Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Lyrics: i testi che amate

 :: ARTI :: Musica

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 22:48

Qui tutti i testi che volete, italiani e non solo Lyrics: i testi che amate FS-sm-lettura_20


Ultima modifica di Delilah il Ven 14 Mag 2010, 23:03, modificato 1 volta
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Tyn@67 il Ven 14 Mag 2010, 22:55

La costruzione di un amore
di Ivano Fossati

La costruzione di un amore

spezza le vene delle mani

mescola il sangue col sudore

se te ne rimane


La costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un altare di sabbia
in riva al mare


La costruzione del mio amore
mi piace guardarla salire
come un grattacielo di cento piani
o come un girasole


Ed io ci metto l'esperienza
come su un albero di Natale
come un regalo ad una sposa
un qualcosa che sta lí
e che non fa male


E ad ogni piano c'è un sorriso
per ogni inverno da passare
ad ogni piano un Paradiso
da consumare


Dietro una porta un po' d'amore
per quando non ci sarà tempo di fare l'amore
per quando vorrai buttare via
la mia sola fotografia


E intanto guardo questo amore
che si fa piú vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo


E sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia


Sono io che guardo questo amore
che si fa più vicino al cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo


E tutto ció mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso


E la fortuna di un amore
come lo so che può cambiare
dopo si dice l'ho fatto per fare
ma era per non morire


Si dice che bello tornare alla vita
che mi era sembrata finita
che bello tornare a vedere
e quel che è peggio è che è tutto vero
perché


La costruzione di un amore
spezza le vene delle mani
mescola il sangue col sudore
se te ne rimane


La costruzione di un amore
non ripaga del dolore
è come un'altare di sabbia
in riva al mare


E intanto guardo questo amore
che si fa piú vicino al cielo
come se dopo tanto amore
bastasse ancora il cielo


E sono qui
e mi meraviglia
tanto da mordermi le braccia,
ma no, son proprio io
lo specchio ha la mia faccia


Sono io che guardo questo amore
che si fa grande come il cielo
come se dopo l'orizzonte
ci fosse ancora cielo


E tutto ció mi meraviglia
tanto che se finisse adesso
lo so io chiederei
che mi crollasse addosso

Sì.


Ultima modifica di Tyn@67 il Ven 14 Mag 2010, 23:07, modificato 2 volte
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Ven 14 Mag 2010, 23:01

Il Sogno Di Maria -Fabrizio De Andrè -La Buona Novella (1970)</FONT>


"Nel Grembo umido, scuro del tempio,
l'ombra era fredda, gonfia d'incenso;
l'angelo scese, come ogni sera,
ad insegnarmi una nuova preghiera:
poi, d'improvviso, mi sciolse le mani
e le mie braccia divennero ali,
quando mi chiese - Conosci l'estate
io, per un giorno, per un momento,
corsi a vedere il colore del vento.

Volammo davvero sopra le case,
oltre i cancelli, gli orti, le strade,
poi scivolammo tra valli fiorite
dove all'ulivo si abbraccia la vite.

Scendemmo là, dove il giorno si perde
a cercarsi da solo nascosto tra il verde,
e lui parlò come quando si prega,
ed alla fine d'ogni preghiera
contava una vertebra della mia schiena.

Le ombre lunghe dei sacerdoti
costrinsero il sogno in un cerchio di voci.
Con le ali di prima pensai di scappare
ma il braccio era nudo e non seppe volare:
poi vidi l'angelo mutarsi in cometa
e i volti severi divennero pietra,
le loro braccia profili di rami,
nei gesti immobili d'un altra vita,
foglie le mani, spine le dita.

Voci di strada, rumori di gente,
mi rubarono al sogno per ridarmi al presente.
Sbiadì l'immagine, stinse il colore,
ma l'eco lontana di brevi parole
ripeteva d'un angelo la strana preghiera
dove forse era sogno ma sonno non era

- Lo chiameranno figlio di Dio -
Parole confuse nella mia mente,
svanite in un sogno, ma impresse nel ventre."

E la parola ormai sfinita
si sciolse in pianto,
ma la paura dalle labbra
si raccolse negli occhi
semichiusi nel gesto
d'una quiete apparente
che si consuma nell'attesa
d'uno sguardo indulgente.

E tu, piano, posasti le dita
all'orlo della sua fronte:
i vecchi quando accarezzano
hanno il timore di far troppo forte.

