia veloce. Alcuni fan sentono il brano “Non ditelo“, traccia 5 contenuta dentro l’album di inediti gratuito. Ed è lì che è nato lo scandalo.
La porzione di testo incriminata che riguarda il vincitore di X Factor è la seguente:
<blockquote>“Secondo me Mengoni è gay, ma non può dirlo, perché poi non venderebbe più una copia…”.</blockquote>
A questa frase segue un’immagine provocatoria che lo vedrebbe
rifiutare le avance sessuali da parte di una ragazza. Una frase che, per
motivi di buona educazione, in questa sede non è conveniente citare.
Le fan scatenano il delirio sul Facebook ufficiale di Marco Mengoni, segnalando l’accaduto. Ecco alcune ore dopo la risposta degli amministratori ufficiali del fan club on line:
<blockquote>Mi
 pare giusto assicurarvi che quello che è successo oggi non finisce qui,
 con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State
 sicuri che prenderemo provvedimenti per vie legali, con la civiltà che
 qualcuno, a quanto pare, non conosce.
Una preghiera, però: smettiamola 
di parlarne qui e in qualunque
spazio
 dedicato a Marco. Prima di tutto perché questi bei luoghi di
mattità
 non devono essere contaminati dalla spazzatura più spregevole.

E poi 
perché così faremmo un favore a chi ha dei problemi ma è furbo e vuol
 far parlare di sé:
non sprecate tempo e parole per chi non vi merita.
 Torniamo alla
nostra Mattità incontrastata, mai piegata da niente e da nessuno.
</blockquote>
Ieri sera, la risposta di Fabri Fibra arriva su Facebook, a spiegazione delle intenzioni che sono dietro il brano:
<blockquote>Dico la verità: non mi considero un omofobo.
Nei testi metto tonnellate di scenette, di cose che vedo, che sento,
che interpreto. Allora dovrei anche essere un predicatore, un
sostenitore di terroristi, un serial killer, ecc ecc.

Se quello che dico/scrivo fosse la pura verità o esattamente ciò che
penso, sai che noia e che situazioni risapute. Sarebbero le cose che
effettivamente succedono veramente tutti i giorni.

Pensavo che dopo anni di dischi e di spiegazioni, il gioco fosse
chiaro, invece mi stupisco ancora una volta che vi stupiate.
Evidentemente non siete pronti. Non ho proprio niente contro il mondo gay, ci vivo in mezzo, ci lavoro, lo conosco pur non facendone parte.

Scrivo su tutto quello che mi circonda, tutto. Se Mengoni si è offeso, mi spiace,
non era quella l’intenzione. L’intenzione era quella di convogliare
l’attenzione su un mondo di finzione, che però non si può svelare
perché se si svela, forse, poi non esiste più.

“Non Ditelo” si propone solamente quello. Le immagini sono forti,
non necessariamente reali. O forse sì. Nessuno lo può sapere e comunque
nessuno lo può dire. Se non in una canzone.

Sul web tra i vari Facebook stanno scrivendo tutto il male del mondo: Fibra devi morire impiccato, devi fallire, devi crepare.
Questi ragazzi difendono la loro musica dicendo di essere in cerca
di vere emozioni e di amore, io tutto questo amore non lo vedo. Invito
tutti alla calma (come si dice in certe situazioni). Mercanti di merce
scadente lo ritengo invece un insulto.