----------------------
E' tratto dai vangeli apocrifi e racconta l'angelo che visita Maria nel tempio.
Piu' che il testo di una canzone (splendida) è una poesia in musica. Lyrics: i testi che amate 833120
E' cibo per il cuore e per la mente, vi consiglio caldamente di leggere e ascoltare.

https://www.youtube.com/watch?v=TpqmcoE9p6g


Ultima modifica di Therese il Ven 14 Mag 2010, 23:09, modificato 2 volte
Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 23:02

Michelle, ma belle sont des mots qui vont très bien ensemble, très bien ensemble...scusa

angelo angelo

Spoiler:
beh ? È la canzone preferita di Marcolì con the fool on the hill occhioni

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Delilah il Ven 14 Mag 2010, 23:07

La casa di Hilde (Francesco De Gregori)

L'ombra di mio padre due volte la mia,
lui camminava e io correvo,
sopra il sentiero di aghi di pino,
la montagna era verde.
Oltre quel monte il confine,
oltre il confine chissà,
oltre quel monte la casa di Hilde.

Io mi ricordo che avevo paura,
quando bussammo alla porta,
ma lei sorrise e ci disse di entrare,
era vestita di bianco.
E ci mettemmo seduti ad ascoltare il tramonto,
Hilde nel buio suonava la cetra.

E nella notte mio padre dormiva,
ma io guardavo la luna,
dalla finestra potevo toccarla,
non era più alta di me.
E il cielo sembrava più grande
ed io mi sentivo già uomo.
Quando la neve scese a coprire la casa di Hilde.

Il doganiere aveva un fucile
quando ci venne a svegliare,
disse a mio padre di alzare le mani
e gli frugò nelle tasche.
Ma non trovò proprio niente,
solo una foto ricordo.
Hilde nel buio suonava la cetra.

Il doganiere ci strinse la mano
e se ne andò desolato,
e allora Hilde aprì la sua cetra
e tirò fuori i diamanti.
E insieme bevemmo del vino
ma io solo mezzo bicchiere.
Quando fu l'alba lasciammo la casa di Hilde.

Oltre il confine,con molto dolore,
non trovai fiori diversi,
ma sulla strada incontrammo una capra
che era curiosa di noi.
Mio padre le andò più vicino
e lei si lasciò catturare,
così la legammo alla corda e venne con noi.
Delilah
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 108
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 23:12

Da Rimini, Andrea di Fabrizio De André

Andrea s'è perso s'è perso e non sa tornare
Andrea s'è perso s'è perso e non sarà tornare
Andrea aveva un amore Riccioli neri
Andrea aveva un dolore Riccioli neri.

C'era scritto sul foglio ch'era morto sulla bandiera
C'era scritto e la firma era d'oro era firma di re

Ucciso sui monti di Trento dalla mitraglia.
Ucciso sui monti di Trento dalla mitraglia.

Occhi di bosco contadino del regno profilo francese
Occhi di bosco soldato del regno profilo francese
E Andrea l'ha perso ha perso l'amore la perla più rara
E Andrea ha in bocca un dolore la perla più scura.

Andrea raccoglieva violette ai bordi del pozzo
Andrea gettava Riccioli neri nel cerchio del pozzo
Il secchio gli disse - Signore il pozzo è profondo
più fondo del fondo degli occhi della Notte del Pianto.

Lui disse - Mi basta mi basta che sia più profondo di me.
Lui disse - Mi basta mi basta che sia più profondo di me.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Mag 2010, 23:14

La sera (Morgan)

S’apre la sera

vedi, s’avvera

morbida svela e distende

la sua coperta nera

Ecco la sera, bella la sera

la luce s’inchina

esce di scena

poi si nasconde tra i monti

scalderà altre genti

brucerà altri campi

e altri orizzonti

avanti, entri la sera

e noi siamo ancora qui

ma niente sembra uguale: con te


Con te si può parlare

disordinare il destino

rimandare il mattino

che il modo migliore è

consumare le ore facendo l’amore


Cade la sera

e il cuore s’ispira

mentre che il cielo si oscura

buio a regalar le stelle

belle illusioni, sogni lontani

anche se per oggi abbiamo dato già abbastanza

tutte le nostre forze, tutti i fianchi e gli occhi


Non siamo stanchi

e d’incanto l’identico istinto ci coglie

e con me ti fai trascinare via

guarda la sera

scende sicura

apre la notte futura e

non infonderà paure

anzi ci invita a nuove avventure

e fin che resteremo insieme non morirò

e del tormento allora ci faremo un canto

tutto il tempo che resta, ogni sera la nostra festa

e il vento come orchestra

mentre un raggio di luna rifrange

sulla pioggia che piange tu volteggi come un’onda

cosi volubile e profonda, stasera

l’atmosfera profuma d’incenso

quando ormai mi credevo disperso

con stupore immenso tutto ritorna per me ad avere un senso

o almeno si spera, esce la sera, buona la sera.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Dom 16 Mag 2010, 20:11

Your Song

It's a little bit funny, this feeling inside

I'm not one of those, who can easily hide

I don't have much money, but boy if I did

I'd buy a big house where we both could live.


If I was a sculptor, but then again no,

Or a man who makes potions in a travelling show

I know it's not much, but it's the best I can do

My gift is my song and this one's for you.


And you can tell everybody, this is your song

It may be quite simple but now that it's done,

I hope you don't mind, I hope you don't mind

That I put down in words

How wonderful life is while you're in the world.


I sat on the roof and kicked off the moss

Well a few of the verses, well they've got me quite cross

But the sun's been quite kind while I wrote this song,

It's for people like you, that keep it turned on.


So excuse me forgetting, but these things I do

You see I've forgotten, if they're green or they're blue

Anyway, the thing is, what I really mean

Yours are the sweetest eyes I've ever seen


Elton John
Lyrics: i testi che amate 591958

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Dom 16 Mag 2010, 20:19

Make You Feel My Love

When the rain is blowing in your face
And the whole world is on your case
I could offer you a warm embrace
To make you feel my love

When the evening shadows and the stars appear
And there is no one there to dry your tears
I could hold you for a million years
To make you feel my love

I know you haven’t made your mind up yet
But I would never do you wrong
I’ve known it from the moment that we met
No doubt in my mind where you belong

I’d go hungry, I’d go black and blue
I’d go crawling down the avenue
There’s nothing that I wouldn’t do
To make you feel my love

The storms are raging on the rollin’ sea
And on the highway of regret
The winds of change are blowing wild and free
You ain’t seen nothing like me yet

I could make you happy, make your dreams come true
Nothing that I wouldn’t do
Go to the ends of the earth for you
To make you feel my love

Bob Dylan


La cosa che più mi fa innervosire é che questa canzone adesso la attribuiscono ad una tale 'Adele'....é in questi casi che vorrei tanto che la teoria della motosega si avverasse sega

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Puccafra il Dom 16 Mag 2010, 20:44

La paura non esiste

Come quando cambi casa perché sei da solo
Come quando intorno chiedi e non hai mai perdono
Come quando ovunque andrai e ovunque non c’è luce
Come sempre chiunque parli sempre una voce
Hai bisogno hai bisogno di esser triste
Lo vuoi tu però l’errore non esiste
Esiste solo quando è sera
Sbaglia solo chi voleva

E ovunque andrò ovunque andrò
Quella paura tornerà domani, domani
E ovunque andrai ovunque andrà
Tu stai sicuro e stringi i tuoi perché
Perché l’errore non esiste
La paura non esiste
perché chi odia sai può fingere
solo per vederti piangere
ma io ti amerò

come quando per tristezza giri il mondo
come quando tu mi guardi e non rispondo
come quando come sempre sempre aspetti
come quando guardi solo i tuoi difetti
e quando niente quando niente ti sa offendere
è solo allora che sai veramente essere
solo a volte certe sere
solo quando ti vuoi bene

E ovunque andrò ovunque andrò
Quella paura tornerà domani, domani
E ovunque andrai ovunque andrà
Tu stai sicuro e stringi i tuoi perché
Perché l’errore non esiste
La paura non esiste
perché chi odia sai può fingere
solo per vederti piangere

Spesso vorresti un paio di ali
Spesso le cose più banali
Spesso abbracci le tue stelle
Spesso ti limita la pelle

E ti amerò più in là di ogni domani
Più di ogni altro, di ciò che pensavi
Non m’importa ora di fingere
Il mio sguardo lo sai leggere
Ci sono cose che non sai nascondere
Ci sono cose tue che non so piangere
Magari io sapessi perdere
Senza mai dovermi arrendere
Ma l’errore non esiste
La paura non esiste
La paura la paura la paura non esiste

Tiziano Ferro



Vi prego non uccidetemi ..... Lyrics: i testi che amate 550338 .......... ma la prima volta che l'ho sentita è stata come una botta in pieno viso ....
Puccafra
Puccafra
mengonella
mengonella

Messaggi : 6668
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 41
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Tyn@67 il Dom 16 Mag 2010, 20:59

CANZONE PER TE
di Sergio Endrigo

La festa appena cominciata
È già finita
Il cielo non è più con noi
Il nostro amore era l’invidia di chi è solo
Era il mio orgoglio la tua allegria


È stato tanto grande e ormai
Non sa morire
Per questo canto e canto te
La solitudine che tu mi hai regalato
Io la coltivo come un fiore


Chissà se finirà
Se un nuovo sogno la mia mano prenderà
Se a un’altra io dirò
Le cose che dicevo a te


Ma oggi devo dire che
Ti voglio bene
Per questo canto e canto te
È stato tanto grande e ormai non sa morire
Per questo canto e canto te
Tyn@67
Tyn@67
mengonella
mengonella

Messaggi : 3204
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : Sicilia

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 03:08

Venite pure avanti, voi con il naso corto, signori imbellettati, io
più non vi sopporto,

infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio perchè con questa
spada vi uccido quando voglio.