Dietro a un disco di musica Rap ci sta lo stesso impegno e lo stesso
volume di lavoro che sta dietro a un disco Pop. La stessa merce
scadente di cui si parla è molto ascoltata da Morgan, la persona che ha aperto le porte dello spettacolo ad artisti come Mengoni.
</blockquote>
Insomma, la questione è spinosa. Alcuni dati però
sono certi: Fibra lancia una provocazione che, progettata
meticolosamente o meno, arriva dove deve arrivare. E di solito la provocazione è nel DNA di un testo hip-hop.
Marco Mengoni, in un’estate musicale sinceramente un po’ spenta, trova la consacrazione del fenomeno costruito sì sul suo talento, ma anche dal personaggio e dalla “mattità” di cui si fa portatore.
Possiamo discutere sui termini, magari infelici, utilizzati dal rapper marchigiano. Ma sappiamo bene che Mengoni ha giocato sempre molto su questa sua ambiguità.
Lo scorso dicembre ha infatti dichiarato a Vanity Fair:
<blockquote>“Ho tanti amici gay e dico a tutti che, adesso che siamo nel 2010, non bisogna aver paura di venire allo scoperto.
Io non ci vengo perché ancora non so, adesso non sento questa
esigenza. Se fossi davvero sicuro di alcune cose, non avrei problemi a
dirlo”.
</blockquote>
In questi casi, come vuole la regola del dissing (che è lo scherno nel gergo rap), la miglior risposta alla provocazione musicale, non è la via legale ma ribattere ad hoc, sempre a ritmo di musica con la classe che lo contraddistingue.
Quell’eleganza semantica che Fabri Fibra non ha avuto e che il suo genere, per alcuni aspetti, non può proprio avere.


camila
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da camila il Gio 22 Lug 2010, 18:13

http://forum.corriere.it/fegiz_files/22-07-2010/la-verita-sulla-polemica-mengoni-fabri-fibra-1589350.html

Dav
Giovedì, 22 Luglio 2010

La verità sulla polemica Mengoni - Fabri Fibra

Nei post che ho letto qui mi chiedo come mai nessun utente abbia
riportato il testo completo della frase in cui Fibra si scaglia contro
Mengoni, bene visto che nessuno lo ha fatto lo farò io perchè è più
sulla seconda parte della strofa, piuttosto che sulla prima, che sta la
polemica:
"Mengoni è gay ma non può dirlo, perchè poi non venderebbe più una
copia. Già me lo vedo entra una f..a in camera sua, gli prende il *BIP*
in mano e lui 'lasciami ti prego!'".
Tralasciando il commento razzista sul come definisce una donna, e
tralasciando anche il commento omofobo (perchè basta sentire come
pronuncia quel "lasciami ti prego!" che sa tanto di presa in giro) mi
soffermerei su un altro aspetto.
Il fatto che uno come Fibra, uomo di 34 anni sulle scene da quasi 10
anni, scelga il nome di Mengoni, un ragazzetto poco più che adolescente
che si affaccia ora sulla scena musicale e con un'emotività un po'
complessa dimostra la gratuità e l'intento puramente provocatorio di
Fibra, facendo cadere la tesi di quello che vuole fare denuncia sociale.
Come mai il buon Fabri non ha citato nomi più grossi (non c'è bisogno di
elencarli in questa sede), con più esperienza e con le spalle più
larghe? Forse perchè avrebbe avuto qualche "problemino"? Chiamasi viltà e
vigliaccheria.
Forse perchè Mengoni è apprezzato da pubblico e critica e a differenza
del suddetto riempie piazze e palazzetti? Forse perchè se smettesse di
fare canzoni in cui denigra gli altri sarebbe lui a non vendere più una
copia? In effetti i tempi di "Applausi per Fibra" sono ormai lontani e
bisogna pur campare in qualche modo.
Aggiungo una cosa che, a giudicare da quanto ha scritto, è sfuggita a
Fibra: a differenza di tanti suoi colleghi più navigati che si
nascondono dietro un dito (i cui nomi sarebbero calzati a pennello nella
frase di Fibra), Mengoni ha pubblicamente detto in un'intervista a
Vanity Fair di essere sessualmente "libero" e aperto a qualsiasi
esperienza.
Non male per un ragazzetto di 21 anni che si affaccia ora sulla scena
musicale in un'Italia perbenista e bigotta e che forse avrebbe da
insegnare a tanti suoi colleghi con anni di carriera alle spalle, ma
forse meno coraggiosi.
camila
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Gio 22 Lug 2010, 23:17

http://notiziegayit.blogspot.com/2010/07/musica-il-rapper-fabri-fibra-fa-outing.html

giovedì 22 luglio 2010
Musica, il rapper Fabri Fibra contro Marco Mengoni: gli fa outing in una canzone Ciri Ceccarini (GayLib) "Solidali col vincitore di X Factor"



“Non è con la volgarità, l’invadenza e l’impegno non richiesto di certi rapper che si superano i pregiudizi e le ipocrisie su temi come l’omosessualità. Sento di dover solidarizzare apertamente con Marco Mengoni, divenuto bersaglio degli strali privi di buon gusto di Fabri Fibra”. Con queste parole il cantautore Ciri Ceccarini, gay dichiarato, referente musica e spettacolo dell’associazione GayLib e autore di brani simbolo nella lotta per i diritti civili quali “Sono ciò che sono” e “Non scappo più” esprime la propria vicinanza a Marco Mengoni attaccato duramente dal rapper di Senigallia nel suo ultimo brano “Non ditelo”.
Marco Mengoni nella sua giovanissima carriera ha detto molto più di altri. Nelle prime interviste ha rivendicato ciò che di più bello possa esserci per un uomo, anche per un artista, la libertà di amare chi si vuole. Non crediamo, dunque, che si possa costringere nessuno, nemmeno se artista o personaggio pubblico, a svelare il proprio orientamento affettivo”.
“Le gabbie non ci piacciono” ha concluso Ciri Ceccarini. “Né l’odiosa pratica dell’outing. Soprattutto verso persone, siano pure artisti o uomini politici, che non hanno mai parlato male o contro la comunità gay. Per questo continueremo ad ascoltare con simpatia e affetto Marco Mengoni, lasciando da parte le provocazioni di Fabri Fibra. Crediamo, infatti, che il becerume e il cattivo gusto siano particolari evitabili. Anche nel rap”.
Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Gio 22 Lug 2010, 23:37

Un non fan sul blog di Fegiz

http://forum.corriere.it/fegiz_files/22-07-2010/mengonima-percha-1589462.html


fabrymi Giovedì, 22 Luglio 2010
Mengoni:ma perchè..?
Domanda:
ma perchè mai un cantante dovrebbe rivelare le proprie preferenze
sessuali? O, peggio ancora, perchè le proprie caratteristiche sessuali
dovrebbero influenzare le scelte degli ascoltatori? Non conosco tutta
la querelle Fibra/Mengoni, ma mi è bastato leggere i post
sull'argomento per capire che è la solita perdita di tempo di chi,
forse, artisticamente ha poco da dire (Fibra) e si scaglia contro chi
ha doti naturali indiscutibili (Mengoni, del quale NON sono
assolutamente fan). Domando: ma i Queen non sono e sono stati uno dei
maggiori gruppi rock della storia della musica nonostante la dichiarata
omosessualità di Freddy Mercury? E allora perchè un FabriFibra
qualsiasi dovrebbe insinuare che in caso di outing di un collega,
questo non venderebbe più una copia? La trovo una cosa stupida e senza
senso, sulla quale, forse, non vale nemmeno la pena perderci del tempo.
Come ha detto qualcun altro: un modo in più per farsi della gratuita
pubblicità e, inconsapevolmente, per farla anche alla persona "colpita"
nel testo della canzone (? Ma perchè, FabriFibra canta?)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Ven 23 Lug 2010, 09:37

Dal Corriere della Sera del 23 luglio, articolo sull'affaire Fibra-Mengoni:

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 2nuks9c

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Alux il Ven 23 Lug 2010, 10:30

Riporto anche l'articolo dal sito, così magari si legge meglio occhiolino

IL RIFERIMENTO AL CANTANTE POP SCATENA LA POLEMICA TRA OPPOSTE FAZIONI
Fibra: Mengoni gay. Ed è lite sul web
I fan del finalista di Sanremo insorgono: boicottiamo il rapper, è omofobo. La risposta: «Mondo di finzione»