Venite pure avanti poeti sgangherati, inutili cantanti di giorni
sciagurati,

buffoni che campate di versi senza forza avrete soldi e gloria, ma
non avete scorza;

godetevi il successo, godete finchè dura, che il pubblico è
ammaestrato e non vi fa paura

e andate chissà dove per non pagar le tasse col ghigno e l'
ignoranza dei primi della classe.

Io sono solo un povero cadetto di Guascogna, però non la sopporto la
gente che non sogna.

Gli orpelli? L'arrivismo? All' amo non abbocco e al fin della
licenza io non perdono e tocco,

io non perdono, non perdono e tocco!


Facciamola finita, venite tutti avanti nuovi protagonisti, politici
rampanti,

venite portaborse, ruffiani e mezze calze, feroci conduttori di
trasmissioni false

che avete spesso fatto del qualunquismo un arte, coraggio liberisti,
buttate giù le carte

tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese in questo benedetto,
assurdo bel paese.

Non me ne frega niente se anch' io sono sbagliato, spiacere è il mio
piacere, io amo essere odiato;

coi furbi e i prepotenti da sempre mi balocco e al fin della licenza
io non perdono e tocco,

io non perdono, non perdono e tocco!


Ma quando sono solo con questo naso al piede

che almeno di mezz' ora da sempre mi precede

si spegne la mia rabbia e ricordo con dolore

che a me è quasi proibito il sogno di un amore;

non so quante ne ho amate, non so quante ne ho avute,

per colpa o per destino le donne le ho perdute

e quando sento il peso d' essere sempre solo

mi chiudo in casa e scrivo e scrivendo mi consolo,

ma dentro di me sento che il grande amore esiste,

amo senza peccato, amo, ma sono triste

perchè Rossana è bella, siamo così diversi,

a parlarle non riesco: le parlerò coi versi, le parlerò coi versi...



Venite gente vuota, facciamola finita, voi preti che vendete a tutti
un' altra vita;

se c'è, come voi dite, un Dio nell' infinito, guardatevi nel cuore,
l' avete già tradito

e voi materialisti, col vostro chiodo fisso, che Dio è morto e l'
uomo è solo in questo abisso,

le verità cercate per terra, da maiali, tenetevi le ghiande,
lasciatemi le ali;

tornate a casa nani, levatevi davanti, per la mia rabbia enorme mi
servono giganti.

Ai dogmi e ai pregiudizi da sempre non abbocco e al fin della
licenza io non perdono e tocco,

io non perdono, non perdono e tocco!


Io tocco i miei nemici col naso e con la spada,

ma in questa vita oggi non trovo più la strada.

Non voglio rassegnarmi ad essere cattivo,

tu sola puoi salvarmi, tu sola e te lo scrivo:

dev' esserci, lo sento, in terra o in cielo un posto

dove non soffriremo e tutto sarà giusto.

Non ridere, ti prego, di queste mie parole,

io sono solo un' ombra e tu, Rossana, il sole,

ma tu, lo so, non ridi, dolcissima signora

ed io non mi nascondo sotto la tua dimora

perchè oramai lo sento, non ho sofferto invano,

se mi ami come sono, per sempre tuo, per sempre tuo, per sempre
tuo...Cirano

Francesco Guccini

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 08:31

Vorrei incontrarti ( Alan Sorrenti.. sperimentale)

Vorrei incontrarti fuori i cancelli di una fabbrica
vorrei incontrarti lungo le strade che portano in India
Vorrei incontrarti ma non so cosa farei
forse di gioia io di colpo piangerei

Vorrei seguirti ma la gente mi sommerge
vorrei conoscerti ma non so come chiamarti
io ti aspettavo mentre fuori pioveva
la mia stanza era piena di silanzio per te