MILANO — Stavolta niente applausi per Fabri Fibra. Il rapper di Senigallia si becca infatti una salva di fischi e di reprimende. Nel mirino, la sua ultima trovata: in Quorum, il web album che ha messo in download gratuito sul suo sito (e che serve a lanciare il nuovo cd Controcultura in uscita il 7 settembre), c’è una canzone intitolata Non ditelo. Fra una parolaccia e l’altra, Fibra dice testualmente: «Secondo me Mengoni è gay, ma non può dirlo perché poi non venderebbe più una copia».
OPPOSTE FAZIONI - Apriti cielo: sul web i difensori del cantante di Ronciglione lanciato da X Factor (ha vinto l’ultima edizione del talent show televisivo) si sono scatenati in una difesa a tutto campo. Su Facebook è stato aperto un gruppo «Raccolta firme contro la canzone "Non ditelo"» che ha raccolto oltre 1.800 firme. L’accusa a Fibra è: sei un omofobo. I fan del rapper hanno risposto con un controgruppo, «Fabri Fibra vs. Mengoni schieramento Fibra», le cui fila sono però decisamente meno numerose (poche centinaia di iscritti). Sempre sul web, sulla fan page del vincitore di X Factor (e finalista a Sanremo), è comparsa una nota attribuita allo stesso Mengoni: «Mi pare giusto assicurarvi che quello che è successo oggi non finisce qui, con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce... però smettiamola di parlarne... prima di tutto perché questi bei luoghi di mattità non devono essere contaminati dalla spazzatura più spregevole. E poi perché così faremmo un favore a chi ha dei problemi, ma è furbo e vuol far parlare di sé: non sprecate tempo e parole per chi non vi merita».

«NON MI INTERESSA» - Ma Mengoni, poche ore dopo, smentisce: «Non ho alcuna intenzione di rispondere per vie legali. Nessuna querela, niente di niente da parte mia», dice con voce tranquilla e rilassata. «Viviamo in un Paese libero e ognuno è libero di dire quello che vuole. Così come io sono e mi sento un uomo libero, così deve essere anche per lui. Detto francamente, di questa cosa non mi frega assolutamente nulla, non mi cambia per niente». Nemmeno gli interessa sapere perché Fibra l’abbia fatto: «Non lo conosco, non sono mai andato a un suo concerto. È un suo problema: poteva scrivere una canzone contro la guerra o qualsiasi altra cosa, ha deciso di fare un testo così, fatti suoi. Non ha nemmeno importanza che abbia detto il vero o il falso, in qualunque caso sono fatti miei. L’unica cosa che ora mi importa davvero è il mio lavoro, sono concentrato sul tour, sulla mia musica. Il resto è fuffa».

RISPOSTA - Fabri Fibra risponde con un post sul suo profilo di Facebook: «Dico la verità: non mi considero un omofobo. L’intenzione era quella di convogliare l’attenzione su un mondo di finzione». Oppure, il sospetto è legittimo, su di sé. Perché, come scriveva Oscar Wilde, «che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli».

Maurizio Pluda

http://www.corriere.it/spettacoli/10_luglio_23/pluda_mngoni_gay_scontro_fibra_db374aaa-9621-11df-852a-00144f02aabe.shtml
Alux
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Guenda il Ven 23 Lug 2010, 11:23

http://www.gingergeneration.it/n/fabri-fibra-canta-marco-mengoni-e-gay-3499-n.htm

Fabri Fibra è tornato e, come sempre, l'ha fatto suscitando polemiche. Il suo nuovo singolo Non ditelo infatti coinvolge direttamente il vincitore dell'ultima edizione di X Factor, Marco Mengoni. Il rapper all'interno del brano, dopo aver elencato una serie di pensieri che la gente comune ma che non ha il coraggio di manifestare, esclama "Secondo me Mengoni è gay, ma non lo dice altrimenti non venderebbe più una copia." Tempo zero sul web è esplosa una vera rivolta dei fan del cantante di Ronciglione che tramite blog, forum e social network hanno espresso il proprio disprezzo nei confronti di Fibra. Il giovane Mengoni però, come riportato da Corriere.it, sembra non volere ricorrere a vie legali e ne querelare il cantante, e dichiara: " Non ho alcuna intenzione di rispondere per vie legali. Nessuna querela, niente di niente da parte mia. Viviamo in un Paese libero e ognuno è libero di dire quello che vuole. Così come io sono e mi sento un uomo libero, così deve essere anche per lui. Detto francamente, di questa cosa non mi frega assolutamente nulla, non mi cambia per niente. Non lo conosco, non sono mai andato a un suo concerto. È un suo problema: poteva scrivere una canzone contro la guerra o qualsiasi altra cosa, ha deciso di fare un testo così, fatti suoi. Non ha nemmeno importanza che abbia detto il vero o il falso, in qualunque caso sono fatti miei. L’unica cosa che ora mi importa davvero è il mio lavoro, sono concentrato sul tour, sulla mia musica. Il resto è fuffa".