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 10:53

Lasciati-Subsonica
Nel greto della nostra intimità

a volte le parole si prosciugano

e il fiato non ha via d'uscita

momenti che si perdono così

un libro aperto quando viene il buio e noi

colpevoli di troppo aridità


lasciati guardare un po' più a fondo - finché si può

senti come tremo perchè sento

che tutto finisce qui

lasciati guardareun po' più a fondo - finché si può

un ultimo saluto al nostro tempo

e tutto finisce qui


e' inutile comprendere perché

a volte i pensieri si confondono

e mischiano speranze e realtà

segnali che si perdono così

un radar pronto quando chiude il cielo e noi

colpevoli di troppa oscurità


Lasciati guardare un po' più a fondo - finché si può

senti come tremo perchè sento

che tutto finisce qui

lasciati guardareun po' più a fondo - finché si può

tienimi la mano perchè sento

che tutto finisce qui


Nel letto della nostra intimità

a volte le parole si prosciugano…


lasciati guardare un po' più a fondo - finché si può

senti come tremo perchè sento

che tutto finisce qui

lasciati guardareun po' più a fondo - finché si può

un ultimo saluto al nostro tempo

e tutto finisce qui

lasciati guardare un po' più a fondo

Senti come tremo perchè sento

che tutto finisce qui

lasciati guardare un po' più a fondo

tienimi la mano perché sento

che tutto finisce qui

che tutto finisce

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Lun 17 Mag 2010, 23:48

La tua idea-Renato zero



E’ meglio fingersi acrobati che sentirsi dei nani…
Spendendo tutti i sogni eludendo i guardiani…
Finché il tuo cuore è intatto e il tuo coraggio non mente,
ti ritroverai uomo dietro un fantasma di niente.
Ti mostrano il sorriso e poi li scopri…assassini!…
Ti vendono la morte pur di fare quattrini…
E sulla pelle del tuo ultimo fratello innocente
C’era rimasto un buco solamente…
La tua idea, la tua idea…
Non mollare, ma difendi la tua idea!
Ricordi quando ti nasceva una canzone
E quando la speranza aveva gli occhi tuoi?
Vincerai, se lo vuoi…
Ma non farti fregare gli anni tuoi!
Il blu del cielo forse adesso ha una ragione…
Ferma l’amore, non lasciarlo andar via!
Chi di violenza vive forse ha quella soltanto…
Prendi la gioia al volo prima che sia rimpianto…
La tua macchina rossa potrai averla anche tu,
ma non è a trecento all’ora che vivrai di più!
La tua idea, la tua idea…
Quando sparisce col sorriso la paura,
ti vivrò accanto, farò il viaggio insieme a te!
Sarò io la tua idea!!!
Credimi tu non devi smettere di giocare agli indiani…
Il tuo destino non è nella ruota, ma è nelle tue mani.!
…ed è per questo, credimi,
che è meglio fingersi acrobati, che sentirsi dei nani…

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Mag 2010, 13:39

"La verità è una scelta"
Testo e musica di Luciano Ligabue
(e chi sennò?!?)

ogni passo è una scelta
ogni passo fa l'impronta
quante cose spegne la prudenza

ogni passo è in avanti
e ti porti tutto quanto
che lì dietro non rimane niente

è dura
non essere al sicuro
e vedere sempre un po’ più piccolo il futuro

e conosci tutti i santi
tutti i nomi dei potenti
e sai che fine fanno gli innocenti

la verità è una scelta
la verità è già pronta
di giorno sempre un occhio chiuso
di notte uno aperto
la verità è una scelta
la verità è un’impresa
di notte sempre un occhio aperto
di giorno un occhio sempre sempre chiuso

ogni bacio è una scelta
ogni riga di giornale
ogni cosa che non vuoi sentire

ogni tanto non ci pensi
non pensarci è già una scelta
ogni tanto non ce la puoi fare

è dura
non essere al sicuro
ed avere tutto quel bisogno di futuro

quanto più è profondo il pozzo
meno arrivano gli spruzzi
quanto più ristagna il tuo disprezzo

la verità è una scelta
la verità è già pronta
di giorno sempre un occhio chiuso
di notte uno aperto
la verità è una scelta
la verità è un’impresa
di notte sempre un occhio aperto
di giorno un occhio sempre sempre chiuso

ogni battito è una scelta
ogni sguardo mantenuto
ogni nefandezza che hai scordato


ogni tanto non ci pensi
vuoi soltanto andare avanti
e schivare tutti gli incidenti

la verità è una scelta
la verità è già pronta
di giorno sempre un occhio chiuso
di notte uno aperto
la verità è una scelta
la verità è un’impresa
di notte sempre un occhio aperto
di giorno un occhio sempre sempre chiuso



La dedico a me stessa e a un'amica.
Lei sa perchè.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Mag 2010, 13:59

Rimango in tema Ligabue Lyrics: i testi che amate 833120

Quella che non sei

Io ti ho vista già, eri in mezzo a tutte le parole
che

non sei riuscita a dire mai.

Eri in mezzo a una vita che poteva andare ma

non si sapeva dove...

Ti ho vista fare giochi con lo specchio

e aver fretta di esser grande

e poi voler tornare indietro quando non si può.


Quella che non sei

quella che non sei non sei

ma io sono qua e se ti basterà

quella che non sei, non sarai

a me basterà.


C'è un posto dentro te in cui fa freddo

è il posto in cui nessuno è entrato mai

quella che non sei.


Io ti ho vista già eri in mezzo a tutte le tue scuse

senza saper per cosa.

Eri in mezzo a chi ti dice "scegli": o troia o sposa.

Ti ho vista vergognarti di tua madre

fare a pezzi il tuo cognome

sempre senza disturbare che non si sa mai.


Quella che non sei

quella che non sei non sei

ma io sono qua e se ti basterà

quella che non sei, non sarai

a me basterà.


C'è un posto dentro te che tieni spento

è il posto in cui nessuno arriva mai

quella che non sei.


Ti ho vista stare dietro a troppo rimmel

dietro un'altra acconciatura eri dietro una paura

che non lasci mai.


Quella che non sei

quella che non sei non sei

ma io sono qua e se ti basterà

quella che non sei, non sarai

a me basterà.


C'è un posto dentro te in cui fa freddo

è il posto in cui nessuno è entrato mai.

Quella che non...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Gio 20 Mag 2010, 09:32

HURRICANE - 30 SECONDS TO MARS
(traduzione in italiano)

Non importa quante volte
Tu mi abbia detto di volertene andare
Non importa quanti respiri tu abbia fatto
Ancora non riesci a respirare
Non importa quante notti tu sia stata
Completamente sveglia ad aspettare una pausa nel suono della pioggia

Dove te ne sei andato?
Dove te ne sei andato?
Dove te ne sei andato?


Dimmi, uccideresti per salvare una vita?
Dimmi, uccideresti per provare di avere ragione?
Crolla, crolla, brucia, lascia bruciare tutto
Questo uragano ci sta inseguendo fin sotto terra

Non importa quante morti muoio
Non dimenticherò mai
Non importa quante vite vivo
Non mi pentirò mai
C'è un fuoco che brucia dentro questo cuore
E una rivolta che sta per esplodere in fiamme

Dov'è il tuo Dio?
Dov'è il tuo Dio?
Dov'è il tuo Dio?

Vuoi davvero?
Mi vuoi davvero?
Mi vuoi davvero morto ?
O mi vuoi vivo per torturarmi per i miei peccati?

Vuoi davvero?
Mi vuoi davvero?
Mi vuoi davvero morto ?
O vivo per vivere una bugia?

Dimmi, uccideresti per salvare una vita?
Dimmi, uccideresti per provare di avere ragione?
Crolla, crolla, brucia, lascia bruciare tutto
Questo uragano ci sta inseguendo fin sotto terra

(Il quieto silenzio definisce la nostra miseria
La rivolta interiore continua a cercare di vedermi
Non importa quanto ci abbiamo provato, è troppa storia
Troppe note stonate che suonano nella nostra sinfonia

Quindi lascialo respirare, lascialo volare, lascialo andare
Lascialo cadere, lascialo crollare, bruciare lentamente
E quindi rivolgiti a Dio
Rivolgiti a Dio )

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Therese il Gio 20 Mag 2010, 21:23

NICCOLO' FABI - SOLO UN UOMO

E' solo un uomo quello di cui parlo
del suo interno come del suo intorno
di quando scivola su stesso
di quando scrive come adesso
sulle sue guance ha il vento fresco
della vetta della conquista
sotto le unghie ha la terra quando striscia

le sue serate le sue ferite
le donne amate e poi dimenticate
dell'ambizione della speranza
le ragnatele della sua stanza
di quando ha paura di morire
e un orgasmo la fa tremare
di quando la vita non è così come appare

e' solo un uomo quello di cui parlo
quando inciampa nella sua ombra
quando cammina sull'acqua e non affonda
e' solo un uomo quello di cui canto
di quando sbaglia e non si perdona
il furore e il disincanto di quell'universo
a forma di persona

parlo di quando spara a suo fratello
e s'inginocchia a un portafoglio
quando osserva l'infinito
attraverso il suo ombelico
quando sventola una bandiera
o ci si nasconde dietro per paura
una menzogna è più cattiva
nascosta dentro una preghiera

e' solo un uomo quello di cui parlo
di una doccia dopo un tradimento
del sorriso che ritorna dopo che ha pianto
è solo un uomo quello di cui scrivo
la notte prima di un lungo viaggio
quando non sa se poi partire e solo partire
o è anche scappare

è solo un uomo quello che mi commuove
che vorrei uccidere e salvare amare e abbandonare
è solo un uomo ma lo voglio raccontare
perché la gioia come il dolore si deve conservare
si deve trasformare


Therese
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 25 Mag 2010, 17:05

Fotografie della tua assenza
Musica e testo di Tiziano Ferro

Non guarderò

mai più negli occhi

la mia gelosia

e tornerà

l'indifferenza

a farmi compagnia

Fai spazio, fai spazio, fai spazio

più che puoi

più che se ne può fare

Ognuno ha il diritto di dire

ognuno quello di non ascoltare.