Potremmo forse proporvi di riascoltare la canzone di Fabri Fibra, ma ci sembra di pessimo gusto nei confronti di Mengoni che, nonostante la giovane età ha sempre dimostrato di essere un grande professionista senza ridursi ad insultare gli altri per essere sulle copertine dei giornali. Riviviamo insieme allor ail duetto di Marco Mengoni con Alex Britti ad X Factor.
Guenda
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 39

Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Ven 23 Lug 2010, 11:31

http://marcomengoni.fansblog.it/

Eccoci ancora una volta di fronte a un caso da manuale di “scandalo all’ italiana”, un fuoco di paglia avvampato furioso nelle ultime ore e probabilmente destinato a spegnersi in fretta. Protagonisti della vicenda: Fabri Fibra nel ruolo del carnefice e Marco Mengoni nel ruolo della vittima.

Nel testo di “Non Ditelo” (una canzone di “Quorum”, l’album che Fabri Fibra a messo a disposizione gratuitamente sul suo sito internet) il rapper chiama in causa Marco Mengoni ipotizzando che sia gay: “Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perché poi non venderebbe più una copia”. La canzone prosegue “dipingendo un piccolo quadretto” in cui Fibra lo immagina così: “Già me lo vedo in camera arriva una f… prende il suo c…. in mano e lui dice: ‘Lasciami stare ti prego’”.

La polemica è subito divampata partendo da Facebook (e da dove se no?) e in queste ore si sta diffondendo sul web. A scatenarsi sono stati i fan indignati del Re Matto che hanno costituito su Facebook un gruppo chiamato “Raccolta firme contro la canzone ‘Non Ditelo’ di Fabri Fibra” che in meno di 24 ore ha raggiunto già quota 1500 iscritti. I fans di Fabri Fibra hanno replicato con il gruppo “Fabri Fibra Vs Mengoni schieramento Fibra” che per ora conta molti meno iscritti.

In seguito è comparsa una dichiarazione sul profilo ufficiale del Re Matto nella quale si afferma che ci sono le intenzioni di passare a vie legali: “Mi pare giusto assicurarvi che quello che è successo oggi non finisce qui,
con la nostra rabbia e le risate di mercanti di merce scadente. State sicuri che prenderemo provvedimenti, per vie legali, con la civiltà che qualcuno, a quanto pare, non conosce.”


Fabri Fibra da par suo ha replicato con un lungo post sul suo profilo nel quale si difende dalle accuse di omofobia dicendo “Dico la verita: non mi considero un omofobo… Nei testi metto tonnellate di scenette, di cose che vedo, che sento, che interpreto. Allora dovrei anche essere un predicatore, un sostenitore di terroristi, un serial killer, ecc ecc. [...] Pensavo che dopo anni di dischi e di spiegazioni, il gioco fosse chiaro, invece mi stupisco ancora una volta che vi stupiate. Evidentemente non siete pronti. Non ho proprio niente contro il mondo gay [...] Se Mengoni si è offeso, mi spiace, non era quella l’intenzione.”

Se l’intenzione di Fabri Fibra non era quella di offendere allora qual’è il messaggio? E’ lui stesso a dircelo, sempre su Facebook: “L’intenzione era quella di convogliare l’attenzione su un mondo di finzione, che però non si può svelare perché se si svela, forse, poi non esiste più. “Non Ditelo” si propone solamente quello. Le immagini sono forti, non necessariamente reali.” Fibra, che non rinuncia mai a gettare benzina sul fuoco, aggiunge: “O forse sì… Nessuno lo può sapere e cmq nessuno lo può dire. Se non in una canzone.”