Sono passati dei mesi

e l'esperienza non provoca cambi

che ad avvicinarci nel tempo

ormai sono i danni,

non sono più gli anni

la vita che passa e va via

vivendola meglio

mi vendicherò

scusa se non ti accompagno

ma ognuno prende la strada che può


Che anno era quando il temporale

non voleva farci uscire più

che giorno era, quale calendario,

se ci provo non me lo ricordo

e conto i giorni al contrario

e come sempre la stessa innocenza

mi sorprendo sempre quando

troverò ogni parvenza

di tracce tue e del tuo nome

anche se vivo ormai senza

fotografate da Dio in persona

fotografie della tua assenza.

Fotografie


Mentre in molti

si avvicinano a te

senza riuscirci mai

non riesco a dare forma ad un destino

che si avvicini a noi

ed ho così perso coraggio

che è facile cadere in uno sbaglio

e cerco tra tutta la gente

almeno un tuo dettaglio

ho in testa recrudescenze

della tua ultima carezza

e aspetto stordito con un sorriso

mi dia la mia salvezza.


Che anno era quando il temporale

non voleva farci uscire più

che giorno era, quale calendario,

se ci provo non me lo ricordo

e conto i giorni al contrario

e come sempre la stessa innocenza

mi sorprendo sempre quando

troverò ogni parvenza

di tracce tue e del tuo nome

anche se vivo ormai senza

fotografate da Dio in persona

fotografie della tua assenza.


Cosa ci sia dietro ad un segreto

cosa davanti lo vedo

e il viso triste sopra ogni dubbio

non lo nascondo

e se lo faccio

sbaglio.

Io sbaglio.


Solo fotografie della tua assenza



E' la canzone che amo di più di Tiziano Ferro.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Aeris il Mar 25 Mag 2010, 17:56

La prima volta che ho sentito questa canzone mi è venuto da piangere. Senza saperne bene il motivo, visto che l'inglese non lo comprendo quasi per nulla Lyrics: i testi che amate 551280, poi sono andata a cercare la traduzione e lì ho capito Lyrics: i testi che amate 500248

Autumn Leaves
(Paolo Nutini)

utumn leaves under frozen soles,

Hungry hands turning soft and old,

My hero cried as we stood out their in the cold,

Like these autumn leaves I don't have nothing to hold.


Handsome smiles wearing handsome shoes,

Too young to say, though I swear he knew,

And i hear him singing while he sits there in his chair,

Now these autumn leaves float around everywhere.


And I look at you, and I see me,

Making noise so restlessly,

But now it's quiet and I can hear you saying,

'My little fish dont cry, my little fish dont cry.'


Autumn leaves how faded now,

that smile that i've lost, well i've found some how,

Because you still live on in my fathers eyes,

These autumn leaves, oh these autumn leaves, oh these autumn leaves
are yours tonight.


mmmmmmm....



Traduzione:

foglie d'autunno sotto anime raggelate
mani affamate che diventano morbide e vecchie,
il mio eroe piangeva quando noi stavamo fuori al freddo,
come queste foglie d'autunno , non ho nulla a cui attaccarmi (non ho
nulla da tenere)

bei sorrisi che indossano belle scarpe,
troppo giovane, direi, anche se ci giurerei che lo sapeva,
e l'ho sentito cantare mentre sedeva sulla sua poltrona,
adesso tutte queste foglie d'autunno volano, vagano ovunque.

e guardandoti, vedo me
rumoreggiando senza sosta,
ma ora tutto tace e riesco a sentirti dire,
mio pesciolino non piangere mio pesciolino non piangere.'

le foglie d'autunno sono svanite ora, quel sorriso che ho perso, lo
ritrovero in qualke modo
perchè tu vivi ancora negli occhi di mio padre
queste foglie autunnali, oh queste foglie autunnali stanotte sono tue


(la traduzione non è mia, perchè conosco pochissimo l'inglese Lyrics: i testi che amate 551280 quindi se qualcuno riesce a darmene una migliore ne sarei molto felice)


( ho messo anche il video non sacciu se va bene, altrimenti lo tolgo Lyrics: i testi che amate 516693 )
Aeris
Aeris
mengonella
mengonella

Messaggi : 6125
Data d'iscrizione : 15.05.10

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Aeris il Mar 25 Mag 2010, 18:01

La Cura
Franco Battiato

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,

dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.

Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,

dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.

Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,

dalle ossessioni delle tue manie.

Supererò le correnti gravitazionali,

lo spazio e la luce

per non farti invecchiare.

E guarirai da tutte le malattie,

perché sei un essere speciale,

ed io, avrò cura di te.

Vagavo per i campi del Tennessee

(come vi ero arrivato, chissà).

Non hai fiori bianchi per me?

Più veloci di aquile i miei sogni

attraversano il mare.


Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.

Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.

I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,

la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.

Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.

Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.

Supererò le correnti gravitazionali,

lo spazio e la luce per non farti invecchiare.

TI salverò da ogni malinconia,

perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...

io sì, che avrò cura di te
Aeris
Aeris
mengonella
mengonella

Messaggi : 6125
Data d'iscrizione : 15.05.10

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da mafalda il Mar 25 Mag 2010, 18:08

Tal vez (Omara Portuondo)

Tal vez
si te hubiera besado otra vez
ahora fueran las cosas distintas
tendrías un recuerdo de mí

Pero tal vez
si tú hubieras hablado a mi amor
te tendría aquí a mi lado
y serías feliz

Tal vez
si al despedirte de mí
tus manos tibias
hubieran tocado mis manos
diciéndome adiós

Tal vez
si tú hubieras hablado mi amor
te tendría aquí a mi lado
y sería feliz

Tal vez
si te hubiera besado otra vez
ahora fueran las cosas distintas
tendría un recuerdo de tí

Pero tal vez
si tú hubieras hablado mi amor
te tendría aquí a mi lado
y serías feliz

Tal vez
si al despedirte de mí
tus manos tibias hubieran tocado
mis labios diciéndome adiós

Pero tal vez
si tú hubieras hablado mi amor
te tendría aquí a mi lado
y sería feliz








Forse, se ti avessi baciato un ‘altra volta, le cose sarebbero diverse

avresti un ricordo di me

Pero forse

se tu avessi parlato amore mio

ti avrei qui al mio fianco

e saresti felice

Forse

se nel allontanarti da me

le tue mani tiepide

avessero toccato le mie mani

dicendomi addio

Forse

se tu avessi parlato amore mio

ti avrei qui al mio fianco

e sarei felice

Forse

se ti avessi baciato un ‘altra volta

ora le cose sarebbero diverse

avrei un ricordo di te

Pero forse

se tu avessi parlato amore mio

ti avrei qui al mio fianco

e saresti felice



Forse

se nel allontanarti da me

le tue mani tiepide

avessero toccato le mi labbra

dicendomi addio

Forse

se tu avessi parlato amore mio

ti avrei qui al mio fianco

e sarei felice



https://www.youtube.com/watch?v=ufFwLdVcIqU
mafalda
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 58

Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 25 Mag 2010, 20:04

La canzone "GUARANTEED" di Eddie Vedder
tratta dalla Colonna sonora di uno di miei film preferiti:
"INTO THE WILD - nelle terre selvagge" diretto da Sean Penn


Inginocchiato non c'è modo di essere libero
Sollevando una tazza vuota, chiedo silenziosamente
Che tutte le mie destinazioni accettino quello che sono io
Così posso respirare...

Cerchi si espandono e ingoiano le persone per intero
Per metà delle loro vite dicono buonanotte a mogli che non conosceranno mai
Ho una mente piena di domande ed un insegnante nella mia anima
Così va la vita...

Non avvicinarti di più o dovrò andarmene
Certi posti mi attraggono come la gravità
Se mai ci fosse qualcuno per cui restare a casa
Saresti tu...

Tutti quelli che incontro, in gabbie che hanno comprato
Pensano a me e al mio girovagare, ma io non sono mai quello che pensavano
Ho la mia indignazione, ma sono puro in tutti i mei pensieri
Sono vivo...

Vento tra i miei capelli, mi sento parte di ovunque
Sotto il mio essere c'è una strada che è scomparsa
A notte fonda sento gli alberi, stanno cantando con i morti
Sopra di me...

Lascia che mi occupi io di trovare un modo di essere
Considerami un satellite, in orbita per sempre
Conoscevo tutte le regole, ma le regole non mi conoscevano
Garantito...



Ultima modifica di tiki il Mar 25 Mag 2010, 20:11, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Ospite il Mar 25 Mag 2010, 20:06

Non voglio tradurla in italiano..


Blackbird singing in the dead of night
Take these broken wings and
learn to fly
All your life
You were only waiting
For this
moment to arise
Blackbird singing in the dead of night
Take these
sunken eyes and learn to see
All your life
You were only
waiting
For this moment to be free
Blackbird fly
Blackbird fly
In
to the light of a dark black night
Blackbird singing in the dead of
night
Take these broken wings and learn to fly
All your life
You
were only waiting
For this moment to be free
Blackbird fly
Blackbird
fly
In to the light of a dark black night
Blackbird singing in
the dead of night
Take these broken wings and learn to fly
All
your life
You were only waiting
For this moment to arise
You
were only waiting
For this moment to be free
You were only
waiting
For this moment to be free
For this moment to be free

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lyrics: i testi che amate Empty Re: Lyrics: i testi che amate

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 :: ARTI :: Musica

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.