Noi di Fansblog pensiamo che tutta questa vicenda sia tutto sommato molto poco importante.
Che Marco Mengoni sia gay oppure no non ci interessa, come non dovrebbe interessare a nessuno. Fibra punta il dito contro un atteggiamento bigotto che effettivamente esiste nel nostro Paese: “un gay dichiarato in Italia ancora oggi non potrebbe fare successo”. Lo fa chiamando in causa un personaggio pubblico che in questo momento è sulla bocca di tutti, che è nato proprio in seno a quel mondo (quello dello spettacolo) di cui parla nel brano e che più di una volta ha giocato con l’ambiguità. Lo fa probabilmente intuendo che la cosa potrebbe creare un certo “scandalo” e quindi un po’ di rumore attorno al suo nuovo disco “Controcultura”, del quale Fibra probabilmente vorrebbe vendere qualche copia.
Non era detto che il giochino potesse riuscire, ma pare proprio che invece stia funzionando: Fabri Fibra è un provocatore e ancora una volta è riuscito a provocare.

Quello su cui ci permettiamo di fare qualche critica è la seconda parte del verso del brano in cui si parla di Marco Mengoni. In questo caso a nostro parere la provocazione perde di efficacia, diventa cattivo gusto, rasenta l’omofobia (grazie a un gratuito machismo infantile) e dal punto di vista metrico è davvero un obbrobrio!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Lun 26 Lug 2010, 11:47

http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo487192.shtml

Facchinetti difende Marco Mengoni


"Fabri Fibra scrive ca...."



Con le dichiarazioni di Francesco Facchinetti sulla sua pagina Facebook si chiude - per ora - la contrapposizione che vede protagonisti Marco Mengoni e Fabri Fibra. "Noto con piacere che Fabri Fibra non ha ancora smesso di scrivere caz...e nelle sue canzoni. Forse sa benissimo che se smettesse non venderebbe più neanche una copia? Ai posteri l'ardua sentenza".
[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 C_0_articolo_487192_listatakes_itemTake_0_immaginetake
Tutto è nato dal verso della canzone di Fabri Fibra "Non Ditelo" in cui canta: "Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo perchè poi non venderebbe più una copia". "Non sono omofobo. L'intenzione era quella di convogliare l'attenzione su un mondo di finzione", ha replicato il rapper sul Web per arginare le polemiche.
A proposito della 'polemica' Marco Mengoni tiene a precisare: "Fortunatamente c'è libertà di parola nel nostro paese. Lui può dire quello che vuole, ma deve prendersi le responsabilità di ciò che dice, come faccio io e come fanno tutti. E naturalmente deve affrontare le conseguenze delle sue affermazioni, come fa chiunque. Se poi questo citarmi nella sua canzone fa salire l'audience di ciò che fa o si accinge a fare, sono contento per lui. Io comunque vorrei sottolineare che non conosco personalmente Fabri Fibra né l'ho mai incontrato. Ora però vorrei concentrarmi solo sul mio lavoro, che è davvero tanto, tra la prosecuzione del tour, la preparazione del dvd e il lavoro in studio per raccogliere le nuove idee per il mio prossimo album. E ribadisco che credo nella libertà di parola e di pensiero come valore assoluto. Evviva Woodstock".

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Mer 28 Lug 2010, 11:53

"Fibra-Mengoni? Affari loro"

Marracash a Tgcom sul nuovo disco


E' stato protagonista del tormentone estivo di 2 anni fa con "Badabum Cha Cha", poi "serate e collaborazioni con J-Ax e Club Dogo". Marracash sforna il nuovo "Fino a qui tutto bene", al settimo posto della hit parade. Tra i duetti Giusy Ferreri ("Rivincita") e Fabri Fibra in "Stupidi". "Cosa ne penso della canzone di Fabri su Mengoni? Sono affari loro. Ma ognuno è libero di dichiarare o no la sua sessualità, non è obbligatorio farlo".Cos'è successo in questi due anni dopo "Badabum Cha Cha"?
Sono
andato in giro per l'Italia a far serate ma ho avuto anche la grande
opportunità di collaborare con J-Ax e i Club Dogo, ma anche con altri
esponenti dell'hip hop. Ho accumulato un bel po' di materiale tanto che
la seconda parte del disco uscirà all'inizio del prossimo anno.
Perché il titolo "Fino a qui tutto bene"?
L'ho
rubato al film francesce "L'odio" in cui si parla di periferie. In
realtà in questo album parlo non solo dei fatti che sono successi nel
nostro Paese ma anche molto di me. Ho fatto un passo in avanti rispetto
al disco precedente.
Com'è nato il duetto con Giusy Ferreri?
Abbiamo
molto in comune: origini siciliane, io ho fatto il magazziniere e lei
la cassiera, è alla mano e poi è una 'tranquilla' tanto che frequenta
lo stesso ragazzo da due anni. Inoltre sta lontana dallo star system.
Ci siamo incrociati diverse volte in molte manifestazioni musicali, lei
imperversava con "Non ti scordar mai di me" e io con "Badabum Cha Cha",
così ci siamo fatti simpatia subito!
Pensi di scrivere per il suo prossimo album?
So che ci sta lavorando, mi piacerebbe moltissimo farle da autore.
E poi c'è il duetto "Stupidi" con il chiacchieratissimo Fabri Fibra...
Non
potevamo non cantare assieme questa canzone che è molto provocatoria e
contro lo star system. E' stato anche un modo per smentire le voci che
ci volevano rivali.
Cosa ne pensi della sua canzone in cui canta "Secondo me Marco Mengoni è gay"?
Credo sia una provocazione la sua, ma la sostanza è che se la prende contro
certe ipocrisie sui gay e non contro i gay. Personalmente però credo
ognuno sia libero di scegliere se dichiarare o no il proprio
orientamento sessuale. Non è obbligatorio farlo. Cioè se mi faccio
ammanettare durante un rapporto sessuale, saranno anche fatti miei no?
Comunque, alla fine, credo siano solo affari tra Fibra e Mengoni...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Ospite il Mer 28 Lug 2010, 16:21

Simona Molinari in esclusiva a Soundsblog: "Ho studiato musica leggera, musica lirica, soul..ma la migliore scuola é il live"

Cosa pensi degli artisti usciti dai talent show. Partecipare
a questo genere di show televisivi secondo te aiuta a sfondare
nell’universo musicale?

Devo confidarti che non guardo la tv, la mia l’ho trasformata in un
portafoto, perciò non guardo i talent show. Conosco però gli artisti
che ne escono fuori. Mi piacciono molto sia Noemi che Marco Mengoni. I
talent show sono oramai una realtà in Italia. Hanno un pò stravolto le
regole di mercato ma sicuramente è un modo veloce per raggiungere una
popolarità incredibile. Crea si degli artisti, ma soprattutto dei
personaggi televisivi. Nonostante questo, secondo un mio personalissimo
parere, la diffusione di questi programmi a lungo andare possono creare
un danno alla musica, anche se apparentemente la foraggiano. Vorrei
spiegarmi al meglio perchè non è un discorso semplice e non vorrei
essere fraintesa: credo che che mostrare al pubblico tutti i lati
“umani” di un artista in fase di affermazione, se da una parte ti fa
affezionare al personaggio, dall’altro ti toglie la curiosità e
l’ammirazione che si provano per i miti. Io non vorrei mai vedere
Ligabue o Jovanotti o Elisa piangere per un commento infelice, non
vorrei sapere quanto sono permalosi o non vorrei vederli litigare, per
me l’artista deve rimanere qualcosa di irraggiungibile.


Ho riportato la parte d'intervista che ci interessa, per il resto: http://www.soundsblog.it/post/11396/simona-molinari-in-esclusiva-a-soundsblog-ho-studiato-musica-leggera-musica-lirica-soulma-la-migliore-scuola-e-il-live/last?message=accepted#add_comment

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

[MM] Articoli, interviste... - Pagina 5 Empty Re: [MM] Articoli, interviste...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 40 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 22 ... 40  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.